Notifiche
Cancella tutti

breve storia inglese


adestil
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2314
Topic starter  

La famiglia Windsor cambio' il cognome da Saxon Cobhurgo Gotha nella prima guerra mondiale per perculare i sudditi... ossia famiglie tedesche che sostenevano gli imperatori prussiani e poi Hitler...in piu il trono inglese fu usurpato dagli Hanover Orange Nassau(quindi tedeschi olandesi) chiamato dai protestanti per rimuovere il re cattolico che difatto fu decapitato Carlo I,dopo che gli aizzarono contro il popolo come traditore..

https://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_I_d%27Inghilterra#text=La%20guerra%20si%20concluse%20con,l%27accusa%20di%20alto%20tradimento.

 

e la moglie di origine italiana (Enrichetta di Francia figlia di Enrico IV re di Francia e della regina Maria de; Medici ) scappo' in Francia..Difatto le radici inglesi scozzesi sono state persi e la monarchia tedesca e' usurpata..da circa 3 secoli.

https://it.wikipedia.org/wiki/Enrichetta_Maria_di_Borbone-Francia

 

 

Non e' un caso che gli aerei tedeschi a turbina potevano volare solo con benzine speciali inglesi-olandesi prodotte dalla Royal Dutch Shell ...senza queste benzine speciali non avrebbero potuto bombardare Londra o cmq usare alcuni aerei in guerra..Solo Churcill pose fine a questa fornitura..che tutti sapevano da dove provenisse ossia dalla famiglia nobiliare che costituisce la corona inglese,nazista..

 

Aggiungerei anche che la trisavola dei WIndsor e quindi di Carlo era molto allegra e secondo alcuni esami genetici di corpi di re appena ritrovati in Inghilterra ci sarebbero dei dati di imparentamento che non tornano difatti alcuni figli della trisavola di Carlo e dei Windsor sono mezzosangue...ossia reali solo la parte di madre non di padre..

 

Diana servi' solo come fattrice per rinsanguare la genetica della corona soprattutto della parte scozzese,d-altronde gli Spencer allora e pure oggi sono la famiglia piu imparentata con i reali della storia inglese potendo vantare parentele dirette e di primo grado con ben 6 re inglesi.Una volta rinsaguata la corona fu messa da parte(per vari motivi)anche perche Carlo il mezzosangue aveva gia la storia con Camilla(che non ha sangue reale quindi inadatta a fare figli per una casata reale).

Pero' il diavolo fa le pentole e non i coperchi..appena partorito WIlliam difatto il discendente rinsanguato,Diana scopre la storia di Carlo con Camilla ed inizia a sua volta ad avere storie in particolare con un capitano James Hewitt(spedito all-estero ed in Iraq appena la regina lo scopri')da cui ha Harry che quindi e' di nuovo un mezzosangue che non puo; erdeditare il trono(come non lo possono Anna e Andrea anche loro mezzosangue per colpa della trisavola allegra)

 

Non a caso Harry e' stato allontanato idem Andrea e pure la ottima Anna(praticamente sconosciuta).

 

 

[img] .webp[/img]

 

Ma ora carlo andra' via? Non credo..anche perche' se abdicasse e dovesse succedere qualcosa a William una volta divenuto re, l-erede sarebbe il figlio di William che sarebbe minorenne ed avremmo un re bambino,con relativo tutore..e questo si evita da secoli..anche perche generalmente lo fanno morire..per favorire qualche cadetto..

 

Da tener presente che sia gli Hanover i Nassau i Saxon(Sassoni) Coburgo Gotha sono tutte tribu di origine tedesca che dopo la caduta dell-impero romano costituirono il sacro romano impero e occuparono l-interna europa,inghilterra compresa..

Stessa cosa cosa valga per i Franchi ,tribu tedesca,che conquisto quella terra che poi venne chiamata prima terra dei Franchi e poi con poca fantasia Francia.

Difatto sono tutte quelle tribu a nord della Germania che i romani non riuscono mai a sottomettere

 

Quando si parla di Anglosassoni si intendono gli inglesi e per estensione gli americani.

Ma pochi sanno che pure gli Angli (ed ovviamente i Sassoni)erano tribu germaniche che conquistarono la Gran Bretagna.

 

da wikipedia:

 

Angli

https://it.wikipedia.org/wiki/Angli

 

Sassoni

https://it.wikipedia.org/wiki/Sassoni

 

Franchi

https://it.wikipedia.org/wiki/Franchi

 

 

Casata Sassonia-Coburgo-Gotha

https://it.wikipedia.org/wiki/Casato_di_Sassonia-Coburgo-Gotha

 

Casata dei Nassau

https://it.wikipedia.org/wiki/Casato_di_Nassau

 

Casata Orange-Nassau

https://it.wikipedia.org/wiki/Casa_d%27Orange-Nassau

 

 

Casata degli Hannover

https://it.wikipedia.org/wiki/Casato_di_Hannover

 

Dopo la caduta dell-impero romano e l-abbandono della Gran bretagna intorno al 410 dc rimasero pochi romani e mercenari iraniani che erano inquadrati nell-esercito romano e varie tribu' autoctone si parla del V secolo dopo cristo.

 

Il re degli inglesi autoctoni tra cui Vortigern(quello a cui si ispirano le leggende di Re Artu e Merlino) per prendere possesso dell-intero territtorio (dove imperversavano i popoli a nord del Vallo di Adriano (Pitti, Scoti e Caledoni che iniziarono a spingersi nelle fertili pianure meridionali dell'isola) per difendersi dai loro attacchi, i Britanni chiesero aiuto alle tribù germaniche d'Europa degli Juti, dei Sassoni e degli Angli. che per 4 secoli furono i re finche non iniziarono ad arrivare i Normanni e si inizio' a parlare di periodo AngloNormanno

 

I Normanni(che occuparono anche una zona dei Franchi in cambio del giuramento di fedelta intorno al 950dc a carlo III re di francia che ancora non si chiamava Francia,e da cui viene l-odierno nome di Normandia) provenienivano dalla Danimarca e Norvegia,difatto tribu vichinge.

Nella punta nord ovest di Francia odierna c-era anche una popolazione di origine celtica i Bretoni da cui la Bretannia

 

Nella storia dell'Inghilterra, l'eptarchia anglosassone  indica quel periodo successivo alla colonizzazione anglosassone(cioe di tribu germaniche) della Britannia del V secolo, in cui il territorio era diviso in sette regni, Anglia orientaleEssexKentMerciaNorthumbriaSussex e Wessex. L'eptarchia terminò nel X secolo, quando i regni furono uniti sotto l'unico Regno d'Inghilterra.

 

Recenti studi hanno dimostrato che altri regni sorsero in questo periodo: Hwicce, Magonsete, Lindsey e Middle Anglia. A questi regni anglosassoni si opponevano inoltre quelli britannici nel centro-nord della Britannia, come lo Strathclyde, il Reghed, l'Elmet e i diversi regni del Galles.

 

Nel 1066 dopo molte scorriere vichinge,che avevano conquistato parte della gran Bretagna, Guglielmo il conquistatore ,normanno,quindi vichingo gia' insediatosi nel nord della terra dei Franchi della Gran Bretagna,conquisto' l-intera Gran Bretagna e sostituirono le nobilta' anglosassoni (cioe germaniche)con le loro normanne e francesi

 

A questi segui' il periodo Angio-Plantageneti( di origine francese) in alternanza con Normai e gli Anglosassoni che dalla decapitazione di Carlo I nel 1649 fu di fatto un periodo tedesco tra Anglosassoni (and Coburgo Gotha) e Nassau


Citazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 4112
 

Non c'è dubbio che una parte della nobiltà inglese era molto favorevole alla ideologia nazista e sperava in una alleanza con la Germania. Il volo di Rudolf Hess in Inghilterra si spiega solo con questa ipotesi. Lui era l'inviato segreto di Hitler per concordare se non una pace, almeno una non belligeranza inglese, Questa proposta era, diciamo così, sostenuta dall'atteggiamento avuto da Hitler a Dunkirk (il famoso 'miracolo' di Dunkirk dove fu consentito a 338 000 inglesi e francesi si rifugiarsi in GB) e molto probabilmente Hess era andato a riscuotere la 'cambiale'. Vinsero però i seguaci di Churchill e Hess passò il resto dei suoi giorni in carcere e alla fine, a 93 anni, fu strangolato da agenti inglesi con un filo elettrico e al popolino mediatico internazionale fu annunciato che si era 'suicidato'. La simpatia di una parte della nobiltà, e quindi dell'establishment inglese, per il nazionalsocialismo è poi stata messa sotto il tappeto ma, a quel che si può dedurre, ruotava intorno al futuro dell'Impero britannico. e non aveva niente a che fare con  legami di sangue  tra popoli germanici. L'obiezione più seria era che un Impero, composto per il 90% da popolazioni non bianche, e  già scosso da tensioni indipendentiste mal avrebbe sopportato una alleanza con un Paese che aveva una ideologia suprematista dei popoli ariani, e i britannici sono ariani. A questa obiezione si rispondeva che la alleanza con la Germania avrebbe contribuito alla stabilizzazione dell'Impero. Come è noto hanno vinto i primi ma l'Impero lo hanno perso egualmente. E alla fine della 'guerra dei 30 anni del '900' la GB, che prima era una potenza mondiale è scaduta a junior partner di Washington, media potenza regionale con una cultura ufficiale da 'living in the past', ricordando le glorie del tempo che fu. 


BrunoWald hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 485
 

Ma pochi sanno che pure gli Angli (ed ovviamente i Sassoni)erano tribu germaniche che conquistarono la Gran Bretagna.

Mica tanto pochi. Lo sa chiunque abbia qualche rudimento di storia antica e medioevale europea. L'intera Europa moderna è, di fatto, etnicamente e culturalmente una creazione germanica, persino la Russia il cui nucleo statale originario fu fondato da vichinghi vareghi (= di origine svedese). Parecchie nazioni europee sono nate dalla fusione tra diverse etnie germaniche e il sostrato etnico latino o celta.

È arci-noto che la famiglia reale britannica abbia origini tedesche: durante la 1GM il cognome originale Sassonia Coburgo-Gotha fu cambiato in Windsor, per ragioni di opportunità politica essendo il paese in guerra con la Germania. Il fatto che sotto il loro regno l'Inghilterra abbia combattuto due guerre mondiali contro la Germania ci fa capire quanto poco conti l'aspetto etnico a quei livelli, dominati esclusivamente da interessi di casta (e di borsa).

Sostenere che la casa reale britannica fosse addirittura "nazista" travalica ampiamente i confini dell'assurdo, e denota incomprensione della mentalità e del modus operandi delle elite. Sia i nazionalsocialisti che i fascisti erano, quasi tutti, di classe media, dunque dei disprezzati "parvenues" portatori di una visione del mondo completamente diversa se non incompatibile con quella delle elite, sia finanziarie che di sangue blu, le quali infatti si allearono con i regimi tedesco e italiano in maniera del tutto strumentale, per poi tradirli senza esitazioni.

È vero che una parte dell'aristocrazia britannica vedeva con simpatia il Terzo Reich: ma non a caso ad imporsi fu l'opposta fazione, a trazione ebraica globalista. E di conseguenza il Regno Unito combatté una guerra insensata ed assurda, contro l'unico amico che aveva sul pianeta - Hitler e i vertici nazionalsocialisti - col solo risultato di provocare il suicidio dell'Impero e la rovina finanziaria dell'Inghilterra. Questo solo fatto ci dice tutto quello che ci interessa sapere: il potere reale su quell'isola risiede nella City, non a Buckingham Palace, e tantomeno nel Parlamento.


RispondiCitazione
Condividi: