Notifiche
Cancella tutti

Santanchè: “Pisapia amico di Hamas”. Ma confonde la bandiera


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 33516
Topic starter  

La bugia della Santanchè: “Pisapia amico di Hamas”. Ma confonde la bandiera

Dopo la bugia della Moratti su “Pisapia ladro d’auto”, dal Pdl ne arriva un’altra. Questa volta Daniela Santanchè accusa il candidato del centrosinistra a sindaco di Milano di essere amico di Hamas. Che cosa lo prova? Una bandiera che il sottosegretario confonde per quella dell’organizzazione palestinese. Ma che in realtà è di Freedom Fotillia, l’associazione che un anno fa provò a rompere l’embargo della Striscia di Gaza per portare aiuti ai palestinesi.

Succede tutto nella puntata di ieri di Annozero. Secondo la Santanchè, Pisapia non si deve offendere se la Moratti lo ha ingiustamente accusato di essere stato condannato per concorso morale nel furto di un furgone, utilizzato dagli uomini di Prima Linea per compiere una spedizione punitiva. Fa niente se il sindaco di Milano ha omesso che in appello Pisapia è stato pienamente assolto. “Perché il passato di Pisapia è il presente di Pisapia”, accusa la Santanchè. E mostra una fotografia del pubblico che martedì sera è andato a vedere il concerto organizzato a Milano per sostenere il centrosinistra. Nell’immagine si vede sventolare una bandiera: “E’ quella di Hamas – dice con sicurezza la Santanchè -. Coloro che vogliono distruggere e cancellare lo Stato di Israele”. E ancora: “Che oggi Pisapia si metta il vestito da moderato, me ne infischio”. Questo insomma il sillogismo: a Milano c’è stato un evento a sostegno di Pisapia, in una foto compare una bandiera di Hamas. Quindi Pisapia è amico di Hamas. Peccato che qui non è solo la logica a non funzionare. Visto che la bandiera, con sfondo azzurro e una colomba con un ramo d’ulivo nel becco, non c’entra nulla con quella verde di Hamas.

Alla Santanchè glielo dice Michele Santoro: “Le devo dare una notizia. Quella non è la bandiera di Hamas, ma appartiene a Freedom Flotilla, un’organizzazione non governativa che si propone di portare la solidarietà ai palestinesi. Quello che potrebbe averla tratta in inganno è che il simbolo l’ha disegnato Vauro”. E il vignettista subito conferma: “L’ho anche firmato. C’è scritto Vauro. E quella è una colomba di pace”. Alla Santanchè, colta in fallo, non resta che passare al contrattacco: “Allora Vauro ha sulla coscienza qualche morto”.

A scusare l’errore della Santanchè ci pensa questa mattina il Giornale. Che, pur correggendo il sottosegretario, ne ripropone il teorema. “Si riconosce una sola bandiera. E’ quella della Freedom Flotilla”, si legge in prima pagina sotto la foto del concerto per Pisapia. “Durante una perquisizione dei militari israeliani fu un massacro e gli attivisti furono fotografati mentre assalivano i soldati israeliani con mazze e coltelli”, è la ricostruzione discutibile di quanto accadde l’anno scorso quando la flottiglia, sfidando l’embargo, cercava di portare aiuti alla Striscia di Gaza. Poi l’accusa a Pisapia di ospitare ai suoi comizi “no global e antisemiti. Stesso humus culturale e politico, stessa indulgenza con i violenti. Altro che macchina del fango. Le macchie sul curriculum sono tutte sue. Per pulirsi potrebbe usare la bandiera degli amici di Hamas. Come si dice: gli amici degli amici sono amici, no?”. Ecco il sillogismo dell’amica Santanchè va bene lo stesso. Anche con la bandiera sbagliata.

Luigi Franco
Fonte: www.ilfattoquotidiano.it
Link: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/13/la-bugia-della-santanche-pisapia-amico-di-hamas-ma-confonde-la-bandiera/110974/
13.05.2011


Citazione
ty
 ty
Eminent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 32
 

Guardate e basta quando non si e' capaci di guardare la realta'
e ridimensionare un modo di vivere e di renderlo umile e utile
dove ci si attacca in tutti i modi e con tutti gli argomenti
per dare credito o screditare le persone e mettere in atto
una competitivita' ed una eliminazione mediatica
al fine di poter dirigere un paese o la vita delle persone.

Per poi fare che?

Oliare la medesima macchina che produrra' solamente disagio
alimentazione a un processo che e' fallimentare di suo
sia in ambito interno che mondiale.
Ma questo non lo sanno pensare. Non esiste nelle loro concezioni.

Loro sono coloro che rimangono nell' ambito del concetto fallimento
per farlo vincere e crearlo sempre di piu' vincente
credendo ancora che nulla succedera' e che nulla si determinera'
che sia alla fine la morte sua e di tutti.

Non si e' capito? Allora il tutto porta a:

Disgregazione di un sistema e di una societa'
continuazione di una speculazione senza fine in ogni ambito
distruzione dell' ambiente e delle risorse
annientamento delle possibilita' intellettive per cambiamenti
distruzione vera e prorpia portata al culmine del sistema che e' mondiale
societa' ingovernabile sia come societa' che come sistema di vita
incapacita' di metteresi ai ripari in caso di eventi veri di ogni sorta
continua produzione dell' inutile sociale
caos di ogni articolazione organizzativa che dovrebbe dare sostanza a un assetto stabile
e poi metticile te le miriadi di frasi che vuoi.

Vero e' che si delinea una elite di chi comanda e si accaparra potere e beni
e una sottospecie di umanita' che e' solamente scoria e materiale da lavoro.

Te esiste se sei dentro a questo sistema
ed esisti finche' il sistema ti supporta
poi sei finito come finita e' la possibilita' che la vita ti da da parte dell' uomo.
Questo e' quello che non si e' calcolato.
Che finito il gioco di giochi non ce ne sono piu'.

E tutti stanno li a sbavare su chi deve giocare
senza sapere che i modi e i risultati non sono quelli che vogliono far passare per veri
ma che tutto quello che dicono e fanno fa' solamente schifo e ribrezzo.
Anche un cretino sa' leggere quanto demenziale e' tutto questo
ma i demenziali per loro e' il non plu ultra del meglio del peggio che si tengono come ricchezza di idiozia.

E guardate alla fine o nel mezzo qual'e' il metro di valutazione sopra i soldi e il potere
religioso di pensiero etico storico culturale moralista e ipocrita
dove te sei il male e l' errato ed io sono il giusto
e detengo armi e legge e potere e soldi (finti) per dimostrarlo
quando te non hai ne armi e ne voce in capitolo e se hai soldi te li prendo io
perche' ho il potere di farlo, e tutto questo esiste perche' "l' unione fa la forza".

-


RispondiCitazione
licia
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 178
 

ma daiii..secondo me la santanche ha alzato la palla e vauro ha schiacciato!


RispondiCitazione
Condividi: