Notifiche
Cancella tutti

Colpo di Stato in Turchia

Pagina 1 / 3

Italiano
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 756
Topic starter  

Turchia: spari ad Ankara, F16 e carri armati in strada
A Istanbul chiusi i ponti sul Bosforo
Il premier: «Il golpe non riuscirà»

Aerei da guerra ed elicotteri stanno sorvolando la capitale turca.
L’esercito alla popolazione: «Rimanete a casa»

In Turchia è in corso un tentativo «illegale» di assumere il potere da parte di un gruppo all’interno dell’esercito. L’annuncio di Binali Yildirim arriva attorno alle 22 ora italiana. Il premier turco conferma le notizie che intanto giungono dal Paese: aerei da guerra ed elicotteri stanno sorvolando Ankara e colpi d’arma da fuoco sono stati avvertiti nella capitale turca, mentre due ponti sul Bosforo vengono chiusi a Istanbul. Immagini trasmesse da Cnn Turk mostrano i blocchi allestiti con camion militari e soldati armati sui ponti che collegano la parte asiatica con la parte orientale della città. «Faremo tutto il possibile perché prevalga la democrazia. Il colpo di stato non riuscirà e i responsabili saranno puniti» ha aggiunto Yildirim. «I responsabili del colpo di Stato «pagheranno il prezzo più alto».

«Rimanete a casa»
L’esercito turco ha chiesto alla popolazione di tornare nelle proprio case. La Cnn turca riferisce inoltre che i militari hanno fatto irruzione nella sede della tv statale turca e che le trasmissioni sono state interrotte.

15 luglio 2016 (modifica il 15 luglio 2016 | 22:29)

http://www.corriere.it/esteri/16_luglio_15/turchia-ankara-istanbul-militari-strada-colpi-arma-fuoco-8a9337bc-4ac5-11e6-8c21-6254c90f07ee.shtml


Citazione
Italiano
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 756
Topic starter  

Sarà importante scoprire da che parte stanno i golpisti.
Da che ricordo io in Turchia le forze armate erano i "custodi" della laicità dello stato, mentre Erdogan ha cercato di cancellare la laicità e trasformare la Turchia in uno stato tipo l'Arabia Saudita.
Se i militari saranno fedeli ai loro propositi di laicità da vedere come reagiranno gli alleati di Erdogan, l'Arabia Saudita, ma anche Israele e gli USA e gli effetti che si avranno in Siria.


RispondiCitazione
Lif di euro-holocaust
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 121
 

Le ultime notizie, televideo, dicono "golpe riuscito". I militari avrebbero ristabilito democrazia e libertà.


RispondiCitazione
Matt-e-Tatty
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2484
 

Che centri qualcosa il recente tentativo di riappacificazione con Mosca?


RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1014
 

La Turchia in questo momento è una pedina importante sulla scacchiera USraeliana, ed Erdocane un servitore fedele.
La vedo male, molto male...


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 3900
 

Spiegel Online comunica che internet e i socialmedia sono bloccati in tutto il Paese. Da Ankara si odono colpi d'ara da fuoco e elicotteri circolano sulla città. A Istanbul due ponti sono bloccati, si dice che Erdogan sia al sicuro.
Gli aeroporti più importanti sono chiusi e in mano ai militari.
Sembra che il colpo di stato, che evidentemente è stato ben preparato, sia riuscito.


RispondiCitazione
Hrabal
Active Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 5
 

Se i militari saranno fedeli ai loro propositi di laicità da vedere come reagiranno gli alleati di Erdogan, l'Arabia Saudita, ma anche Israele e gli USA e gli effetti che si avranno in Siria.

Si in effetti sembra un colpo di stato simile a quello di Al Sisi in Egitto, volto a fermare la deriva islamista del governo della fratellanza mussulmana... Poi se nel piano dei militari ci sia il desiderio, la volonta' ed il coraggio di riposizionare la Turchia nel ginepraio mediorientale e' difficile di dirlo... La chiave sara' l'atteggiamento verso la Siria...


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 3900
 

Informazioni online su Sky News Live ( in inglese) :
https://www.youtube.com/watch?v=y60wDzZt8yg

Erdogan dice che il colpo di stato non ha avuto successo ma sembra che sia vero il contrario.


RispondiCitazione
Italiano
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 756
Topic starter  

The US secretary of state John Kerry says he hopes there will be peace, stability and unity within Turkey amid reports that a military coup is underway.

https://www.theguardian.com/world/live/2016/jul/15/turkey-coup-attempt-military-gunfire-ankara

Kerry non sembra condannare il colpo di stato...


RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1014
 

Kerry non sembra condannare il colpo di stato...

E ci mancherebbe: ci ha messo due settimane a metterlo in piedi, dopo questo => http://www.repubblica.it/esteri/2016/06/29/news/pace_fatta_putin-erdogan-143062956/


RispondiCitazione
fendente
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 52
 

Io direi che se riesce è un colpo di genio.
Il destino della Turchia è segnato sin dal momento che Erdocan non ha capito che gli anatolici ed i levantini non sono turchi e viceversa
Se i militari riescono ad invertire questa equazione può darsi che la Turchia continuerà ad esistere come entità statale che raggruppa varie entità nazionali, altrimenti scomparirà completamente.
E dire che il buon Assad li aveva avvertiti da molto tempo di pensare ai loro problemi interni invece di fare da spalla agli ebreo-sionisti ed agli anglo- amerricani.


RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 7694
 

Calma, sento gia' tifosi far festa, ma e' l' inizio di nuove guerre,

o meglio, potrebbe essere l' inizio di nuove guerre,

E' il momento di difendere i diritti e la democrazia ovunque


RispondiCitazione
Storno
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 483
 

Kerry non sembra condannare il colpo di stato...

E ci mancherebbe: ci ha messo due settimane a metterlo in piedi, dopo questo => http://www.repubblica.it/esteri/2016/06/29/news/pace_fatta_putin-erdogan-143062956/

Non è detto, al 50% potrebbe essere stato organizzato dalla Russia.
Erdogan diventato un agnellino negli ultimi temi? Perché?


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 721
 

Kerry non sembra condannare il colpo di stato...

E ci mancherebbe: ci ha messo due settimane a metterlo in piedi, dopo questo => http://www.repubblica.it/esteri/2016/06/29/news/pace_fatta_putin-erdogan-143062956/

Non è detto, al 50% potrebbe essere stato organizzato dalla Russia.
Erdogan diventato un agnellino negli ultimi temi? Perché?

Bisognerà aspettare e vedere cosa succede.
Certo è che in molti sono stanchi di Erdogan. Palesemente corrotto, doppiogiochista, totalmente inaffidabile sul piano internazionale.


RispondiCitazione
Italiano
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 756
Topic starter  

Bisognerà aspettare e vedere cosa succede.
Certo è che in molti sono stanchi di Erdogan. Palesemente corrotto, doppiogiochista, totalmente inaffidabile sul piano internazionale.

Questo è dimostrato dal fatto che al momento nessuno ha condannato quello che in find dei conti è un colpo di stato.

Pare anche che la Erdogan sia scappato e che la Germania gli avrebbe rifiutato l'asilo politico

http://www.repubblica.it/esteri/2016/07/16/news/turchia_erdogan_resistenza_e_voci_fuga-144201530/?ref=HREA-1

Colpo di Stato in Turchia, Erdogan: "Scendete in piazza e resistete". Germania gli nega asilo

Il presidente turco accusa il predicatore Fetullah Gulen, ideologo islamista radicale, di essere l'ispiratore del tentativo di golpe. Il leader turco si è rifugiato in una località segreta, ma afferma di essere ancora a capo delle Forze armate

"Scendete in piazza e resistete": ha parlato ai turchi via smartphone, il presidente Recep Tayyp Erdogan, per invitare alla resistenza contro il colpo di Stato dei militari. Il presidente, che risulta in salvo, ha lasciato il Paese a bordo di un aereo privato decollato da Bodrum e avrebbe chiesto, secondo fonti militari Usa, asilo in Germania. Che però lo ha rifiutato.

Nel suo appello via smartphone, Erdogan ha minacciato che i golpisti sarebbero stati puniti. Ha aggiunto di essere convinto dell'insuccesso del golpe.

Il presidente turco ha accusato apertamente di essere dietro al tentativo di colpo di stato militare in Turchia il predicatore Fetullah Gulen, ideologo islamista radicale, suo ex alleato e adesso acerrimo avversario, al punto da trovarsi fin dal 1999 in esilio volontario negli Usa, dove si dice controlli il quartier generale di un impero economico dal valore di 20 miliardi di dollari. "Non permetteremo che questa ribellione si allarghi," ha giurato Erdogan, invitando la popolazione a dare prova di unità "per difendere la democrazia nelle piazze e negli aeroporti".

"Questo colpo di stato mai avrà successo, presto o tardi sarà spazzato via, e io tornerò ad Ankara": ha aggiunto Erdogan definendo il tentativo di golpe militare "in corso e attuato attraverso la struttura parallela che sappiamo esistere all'interno delllo Stato", ha sottolineato. Gli insorti, ha proseguito Erdogan, "riceveranno la risposta della Nazione, e per aver agito contro di essa pagheranno un prezzo elevato. Non lasceremo loro campo libero", ha quindi ammonito il leader islamista, "li elimineremo. Io", ha rivendicato, "sono il comandante in capo, senza le informazioni delle quali dispongo l'Esercito non può fare nulla. Ho sentito dire", ha peraltro subito aggiunto, "che il capo dello stato maggiore interforze è stato arrestato. Tuttavia", ha dovuto ammetter Erdogan, "non so fino a che punto ciò sia vero".

Il presidente turco ha definito "un atto di pirateria" la diffusione del comunicato del "Consiglio per la Pace", l'organismo istituito dai militari ribelli per gestire il colpo di stato in corso. Erdogan ha poi invitato nuovamente la popolazione a scendere in piazza e a radunarsi presso gli aeroporti, assicurando che tutte le "adeguate contromisure saranno prese contro gli autori di questo atto".

Erdogan, già in vacanza al momento dello scoppio della ribellione da parte di una fazione dell'esercito turco, si troverebbe attualmente in una località sconosciuta. Le autorità infatti si sono rifiutate di rivelare ai media l'esatta collocazione del Presidente "per ragioni di sicurezza", come riferisce il Telegraph. Ma la Bbc ha rivelato, citando i giornalisti presenti nella località e che avrebbero parlato con lui, che il presidente turco si trova nella città costiera di Marmaris.


RispondiCitazione
Pagina 1 / 3
Condividi: