Notifiche
Cancella tutti

aggiornamento sulla libia


arlights
Trusted Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 52
Topic starter  

Qualcuno ha qualche notizia piu aggiornata su quanto sta succedendo in libia?Perchè a leggere quanto scrivono i media mainstream la situazione non sembra buona,ma ovviamente potrebbe trattarsi di banalissima disinformazione.
Chiedo quindi se qualcuno ha news aggiornate cosi da poterle mettere a disposizione di tutti

Grazie


Citazione
vimana2
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2528
 

Si ho notizie, la Libia è Verde, almeno che nn rasino al suolo tutta la libia, misurata compresa, la Libia è Verde, anche bengasi lo sarebbe e le sue città confinanti.....se ti interessa russia today è sincera al riguaro, iscriviti su yotube, poi c'è leonorenlibia e altri:
http://leonorenlibia.blogspot.com/

Attualmente i crimini commessi dai ribelli e dalla NATO sono mostruosi ma le loro perdite sono per loro insopportabili, ovviamente nn lo dico con tifo da stadio o per menefreghismo anche perchè quelli della NATO sono capaci di tutto.....cmq tutta la Libia è con Gheddafi.....come già ribadito dalle oltre 2000 tribù.....misurata è stata liberata grazie alle tribù.....vedremo cosa faranno nei prox giorni, forse faranno dei films in stile hollywood ma alla fine vincerà la Libia....


RispondiCitazione
Italiano
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 756
 

La situazione è molto confusa.
Inizialmente i "soliti" media (al Jazeera ed altri) avevano dato per caduta Tripoli. Dicevano che i ribelli erano arrivati fino alla Piazza Verde, che erano stati arrestati tre figli di Gheddafi, che la Tv di Stato era stata messa fuori uso, e cosa molto importante che la Brigata che doveva proteggere Gheddafi si era arresa.
Quindi si pensava ad un tradimento di qualche alto ufficiale, tanto più che Jalil del CNT avrebbe ammesso che intratteneva rapporti da mesi con i responsabili di quella Brigata.
Su twitter si era sparsa addirittura la voce che Gheddafi era stato trovato morto vicino all'Hotel dove alloggiano i giornalisti stranieri.
Dopo un po' la Tv di Stato, che doveva essere fuori uso, per trasmettere un messaggio di Gheddafi, che doveva essere morto.

A questo punto cosa può essere successo di preciso non si sa.
Non si sa se i ribelli sono effettivamente entrati a Tripoli, non si sa se i figli di Gheddafi sono stati arrestati, ne' si sa sull'eventuale tradimento di tutta o una parte della Brigata che doveva difendere Tripoli.

Quello che si sa è che Gheddafi per ora è vivo, che la Tv di Stato è ancora in mano ai lealisti, e che probabilmente insieme a Gheddafi ci deve essere qualcuno che lo protegge. E Gheddafi ha esplicitamente invitato i libici di altre città ad intervenire per salvare Tripoli.

Quest'ultima richiesta può far pensare che almeno una parte della Brigata che doveva difendere Tripoli abbia tradito e sia passata con i ribelli.
Del resto è incompresibile come sia potuto succedere che qualche centinaio di sbandati armati di mitragliatrice a bordo di qualche pick up sia potuto entrare dentro Tripoli senza incontrare resistenza.

E quindi Gheddafi prende tempo in attesa dell'arrivo di rinforzi.
Alcune voci, non si sa quanto attendibili, danno la cosiddetta "Brigata della Morte", comandata da un altro figlio di Gheddafi, in movimento verso Tripoli.
Altre voci riferiscono della possibilità che Gheddafi voglia utilizzare le armi chimiche.


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 14010
 

il corriere titolava tronfiamente che i ribelli controllano tripoli, abbinando sempre foto diverse, tra le quali quella di una folla...CON LE BANDIERE VERDI DELLA JAMARYA!!

inoltre il corriere dopo la mezzanotte non aggiorna quasi mai...e ora ha cambiato foto tre volte...adesso non riesco ad entrare

su rainews annunciano la cattura di Ghedafi


RispondiCitazione
buran
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 301
 

su rainews annunciano la cattura di Ghedafi

Dal Corriere
"Pochi minuti prima dell'una di notte la notizia che tutti i libici aspettavano: Gheddafi è stato catturato. Lo dice la Corte penale internazionale, che subito dopo precisa: ci siamo sbagliati"

Io aspetterei a valutare la situazione, mi sembra che le fonti siano le stesse di febbraio, e anche la sequenza delle notizie.


RispondiCitazione
vimana2
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2528
 

La situazione è molto confusa.
Inizialmente i "soliti" media (al Jazeera ed altri) avevano dato per caduta Tripoli. Dicevano che i ribelli erano arrivati fino alla Piazza Verde, che erano stati arrestati tre figli di Gheddafi, che la Tv di Stato era stata messa fuori uso, e cosa molto importante che la Brigata che doveva proteggere Gheddafi si era arresa.
Quindi si pensava ad un tradimento di qualche alto ufficiale, tanto più che Jalil del CNT avrebbe ammesso che intratteneva rapporti da mesi con i responsabili di quella Brigata.
Su twitter si era sparsa addirittura la voce che Gheddafi era stato trovato morto vicino all'Hotel dove alloggiano i giornalisti stranieri.
Dopo un po' la Tv di Stato, che doveva essere fuori uso, per trasmettere un messaggio di Gheddafi, che doveva essere morto.

A questo punto cosa può essere successo di preciso non si sa.
Non si sa se i ribelli sono effettivamente entrati a Tripoli, non si sa se i figli di Gheddafi sono stati arrestati, ne' si sa sull'eventuale tradimento di tutta o una parte della Brigata che doveva difendere Tripoli.

Quello che si sa è che Gheddafi per ora è vivo, che la Tv di Stato è ancora in mano ai lealisti, e che probabilmente insieme a Gheddafi ci deve essere qualcuno che lo protegge. E Gheddafi ha esplicitamente invitato i libici di altre città ad intervenire per salvare Tripoli.

Quest'ultima richiesta può far pensare che almeno una parte della Brigata che doveva difendere Tripoli abbia tradito e sia passata con i ribelli.
Del resto è incompresibile come sia potuto succedere che qualche centinaio di sbandati armati di mitragliatrice a bordo di qualche pick up sia potuto entrare dentro Tripoli senza incontrare resistenza.

E quindi Gheddafi prende tempo in attesa dell'arrivo di rinforzi.
Alcune voci, non si sa quanto attendibili, danno la cosiddetta "Brigata della Morte", comandata da un altro figlio di Gheddafi, in movimento verso Tripoli.
Altre voci riferiscono della possibilità che Gheddafi voglia utilizzare le armi chimiche.

Anche se gheddafi fosse catturato? Tutta la Libia è verde, nn hanno speranze, vincerà la vera libia.....fosse anche dopo il 2012-2013....intanto quasi tutta la libia è sotto il controllo dell'esercito Verde....vedrete poi quante balle ci hanno raccontato...Tripoli è sicuro, anche misurata, brega sabrataha,,,, tutta la libia è sicura ....solo i ribelli nn sono la sicuro, brega compresa...


RispondiCitazione
Italiano
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 756
 

Anche se gheddafi fosse catturato? Tutta la Libia è verde, nn hanno speranze, vincerà la vera libia.....fosse anche dopo il 2012-2013....intanto quasi tutta la libia è sotto il controllo dell'esercito Verde....vedrete poi quante balle ci hanno raccontato...Tripoli è sicuro, anche misurata, brega sabrataha,,,, tutta la libia è sicura ....solo i ribelli nn sono la sicuro, brega compresa...

Ma infatti la cattura o la partenza di Gheddafi non cambierebbe molto. Dietro Gheddafi c'è buona parte del popolo libico che lo appoggia.
Perché questa è la realtà.
E infatti adesso sarà interessante vedere quello che succederà. Non so se davvero i ribelli controllino tutta Tripoli, continuo a nutrire dubbi su questo. Ma la cosa più interessante sarà vedere cosa faranno i soldati dell'esercito libico che resistono a Brega e nelle altre parti del paese.

La NATO ha rilasciato questo comunicato abbastanza morbido considerata la situazione

"The Qadhafi regime is clearly crumbling. The sooner Qadhafi realises that he cannot win the battle against his own people, the better -- so that the Libyan people can be spared further bloodshed and suffering.

The Libyan people have suffered tremendously under Qaddafi’s rule for over four decades. Now they have a chance for a new beginning. Now is the time for all threats against civilians to stop, as the United Nations Security Council demanded. Now is the time to create a new Libya – a state based on freedom, not fear; democracy, not dictatorship; the will of the many, not the whims of a few.

That transition must come peacefully. It must come now. And it must be led and defined by the Libyan people.

NATO is ready to work with the Libyan people and with the Transitional National Council, which holds a great responsibility. They must make sure that the transition is smooth and inclusive, that the country stays united, and that the future is founded on reconciliation and respect for human rights.

Qadhafi's remaining allies and forces also have a great responsibility. It is time to end their careers of violence. The world is watching them. This is their opportunity to side with the Libyan people and choose the right side of history.

We will continue to monitor military units and key facilities, as we have since March, and when we see any threatening moves towards the Libyan people, we will act in accordance with our UN mandate.

Our goal throughout this conflict has been to protect the people of Libya, and that is what we are doing.

Because the future of Libya belongs to the Libyan people. And it is for the international community to assist them, with the United Nations and the Contact Group playing a leading role. NATO wants the Libyan people to be able to decide their future in freedom and in peace. Today, they can start building that future."

In cui dice a Gheddafi e ai suoi alleati che hanno una "grande responsabilità".


RispondiCitazione
arlights
Trusted Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 52
Topic starter  

Temo una nuova somalia


RispondiCitazione
Condividi: