Notifiche
Cancella tutti

Offerta Speciale di un bordello per navigare nella bufera covid


Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
Topic starter  

Quando ero molto giovane un amico mi raccontò di essersi imbattuto in una ragazza che si intratteneva con lui solo se fosse andato alla messa e si fosse comunicato, e pare non fosse la sola.

I missionari le pensano tutte per cercare di convertire ignari e beati selvaggi, è in questo filone che si è lanciato, e confida, il disperato manager di una casa di piacere che ha visto dimezzati gli affari a causa del covid.

(Traduzione quasi automatica; X e Y al posto dei nomi per non fare pubblicità come da regola di CdC)

Il bordello offre vaccini con accesso a sesso gratuito per la Vaxxed Campaign.

Un "sauna club" offre buoni di 30 minuti con "una signora a loro scelta" per ogni vaccino COVID iniettato in un braccio.

Nel tentativo di incrementare gli affari una volta che l'Austria introdurrà un pass obbligatorio per il vaccino COVID-19 nelle prossime settimane, un intraprendente casa di piacere sta investendo i suoi soldi dove, beh, sicuramente ci sarà un ritorno.

Il XXXXXXXX: XXX XXXX Sauna Club offre un buono di 30 minuti con una "signora di tua scelta" per ogni vaccino somministrato in loco, che il club offre ogni lunedì dalle 16:00 alle 22:00. fino alla fine di novembre, quando entreranno in vigore le regole sui vaccini.

Il direttore del club XXX YYY ha dichiarato a Reuters TV: "In realtà è una grande iniziativa fare un'offerta del genere, specialmente nel nostro settore. E ora abbiamo un ottimo sito di vaccinazione e siamo molto popolari".

L'approccio innovativo alla vaccinazione arriva con l'aumento dei casi di COVID-19 in Austria, dove solo il 64% della popolazione è completamente vaccinato. Tra quattro settimane sarà necessaria una doppia vaccinazione per entrare in ristoranti, teatri, parrucchieri e bordelli.

Il XXX XXXXXX ha affermato di aver visto una diminuzione del 50% della clientela dall'inizio della pandemia e ora spera che la nuova iniziativa sollevi la situazione.

Da qui:

https://www.thedailybeast.com/brothel-offers-vaccines-with-benefits-in-free-sex-for-the-vaxxed-campaign?ref=home


Citazione
Luca VFR
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 

Guarda qualcuno pur di pucciare il biscotto si farà punturare. Spero dopo averlo pucciato se no richia l'infarto trombotico (cioè mentre stà trombando). E, sorry, a qualcuno parrà una "buona morte" ma a me "me' pare 'na strunzata! (cit.)


RispondiCitazione
alpho
Eminent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 24
 

Beh qui in Italia hanno regalato cibarie....poi dicono che pensiamo solo a mangiare. 


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1697
 

Visto che nelle confinanti  Austria e Svizzera lo sfruttamento della prostituzione (ovviamente straniera) è legale e profittevole, la recente pubblicità un vaccino per un pom**no servirà solo a ricordare ai buoni clienti lombardi e veneti (i trentini ed i bolzanini sono furbi e non si fidano delle baldracche straniere) che in Austria non rischiano di essere fotografati e multati mentre vanno a puttane di nascosto dalle cattolicissime mogli.

Per contro pare che le stesse cattolicissime sciure lombardo-venete si siano incazzate per quella pubblicità visto che non viene offerta anche a loro la possibilità di passare mezzora con un palestrato dal pisello duro e duraturo. Le poverette con la chiusura dei voli internazionali non possono più andare alle azzorre o in madagascar in cerca di buon sesso appagante e debbono accontentarsi dei locali centri di accoglienza per migranti (la notizia è vera ed è stata riportata dai quotidiani locali).

 

 

 

 


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 91
 

@cedric

Si nota sempre il tuo compiacimento nel dissacrare il dissacrabile, a volte con esiti divertenti, come in questo caso. Prendendo per buono ciò che racconti, però, si giunge a conclusioni ben diverse da quelle della narrativa a te cara: e cioé che la femmina italiana (e non solo), dopo aver rotto i coglioni per decenni al fine di indurre gli uomini a cambiare, ora che ci è riuscita (per l'ignavia irresponsabile dei suddetti uomini...) ha scoperto di annoiarsi e preferire tutto sommato qualche arcaico maschione africano che la metta a pecora, prima di andare magari, che ne so, a sgozzare un nemico della tribù rivale... Almeno, questa sembra essere la logica conclusione che emergerebbe dal tuo discorso, no?

Detto fra noi, la ritengo anch'io il probabile esito finale dello tsunami nichilista che ha spazzato l'occidente: ovvero l'Euristan tribale/patriarcale prossimo venturo. Credo si chiami eterogenesi dei fini.


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
Topic starter  

Quale devastazione provoca il moralismo.

Le regole, specialmente quelle pretestuose, si soffrono di una sofferenza subdola, che deforma irreparabilmente la percezione della realtà e avvilisce i rapporti con gli altri, e ancora, costringe dentro luoghi comuni che si professano 'a vita'.

C'era già tutto anche prima della farsa covid, per chi avesse saputo o voluto vedere!


RispondiCitazione
Bertozzi
Eminent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 39
 

E le femministe e boldrine varie tutte mute.


Hospiton e alpho hanno apprezzato
RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1697
 

@brunowald

si voleva sottolineare come, pur di farsi una sana scopata fuori casa, tutti i maschi colgano ogni occasione, ad esempio l'offerta di una (tag tristezza) mignotta straniera (/tag tristezza) in cambio di una vaccinazione. Si voleva inoltre sottolineare come giustamente anche le donne abbiano il sacrosanto diritto di una scopata fuori casa e quindi come fosse più che giusto estendere a loro l'offerta di mezzora di sesso.

C'era anche un tag sarcasmo sottointeso e dovrebbe essere evidente ai più come gli europei e le europee ricche usino gli schiavi del sud e le schiave e dell'est per pagare i lavoratori in nero con stipendi da fame e  per soddisfare le proprie esigenze di piacere sessuale: maschi e femmine pari sono nello sfruttamento lavorativo e sessuale.

Si prova meraviglia nel vedere come alcuni sembrino fare fatica ad accettare che una donna (addirittura definita femmina) abbia voglia e si faccia pure una sana scopata fuori dal matrimonio. Ma c'è forse una clausola vessatoria(!) nel contratto matrimoniale civile che vieti di scopare con altri diverso dal/dalla consorte? Di clausola vessatoria c'è solo quella di avere almeno una consumazione (=scopata) senza la quale il contratto matrimoniale è nullo, come dire  che serve il sigillo di una scopata per rendere valido un contratto, niente male come civiltà.

Ma cosa temono i maschi? hanno paura della autonomia della moglie dopo che l'introduzione degli anticoncezionali chimici (che l'uomo non controlla) gli ha tolto il potere sulla compagna che magari pure lavora e quindi non dipende più da lui per sopravvivere? Magari teme di lavarsi  le mutande da solo se la moglie lo abbandona dopo aver scopato con un amante? Ah, saperlo....

 

 

 

 


RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 91
 

@cedric

Mi dispiace, caro cedric, che tu non abbia gradito il mio intervento, ma perché infliggermi un serioso sermone terzomondial-femminista? Credevo che il tono ironico usato da entrambi nei rispettivi post lasciasse cogliere la natura semi-seria degli stessi. Anche perché il tema non è proprio dei più drammatici, siamo sinceri: di questi tempi abbiamo problemi più gravi dei costumi sessuali dei cittadini UE.

Ti ricordo, con simpatia, che se tu puoi essere sarcastico e dissacrante su qualsiasi tema di tua scelta, devi riconoscere lo stesso diritto anche agli altri. In pratica hai descritto i lombardo-veneti come dei mezzi impotenti le cui mogli devono andare con gli immigrati per avere del sesso appagante, mentre io non posso nemmeno usare il termine "femmine", come se fosse un insulto: ti stupirà saperlo, ma non lo è affatto!

Ammetto di aver fatto un paio di fugaci accenni a temi che andrebbero invece trattati seriamente, ma spero sarà considerato un peccato veniale. Lamenti lo sfruttamento degli stranieri, e hai ragione. I turchi, secoli or sono, si comportavano allo stesso modo con noi: con la differenza che i nostri avi erano trascinati via in catene, quando non passati a fil di spada, mentre i tuoi "schiavi" arrivano per loro scelta, in modo illegale e spesso violento, e se poi battono o spacciano nessuno li ha costretti. Certamente non io.

Poi, mi attribuisci arbitrariamente una serie di opinioni e atteggiamenti, solo perché il breviario polcor descrive coloro che non condividono i suoi precetti come biechi razzisti, misantropi, misogini, sessuofobici, maschilisti, repressi e repressori... Ma siccome non mi conosci, e non hai idea di quello che accetto o non accetto, o cosa io pensi del matrimonio, e delle sane scopate dentro o fuori di esso, forse dovresti astenerti dallo speculare al riguardo.

Infine l'interrogativo: "Ma cosa temono i maschi?" Domanda alquanto impegnativa, nonché un pò troppo generica... Non saprei, tutt'al più conosco i timori miei, ma comprenderai che non mi vada di farne partecipe il web. Come gesto di buona volontà, ti rivelerò comunque che non riguardano assolutamente le donne, le quali invece mi piacciono moltissimo fin da quando ho memoria (a differenza dei loro difensori d'ufficio, ma non facciamoci cattivo sangue ;-).)

Un saluto cordiale.

 


Hospiton hanno apprezzato
RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1697
 

@brunowald

che dire, a ben vedere hai ragione da vendere a dire che se si è sarcastici si debba accettare il sarcasmo altrui, quindi accetto il (semiserio!)  rimbrotto per non aver percepito il tuo sarcasmo e soprattutto accetto l'invito a non farci cattivo sangue, ci pensano già i soliti noti a procurarcelo.

ps. non ho mai pensato che i lombardo-veneti fossero impotenti, ma solo che fossero troppo presi dal cercare appagamento nel lavoro e dall'inseguimento di un personale successo sociale trascurando, forse, la vita di coppia e causando quindi la ricerca di appagamenti alternativi delle compagne...


BrunoWald, Primadellesabbie e Hospiton hanno apprezzato
RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2774
 

Che dire...tra una in(o)culata e l'altra c'è chi ci prova piacere...!


RispondiCitazione
dallafleidars
Active Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 16
 

Se si può usare il sarcasmo questa marchetta della marchetta cioè una marchetta al cubo è il paradiso per chi professa la volontà di morire “sul pezzo”.


RispondiCitazione
Condividi: