Notifiche
Cancella tutti

Venezia, ritirati libri scolastici a tema “gender"

Pagina 4 / 6

Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 30947
 

Deborah, ti scongiuro di ragionare, il ddl 1680 cerca di introdurre qualcosa che esiste già da decenni in decine di altri paesi più civili e laici... Svezia, Germania, Francia... non mi sembra che i tedeschi siano diventati tutti omosessuali.

D'altra parte, occorre certamente considerare che da genitori disgraziati provengano anche spesso figli degni e lodevoli mentre da genitori degni e lodevoli provengano figli disgraziati.

MM, è un piacere dialogare con te.

Per esprimere compiutamente il mio pensiero.
Finché è possibile e dove vi siano le idonee condizioni, il bambino dovrebbe essere affidato a una donna e ad un uomo. Dove queste condizioni non siano esistenti o non sia possibile ricavarle, sono per l'affidamento a una coppia di donne, meno sicuro sono per l'affidamento a una coppia di uomini ma passi, se il bambino ha raggiunto una età consona; da valutare l'affidamento, o adozione, a un solo e singolo individuo, donna o uomo che sia, ma vedrei meglio una donna.

Queste sono esattamente le linee guida di chi si deve occupare di adozioni.

Comunque sia, se il vestire di rosa una bambina corrisponde a influenzarla, direi che il farle mettere la schiuma da barba e usare una lametta, sia pure, credo e spero, senza lama, va ben oltre a ciò ed è gravemente patologico. Aggiungo, ma già lo avevo scritto, che è patologico anche farlo con pretesa "educativa e formativa" in un bambino, che avrà si crescita di barba, ma non a quella età. Evidenzia una mente contorta e, questa si, perversa.

Non conosco l'episodio in questione, ma se la cosa è stata condotta in forma di gioco, non vedo grossi problemi. I maschietti spesso giocano a vestirsi con le gonne della madre e truccarsi, le femmine spesso giocano a fare i maschi. E' solo un gioco, andiamoci piano ad usare parole grosse come perversione e patologia.

Ma qui si sta andando un po' OT. La notizia riguardava una serie di libri che il neosindaco di Venezia avrebbe messo all'indice, ricordate?
Ora, cercate di fare mente locale per favore:
Libri.All'indice.A Venezia.Nel 2015.
Possibile che non vi vengano i brividi?


RispondiCitazione
MM
 MM
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1555
 

Non giustificherei tanto, bdurruti, sai quanto me che il "gioco", qualora lo fosse, è parte integrante di educazione e formazione e che attraverso di esso si può manipolare la mente dei bambini. Certo, se e finché resta in forma di gioco si può anche trascurare.


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 30947
 

Per finire, vi lascio con un aneddoto di vita vissuta.

Luogo: Milano, Feltrinelli. Settore ragazzi, nonna e nipote di massimo tre anni.

Il pupo prende un libretto di principesse.
- No quello no, è per femminucce, guarda questo delle ruspe!
E gli strappa via di mano il librino tutto rosa e glitteroso porgendogli il virile libro sulle ruspe.

Il bimbetto piagnucola tentando di recuperare il libro che aveva scelto lui, ma la nonna, spostandolo in uno scaffale irraggiungibile dal nanetto, si fa addirittura minacciosa:
- Guarda che non ti compro niente, eh? Tieni guarda i trattori, allora!

Il pupo, dignitosamente lamentoso, ma senza dar troppa soddisfazione alla vecchia sbraitante, sospira con rassegnazione e sceglie, non senza mestizia, un terzo libro: IMPARIAMO I COLORI.

- Ohhhhh, bravo! Questo va bene, dai, andiamo!

Vi stupirebbe se questo bambino, alle elementari, desse della "femminuccia" a un suo compagno di scuola con il quaderno di Frozen?

Vi stupirebbe se al liceo desse del frocio al suo compagno che ascolta Hilary Duff?

Capite ora, perchè l'educazione di genere è necessaria, in Italia?


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1029
 

durruti non tergiversare, grazie


RispondiCitazione
alecale
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 708
 

Deborah, ti scongiuro di ragionare, il ddl 1680 cerca di introdurre qualcosa che esiste già da decenni in decine di altri paesi più civili e laici... Svezia, Germania, Francia... non mi sembra che i tedeschi siano diventati tutti omosessuali.

D'altra parte, occorre certamente considerare che da genitori disgraziati provengano anche spesso figli degni e lodevoli mentre da genitori degni e lodevoli provengano figli disgraziati.

MM, è un piacere dialogare con te.

Per esprimere compiutamente il mio pensiero.
Finché è possibile e dove vi siano le idonee condizioni, il bambino dovrebbe essere affidato a una donna e ad un uomo. Dove queste condizioni non siano esistenti o non sia possibile ricavarle, sono per l'affidamento a una coppia di donne, meno sicuro sono per l'affidamento a una coppia di uomini ma passi, se il bambino ha raggiunto una età consona; da valutare l'affidamento, o adozione, a un solo e singolo individuo, donna o uomo che sia, ma vedrei meglio una donna.

Queste sono esattamente le linee guida di chi si deve occupare di adozioni.

Comunque sia, se il vestire di rosa una bambina corrisponde a influenzarla, direi che il farle mettere la schiuma da barba e usare una lametta, sia pure, credo e spero, senza lama, va ben oltre a ciò ed è gravemente patologico. Aggiungo, ma già lo avevo scritto, che è patologico anche farlo con pretesa "educativa e formativa" in un bambino, che avrà si crescita di barba, ma non a quella età. Evidenzia una mente contorta e, questa si, perversa.

Non conosco l'episodio in questione, ma se la cosa è stata condotta in forma di gioco, non vedo grossi problemi. I maschietti spesso giocano a vestirsi con le gonne della madre e truccarsi, le femmine spesso giocano a fare i maschi. E' solo un gioco, andiamoci piano ad usare parole grosse come perversione e patologia.

Ma qui si sta andando un po' OT. La notizia riguardava una serie di libri che il neosindaco di Venezia avrebbe messo all'indice, ricordate?
Ora, cercate di fare mente locale per favore:
Libri.All'indice.A Venezia.Nel 2015.
Possibile che non vi vengano i brividi?

nelle scuole in francia bambine che si radono la faccia https://www.youtube.com/watch?v=Tb9r9TysbOc


RispondiCitazione
alecale
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 708
 

bdrutti sarei molto curioso come tanti altri qui su cdc un tuo parere su questo topic
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=85211


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1029
 

durruti
se in altre Nazioni si buttano dal balcone perché dovremmo emularli?
chi scandalizza gli innocenti è meglio che si metta una macina di pietra al collo e si lanci in acque profonde

p.s. con la scarsità di denaro che c'è e il dogma (senza base scientifica) del 3% questi si mettono a spendere 200 MILIONI di euro per questo "materiale" destinato a minorenni?

ma tu ci sei o ci fai?


RispondiCitazione
reio
 reio
Prominent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 937
 

qualcuno di voi ha mai letto uno di questi libri scolastici "gender"?

se si, avete un link o un riferimento?


RispondiCitazione
alecale
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 708
 

qualcuno di voi ha mai letto uno di questi libri scolastici "gender"?

se si, avete un link o un riferimento?

ne ho trovato uno su tempi.it gender a scuola


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1029
 

qualcuno di voi ha mai letto uno di questi libri scolastici "gender"?

se si, avete un link o un riferimento?

oh grande onniscente, non sei in grado di cercarteli da solo?
o vorresti negare la loro esistenza come fa durruti?


RispondiCitazione
reio
 reio
Prominent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 937
 

qualcuno di voi ha mai letto uno di questi libri scolastici "gender"?

se si, avete un link o un riferimento?

ne ho trovato uno su tempi.it gender a scuola

ciao alecale

ho cercato su tempi.it, ma a parte articoli di critica non ho trovato nessun rifermento diretto a questi materiali, ne a linee guida.

rinnovo la domanda, qualucuno ha letto questo materiale gender, o solo la sua critica?


RispondiCitazione
LED
 LED
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 37
 

qualcuno di voi ha mai letto uno di questi libri scolastici "gender"?

se si, avete un link o un riferimento?

ne ho trovato uno su tempi.it gender a scuola

ciao alecale

ho cercato su tempi.it, ma a parte articoli di critica non ho trovato nessun rifermento diretto a questi materiali, ne a linee guida.

rinnovo la domanda, qualucuno ha letto questo materiale gender, o solo la sua critica?

Sono d'accordo sul fatto che per poter criticare questo materiale didattico, andrebbe conosciuto di cosa si sta parlando. Chi è intervenuto a favore oppure contro conosce quello di cui parla oppure scrive solo per notizie riportate?

Ci si incensa tanto a parlare di libertà delle scelte in tutti i campi e quindi anche in quello della sfera sessuale quando non si ha chiaro nemmeno il concetto di "libertà".
Per come ogni individuo (minori compresi purtroppo) e' ormai costretto a vivere (dato che siamo in un contesto socio-economico a cui pare impossibile sottrarsi) la libertà di scelta anche nel campo sessuale sembra un'utopia.
Per i minori mi preoccuperei di più del fatto che non conoscono minimamente il loro corpo e le sue funzioni e che gli insegnanti e genitori sono altrettanto ignoranti.
Non c'è più senso del vero scopo circa la propria identità e dignità di persona facente parte di una tendenza sessuale piuttosto che di un altra. In una generazione allevata ad immagini di youporn dal pc degli amici e degli stessi genitori il problema gender mi pare pure superato...


RispondiCitazione
Sahaquiel
Trusted Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 60
 

http://www.centrostudilaruna.it/le-nuove-frontiere-della-sovversione-la-nascita-delluomo-ibrido-prima-parte-la-teoria-del-gender-imposta-ai-bambini.html

Leggetevi tutto e fatevi una cultura..

Ringrazio non so chi che lo postò qualche mese fa qui su Cdc e da allora mi ha aperto gli occhi e mi ha veramente fatto temere per la mia famiglia (che ha breve completerò)..

Ho discusso 2 giorni con ferventi sostenitori del "i bambini si masturbano quindi è giusto che glielo insegnino" su fb (prima e ultima volta che mi calo in una discussione su quel sito di merda).. Ovviamente dopo aver smontato tutte le loro tesi son spariti tutti ed hanno avuto un assaggio di cultura..

Pedofili di merda


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1029
 

@reio + led

non meritate risposta alcuna


RispondiCitazione
LED
 LED
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 37
 

@reio + led

non meritate risposta alcuna

Epperchemai? Guarda che hai frainteso...sono contrario a questo tipo di educazione x i minori ma l'ho motivato in modo più ampio che non liquidando con: Niente gender. Il problema è più ampio e se leggi il link postato dopo trovi tutto


RispondiCitazione
Pagina 4 / 6
Condividi: