Notifiche
Cancella tutti

Emilia: terremoto collegato a HAARP

Pagina 2 / 2

Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
 

Mi sembra di averne già scritto con qualcuno del forum, l'haarp ha oscurato il suo magnetometro dalle 2 alle nove di mattina ora italiana, sarà una fatalità, sarà quello che volete, ma la cosa è un po strana!

si c'ero anch'io, è nello spazio segnalazioni. Anche a me la cosa risulta un pò strana, anche se le trivellazioni sembrano la causa principale, non voglio escludere haarp.

Diamo il benvenuto a "bdurruti" il nostro nuovo "disinformatore in erba".
"credevo questo fosse un sito di analisi sociale e politica", se non ti piace, nessuno ti obbliga a restare.

Giusto ora mi ricordo! anch'io sarei più convinto a pensare che sia colpa delle trivellazioni e non di HAARP, quella zona dell'Emilia era rimasta senza gravi scosse da 500 anni più o meno, è probabile che queste trivelazione abbiano "risvegliato" questa situazione e portato la terra a muoversi, infatti la faglia con il secondo terremoto si sarebbe allargata, c'è poi da dire una cosa, il terremoto di sabato 20 è stato di parì intensita al secondo, poca differenza, è il massimo che si può VERIFICARE in quella zona. Ora, facciamo un esempio, in Giappone il terremoto fu di Magnitudo 9, il massimo che può raggiungere la zona, se facciamo un paragone, e come se in Giappone ci fosse stato un altro terremoto di magnitudo 9! cioè un secondo terremoto di massima intensità per la zona, la stessa cosa si può dire per L'Aquila, per il Friuli, Per L'Umbria, L'irpinia, non ci sono state seconde scosse, di parì intensità nella stessa zona, c'è stato un forte terremoto con repliche forti ma SEMPRE inferiori alla prima scossa, quindi oltre essere un fatto abbastanza raro, quello lo si deve ritenere per forza un secondo terremoto DI MASSIMA INTENSITà per la zona, e mi sembra molto strana come cosa, anche perchè i terremoti di massima intensita non piovono giù dai cieli come acqua, in Giappone, il 5 di magnitudo accade quasi sempre, mentre il 9 lo trovi raramente!

Questo lo ammetto, mi lascia un po perplesso (oltre al fatto dell'oscuramento anomalo dell'Haarp), prima di lanciarmi in economia ha studiato fatto corsi di geologia, non sono un GEOLOGO, questo lo dico è fuori discussione, ma nel mio piccolo posso dire che è un episodio raro.....


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1268
 

nel frattempo scie chimiche in cielo, stavolta solo di quelle lunghe. Si vede che c'è bisogno di molto particolato metallico nell'aria...erano due giorni che non ne vedevo molte, ogni tanto passava qualche scia corta (ai giorni nostri è difficile vedere aerei in quota senza scie di sorta) ma stasera si stanno dando parecchio da fare.


RispondiCitazione
glab
 glab
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 539
 

.............
ma ad oggi non dovrebbero ancora aver stoccato nulla ma certo i sondaggi per testare il terreno per lo stoccaggio sì

salvo miei errori di interpretazione i seguenti documenti mostrano che di stoccaggio ce n'è già e lo si vuole incrementare.

sviluppoeconomico.gov.it: gas naturale - stoccaggio:
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php?view=article&catid=688%3Apresentazioni&id=2017751%3Astoccaggio-gas-naturale&format=pdf&option=com_content

stoccaggio di metano: la paura corre sul filo delle faglie:
http://www.e-cremonaweb.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1377cronaca&Itemid=461
http://www.e-cremonaweb.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1344attualita&Itemid=458
http://cremonaweb.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1344attualita&Itemid=458

eni, il sistema di stoccaggio stogit oggi, pagina 7:
http://www.eni.com/it_IT/attachments/documentazione/fiscale/atti-convegno/stogit.pdf


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1268
 

nuovaera sto dando spazio alla mia vena paranoica-complottista, e se fosse un attacco di haarp a ENI e ad altre compagnie italiane?
Non dico che ENI sia totalmente innocente, infatti a quei livelli è lotta tra bande...
Ma mi fa pensare il fatto che in oklahoma ci sono 185mila pozzi, da noi 8. Il terremoto del primo può anche non avere troppo in comune con l'emilia.
Queste solo mie ipotesi campate per aria..


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
 

Guarda grey, certamente qualcosa di strano c'è, non lo nascondo, ma non saprei dire se è colpa di HAARP o delle varie trivellazioni, anche perchè io resto con i piedi di piombo e su queste cose ci vado molto a rilento, certamente vorrei riuscire a trovare una spiegazione a come mai haarp abbia oscurato il magnetometro in quella fascia d'orario..


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1268
 

Guarda grey, certamente qualcosa di strano c'è, non lo nascondo, ma non saprei dire se è colpa di HAARP o delle varie trivellazioni, anche perchè io resto con i piedi di piombo e su queste cose ci vado molto a rilento, certamente vorrei riuscire a trovare una spiegazione a come mai haarp abbia oscurato il magnetometro in quella fascia d'orario..

l'oscuramento del magnetometro non riesco a spiegarmelo.
Poi ci sono i furgoni gialli senza insegne, con grosse antenne sopra...
gli avvisi telefonici agli abitanti del terremoto...
quindi sapevano cosa stavano per causare, e di che entità, tanto che qualcuno con dei sensi di colpa ha avvisato qualche abitante di fare attenzione... se sai che il terremoto è lieve non chiami a casa alla gente.
Se sai che sarà forte ci pensi sopra.

Magari per le "prospezioni" erano in comune accordo con haarp di "neutralizzare il territorio"?
per valutare/neutralizzare il rischio sismico futuro hanno collaborato con haarp? dato lo stoccaggio di 3 migliardi di metri cubi di gas avranno voluto verificare come si deve...no?

Non lo so, non ci voglio più pensare... ai giorni nostri non puoi nemmeno più pensare alla sola natura. Viviamo tempi difficili!


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 16537
 

Poi ci sono i furgoni gialli senza insegne, con grosse antenne sopra...
gli avvisi telefonici agli abitanti del terremoto...

chi parla di questo saranno di certo gli abitanti della zona magari in qualche intervista del tg. Sui giornali nulla di questo.
Se in una zona qualcuno può andare senza insegne e con grosse antenne sopra indisturbato sarà vero che proprio nessuno sapeva chi fossero o invece non lo dicono? Se fosse vero che nessuno sapeva (parlo dell'amministrazione pubblica) sarebbe molto ma molto preoccupante.


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1268
 

Poi ci sono i furgoni gialli senza insegne, con grosse antenne sopra...
gli avvisi telefonici agli abitanti del terremoto...

chi parla di questo saranno di certo gli abitanti della zona magari in qualche intervista del tg. Sui giornali nulla di questo.
Se in una zona qualcuno può andare senza insegne e con grosse antenne sopra indisturbato sarà vero che proprio nessuno sapeva chi fossero o invece non lo dicono? Se fosse vero che nessuno sapeva (parlo dell'amministrazione pubblica) sarebbe molto ma molto preoccupante.

la cosa è preoccupante in ogni caso....
chi parla di quello sopra sarebbe la testimonianza di gente del posto che ho visto su stampalibera nell'articolo "Italia sotto attacco"
http://www.stampalibera.com/?p=46309

che ho linkato e riportato ieri.
l'avevo scritto a te...:

Riceviamo dal teatro del sisma in Emilia la seguente lettera:

Caro XX,
avevo già intenzione di parlarti del recente terremoto per via di alcune cose che mi ha riferito la mia compagna (che ha insistito – stranamente – di parlarmene “a voce” e non per telefono), poi ho visto che c’è già un dibattito in corso.

Comunque, scrivo solo a te, per il momento, decidi tu se allargare o meno la discussione.

XXX (così si chiama la mia compagna) vive a Cento, in provincia di Ferrara, che si trova a 11 km dall’epicentro del sisma. La cittadina ha subito diversi danni, e da due settimane molta gente dorme in automobile lontano dal centro abitato. Un campanile è crollato e così alcuni capannoni industriali, mentre molte case sono rimaste lesionate e dichiarate inagibili. Dalla mattina dell’evento principale, ci sono state ogni giorno parecchie scosse, tra 2 e 5 della scala Richter. Anche oggi la terra ha tremato, 4, gradi e passa.

XXX non è una patita di Internet, non sa nulla di complotti e complottismi e, a dirla tutta, non è nemmeno di sinistra. Tuttavia era molto spaventata quando mi ha riferito ciò che segue:

1) Nella giornata precedente all’evento sismico principale, il 19 maggio, molti abitanti di Cento e dei paesi compresi nella zona fra S. Pietro in Casale, S. Giovanni in Persiceto, Finale Emilia e Cento hanno ricevuto telefonate tramite RETE FISSA di personaggi che si qualificavano della Protezione Civile. Costoro avvertivano che nei giorni seguenti ci sarebbero state forti scosse di terremoto. Nota che in quella zona ormai il telefono fisso ce l’hanno in pochi, in genere vecchiette, pensionati, invalidi ecc.. Ho avuto modo di parlare personalmente con una delle persone (una residente di S. Pietro in Casale) che ha ricevuto l’avvertimento “profetico“. Il misterioso soggetto della Protezione civile l’avrebbe invitata a lasciare la sua abitazione perché ci sarebbe stato un terremoto fortissimo, oltre i 6 gradi.

2) Da un mesetto a questa parte, sono stati avvistati nelle campagne della zona parecchi strani “furgoni gialli” con grosse antenne sul tettuccio. Fermi, senza nessuna scritta né altri contrassegni, non si sa bene cosa facessero.

3) Fra i vari fenomeni collegati a questo terremoto c’è né uno decisamente singolare quanto impressionante. Lo chiamano “liquefazione“. In pratica, si tratta di spaccature della terra, voragini molto profonde – “non se ne vede il fondo” - da cui emerge una sostanza simile a melma molto densa che, al contatto con l’aria, si solidifica. Il fenomeno è stato osservato in un caso dal padre di XXXXX, nella casa di un suo amico di S. Agostino.

4) Che da diverso tempo vengano fatte in zona ricerche per testare la possibilità di estrarre idrocarburi è un dato che, fra la popolazione, direi che si possa definire acquisito. Sono voci che giravano ben prima del sisma. Che siano dicerie senza fondamento o no, la gente è incazzata e impaurita. Una delle parole ricorrenti nelle chiacchiere è “esplosivi“.
XXX è molto preoccupata, cosa che mi ha colpito perché non è nel suo carattere attribuire alle autorità intenti malevoli nei confronti della popolazione.

Fai di queste (scarse) informazioni l’uso che credi, e se ne hai altre, ti prego di tenermi al corrente. Ciao

ps. non penso proprio che mandino in televisione queste testimonianze....


RispondiCitazione
frankieboy85
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 229
 

Una gola profonda che invoca l’anonimato

Tutte queste pseudo-testimonianze mi lasciano perplesso sulla veridicità delle fonti.


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 14010
 

Una gola profonda che invoca l’anonimato

Tutte queste pseudo-testimonianze mi lasciano perplesso sulla veridicità delle fonti.

capisco frankie, dubbi leciti, ma consideriamo anche il fatto che se sei una persona di spicco, uno scienziato per esempio, se dichiarasse apertamente le proprie osservazioni "eretiche", come finirebbe?

I tempi di Galileo non sono mai finiti, solo che a censurare oggi non c'è la Chiesa ma il gotha del pensiero unico, quell'intelligenza illuminata a stabilire quale sia la verità e ci mette un attimo a stroncare chi osa andare contro...lo bolla come "complottista" magari ed il gioco è fatto...gli fanno perdere il posto di lavoro, magari se sta facendo ricerche gli tolgono i finanziamenti....ci vuol poco....

Succede non solo nell'ambito scientifico, per esempio la magistratura...vedi Forleo che i bravi colleghi volevano far passare per pazza


RispondiCitazione
tres19
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 162
 

Tutte queste pseudo-testimonianze mi lasciano perplesso sulla veridicità delle fonti.

Ma che sei matto?
Se vengono allo scoperto queste fonti vengono sodomizzate con verghe spinate dai servizi segreti, devono rimanere all'ombra! 😀

Sai perchè non ci credi? Perchè sei un eretico miscredente senza speranza pagato dalla CIA! 😀


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: