Notifiche
Cancella tutti

Incredebile! Mari sardi diventano francesi.


Eshin
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3620
Topic starter  

La denuncia: "Mari del nord Sardegna diventano francesi, pescatori sardi cacciati via"

"Pescatori sardi cacciati via, ignorata la Sardegna: un accordo internazionale con la Francia ha cambiato i confini a nord dell’isola". La denuncia del deputato Mauro Pili

CAGLIARI - “I mari al nord della Sardegna diventano francesi. Con un blitz senza precedenti il governo Renzi ha ceduto alla Francia le acque più pescose al Nord della Sardegna. Un’operazione scattata nei giorni scorsi quando un peschereccio sardo una volta lasciato il porto di Alghero e raggiunte le tradizionali aeree di pesca al nord dell’Isola si è sentito intimare dalle autorità francesi lo stop immediato. Il messaggio è stato chiaro: fermatevi state entrando in acque nazionali francesi in base all’accordo internazionale sottoscritto dal governo italiano da quello francese. Le autorità francesi non ci hanno pensato due volte a fermare l’imbarcazione sarda. E’ solo così che tra ieri e oggi si è scoperto che un accordo internazionale siglato dal Ministro degli esteri francese Fabius e quello italiano Gentiloni aveva ceduto porzioni infinite di mare alla Francia, guarda caso quelle aree notoriamente più pescose e battute dalle imbarcazioni della flotta sarda”.

Lo ha denunciato il deputato sardo di Unidos Mauro Pili che ha presentato un’interrogazione urgente al Ministro degli esteri e dell’agricoltura. Mauro Pili ieri ha incontrato i pescatori del Nord Sardegna e le organizzazioni di categoria annunciando anche iniziative clamorose se non verrà subito dismesso quel divieto illegale da parte delle autorità francesi.

"L’accordo siglato a Caen il 21 marzo del 2015 - prosegue Pili - è stato fatto scattare nei giorni scorsi in modo unilaterale dalla Francia, considerato che lo ha già fatto ratificare al proprio parlamento. Non altrettanto ha fatto il governo italiano che lo ha tenuto nascosto e non lo ha mai sottoposto al parlamento".

Ultimo aggiornamento: 13-02-2016 10:17

http://www.sardegnaoggi.it/Politica/2016-02-13/31570/La_denuncia_Mari_del_nord_Sardegna_diventano_francesi_pescatori_sardi_cacciati_via.html


Citazione
MarioG
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3053
 

Per quelli come Gentiloni, non c'era la fucilazione alla schiena un tempo?


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 845
 

Non che voglia difendere Gentiloni ma in Italia ce ne sono milioni come lui...purtroppo.


RispondiCitazione
adestil
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 2304
 

trattasi di svendita dell'Italia che non è solo a livello di aziende e di marchi importanti ma anche di interi territori..
d'altronde qui mi sembra che nessuno abbia votato PD e 5s che sono lo stesso partito(anche buona parte di FI lo è ma questo si sapeva!)
sarebbe importante sapere chi col suo voto contribuisce a dare potere a costoro..
d'altronde come mai gli studiosissimi ragni di laboratorio come i 5s,non se ne sono accorti?
forse sono conniventi?non vi balena questa dubbio?


RispondiCitazione
adestil
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 2304
 

la colpa non è dei francesi,la colpa è nostra e della nostra subalternità non solo agli USA ed alla Nato ma anche a francia,germania,uk ,spagna etc..
ma anche Albania,romania etc..
praticamente tutti possono fare la voce grossa con noi sapendo che otterranno sicuramente qualcosa..
perchè quindi non provarci?

d'altronde i francesi sarebbero pronti a schierare la marina militare per difendere i loro presunti confini,noi manco una caccavella..
prima perchè ,tranne sotto Mussolini,siamo sempre stati dei mollicci
più adatti a salire sul carro del vincitore ed allearci sol più forte
che affrontare e combattere..
e poi cosa mai dovremmo combattere che lo stato si è mangiato tutto a puttane,droga,sistemare i figli carriere e clientelismi?
che i militari invece di comprare armi moderned addestrare militari pensano a carriere ed inguattarsi i denari?
che abbiamo completamente appaltato,il violazione della costituzione,la nostra difesa ad USA e Nato di cui la Francia è un membro più forte e quindi la Nato non potrebbe mai prendere parola a nostra difesa,nè lo fanno gli USA se non lede anche loro..
se la zona a nord della sardegna se la sono presa i francesi
e non l'hanno fatto prima è perchè prima c'era un squalo più grosso di loro,gli USA,ed era zona militare..
non appena gli USA hanno abbandonato quei luoghi ecco che il predatore in seconda,la Francia,potendo contare su superiore forza militare,indipendente da USA e Nato,ma propria,l'ha fatta valere,stop..
l'Italia non ha potuto far altro che subire e ratificare la situazione militare che sul campo si era creata..
ovviamente agli USA deve cmq star bene..e gli sta bene
come parziale risarcimento del fatto che la Francia ,ormai in buona parte controllata dalle elite,si sobbarca in primis le guerre degli USA,come quella in Libia..

ecco che dei possedimenti marittimi(sempre possedimenti sono!) che in passato sarebbe stata necessaria una guerra per annetterseli basta una carta tenuta segreta per cederli senza colpo ferire..

comrpri'?

quando la smetteremo di dirci alla pari degli altri paesi europei di dire che Nato e USA ci riconoscono i nostri valori ed impegno sarà il minimo da cui partire..


RispondiCitazione
adestil
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 2304
 

ovviamente per nascondere questi ed altri scandali che darebbero il colpo di grazia al governo che insieme al monti ha svenduto di fatto l'Italia
va ogni giorno ed accuratamente riempiti i media di notizie più o meno inutili come la step child adoption e cose simili..
le uniche cose su cui l'Italia può discutere..e cosi' ci crediamo che possiamo decidere qualcosa..
ma appunto come disse qualcuno possiamo solo decidere se mettere o meno il cacio sui maccheroni,ma sempre maccheroni mangiamo e non lo decidiamo noi..
è solo parvenza di capacità decisionale...
capacità che UK,Germania,Francia hanno invece in toto...
riuscendo a cambiare le leggi europee nelle direzioni a loro convenienti..
penso al raddoppio dei livelli NOx dei giorni scorsi da 80 a 168 per salvare il mercato dell'auto tedesca (e salvare gli euro6 ..)

anche perchè dopo il botto dello scandalo Volskwagen rischiava l'intera produzione auto tedesca di finire nei guai e visto il peso che ha nell'economia tedesca(e quindi finanziaria)finiva malamente l'intera Germania..

e noi qui a parlare di stepchild adoption
ovviamente ne possiamo solo parlare e dividerci ma al governo non interessa nel senso che di queste cose si può parlare mediaticamente
ma non si può cmq decidere..
e nonostante riguardi pochissime persone,nonostante i sondaggi dicono che all'80% gli italiani sono contrari..
la politica decide diversamente..

ma del mare sardo,della perdita di sovranità di quanto Nato,ONU ,euro,BCE
siano tutti contratti illegali da noi sottoscritti,non se ne può parlare..
nè dividerci..figuriamoci il popolo che può decidere è una illusione al cubo..


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 1 anno fa
Post: 10314
 

trattasi di svendita dell'Italia che non è solo a livello di aziende e di marchi importanti ma anche di interi territori..
d'altronde qui mi sembra che nessuno abbia votato PD e 5s che sono lo stesso partito(anche buona parte di FI lo è ma questo si sapeva!)
sarebbe importante sapere chi col suo voto contribuisce a dare potere a costoro..
d'altronde come mai gli studiosissimi ragni di laboratorio come i 5s,non se ne sono accorti?
forse sono conniventi?non vi balena questa dubbio?

qui di grillini e testimoni di levi ce ne sono un'infinità te lo posso assicurare...


RispondiCitazione
MarioG
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3053
 

Qui adestil si puo' sottoscrivere dalla prima all'ultima riga!
(eccetto forse per il fatto che, anche sotto Mussolini, non sono stati troppo granitici...)


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3719
 

adestil,

siano tutti contratti illegali da noi sottoscritti

??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????


RispondiCitazione
Eshin
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3620
Topic starter  

Ma cosa sta succedendo?

Francia contro nostro peschereccio: “Sono saliti a bordo con un’ascia in mano!”.

E’ di questi giorni la notizia che un peschereccio italiano è stato sequestrato nelle acque marittime italiane al largo di Ventimiglia dalle dogane francesi e rilasciato sotto cauzione di 8000 euro.

Il trattato con la Francia …che non è mai stato firmato.
Com’è possibile? E’ possibile perché l’Italia ha firmato un trattato, il 21 marzo 2015, di rimaneggiamento dei confini marittimi tra Francia e Italia, naturalmente tutta a vantaggio della Francia. Un rimaneggiamento che andava a modificare una convenzione storica che risale al 1892. Lo sapevate? Non mi sembra che ne sia stato fatto un sia pur minimo caso. Comunque la cosa è inaudita lo stesso perché:

il sequestro interviene allorquando l’Italia non ha ancora ratificato il trattato, ma solo la Francia;
nel trattato vi è una clausola che prevede la libera circolazione dei pescherecci nello sconfino, tranne in quella parte di mare dove è stato sequestrato il peschereccio, che è appunto il fosso del cimitero o dei gamberoni, una parte di mare dove i francesi non vanno tradizionalmente mai a pescare: l’esproprio (perché di esproprio trattasi) semmai sarà stato voluto da qualche multinazionale;
la ciliegina poi è stata quando per pagare la penale della cauzione il tribunale di Nizza ha rifiutato l’assegno circolare non fidandosi delle banche italiane suggerendo quindi un bonifico.
Una parte di Italia che viene via a pezzi
Sempre in questa stessa parte d’Italia, dove nella mappa vedete una rientranza rispetto al confine naturale con l’Italia, un ampio territorio era già stato ceduto dopo la guerra, con borghi e valli incantate e soprattutto ricche dighe elettriche.

Il sequestro è avvenuto in acque territoriali italiane, davanti a Ventimiglia, allorquando il trattato di rimaneggiamento dei confini non è ancora stato ratificato dall’Italia! La verità è che si stanno preparando a fare a pezzi il nostro paese. Noi abbiamo ancora meno sovranità da quando, grazie all’attacco ignobile sotto la cintura del bail in, si è provocato un fuggi fuggi panicato dalle nostre banche. Prova ne sia che il Tribunale di Nizza non ha accettato l’assegno circolare del peschereccio con la scusa che “non si fida delle banche italiane”: ha preteso un bonifico.

Ed ecco come siamo stati trattati dai francesi, nella testimonianza del comandante del peschereccio Ciro Lobasso: «Sono saliti a bordo con un’ascia in mano, minacciando di tagliarci le reti. Poi ci hanno chiesto con arroganza se nascondevamo armi. Anzi, volevano che le tirassimo fuori, ma noi a bordo ovviamente non ne teniamo. Infine, hanno minacciato di metterci le manette e dopo aver preso il comando dell’imbarcazione ci hanno trainati al porto di Nizza».

Intanto, il cargo Modern Express sta per abbattersi sulle coste francesi, con 300 tonnellate di gasolio nei serbatoi.

http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/francia-contro-nostro-peschereccio-sono-saliti-a-bordo-con-unascia-in-mano


RispondiCitazione
Condividi: