Notifiche
Cancella tutti

Gli USA bombardano la Libia


ancona_pietro
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 564
Topic starter  

La Libia bombardata dagli USA

non sapremo mai quante persone sono state uccise stanotte dai bombardamenti USA in Libia e forse non lo sapremo mai. Non esiste un giornalismo capace di informarci perchè tutte le testate appartengono a gruppi che non hanno interesse a dircelo.

La mano assassina USA si nasconde dietro l'autorizzazione ricevuta da un capo di governo che non è mai stato votato dalla popolazione libica. In ogni caso è il Consiglio di Sicurezza dello ONU che doveva intervenire. Ma sappiamo bene che l'ONU non conta niente perchè ha dentro la Russia odiata dagli USA e sua prossima vittima. L'elicottero russo abbattuto in Siria certamente è stata opera USA.
E' singolare come l'abbattimento dello elicottero russo preceda solo di qualche ora l'assalto aereo alla Libia.

E' inquietante come il mondo debba subire la violenza sanguinaria degli USA con la complicità della Nato.

Di fronte a tanto sangue islamico versato è grottesco parlare di terrorismo. Il terrorismo nasce nel sangue e nel dolore dei bombardamenti USA.

In Libia gli USA non combattono il Califfato ma soccorrono il tirannello che hanno installato per impedire alle forze patriottiche gheddafiane di avere il sopravvento.


Citazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8323
 

Sono d' accordo Pietro, ma dopo aver inneggiato alle bombe russe contro l' Isis e' difficile condannare quelle USA, ufficialmente contro l' Isis.

Tuttavia dobbiamo farlo.

Dalla mozione del M5S in discussione in questi giorni alla Camera e prossimamente, dopo le lunghe vacanze, al Senato.

Libia

La situazione di stallo con il Parlamento di Tobruk e l' incapacita' di Al Sarraj, l' uomo che "comunità internazionale " ha scelto come nuovo capo del «governo nazionale libico», di essere un soggetto credibile per la popolazione e la ricostruzione del Paese richiedono un profondo ripensamento della strategia finora adottata dall'Italia in un Paese strategicamente chiave per il futuro di tutta l'area mediterranea; il fallimento di Al Sarraj dimostra che l'unica via per il riconoscimento di un interlocutore nazionale credibile sia rappresentato da libere elezioni che l'Onu dovrebbe promuovere, in seguito ad un patto tra le parti e attraverso un cessate il fuoco generalizzato, per promuovere un processo realmente democratico includente e popolare;

Impegna il governo

Ad agire, in sede Onu, per arrivare a un processo di riconciliazione nazionale che consenta l' indizione di libere elezioni e in un arco di tempo determinato a supportare e a individuare come soggetti referenti per la ricostruzione del paese e per la gestione dei flussi migratori le attuali amministrazioni locali libiche.


RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8323
 

I bombardamenti in Libia partono anche da Sigonella, e nelle settimane passate e' stata chiesta anche la disponibilita' della base di Aviano.

L' Italia si prepara, secondo la Repubblica.

Quale quadro legislativo per l' intervento Usa e poi degli altri alleati, tra cui l' Italia ?


RispondiCitazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 633
 

Questo intervento in Libia a differenza dei russi in Siria, sa molto di operazione pubblicitaria. Gli usa sono con l'acqua alla gola, sulla questione terrorismo hanno perso ormai faccia e credibilità. Insomma la solita fuffa che ci rifilano sulla guerra all'isis, guerra mai iniziata perché agli yankee, i terroristi ed estremisti hanno fatto sempre estremamente comodo. E sappiamo bene anche che li foraggiano a piene mani insieme ai sauditi wahabiti. Gli unici che finora stanno realmente colpendo i tagliagole sono i russi in Siria.


RispondiCitazione
guido
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 194
 

Il Pentagono combatte la CIA.

Si tratta di un cambio di strategìa o solo di una mossa in sacrificio (come direbbe uno scacchista)?

Certo che se volessero eliminare i terroristi sfuggiti di mano potrebbero tagliare loro i finanziamenti: basterebbe agire attraverso il sistema bancario e bloccarli con lo SWIFT, come hanno fatto con il Vaticano per far dimettere Benedetto XVI.

Sono ansioso di leggere una analisi approfondita da parte di qualche esperto.


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Famed Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 3719
 

Sono ansioso di leggere una analisi approfondita da parte di qualche esperto.

Noooo!! guido, per favore non invochi gli esperti. 😈


RispondiCitazione
guido
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 194
 

@gaia
non intendevo esperti di regime, ma qualcuno di quelli che meritano di essere pubblicati sui siti liberi e indipendenti.


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 30947
 

[quote="ancona_pietro"]La Libia bombardata dagli USA

non sapremo mai quante persone sono state uccise stanotte dai bombardamenti USA in Libia e forse non lo sapremo mai. Non esiste un giornalismo capace di informarci perchè tutte le testate appartengono a gruppi che non hanno interesse a dircelo.

La mano assassina USA si nasconde dietro l'autorizzazione ricevuta da un capo di governo che non è mai stato votato dalla popolazione libica. In ogni caso è il Consiglio di Sicurezza dello ONU che doveva intervenire. Ma sappiamo bene che l'ONU non conta niente perchè ha dentro la Russia odiata dagli USA e sua prossima vittima. L'elicottero russo abbattuto in Siria certamente è stata opera USA.
E' singolare come l'abbattimento dello elicottero russo preceda solo di qualche ora l'assalto aereo alla Libia.

Mi sembra giusto, devono pur recuperare, petrolio, oro ed altro.
Che dici ruberanno anche l'acqua ?

Ciao.


RispondiCitazione
Condividi: