Notifiche
Cancella tutti

GPA, reato universale? Non diciamo stronzate, per favore..


uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 777
Topic starter  

GPA Punibile anche con il carcere?

Magari con qualche anno di galera che nessuno farà mai?

A parte che ci sono reati ben più gravi di fatto totalmente impuniti, ma dopo poi chi si prenderà cura del bambino?

Che facciamo, mettiamo lui in orfanotrofio, e il padre in galera?
E ovviamente centinaia di migliaia di euro di multa, visto che "Pecunia non olet"
il tutto per punire GLI uomini che vogliono avere dei figli in autonomia
(etero o omosessuali che siano)
lasciando in contemporanea il pallino della riproduzione totalmente nelle mani femminili,prova ne è che non si pensa nemmeno di fare una legge simile per l'autoinseminazione artificiale,che ANCHE lì esclude totalmente uno dei due genitori: il padre...( ma in fondo chi se frega del padre? in Italia ormai il padre è solo un bancomat  e basta )
la realtà dietro a tutta questa schifosissima menata,è che si vuole PUNIRE la volontà maschile di sottrarsi al ricatto delle madri, come condizione OBBLIGATORIA per poter avere dei figli,
continuando a portare avanti quello che da sempre è stato un welfare occulto esclusivamente a vantaggio femminile,cioè la possibilità di riprodursi a bassissimo costo addossando tutti o quasi i relativi oneri del sostentamento della madre e della prole, alla parte maschile della società.

Costringendo gli uomini ( e solo loro )  che vogliano riprodursi ad ottemperare uniformandosi obtorto collo alle richieste sia dello stato, che delle donne o della società...
e infatti a cosa si attaccano?
Ai soldi ovvio,  sia le donne come mogli,sia lo stato con le multe….
Perchè gira e rigira è SEMPRE a quelli, che mirano.
Un comportamento disgustoso da qualsiasi parte lo si guardi,
e repellente al punto che mi ha fatto disertare i matrimoni prima,
le relazioni poi, per non dover sostenere questo sistema e questo stato marci,che mi umiliano come uomo,
fregandosene costantemente delle mie idee e delle mie necessità:
che vadano tutti a fare in culo.


Citazione
Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5039
 

Cosa è GPA?


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3217
 

Green Pass Anale ?


sarah, BrunoWald e Petrus hanno apprezzato
RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1037
 
Pubblicato da: @primadellesabbie

Cosa è GPA?

Sarei curioso anche io.
Ma soprattutto, è proprio necessario fare come gli anglosassoni che devono acronimizzare tutto?


RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 777
Topic starter  

GPA

( gestazione per altri )

Chiamata anche maternità surrogata, o utero in affitto.

Permetterebbe finalmente anche agli uomini, di avere dei figli senza dover sottostare ai ricatti delle madri,

e senza rischiare sempre di perderli assieme a buona parte dei propri soldi in fase di divorzio.


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5039
 

Grazie, ora capisco il senso del tuo post.

Francamente non ci avevo pensato, non ho mai messo la cosa ai raggi X.

Approccio pragmatico a una problematica molto attuale, sono veramente tanti i maschietti che escono malconci dal matrimonio.

Rimane la difficoltà di far crescere un bimbo senza madre, per non parlare degli aspetti etici e delle responsabilità morali nei confronti di chi mette a disposizione il proprio apparato riproduttivo.

I una regione del Sael la madre se ne va, poco dopo che il figlio sia diventato autonomo, sembra con gran pena di questo e del marito abbandonati, a fondare una nuova famiglia, and so on.

Si potrebbe studiare la problematica da quelle parti.


RispondiCitazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 476
 

Permetterebbe finalmente anche agli uomini, di avere dei figli senza dover sottostare ai ricatti delle madri,

e senza rischiare sempre di perderli assieme a buona parte dei propri soldi in fase di divorzio.

Ma perchè uno dovrebbe voler avere dei figli fuori dal matrimonio, usando una madre surrogata?

I figli nascono dall'unione di un uomo e una donna, che costituisce l'ambiente naturale in cui cresceranno e si formeranno. Hanno bisogno del padre quanto della madre. Se questo non è possibile perché le circostanze esterne sono proibitive si rinuncia, e punto. Ognuno dovrebbe assumersi la responsabilità delle proprie decisioni, e prendere queste ultime in base ad una valutazione obiettiva delle circostanze presenti e del proprio modo di essere.

Chi è omosessuale e intende vivere come tale, ne ha tutto il diritto, ma allora rinunci ad avere dei figli: siamo nati nella società dei capricci, in cui ognuno è convinto di poter avere tutto e il contrario di tutto. Non è così: le nostre scelte ci aprono delle strade e ne chiudono altre. Non possiamo costringere gli altri ad adattarsi alle nostre necessità, tantomeno i bambini, che dovremmo invece imparare a lasciare in pace una volta per tutte.

In buona sostanza sono daccordo con te: nella società attuale, e particolarmente in Italia, non esistono le condizioni minime per formare una famiglia. Lo stato è nostro nemico, e molte donne sono state plagiate e intossicate senza rimedio dai veleni del sistema: non offrono garanzie né sul piano morale, né su quello dell'equilibrio psichico e caratteriale. In una parola, sono inaffidabili. Esistono onorevoli eccezioni e ne conosco diverse, ma devi essere fortunato, perché se commetti un errore di valutazione ti fotti l'esistenza. Ora, se uno ha compreso questo, e si rende conto di trovarsi in territorio nemico, semplicemente rinuncia al matrimonio e ai figli; bagaglio leggero, come si suol dire... Oppure si trasferisce in qualche parte del mondo dov'è ancora possibile avere una parvenza di vita normale.

In ogni caso, nessuno può essere umiliato come uomo, né dal sistema né tantomeno da una donna, se non è disposto a lasciarsi umiliare. Quelli che cercano solo di compiacere l'uno e le altre, si meritano i pesci in faccia che ottengono in cambio: a ciascuno il suo.


RispondiCitazione
Detrollatore II
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 460
 

 Il reato è previsto per fare da DETERRENTE e stavolta mi sa che funziona.
Per il resto, uomospeciale si preoccupa di chi avrà cura dei figli.
Io mi preoccuperei se ad aver cura dei figli sono due omosessuali o due etero che ricorrono a una disperata (nel migliore dei casi) per farsi prestare un utero e avere così la libertà di trastullarsi con un bamboccio che non potrebbero avere.
Pensassero ad altro, se non possono avere figli, che c'è tanto da fare nella vita, se hai qualcosa in zucca!!


RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 777
Topic starter  
Pubblicato da: @brunowald

Ma perchè uno dovrebbe voler avere dei figli fuori dal matrimonio, usando una madre surrogata?

 

Mio fratello vorrebbe farlo. ( o voleva, ma forse ha cambiato idea, aveva anche già preso contatti )

Ci sono varie cliniche nell'est Europa che garantiscono questi servizi.

Con un costo irrisorio, pari a quello di un'automobile di classe media ti riproduci

mettendoti per sempre al riparo da divorzio, alimenti e mantenimento.

E i figli sono solo tuoi non te li può mai portare via nessuno, visto che tu sei l'unico genitore che hanno.

Non devi più contrattare e mediare ogni cosa con la madre, visto che non esiste.... 

Al limite assumi una bambinaia per i primi 3\5 anni e stop.

Inoltre non dimentichiamoci il fatto che la GPA permette di scegliere solo gli ovuli migliori* 

Donati delle donne più belle e sane in circolazione e quindi i figli vengono al mondo

già con qualche asso in più nella manica,  altro che essere solo  "i figli dell'AMMORE" 

( o della bovina libidine del momento )

* Basta essere miopi, troppo vecchie, più grasse o più basse della media, o avere una qualsiasi malattia

metabolica per essere subito scartate come donatrici.

E come genitore è senz'altro il miglior "benefit" che si possa  donare ad un figlio.

Forse che le donne non fanno esattamente lo stesso da sempre,  cercando di farsi ingravidare dai vari maschi alfa?

Beh, Pure mio fratello vorrebbe riprodursi con la femmina alfa, ma senza rischiare di essere scaricato, privato della sua discendenza  e  in più spennato.

O almeno voleva ma da un po' non ne parla più..

Forse ha aspettato troppo ....

Forse non se la sente più di essere padre, e lo capisco.

 


RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1037
 

La follia. Se non sei in grado neanche di sceglierti la compagna di vita giusta, è un bene che non ti riproduca.
I giocattoli si comprano, ai figli si dona la vita.


Detrollatore II hanno apprezzato
RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 777
Topic starter  
Pubblicato da: @petrus

La follia. Se non sei in grado neanche di sceglierti la compagna di vita giusta, è un bene che non ti riproduca.
I giocattoli si comprano, ai figli si dona la vita.

Si ma una vita sana e in buona salute però.

La vita non è una bella favola, ma una lotta per conquistarsi e conservare ogni cosa.

Venire al mondo più alti, più sani, più intelligenti e belli della media significa iniziare la partita con le carte migliori già in mano.

La vera follia, è negare questa evidenza. 


RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1037
 
Pubblicato da: @uomospeciale

...una lotta per conquistarsi e conservare ogni cosa...

Guarda che all'altro mondo non si porta nulla, se pensi che si viva per conquistare cose resterai deluso.
Per quanto riguarda la parte eugenetica non commento neppure.


Detrollatore II hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5039
 

Guarda che all'altro mondo non si porta nulla, se pensi che si viva per conquistare cose resterai deluso.
Per quanto riguarda la parte eugenetica non commento neppure.

Questo è difendibile.

(Dal mio punto di vista, ovviamente).

Se non sei in grado neanche di sceglierti la compagna di vita giusta, è un bene che non ti riproduca.

Questo no.

Se non sbaglio si tratta di...eugenetica, che poi condanni.


RispondiCitazione
Condividi: