Notifiche
Cancella tutti

DiStefano(M5S)L'Italia dica NO a sanzioni alla Siria


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 7669
Topic starter  

Manlio Di Stefano su Facebook

SANZIONI ALLA SIRIA, L'ITALIA DICA NO
Qualcuno si ricorda dei 500.000 bambini morti a causa del criminale embargo occidentale nei confronti dell’Iraq negli anni '90?
Qualcuno sa che la stessa cosa sta accadendo in Siria?

Il 9 maggio 2011, con la decisione 2011/273/PESC del Consiglio, l'Unione Europea, senza alcuna copertura da parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, ha dato il via all’embargo nei confronti della Siria. Da allora, per ogni anno, tale decisone è stata prorogata fino al primo giugno 2016.
Gli effetti delle sanzioni sulla popolazione civile sono devastanti e criminali. Significative le parole di Monsignor Georges Abou Khazen, Vicario apostolico di Aleppo, con le quali ha recentemente richiamato l'Occidente alle sue responsabilità: "A seguito del conseguente blocco dei trasferimenti di denaro verso la Siria, per posta o a mezzo banca, i siriani stabiliti all’estero già da prima dell'inizio della guerra, tra cui non mancano professionisti qualificati e imprenditori di successo, non possono spedire denaro ai loro parenti in patria. Per questo motivo può accadere che a dei figli o nipoti residenti in Europa o negli Usa sia impedito di dare sostegno a genitori anziani o nonni bisognosi di cure e di assistenza. Un gran numero di giovani, che frequentavano università europee o americane grazie a borse di studio offerte dal governo o da altri enti siriani, hanno poi dovuto interrompere gli studi perché tali borse sono state bloccate".
A queste parole si riaggancia il noto appello di un anno fa delle monache trappiste che operano in Siria: "È veramente ora di finirla con questa vergogna.. Si sa benissimo che queste misure non colpiscono affatto chi è al potere. Le sanzioni colpiscono la gente, ed in modo durissimo… Niente materie prime per lavorare, niente medicinali, anche per le malattie gravi. Tutto carissimo, i prezzi degli alimenti sono arrivati a dieci volte tanto... Senza lavoro, in un paese in guerra, dilaga la violenza, la delinquenza, il contrabbando, la corruzione, la speculazione, l'insicurezza. Questi, sono i frutti delle sanzioni."

Basta affamare il popolo siriano!
Nel silenzio assoluto dei media, le sanzioni disumane e illecite alla Siria scadranno tra qualche giorno. Occorre l'unanimità all'interno del Consiglio Europeo: il governo italiano ha la possibilità, quindi, di dissociarsi interrompendo questo dramma umanitario nei confronti della popolazione siriana.

Noi del Movimento 5 Stelle lo chiediamo dal settembre scorso.
Con una risoluzione, a mia prima firma ( http://goo.gl/TRtWhD), chiedevamo e chiediamo di rimuovere l'embargo alla Siria, ristabilire le relazioni diplomatiche, rispettare la sovranità del Paese, assumere un ruolo di intermediazione nel conflitto per ristabilire la pace e aiutare la ricostruzione del Paese.
È il momento di farlo. È il momento che l'Unione Europea rispetti il diritto internazionale umanitario e i diritti umani di una popolazione ormai in ginocchio.

‪#‎ObiettivoEsteri‬


Citazione
AlbertoConti
Membro
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1539
 

No alle sanzioni e no all'invio di 6.000 tonnellate di moderne armi letali ai "ribelli moderati" che massacrano i civili siriani a casa loro.

Ma Francesco lo sa?


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
 

No alle sanzioni e no all'invio di 6.000 tonnellate di moderne armi letali ai "ribelli moderati" che massacrano i civili siriani a casa loro.

Ma Francesco lo sa?

D'accordo !


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 845
 

Mi sa che i diritti dei gay sono più importanti. Poi, vivaddio, se in Siria muoiono per le sanzioni possono sempre venire da noi...ecche diamine!


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 11 mesi fa
Post: 10314
 

ma voi un Siriano (profugo) lo avete mai incontrato?

questa è una domanda seria, non retorica


RispondiCitazione
Capra
Trusted Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 71
 

ma voi un Siriano (profugo) lo avete mai incontrato?

questa è una domanda seria, non retorica

Nella mia città oltre ad esserci solo profughi neri, ma propio neri neri ad affollare i centri, guardandoli sembra abbiano molto tempo da dedicare al fitness. Dovessi fare una squadra di rugby andrei a convocarli.
Donne non pervenute


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 11 mesi fa
Post: 10314
 

cito da Capra :

"Donne non pervenute"

evidentemente da loro è usanza mandare in guerra le femmine

🙄 🙄 🙄


RispondiCitazione
grillone
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 880
 

le sanzioni alla siria sarebbero demenziali!! anche perche sanzioni alla siria vorrebbe dire sanzioni ad assad; cioè a chi, bene o male, sta combattendo l'isis


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 845
 

Ad essere sincero non ricordo di siriani, vedo di gran lunga neri. Ragazzotti giovani.


RispondiCitazione
sotis
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 715
 

Se gli USA ci autorizzano lo possiamo togliere questo embargo. Che merda di EU.


RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 7669
Topic starter  

le sanzioni saranno rinnovate a breve

si vuole fare una campagna contro di esse,

c'è poco tempo,

intanto Di Stefano su facebook ha ricevuto anche molte critiche,

è stato coraggioso a intervenire sulla questione,

ora però potrebbe preferire non insistere visto che è in pieno svolgimento una cruciale campagna elettorale.

Invito tutti a mobilitarsi, sul web ma anche di persona, contro le sanzioni,

sarà fatto un sito e sarà diffuso un appello,

dovremmo aggiungere anche altre iniziative.


RispondiCitazione
Condividi: