Notifiche
Cancella tutti

QUANDO ROMA GOVERNAVA IL MONDO


mystes
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1479
Topic starter  

 

Continuiamo a registrare e documentare ritrovamenti archeologici estremamente importanti. Roma, l´Egitto, l´Armenia: luoghi e civiltà che vogliono comunicare, con i loro artefatti e con i monumenti che emergono dal sottosuolo, qualcosa di importante e di cui l´uomo moderno dovrebbe tener conto. É difficile stabilire di cosa si tratti e soprattutto a chi si riferiscono o con che che cosa si relazionano, ma nulla avviene a caso: di ciò abbiamo certezza e per questo motivo siamo convinti che prima o poi queste recenti scoperte ci mostreranno il motivo vero del loro risveglio dal sonno profondo nel quale giacevano e con quali eventi del mondo di oggi possiamo porli in relazione.  

 

L'Università di Södertörn, in collaborazione con il Campus Gotland e il Museo di Gotland, sta conducendo un progetto archeologico su Gotska Sandön. Il progetto è in corso dal 2020 e nel marzo del 2023 sono stati effettuati due ritrovamenti speciali per Sandön: due denari romani, monete d'argento dell'epoca di Traiano (98-117 d.C.) e Antonino Pio (161 d.C.).

- Si tratta di ritrovamenti interessanti che sollevano diverse domande", afferma Johan Rönnby, professore di archeologia marina all'Università di Södertörn.

Stiamo parlando dei resti di un naufragio sparsi sulla spiaggia? Lungo la costa dell'Isola della Sabbia si trovano anche numerosi focolari e resti di caminetti. I ritrovamenti di monete romane vanno invece associati in qualche modo a queste attività? Si tratta di resti di insediamenti sull'isola o di trapianti di foche preistoriche su scala relativamente ampia? Le indagini di ricerca per rispondere ad alcune di queste domande sono previste per il 2023.

Secondo un precedente rapporto, il guardiano del faro Hjalmar Söderlund avrebbe trovato sull'isola una moneta romana, ma la notizia è stata accolta con un certo scetticismo.

- Il ritrovamento di monete d'argento romane non è insolito per Gotland, ma per Gotska Sandön. "Ciò che rende interessante questo ritrovamento è il luogo", aggiunge Daniel Langhammer, amministratore del Consiglio amministrativo della contea di Gotland.

"Ora che la primavera si avvicina e molti di noi iniziano a muoversi in campagna, vorremmo ricordarvi di contattare il Consiglio amministrativo della contea se trovate qualcosa che pensate possa essere un reperto antico. Questo vale sempre se ci sono reperti che lo Stato riscatterà”.

Fonte: https://www.lansstyrelsen.se/gotland/om-oss/nyheter-och-press/nyheter---gotland/2023-03-24-tva-romerska-mynt-har-hittats-pa-gotska-sandon.html

 


Citazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1037
 

Beh la Svezia è piuttosto vicina, meno di 2000 km da Roma, non trovo eclatante avervi trovato monete romane.
Un mio collega dallo Sri Lanka mi ha raccontato che diverse monete ed artefatti romani sono stati ritrovati là, a quasi 8000 km, a testimonianza di attività commerciali tra Roma e il loro antico regno.


RispondiCitazione
Condividi: