C’è un’anomalia in ...
 
Notifiche
Cancella tutti

C’è un’anomalia in questo terremoto

Pagina 2 / 3

Eshin
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 3620
Topic starter  

Dutchsinse : Allerta Italia 23.8. Aveva azzeccato più volte.

https://www.youtube.com/watch?v=0JTRgs4l740


RispondiCitazione
Ale
 Ale
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 372
 

Ma perchè questa necessità a cercare il marciume o l'auspicabile occultato, sempre comunque e dovunque? che razza di pervesione è?
Forse sarà possibile che l'Italia in quanto territorio altamente sismico, con due grandi catene montuose, possa essere soggetta a terremoti?
Con quali competenze parlate ?
E soprattutto in un momento simile in cui la reazione più umana è quella di partecipare al dolore magari pensando a come aiutare chi si trova in difficoltà e forse ad immaginare come provvedere in futuro per limitare i danni, no, la cosa più spontenea, più importante, è andara a cercare il marciume.
Che dio ci aiuti...


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 544
 

per helios,anche se ci fosse la maniera di fare un terremoto lanciando un petardone sotterraneo in qualche modo non ti sembra che è un pò prestino per trarre conclusioni?


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 11 mesi fa
Post: 10314
 

@ale5+bus

facciamo finta che tizio x ha una prova oggettiva della natura artificiale dell'evento.

I più continuerebbero a vivere nel mondo dei sogni comunque...

ne sono assolutamente certo


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
 

per helios,anche se ci fosse la maniera di fare un terremoto lanciando un petardone sotterraneo in qualche modo non ti sembra che è un pò prestino per trarre conclusioni?

Credo che il petardone sia arrivato in altro modo.

Vogliamo capire come o desistiamo perché è prestino?


RispondiCitazione
Ale
 Ale
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 372
 

Spada io non escludo nulla, se me lo chiedi credo sia verosimile che come sono nati, spostandosi, gli appennini si possano continuare a spostera.
Ma detto questo quello che mi colpisce è che in momenti simili la reazione spontanea è quella di cercare l'inganno, la macchinazione, boh, ognugno vivesse come gli pare, per me è alienato.


RispondiCitazione
grillone
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 880
 

l'italia è un paese sismico comunque ma, anche secondo me, l'estrazioni di petrolio e metano aiutano un pò i terremoti


RispondiCitazione
Ale
 Ale
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 372
 

l'italia è un paese sismico comunque ma, anche secondo me, l'estrazioni di petrolio e metano aiutano un pò i terremoti

Ma bisogna verficarle certe posizioni, ci vogliono esperimenti che confermino la tesi. Io non escludo nulla ripeto, ma quí di affermazioni senza il minino straccio di verificabilità ne girano a bizzeffe. Allora c'è il grande complotto di tutti i sismologi mondiali, dalla calofornia al giappone, che dicono come i terremoti siano difficilmente prevedibili, in quanto gli elementi da tenere in considerazione ed elaborare sono molti, tra l'altro affermano, assurdo, che le placche tettoniche si muovono e l'hanno sempre fatto. Vogliamo considerare che l'italia sia stata punita per non so quale accordo, potrebbe essere come discutere sull'esistenza dei rettiliani; oppure stanno praticando il tracking? Risultati, confronti, altrimenti è solo speculazione mentale.


RispondiCitazione
Matt-e-Tatty
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2484
 

ragazzi l'italia sarà pure il più bel paese del mondo ma
1) è una penisola fortemente vulcanica, con almeno 5 vulcani attivi (Etna, Vesuvio,Stromboli, Vulcano, Marsili) e parecchi che "sembrano" spenti
2) c'è una enorme valle (quella del po), fertilissima perchè "alluvionale"
3) gli appennini hanno moltissimi fiumi torrentizi che d ogni temporale vanno (giustamente) in piena portando via tutto

Gli italiani hanno quindi ben pensato di

1) costruire città vicino ai vulcani attivi in campania e sicilia
2) costruire città, centrali atomiche e depositi di scorie radioattive in zone che possono essere allagate dal po in qualunque momento, basta una "nutria"
3) costruire città lungo i torrenti (genova, pescara, tutti i paesi rivieraschi liguri e campani, ecc)

Certo che ce ne vuole di coraggio ad andare a letto la sera, ogni giorno è un dono degli dei....

Hai dimenticato i campi Flegrei, i più percolosi con il Marsili, comunque, non c'è una città antica che non sia sorta vicino ad un corso d'acqua e il grosso dei problemi da esondazione sono figli del 900, troppa gente, troppe costruzioni nei posti sbagliati,troppi interessi.


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 544
 

per helios.
Ieri sera ho avuto un lungo discorso con mio fratello e lui mi ha detto che quando ha tremato da noi (il terremoto è arrivato dal pinerolese)

qui il link
http://www.avventurosamente.it/xf/threads/terremoto-nel-pinerolese-mag-4-2.44297/#post-810355

lui aveva guardato in un sito che si chiamava IESN o qualcosa di simile e in bassa italia in una delle varie stazioni c'era il tamburo pieno dis cosse ben prima di questo terremoto distruttivo.

Se e ripeto se qualcosa è stato provocato sembra che comunque si stia seduti su una polveriera e con qualche badola che gira con l'accendino


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
 

l'italia è un paese sismico comunque ma, anche secondo me, l'estrazioni di petrolio e metano aiutano un pò i terremoti

Ma bisogna verficarle certe posizioni, ci vogliono esperimenti che confermino la tesi. Io non escludo nulla ripeto, ma quí di affermazioni senza il minino straccio di verificabilità ne girano a bizzeffe. Allora c'è il grande complotto di tutti i sismologi mondiali, dalla calofornia al giappone, che dicono come i terremoti siano difficilmente prevedibili, in quanto gli elementi da tenere in considerazione ed elaborare sono molti, tra l'altro affermano, assurdo, che le placche tettoniche si muovono e l'hanno sempre fatto. Vogliamo considerare che l'italia sia stata punita per non so quale accordo, potrebbe essere come discutere sull'esistenza dei rettiliani; oppure stanno praticando il tracking? Risultati, confronti, altrimenti è solo speculazione mentale.

che cosa è verificato per te in questo terremoto? quello che dicono i media maistream....
Ma gli stessi non dicono proprio nulla su quello che è successo e le cause che hanno portato a questo terremoto.
Verificabile che cosa vuole dire quanto adesso l'INGV parla di un sisma di 6.0 profondita 4 km mentre all'estero misurano 6.2 profondita 10 km e loro rispondono che tutti hanno delle loro misurazioni. Come se un metro valesse per l'Italia 90 cm mentre per tutti gli altri è ancora di 100 cm.

Che cosa sono queste dichiarazioni da mentecatti distribuite ad arte per mentecatti o per presunti tali?

Perche stavolta l'INGV n0on ha lo stesso dato del sisma che hanno all'estero? quale è il dato vero?

Lasciando stare complotti partiamo da questo punto.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
 

per helios.
Ieri sera ho avuto un lungo discorso con mio fratello e lui mi ha detto che quando ha tremato da noi (il terremoto è arrivato dal pinerolese)

qui il link
http://www.avventurosamente.it/xf/threads/terremoto-nel-pinerolese-mag-4-2.44297/#post-810355

lui aveva guardato in un sito che si chiamava IESN o qualcosa di simile e in bassa italia in una delle varie stazioni c'era il tamburo pieno dis cosse ben prima di questo terremoto distruttivo.

Se e ripeto se qualcosa è stato provocato sembra che comunque si stia seduti su una polveriera e con qualche badola che gira con l'accendino

Dovresti dire la zona esatta della bassa italia in cui si sono verificate le scosse. Siccome questo sisma si è sentito in tutta Italia dal nord al sud
è successo in un punto in cui la risonanza era enorme.
Basta che la polveriera, a questo punto, sia sistemata nel posto giusto l'intera Italia 'risuona'.


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 544
 

mi spiego meglio. Quando c'era stato questo terremotucolo an nord io con mio fratello avevo cercato lo "scritto" del terremoto e ,nota la data c'era una di quelle stazioni amatoriali (forse hanno lo storico,non sono molto ferrato col computer) in bassa italia (umbria,abruzzo molise,non sono tantissime vedi tu) che aveva il grafico pieno di segni.
infatti con mio fratello avevamo detto...sarà un guasto...

Anche perchè magari il buon montuschi di nuova elettronica aveva ragione sui precursori sismici


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
 

mi spiego meglio. Quando c'era stato questo terremotucolo an nord io con mio fratello avevo cercato lo "scritto" del terremoto e ,nota la data c'era una di quelle stazioni amatoriali (forse hanno lo storico,non sono molto ferrato col computer) in bassa italia (umbria,abruzzo molise,non sono tantissime vedi tu) che aveva il grafico pieno di segni.
infatti con mio fratello avevamo detto...sarà un guasto...

Anche perchè magari il buon montuschi di nuova elettronica aveva ragione sui precursori sismici

stai parlando di centro Italia,umbria abruzzo molise sono centro Italia) e sono le zone del terremoto. Stai sostenendo che prima del terremoto del centro Italia ci sono state delle scosse che avvertivano di un imminente terremoto?
Nessuno ha parlato di scosse precedenti.....finora


RispondiCitazione
gingers
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 13
 

Mi ricordo molto bene..anche se ero un pò assonnato.. che un esperto chiamato a commentare a caldo l'evento, forse intorno alle 5 di mattina del 24, ha detto, più o meno letteralmente, che "la profondità di 4 km sicuramente era un errore e sarebbe stata corretta".
Ha infatti aggiunto che si era sentita su un'area troppo estesa in relazione ad una così bassa profondità.
Credo fosse su Rai news 24 o Sky Tg 24 ma non ricordo..forse qualcun altro lo ha sentito e si ricorda come si chiamava ?!


RispondiCitazione
Pagina 2 / 3
Condividi: