Notifiche
Cancella tutti

Breedlove : USA pronti a guerra e vittoria con Russia


Noumeno
Estimable Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 133
Topic starter  

Le forze armate statunitensi in Europa sono pronte a "combattere e sconfiggere" la Russia, se necessario, ha dichiarato il comandante supremo delle forze alleate della NATO in Europa, il generale statunitense Philip Breedlove.

"Siamo pronti, se necessario, a combattere e vincere," — ha detto Breedlove durante un'udienza della commissione Forze Armate della Camera dei Rappresentanti, in cui vengono discusse le misure contro "l'aggressione russa" in Europa, segnala "RIA Novosti".

Ha inoltre detto che la Russia "ha scelto di diventare nemico" degli Stati Uniti e dell'Alleanza Atlantica e minaccia l'Europa.

Intervenendo nella commissione delle Forze Armate degli Stati Uniti della Camera dei Rappresentanti, ha accusato la Russia di cercare di "riscrivere le regole" delle relazioni sulla scena internazionale.

La Russia considera gli Stati Uniti e la NATO "vincoli alle sue aspirazioni egemoni", ritiene Breedlove, che comanda le forze armate americane in Europa.

http://it.sputniknews.com/mondo/20160225/2168203/NATO-geopolitica-difesa.html


Citazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 845
 

Francamente mi sembrano concetti demenziali. Se breedlove vuole combattere i russi ...prego si accomodi e porti con se i suoi amici. Mi sa che invece questo valoroso generale alla guerra pretenderà di mandarci gli "alleati"...lui verrà dopo.


RispondiCitazione
FlavioBosio
Estimable Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 223
 

Francamente mi sembrano concetti demenziali. Se breedlove vuole combattere i russi ...prego si accomodi e porti con se i suoi amici. Mi sa che invece questo valoroso generale alla guerra pretenderà di mandarci gli "alleati"...lui verrà dopo.

La guerra la stanno già facendo e vincendo da un pezzo senza spararsi un colpo, ma siete talmente distratti da non esservene accorti...

Oggi le guerre tra "Super Potenze" non si combattono con missili, bombe e cannoni, si combattono a colpi di QE, ZIRP, NIRP ecc..

E i generali lo sanno, combattere i russi non significa bombardarli o invaderli, significa far fallire le loro aziende e far saltare la loro economia e di chi li sostiene ovviamente, il resto verrà in automatico.


RispondiCitazione
mago
 mago
Estimable Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 213
 

Sig.Bosio mi spiega pf come mai questi si combattono a destra e a manca poi gli americani usano vettori Russi e hanno un programma spaziale comune , sulla stazione stanno tutti assieme ? francamente io non riesco a capirlo....


RispondiCitazione
FlavioBosio
Estimable Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 223
 

Sig.Bosio mi spiega pf come mai questi si combattono a destra e a manca poi gli americani usano vettori Russi e hanno un programma spaziale comune , sulla stazione stanno tutti assieme ? francamente io non riesco a capirlo....

Bella domanda, davvero...

Dovremmo chiederlo allo Zar Putin per quale motivo ha deciso di punto in bianco di cambiare atteggiamento verso l'occidente minacciando un giorno si e l'altro pure "ritorsioni nucleari"..

Ma una mezza idea ce l'avrei..
Secondo la Stockholm International Peace Research Institute (SIPRI), la Russia controlla il 27% del mercato mondiale delle armi.
Negli ultimi cinque anni, esportazioni aumentate del 40% in crescita...

Quindi lo Zar non è altro che una marionetta dello Rosoboronexport, e relativi industriali che guarda caso producono anche i vettori spaziali di cui sopra chiudendo il cerchio con Putin nel mezzo, poi anche li ci sarà una Banca costruita intorno...


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 845
 

x flavio bosio....beh....visto che la pensi così...mi raccomando, nel caso a qualche gerarca NATO venisse di cambiare strategia ...vodka o non vodka, wisky o non wisky...puoi sempre offrirti volontario! Quanto alla seconda parte del tuo intervento mi sembra che questo sia solo un giochino delle parti. Imho, la realtà è che gli americani cercano solo la scusa buona per stampare tonnellate di soldi e pagare i debiti...pena il loro fallimento! Qualche milione di morti?...danni collaterali!


RispondiCitazione
Condividi: