Notifiche
Cancella tutti

BUFFONI E CRIMINALI


mystes
Prominent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 813
Topic starter  

"Si valutano mascherine all’aperto e tamponi per i vaccinati”, ha dichiarato il criminale di guerra Draghi: è come ammettere che i vaccini non servono a un c...o, ma solo ai progetti politici del globalismo capitanato dalla Big Pharma e assimilati:

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/29876408/omicron-tsunami-italia-tamponi-vaccinati-draghi-misure-estreme.html

Questa argomento è stata modificata 5 mesi fa 2 volte da mystes

sarah hanno apprezzato
Citazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 107
 

E parla di "socialità soddisfacente" come se ci fosse uno standard da questo punto di vista di competenza del governo. Sarebbe lo stato a definire il livello di socialità "consentito".. Deliri, farneticazioni e follie fuori controllo. Comandanti in capo da quattro soldi che hanno perso il controllo della situazione e tentano in ogni modo di salvare la loro fragile ma mastodontica costruzione. L'orripilante narrazione che regge i programmi del globalismo tenta di salvare se stessa con sprezzo del ridicolo e l'italiano "medio" affidato all'informazione mainstream non salva nemmeno un frammento della propria dignità.


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
uparishutrachoal
Estimable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 120
 
Pubblicato da: @mystes

"Si valutano mascherine all’aperto e tamponi per i vaccinati”, ha dichiarato il criminale di guerra Draghi: è come ammettere che i vaccini non servono a un c...o, ma solo ai progetti politici del globalismo capitanato dalla Big Pharma e assimilati:

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/29876408/omicron-tsunami-italia-tamponi-vaccinati-draghi-misure-estreme.html

Ma quando mai!

I vaccini solo una difesa eccellente, e le mascherine la completano assieme al tampone per sigillare completamente la sicurezza che altrimenti ci vedrebbe soccombere.

Questo direbbe Draghi.. e amen..

Non se e esce coi discorsi..ma con l'intuire che è tutto una balla..

Finché quest'intuizione non farà massa critica, non meravigliamoci di tutte le bestialità che vengono dette e fatte: sono solo propaganda in tempo di guerra e valgono di conseguenza.

 

.

 


RispondiCitazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 107
 
Pubblicato da: @uparishutrachoal
Pubblicato da: @mystes

"Si valutano mascherine all’aperto e tamponi per i vaccinati”, ha dichiarato il criminale di guerra Draghi: è come ammettere che i vaccini non servono a un c...o, ma solo ai progetti politici del globalismo capitanato dalla Big Pharma e assimilati:

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/29876408/omicron-tsunami-italia-tamponi-vaccinati-draghi-misure-estreme.html

Ma quando mai!

I vaccini solo una difesa eccellente, e le mascherine la completano assieme al tampone per sigillare completamente la sicurezza che altrimenti ci vedrebbe soccombere.

Questo direbbe Draghi.. e amen..

Non se e esce coi discorsi..ma con l'intuire che è tutto una balla..

Finché quest'intuizione non farà massa critica, non meravigliamoci di tutte le bestialità che vengono dette e fatte: sono solo propaganda in tempo di guerra e valgono di conseguenza.

 

.

 

Ha ragione. C'è da notare comunque che le bestialità che vengono trasformate in "leggi" seguono copioni identici in vari contesti europei. Anche la Francia, ad esempio, si appresterebbe a richiedere test negativi ai vaccinati per accedere a certi luoghi pubblici. Cambia la lingua ma il contenuto è identico e non è la prima volta. Allora forse c'è da sperare che la massa critica possa essere raggiunta a livello europeo. Speranza da poco, lo so, però il carattere delirante e spasmodico delle "regole" non sembra indicarci tutta questa sicurezza da parte "loro". Anche il pretesto del "lo dice la scienza" non penso possa resistere all'infinito all'urto con la realtà.


RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 78
 

il carattere delirante e spasmodico delle "regole" non sembra indicarci tutta questa sicurezza da parte "loro".

Vero, e proprio questo è uno degli interrogativi più interessanti. Da tutta la faccenda si ricava un quadro incoerente. L'idea di sottomettere la popolazione con la paura, mendiante una guerra psicologica incentrata su un virus mortale che continua a mutare, inducendo i più ad accettare l'instaurazione di una dittatura, di per sé è geniale: ottengono il massimo risultato col minimo sforzo, praticamente senza essere confutati. Ma il modo in cui stanno portando avanti le cose, al contrario, è goffo: anziché premiare gli "obbedienti" per consolidare la narrazione del siero salvifico, stanno esasperando un pò tutti e seminando dubbi anche tra gli sprovveduti. Sembrano interessati più che altro a traumatizzare e spaventare la gente. Non ha molto senso, a questo punto, a meno che non siano davvero una manica di cialtroni incompetenti (e ne dubito: non tutti, perlomeno...), o che abbiano una fretta indemoniata. In tal caso, sarebbe interessante sapere perché.


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 107
 

Ottima la Sua osservazione e la domanda finale. Sto in effetti cercando di rifletterci e di dare una mia interpretazione.


RispondiCitazione
Condividi: