Notifiche
Cancella tutti

Russia e Iran


oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3012
Topic starter  

https://www.swissinfo.ch/ita/tutte-le-notizie-in-breve/austin-avverte--legami-militari-inconcepibili-fra-russia-e-iran/48336868

Il fatto che Austin, ministro della difesa americano, stigmatizzi in modo preoccupato l' unità militare d' intenti difensivi tra questi due grandi stati, dimostra in modo incontrovertibile che l' Operazione Speciale russa è mossa da fattori indipendenti da possibili connessioni col mondo jewish ( Kazaria 2.0 e via discorrendo ). Questo leva da mezzo una parte delle obiezioni che facemmo in merito qui su CDC.

Se poi uniamo le proteste in corso in Israele a tali 'legami addirittura 'inconcepibili', abbiamo un panorama mediorientale che si sta chiarendo a possibile danno dei suprematisti ebrei ( Likud ed altri settori ultraortodossi ), i quali non possono più far leva sull' Ucraina per stabilire un link fra questa e la Siria a mò di ricatto: il legame Russia Iran stabilizza la Siria ed anche il povero Libano, vaso di coccio perenne.

La precedente presa di posizione di Grossi ( IAEA ) di sabato 4 marzo, in qualità di capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica dopo un incontro con esponenti iraniani non lasciando dubbi sul fatto che sarebbe “illegale” per chiunque compiere un attacco a un impianto nucleare, pare costituire un altolà molto forte ad un possibile confronto militare aperto, molto ambito da Nethaniau ed altri 'Stranamore'.

Lo so, è di difficile comprensione ma questo riposizionamento, oltre ad essere finalmente utile per un mondo multipolare, dimostra che l' 'Occidente collettivo' è fragile proprio nel suo fulcro politico, l'odiosa occupazione sionista della Palestina da parte di settori jewish oltrenzisti che possono far scoppiare un disastro proprio perchè si vedono oramai marginali: e poco vale ( almeno fino ad oggi ) la destabilizzazione della Georgia. Al Kremlino sono preoccupati ma tutto sommato soddisfatti che l'evoluzione a Tiblisi seguendo lo schema 'colorato' non può che ricompattare ulteriormente l' opinione pubblica russa ed anche ampi settori georgiani, poco entusiasti di far la fine di un Maidan 2.0.

In definitiva, mi pare che queste dichiarazioni preludano ad un possibile cambio di strategia occidentale: via l' Ucraina, spossata militarmente, ed avanti il Medio Oriente. Qui le cose possono mettersi assai male per tutti ad opera di fanatici rabbini talmudisti, che abbiamo visto all' opera in tanti modi, tutti ugualmente odiosi. Se III GM sarà, lo sarà qui.

 


Citazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4045
 

il legame Russia Iran stabilizza la Siria ed anche il povero Libano, vaso di coccio perenne.

Questo è appunto la ragione per una alleanza tra Russia e Iran che per altro non hanno molti altri interessi in comune, tranne l'opposizione agli US-israeliani. L'Iran vorrebbe vendere petrolio e gas ma ci sono le sanzioni di USA e Israele. A proposito, Netanyahu in visita in Italia ha già offerto di vendere gas agli italiani e europei dal giacimento Leviathan. Come si vede, per le sanzioni non ci sono solo motivi strategici ma anche ragioni molto 'concrete'. Il sabotaggio del NS 2 viene, in questo contesto 'a fagiolo'. L'Iran ha dal canto suo problemi interni dovuti all'interpretazione dogmatica del Corano. Io capisco i fattori identitari islamici, però non si può continuare a gestire una società con i criteri, le usanze e tradizioni di 1400 anni fa. Una qualche riforma ci dovrà pur essere, solo che i gestori del potere, che è teocratico in Iran perché l'islam non contempla una separazione tra stato e religione, hanno paura di perdere, appunto, il potere. 


RispondiCitazione
Cachafaz
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 39
 

In rete c'era una foto di georgiani (in eta' militare) che erano accalcati al confine con la russia cercando di entrarvi, per sfuggire ad una futura situazione ucraina. No ma dico, non facevano meglio e prima a contro-manifestare? Erano in numero minimo pari ai manifestanti prezzolati dell'uccidente. Ma perche' le persone sono pecore da (quasi) tutte le parti?


RispondiCitazione
Condividi: