I “poteri forti” de...
 
Notifiche
Cancella tutti

I “poteri forti” delle forze alternative


GioCo
Noble Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 1900
Topic starter  

I “poteri forti” delle forze alternative (Pubble) - https://www.youtube.com/watch?v=8KK5SFCjeyo

Ok, Pubble non piace a tutti. Ma insieme a Luca Donadel intanto ha continuato a fare quello che faceva prima con tanto di cappello alla coerenza, facendo un ottimo servizio, illuminandoci sulle pecche "dell'antisistema", cioé dei retroscena di chi si dichiara tale. Dalla reazione dei suddetti, pare proprio abbiano fatto centro...

Mettere l'accento sui "conti" che non tornano è un opera continua e che alla lunga non appaga, non da "soddifazione", a meno che non lo fai per motivi diversi dalla visibilità in quanto ci credi veramente in quello che stai facendo. Per ciò la visibilità "concessa" (in specie nel web in combutta con il resto del mainstream) è un metro per capire quanta sia la fede nella propria onestà. L'indice di gradimento infatti non è dato dal bene che un utente può fare sul web, ma dall'onda emotiva scatenata che è un potere e come tale può essere sia usato che abusato.

Pubble non si schiera, ma agisce a suo modo ovviamente, molto personale, a non tutti può piacere. Però non è passata all'incasso dopo essere diventata "influencer" in tempo di pandemia, come invece hanno fatto altri, giustificando in vari modi la loro "necessaria discesa in politica". Per carità, non vuol dire che ciò debba nascondere malizia in chi l'ha fatto, comunque va dato a Cesare quel che è di Cesare.

Lascio quindi in coda gli altri link "dibattuti", un altro di Pubble e quello di Donadel che avendo "agitato le acque" della politica pelosa nostrana ricevono attenzioni sgradevoli dagli utenti "sguinzagliati" dall'antisistema, comunque "diversamente intoccabile". Ça va sans dire, è una guerra anche se solo mediatica (per il momento) e sarebbe davvero ora renderci conto di cosa vuol dire. Una guerra di "classe"? Si, no. Una guerra ibrida e asimmetrica, l'ho scritto tante volte, che ha come terreno di scontro la nostra Mente. Si combatte per "fottere" la nostra Mente (psiche o spirito se preferite). Non ci sono quindi schieramenti, ma confusione, data da manipolazione emotiva. Si cavalcano (o possiedono) emotivamente le persone.

Se ci fossero schieramenti chiari questa guerra sarebbe finita e ne inizierebbe un altra, non per la Mente ma per il corpo.

Per ciò a prescindere dalla mia opinione su Donadel o Pubble, di cui nello specifico non nutro particolari simpatie personali, loro (finché resistono e continuano nell'opera) sono i veri nemici del "caos", la spina nel fianco di Moloch, per ciò ricevono "attenzioni speciali" da parte dei posseduti e fa più spece quanto la loro minuscola opera faccia danno che il potere (reale o millantato) di Moloch. O no?

Sanna Marin, lo scandalo (Pubble) - https://www.youtube.com/watch?v=6JFFpN7I3p8

Italexit, Paragone e Filippo Rossi. Che legami hanno? (Donadel) - https://www.youtube.com/watch?v=GOpmC7XTfg8

(Bonus)

Ne aggiungo anche altri, articoli di G. Russo sulla scorta dei video:

https://avanti.it/la-premier-piu-cool-del-mondo-2/

https://avanti.it/limpegno-cinico-di-giggino-di-maio/

Questa argomento è stata modificata 2 settimane fa 11 volte da GioCo

Citazione
Condividi: