Notifiche
Cancella tutti

Filippine: Navi da guerra Usa e Gb,5.000 marines e 80 vel...


helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
Topic starter  

Martedì, 12 Novembre 2013 11:47
Filippine: Navi da guerra Usa e Gb, oltre 5.000 marines e 80 velivoli bellici

MANILA- Una portaerei statunitense sta facendo rotta oggi verso le Filippine per accelerare le presunte attività di soccorso dopo il passaggio del tifone che ha ucciso circa 10.000 persone in una sola città costiera, col bilancio che rischia di salire notevolmente man mano che i soccorritori raggiungono centri rimasti isolati.

L'equipaggio della Uss George Washington, con 5.000 marinai e oltre 80 velivoli, è stato richiamato in anticipo da un permesso a Hong Kong, da dove è partito intorno alle 6 ora italiana. Altre quattro navi americane si stanno dirigendo verso il luogo del disastro. La George Washington dovrebbe arrivare in due-tre giorni, dice il Pentagono, confermando una notizia Reuters. Anche la Gran Bretagna non perde tempo a inviare una nave da guerra per “rendere potabile l'acqua di mare” e velivoli militari da trasporto, ha annunciato il primo ministro David Cameron. Nelle Filippine circa 660.000 persone sono state colpite dal tifone e molte non hanno cibo, acqua né medicine, riferiscono le Nazioni Unite questo mentre dagli Usa e dalla Gran Bretagna attrezzi militari avanzatissimi arrivono nel Paese devastato dalla sciagura.

http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/134436-filippine-navi-da-guerra-usa-e-gb,-oltre-5-000-marines-e-80-velivoli-bellici


Citazione
Truman
Membro Moderator
Registrato: 11 mesi fa
Post: 4113
 

Ho visto avvoltoi più rapidi a calare sui cadaveri.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
Topic starter  

Mi pare che USA e GB se la cavino benissimo, come rapidità, anche questa volta.


RispondiCitazione
Tetris1917
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 285
 

La Cina è vicina.


RispondiCitazione
alecale
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 708
 

ricorda molto il terremoto ad haiti ...


RispondiCitazione
Merio
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 249
 

http://aangirfan.blogspot.it/2013/11/philippines-typhoon-caused-by-us.html

Per quanto sia piuttosto complottista, non riesco ancora a credere che i militari possano innescare fenomeni di questa portata...


RispondiCitazione
Kansimba
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 194
 

ricorda molto il terremoto ad haiti ...

Ho pensato la stessa cosa.


RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 762
 

http://aangirfan.blogspot.it/2013/11/philippines-typhoon-caused-by-us.html

Per quanto sia piuttosto complottista, non riesco ancora a credere che i militari possano innescare fenomeni di questa portata...

Il fatto è che l'essere umano ha sempre avuto la straordinaria capacità di ritenersi quasi onnipotente malgrado l'evidenza dei fatti , la logica e il buon senso, gli dimostri ogni 3x2 che in realtà non siamo nulla non solo sul piano universale, ma anche solo su quello planetario e terrestre.
(Mica per niente quella umana è l'unica specie conosciuta tanto arrogante da inventarsi un Dio che l'ha creata......)
In realtà siamo meno che batteri su un chicco di merda sperduto nell'universo e la nostra capacità di scatenare o manipolare eventi su scala planetaria è alquanto scarsa per non dire nulla.

Basti pensare che l'energia liberata da un comune vulcano in eruzione è parecchie migliaia di volte superiore a quella di una bomba atomica, e nel caso di terremoti devastanti come quello che di recente ha sconvolto il Giappone si parla di energia pari a MILIONI DI ESPLOSIONI ATOMICHE simultanee..................................

Siamo solo vermi con un cervello che malgrado le continue evidenza sulla nostra assoluta nullità e vacuità, ci ripetiamo di continuo:

-"No! noi siamo la razza eletta creata da Dio......... Siamo speciali, siamo potenti, siamo il centro dell'universo siamo qui per uno scopo.......E bla bla bla......E poi ancora bla!"

FORTE!! con una mano spacca una montagna! Dagli occhi sputa fuori raggi gamma! Non c'è chi è forte più di te Mazinga!............. il robot....Mazzinga! il robot!.....


RispondiCitazione
Cagliostr0
Eminent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 48
 

In realtà siamo meno che batteri su un chicco di merda sperduto nell'universo e la nostra capacità di scatenare o manipolare eventi su scala planetaria è alquanto scarsa per non dire nulla.

Basti pensare che l'energia liberata da un comune vulcano in eruzione è parecchie migliaia di volte superiore a quella di una bomba atomica, e nel caso di terremoti devastanti come quello che di recente ha sconvolto il Giappone si parla di energia pari a MILIONI DI ESPLOSIONI ATOMICHE simultanee..................................

un sempliciotto di nome nikola tesla avrebbe qualcosa da ridire 😉

l'atomica.. 😆


RispondiCitazione
Merio
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 249
 

uomospeciale

Sicuramente il genere umano presenta dei problemi a livello di coscienza di sè... il discorso è complesso ed in parte si può condividere le affermazioni da te fatte poc'anzi, ciononostante io credo che l'Uomo abbia tutte le carte in regola per vivere in simbiosi con l'altro diverso da sé (animali, vegetali etc) in quanto ora come ora siamo una specie di parassita molto fastidiosa anche se del tutto transeunte per la Terra... tra l'altro siamo gli unici parassiti che fanno danni... ma a se stessi...

In pratica come veniva scritto in un documento della NASA, siamo come una complessa macchina di cui abbiamo smarrito il libretto di istruzioni...

Pertanto ci affidiamo a chi più crediamo possa dirigerci a destinazione, se non che la destinazione prefissata è del tutto inesistente/falsa mentre chi ci guida è sicuramente in preda a qualche sorta di patologia di carattere psichiatrico/psicologico...

Un batterio ha sicuramente molti lati positivi... alcuni batteri vivono senza ossigeno, altri resistono a temperature di oltre 100°C...

Ma può un batterio amare?

Può provare le stesse sensazioni che provano un uomo ed una donna nel'atto dell'amore fisico?

Non credo proprio...

L'uomo deve comprendere il suo ruolo su questa terra, o meglio deve ricordare il suo ruolo...

Il singolo deve riprendere controllo della sua vita da un punto di vista spirituale e materiale...

Dio si dice sia l'oppio dei popoli...

Ma in realtà non è solo quello... è anche la canapa, l'acetone, il cisplatino... è tutto ciò che vogliamo che sia...

L'entità Dio ha rinunciata alla sua onnipotenza per dare all'uomo e probabilmente a tutto il resto di ciò che è, il libero arbitrio...

Sta a noi decidere se tale sacrificio sia stata cosa vana, o cosa lodevole...

è solo una scelta... tra amore e paura (Billy Hicks)...


RispondiCitazione
Condividi: