Notifiche
Cancella tutti

Ora prepariamoci....

Pagina 1 / 5

mincuo
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 6059
Topic starter  

Ora prepariamoci a un'inondazione di trasmissioni TV e articoli dei giornali sui "cattivi Inglesi" e naturalmente "razzisti" nonchè sui "disastri economici" a cui andranno incontro.


Citazione
massi
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 721
 

Bentornato mincuo


RispondiCitazione
AlbertoConti
Membro
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1539
 

Ora prepariamoci a un'inondazione di trasmissioni TV e articoli dei giornali sui "cattivi Inglesi" e naturalmente "razzisti" nonchè sui "disastri economici" a cui andranno incontro.

Gli inglesi non mi sono mai stati simpatici come oggi! Quasi quasi mi ci riconcilio (tranne la city)


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 721
 

Il sito di Repubblica questa mattina titolava "Gran Bretagna shock!" ...l'Ansa "borse nel panico" e "tempesta spread!"... terrorismo puro.


RispondiCitazione
Prischia
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 304
 

.....e invece prepariamoci al fatto che i media sono ormai da tempo sputtanati. Go Nigel Go! A proposito, chiedo scusa, lancio un appello in rete per una raccolta fondi, occorrono bombole di ossigeno e defibrillatori alla Bocconi, chi puo' dia assistenza psicologia a quanti cominciano a parlare di suicidio, e' importante!


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 6059
Topic starter  

Comunque se ho tempo parlerò anche di qualcos'altro. Ci sono stati ambienti della City favorevoli al Brexit, e che l'hanno appoggiato, altrimenti secondo me non vincevano.
Non tutti, ma una parte importante.
Non c'entra niente il complottismo in questo.
La finanza e i servizi finanziari hanno un'importanza molto grande nel PIL Inglese.
C'è stata una lotta di potere durata anni con la UE, che ha tentato di togliere a Londra progressivamente parte del suo predominio e della sua indipendenza, buona o cattiva che poi fosse non ha importanza.


RispondiCitazione
ballam
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 114
 

d'accordo con @mincuo
ci sono ambienti finanziari favorevoli alla brexit, ben più del 5% di cui parlava anche radio24 ieri.
in realtà il settore finanziario londinese potrà avere più mani libere e credo proprio che il governo che verrà glieli darà, non so se torneranno ad un pre '97, ma sicuramente potrebbero far tremare le vene ai polsi di francoforte
Vedremo, la battaglia è ancora tutta da giocare.

Sicuramente a Berlino faranno catenaccio ulteriore, stanno già minacciando che "no, non si fanno certi referendum !" vedremo, oramai ci sono numeri importanti che vanno contro gli eurocentristi


RispondiCitazione
illupodeicieli
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 760
 

In genere, in tv, facevano parlare chi era contrario all'uscita dall'Ue. E non hanno, a memoria mia, neanche spiegato le varie posizioni. Ma c'è di peggio: oggi, dopo questi risultati, viene detto che bisogna restare uniti, nella Ue , e che in difetto si dà una mano alla Le Pen e alle persone come lei, cioè con idee diverse . Mi chiedo e avrei voluto chiedere a Sky e alle altre tv: ma chi ti dice che hai ragione tu e le tue idee?


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1697
 

La finanza e i servizi finanziari hanno un'importanza molto grande nel PIL Inglese.

Chiamiamo le cose col loro nome: l'inghilterra (assieme ad un paio di borse asiatiche) è la più grande sala scommesse del mondo. I cosiddetti "servizi finanziari" sono essenzialmente "servizi di gestione delle scommesse" e sarà divertente vedere come i criminali veri (e non certo non quelli del nuovo ordine mondiale col cappuccio in testa) si faranno restituire i quattrini delle scommesse taroccate o andate male.

Prevedo un bel numero di morti ammazzati e di relative mogli e figliolette stuprate per vendetta, si useranno anche parecchi simbolismi mafiosi, orientali, centroamericani e russi giusto per fare un pò di scena. Francamente non mi fanno nessuna pena.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 16537
 

.....e invece prepariamoci al fatto che i media sono ormai da tempo sputtanati. Go Nigel Go! A proposito, chiedo scusa, lancio un appello in rete per una raccolta fondi, occorrono bombole di ossigeno e defibrillatori alla Bocconi, chi puo' dia assistenza psicologia a quanti cominciano a parlare di suicidio, e' importante!

Guarda stavolta ti quoto. Alla Bocconi visto che si sono azzerbinati molti anni fa alla Ue servono solo zerbini,non bombole di ossigeno,quello l hanno tolto a noi con una suoerficialita da paura.

Da stare ...bocconi...ad azzerbinati la distanza e minima per certi personaggi.


RispondiCitazione
mda1
 mda1
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 341
 

talmente favorevole la city che ha votato remain.
probabilmente ai suoi ex colleghi di furti e ladrocinii, farage sta poco simpatico. e in ogni caso e' in minoranza da quelle parti.
poi certo sappiamo che la minoranza iper rappresentata sta con tutte le parti. figurati che la lepena e sua figlia si fanno sbattere da due di loro. e l'olandese volante e' stato in un kibbutz....e quindi?


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1816
 

Ora prepariamoci a un'inondazione di trasmissioni TV e articoli dei giornali sui "cattivi Inglesi" e naturalmente "razzisti" nonchè sui "disastri economici" a cui andranno incontro.

toh...tornato? toccata e fuga? si è sentita la tua mancanza 🙂


RispondiCitazione
Solounintervento
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 717
 

S i e' inteso chiaramente che sia Camerun che la Regina hanno voluto il referendum alla faccia di chi aveva commissionato l 'omicidio Cox per manovrare l'opinione pubblica inglese e dissuadere gli elettori a votare per il le ave . Bravi gli inglesi che alle urne hanno mostrato di saper alzare la testa e drizzare la schiena. Sarebbe interessante apprendere come adesso possano proteggersi dagli attacchi distruttivi finanziari che bombarderanno il popolo inglese.


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2774
 

L’Ue paga l’esser troppo vicina, ovvero telecomandata, dagli USA in pieno delirio antirusso e spinta irragionevolmente ad un confronto totale con questi. Vi sono ‘manine’ che NON lo vogliono, per i motivi già evidenziati in un post precedente e queste manine fanno vincere o perdere le elezioni ( e parecchio d’altro ). Da valutare insieme agli interventi di questo thread...
Gli Inglesi sopratutto non vogliono esser messi a mezzo nel piano di rinascita antidemocratica di un Moloch cieco, orbo e sopratutto smemorato anche se patricinato dall’Impero in persona, nella veste di Mr. Obama. Questo avrà ampie conseguenze sulla Nato.
Se la mia interpretazione è giusta ne dovrebbero discendere alcune ulteriori possibilità: la prima un grosso attentato in Londra stessa dopo possibili smarcamenti sulla Nato ( questi ovviamente dopo conciliaboli ‘riservati’, forse già avviati ). La seconda, il tentativo di diluirne l’exit con una serie di concessioni e trattati specifici ad hoc. Ipotesi ‘contrattualistica’ moderata, sicuramente caldeggiata dalle migliaia di burocrati strapagati a Bruxelles ( che sono in parte responsabili dell’exit con le loro regulations assurde e kafkiane ). Non ce ne sarà tempo. La terza: se l’Impero vuol dare una lezione a tutti, tanto per far capire che non apprezza il risultato, allora costringe Elisabetta alle dimissioni oppure gli procura un exit diretto al cimitero.
L’ ultima non ve la dico: ma tanto ci siete già preparati...


RispondiCitazione
Solounintervento
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 717
 

Elisabetta e' prossima per il cimitero, considerata la sua età , ma prima di andarci ha voluto ribadire che lei è la Regina e che non svende il suo popolo per farlo rimpiazzare dal Medioevo dei nuovi barbari, ha voluto ribadire che gli inglesi sono ancora un popolo,capace di riprendere le redini del proprio destino. Onore alla Regina.


RispondiCitazione
Pagina 1 / 5
Condividi: