Notifiche
Cancella tutti

Eventi avversi?


Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 4869
Topic starter  

Forse potete aggiungere all'elenco in home page.

Ho messo questo articolo, tra quelli che ne danno conto, perché sintetico e, in certo modo, disinibito:

Cordoglio e lutto non soltanto a Fiumicello Villa Vicentina, ma in tutto il Friuli. È quello suscitato dalla prematura scomparsa di Giada Furlanut, morta a soli 14 anninell’ospedale di Cattinara, dove era stata ricoverata giorni fa.

Lunedì scorso il malore a scuola, all’istituto alberghiero di Grado che la giovane frequentava con grande entusiasmo. Problemi respiratori che l’avevano fatta rientrare a casa, poi la corsa nell’ospedale di Monfalcone e, da qui, a Trieste, dove purtroppo non ce l’ha fatta.

Grande appassionata di pallavolo, Giada si era sottoposta mesi fa alla doppia dose di vaccino proprio per continuare a praticare lo sport che amava, vestendo la casacca della Pallavolo Pieris Under 16.

Una tragedia, quella di Giada, che ha sconvolto i genitori, papà Giuseppe e Mamma Graziella: la 14enne era figlia unica. Ma enorme dolore è stato espresso anche dal mondo sportivo Fvg, non soltanto quello legato alla pallavolo.

Da qui:

https://www.friulioggi.it/fiumicello/dolore-morte-quattordici-anni-giada-furlanut-fiumicello-5-dicembre-2021/

 

Ma possiamo stare tranquilli, infatti il principale giornale locale titola:

La mamma di Giada, morta a 14 anni: «Non c’entra nulla il vaccino, faceva fatica a camminare ma gli esami erano negativi»

Da qui:

https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste


Citazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 81
 

Una ragazza di quattordici anni, sportiva, dunque probabilmente sana come un pesce, all'improvviso fa fatica a fare le scale, ma gli esami non rilevano nulla. Chissà come mai? Forse perché non esisteva nessun problema organico? Forse perché dipendeva da un fattore estraneo? Poi ha un malore a scuola e infine muore in ospedale, ma la madre, pur "sconvolta", si preoccupa di chiarire che "il vaccino non c'entra nulla"... Cosa che i presstituti de Il Piccolo, notoriamente ignari di cosa sia la vergogna, utilizzano per fare il titolo della notizia, così anche i distratti che leggono solo quello si sentiranno rassicurati.

Anche quel "Quando invece, dopo che si è sentita male, siamo andati in ospedale i dottori hanno capito subito che era qualcosa di grave" è in qualche modo sublime, perché la signora è inconsapevole dell'involontario umorismo delle sue parole: una ragazzina sta morendo, non si sa perché, ma i medici se ne accorgono subito... Gli stessi medici che raccomandano l'inoculazione. La quale ovviamente non c'entra nulla. Nessuna correlazione.

In sintesi: gli ammazzano la figlia, ma difendono la pozione magica. E non è un caso isolato. Qualcuno dirà che il potere vuole dividerci? Che facciamo il loro gioco? Pazienza, così sia. Con gente del genere non può più esserci nulla in comune. Idealmente, nemmeno il passaporto.

Nella stesso, autorevole quotidiano, leggo che l'ineffabile Fedriga è "costretto a vivere sotto scorta" a causa delle minacce ricevute dal "mondo novax", micidiale entità eversiva a metà tra la Yakuza, Al Qaeda e i paramilitari colombiani... Tutta la mia solidarietà a questo poverello, non riesco a immaginare l'inferno che sta attraversando, gli farei scudo col mio corpo ma purtroppo vivo molto lontano.

Questi vili farsanti, prima insultano e minacciano i cittadini, poi si fanno proteggere dalle scorte pagate con le loro tasse. Ma ad onor del vero, non sono soltanto loro a meritare uno sputazzo sulla faccia, ma anche e soprattutto i coglioni che li votano.


Madrigalista, Papaconscio, Tashtego e 4 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 4869
Topic starter  

E la foto scelta, con la chiesa che incombe con la sua massa e il suo stile "a imitazione di" sulla figura della ragazzina, ti dice nulla?


RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 160
 

Ogni individuo sceglie la verità che è in grado di tollerare, dice lo scrittore psicanalista yrvin yalom. Credo sarebbe intollerabile per quei genitori, che magari hanno incoraggiato la ragazzina a vaccinarsi, anche per loro stessi, per i nonni ecc. , fare entrare nella loro mente il dubbio che se non si fosse vaccinata la loro figlia sarebbe ancora viva. Non li sto giustificando, cerco solo di capire. Ma condanna eterna per coloro che sapevano, già dall'inizio, e li hanno portati a questo. Non credo che avrò il cuore di vedere le interviste ai primi genitori che porteranno i loro bambini prima di Natale a vaccinarsi. Dopo 2000 anni Erode ha vinto.


RispondiCitazione
fuffolo
Honorable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 683
 
Pubblicato da: @emilyever

 Dopo 2000 anni Erode ha vinto.

No, erano  i suoi nemici giudei ad essere soliti nel sacrificare i bambini, bruciandoli per far felice la loro divinità.  A loro Erode giocò un brutto tiro,  forse per questo che male lo ricordano:

"Agli estremi volle concludere la propria vita con un atto che ne fu degno riassunto. Egli prevedeva che la sua morte avrebbe provocato grande gioia fra i suoi sudditi, mentre lui desiderava invece essere accompagnato alla tomba fra abbondanti lacrime. Chiamò così da tutte le parti del regno, a Gerico, molti insigni Giudei, e non appena essi giunsero a destinazione vennero rinchiusi nell'ippodromo. Erode raccomandò dunque che subito dopo la sua morte se ne facesse strage: così le desiderate lacrime sarebbero state assicurate, almeno da parte dei familiari degli uccisi"


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 4869
Topic starter  

Erode impersona chi teme che compaia qualcuno che, avendo più diritti di lui alla posizione che ricopre, ne prenda il posto.

In questo senso, ricordarlo in questi frangenti mi sembra azzeccato. 


RispondiCitazione
Condividi: