Notifiche
Cancella tutti

La Norvegia chiude le frontiere


helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

La Norvegia chiude le frontiere

Solo pochissimi immigrati sono stati accettati nel Paese scandinavo negli ultimi mesi. Quest'anno il numero di stranieri arrivati è ai minimi storici
Robert Favazzoli - Gio, 07/07/2016 - 17:11
commenta

Anche la Norvegia chiude le frontiere. O meglio, le ha già chiuse. Il governo del Paese baltico ha comunicato ufficialmente che fino ad ora il 2016 è stato l'anno in cui sono entarti meno migranti negli ultimi 20 anni.

Dal primo di gennaio ad oggi sono entrate ufficialmente 1678 persone. Nel 2015 i numeri erano molto più alti: 31mila in un anno.

La Norvegia è solo l'ultimo Paese che, a partire dall'estate dello scorso anno, ha inizato a predere esempio dalle leggi adotatte dall'Ungheria per respingere i migranti. Il governo di Budapest non solo ha costruito una barriera lungo il proprio confine con a Serbia, ma ha anche promosso leggi severe contro gli immigrati ed un referendum, che si deve ancora tenere, che chiede la fiducia al popolo per quanto sta facendo.

A prendere esempio da Budapest sono stati diversi Paesi europei: Slovacchia e Austria in primis. Ed è anche per questo che, secondo le autorità di Oslo, di migranti ne arrivano meno. "A seguito dei controlli effettuati sul Brennero i viaggi verso il Nord Europa sono diventati più difficili".

Più barriere ci sono, meno migranti arrivano. E' quello che dicono alcuni governi. I migrati, però, continuano a partire.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/norvegia-chiude-frontiere-1280806.html


Citazione
Giancarlo54
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2622
 

Il governo del paese baltico? E da quando in qua la Norvegia è bagnata dal Mar Baltico? Certi giornalai quando la maestra ha insegnato la geografia erano evidentemente in bagno.


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4084
 

Più barriere ci sono, meno migranti arrivano. E' quello che dicono alcuni governi. I migrati, però, continuano a partire.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/norvegia-chiude-frontiere-1280806.html

Continuano a partire perché sanno che ci sono Paesi come l'Italia e ministri degli interni come Alfano.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

Più barriere ci sono, meno migranti arrivano. E' quello che dicono alcuni governi. I migrati, però, continuano a partire.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/norvegia-chiude-frontiere-1280806.html

Continuano a partire perché sanno che ci sono Paesi come l'Italia e ministri degli interni come Alfano.

e che in Italia grazie agli alfano boldrini francesco e compagnia bella i clandestini sono una fonte di affari per molti.

I migranti sono una vera manna per quelli sopracitati.


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 2 anni fa
Post: 10314
 

pge

se avessimo un ministro degli int proveniente da lega, 5s, pd, sel ecc ecc cosa cambierebbe?

per assurdo potrebbero arrivarne ancor di più..

e l'euroooopppaaa che ce lo chiede, ricordatelo SEMPRE, tu che a volte la difendi insieme alla sua moneta


RispondiCitazione
Sven
 Sven
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 156
 

Il problema è Alfano ma non solo..
Lui attua le politiche dettate dal Governo, non decide da solo.

ha delle responsabilità, ma la fronda che lo circonda e tutto il circo mediatico, hanno il loro peso.
Così come i vari soggetti Emergency, CGIL, ANPI, sinistri vari, che remano per una società sempre più multiculturale.

Che poi guardacaso è la stessa cosa desiderata da molti ambigui iperliberisti e da storici "ideologi" dell'annichilimento di ogni identità etnica, nazionale, locale... E non sono certo solo quelli di sinistra, ma soprattutto mondialisti MASSONI, tipo Coudenhove-Kalergi, sconosciuto ai più.

Le vere radici di questo stato di cose sono lì.


RispondiCitazione
riefelis
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 679
 

pge

se avessimo un ministro degli int proveniente da lega, 5s, pd, sel ecc ecc cosa cambierebbe?

per assurdo potrebbero arrivarne ancor di più..

e l'euroooopppaaa che ce lo chiede, ricordatelo SEMPRE, tu che a volte la difendi insieme alla sua moneta

E' vero. Si avrebbe anzi per ogni piccola espulsione la presa di posizione delle solite "anime belle" unite e compatte.


RispondiCitazione
lanzo
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 744
 

Tanto l' "espulsione" consiste semplicemente in un pezzo di carta senza conseguenze pratiche - Penso che cio' lo sappiano anche i sassi.


RispondiCitazione
Sven
 Sven
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 156
 

Tanto l' "espulsione" consiste semplicemente in un pezzo di carta senza conseguenze pratiche - Penso che cio' lo sappiano anche i sassi.

Qualche anno fa venivi arrestato alla seconda, mi pare, poi andavi in attesa nei CIE e poi - con un po' di fortuna (per lo Stato) - ti rimpatriavano.

Ora ho perso anche la voglia di capire come funziona la non legislazione sull'immigrazione.
Penso che se 50 anni fa ai ns antenati avessimo detto che un giorno migliaia o ormai milioni di stranieri avrebbero circolato liberamente e in modo pressoché incontrollato sul suolo (ex) patrio avrebbero fatto delle valutazioni abbastanza serie sul da farsi.


RispondiCitazione
Condividi: