Notifiche
Cancella tutti

Parla la dottoressa Li-Meng: “il Covid-19 è un’arma biologica prodotta dal regime cinese”

Pagina 2 / 2

GioCo
Noble Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 1842
Topic starter  
Pubblicato da: @oriundo2006

Conferme degli assunti di Li-Meng vengono dagli USA:

https://www.voltairenet.org/article215344.html

''..In una riunione segreta del 1° febbraio 2020, esperti quali Robert Garry e Mike Farzan (il più grande specialista delle malattie da coronavirus) spiegarono che la configurazione del Covid-19 non corrispondeva a quella degli altri coronavirus perché specificamente concepita per infettare l’uomo. Un fatto che, secondo loro, è impossibile si produca in natura. Il Covid-19 è stato perciò fabbricato in laboratorio..''.

Fauci ha deliberatamente mentito: un altro Grande Italiano...sia pure di seconda generazione. L' imbroglio, l'arte del contare balle, il mistificatore seriale, il fraudolento assertore di psudoverità trova in questo esemplare la conferma di quanto all' estero hanno sempre sospettato...e tentato di copiare...

Piano piano @oriundo, le cose inizieranno a divenire sempre più evidenti, un po' come l'11 settembre, perché è stata fatta troppo sporca. Poi gli scettici di oggi dopo aver coperto chiunque di ingurie diranno che era normale o che non è "niente di nuovo", un po' come il secondo dopoguerra quanto tutti si riscoprivano "partigiani" dell'ultima ora. Non c'è niente da fare, l'opportunismo è strettamente correlato con l'istinto di sopravvivenza e funziona così anche nel migliore tra noi.

In tanti oggi vedono la Cina come una specie di speranza per liberare dalla cappa di oppressione finanziaria l'occidente e mal sopportano la ricerca dei lati oscuri che sono tanti e tremendi, altri vedono un po' in Putin un esempio da seguire senza considerare che è un uomo che presiede e garantisce oligarchie del suo paese; purtroppo siamo infettati da una propaganda martellante che da ogni parte non molla e le distorsioni sono tali che dire qualsivoglia cosa che si avvicini anche poco poco alla verità oggi significa essere presi in giro come minimo.

Non durerà, ma almeno nell'immediato il futuro non è roseo. Voler bene al prossimo è difficile, tanto più quando non ci è riconoscente, ma questa non è una scusa sufficiente per sottrarsi al compito.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: