Agenda 2030 Nuovo O...
 
Notifiche
Cancella tutti

Agenda 2030 Nuovo Ordine Mondiale

Pagina 4 / 5

Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Ciao,
mi scuso per aver usato toni bruschi. Tu dici “vostre” ma io non ci sono dentro… Ma andiamo avanti!

In merito al discorso “buona fede”, uno potrebbe essere qui solo per denigrarli… 😉

nessuno di essi ha saputo spiegarmi con parole proprie chi sono, cosa vogliono ottenere, cosa considerano di aver già ottenuto, quale è la loro specificità rispetto al resto del movimento contro la vaccinazione e le restrizioni covidiste.

C’è da dire che uno si può anche informare da solo non è che deve avere tutto pronto… 😉

““Se proprio non ti riesce”

🙄 

Ti scrivo e ti inoltro qualcosa, invitandoti poi a proseguire da solo. 🙂

Chi sono?
I V_V lottano per rivendicare i diritti e le libertà che ci stanno togliendo, per esempio il diritto a dire no ad un trattamento sanitario, norma sancita anche in Trattati internazionali come ad es la Carta dei diritti dell’Ue, art. 3. Lottano contro l’NWO che segnerà la fine della vita per come l’abbiamo conosciuta sinora, la fine della nostra libertà.

Tu dirai: anche gli altri lottano per quello. E invece no! Le altre sono azioni di protesta, scioperi ma non sono lotta. E, oggi, non hanno una speranza di riuscita, sono un'altra illusione del sistema. Manifestazioni, proteste, scioperi, cause legali, politica sono cose che sono ok quando c'è ancora democrazia e oggi non c'è più, anche se ci fanno credere che non è così.

Chi manifesta chiede qualcosa, chi lotta non riconosce più quell'autorità e si oppone ad essa.

Pensa ai ViVi come ai partigiani, cioè come ad un vero e proprio esercito che lotta contro chi vuole toglierci la liberà; un esercito non violento di disobbedienti civili.

La visione politica non esiste perché quella ce l’hanno le forze politiche e V_V non lo è. E, comunque, anche una forza politica onesta oggi non ce la potrebbe fare, la stroncherebbero prima, in un modo o in un altro. La politica è un’altra illusione del sistema. E i diritti vengono prima di qualunque discorso politico.

V_V è forza di lotta non violenta per rivendicare diritti e libertà, si fonda sulla contropropaganda e la disobbedienza civile, è apolitica, apartitica, areligiosa.

E' presente anche in altri paesi.

Una sintesi da leggere ci sarebbe anche ma, senza gli audio, ti perderesti molto delle basi, lì apprenderesti cose incredibili su quello che sta succedendo.

Intanto, leggi qui: https://telegra.ph/COSE-V-V-09-07

poi, se clicchi al fondo, torni alla pagina principale e puoi ascoltare il primo comunicato (si sente una meraviglia): era il primo maggio 2020 e già dicevano quello che stava succedendo, dicevano che stavano instaurando una dittatura e che bisognava unirsi sotto un unico simbolo: solo l'unione ci può salvare!

Poi ci sono altri video che sono essenziali: La curva del consenso, la scacchiera...


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Ti pregherei anche di guardare questo breve video che dice una cosa molto importante: https://www.facebook.com/ViVi-per-un-mondo-Libero-104800578728016/videos/la-disobbedienza-civile/2787213708091062/ 🙂


RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 281
 
Das Reich der niederen Dämonen, (Il Regno dei Demoni Inferiori), di Ernst Niekisch, parla della nascita del nazismo in Germania, colpisce la descrizione che fa dell'ideologia alla base del nazionalsocialismo, perché sembra la stessa che ha ispirato Klaus Schwab, al di là dell'estetica del nazismo originale. Riporto qui un brano del libro:
''La grande borghesia accarezzava il progetto di nuove forme statutarie; le tornavano alla mente gli organismi medievali, si rifaceva al Medioevo; il feudalesimo industriale le apparve il porto in cui sperava di trovare quella pace sociale che le permetteva l'indisturbato godimento dei suoi privilegi: Essa aspirava ad edificarsi, nell'ambito dell'azienda, quella posizione di dominio raggiunta dal proprietario terriero feudale nei suoi fondi.
Il feudalesimo industriale era stato a suo tempo la ricetta sociale di Alfred Krupp e del signor von Strumm, dal cui paternalismo aveva preso le mosse la rivoluzione nazionalsocialista. L'operaio è un minorenne, egli non ha, né da esprimere parere, né da combattere: non ha nessun diritto da esigere, deve semplicemente accettare riconoscente ciò che gli viene assegnato, e per il resto ubbidire.
E' un ''famiglio'', un ordine di servizio ne fisserà le mansioni nell'ambito dell'azienda; non più contratti di lavoro frutto di trattative. Il salario assegnato resta senza sbalzi, al livello minimo vitale...La libertà di spostamento dell'operaio viene limitata, più tardi forse sarà revocata; l'operaio a poco a poco scade in uno stato di legame all'azienda, corrispondente all'antica servitù della gleba. E' un legame che lo annichilisce quale libero individuo; più non dipende da lui di voler lavorare o meno: l'esecuzione delle mansioni è una corvée, a cui è obbligato nei confronti del suo padrone industriale feudale; già il rifiutarsi al lavoro è contravvenire alle leggi, è rivolta.
Il feudatario feudale era insieme duce militare; la sua corte era entità militare, i fanti di guerra egli li levava dai suoi famigli di sesso maschile...il moderno complesso industriale è parte integrante dell'economia di guerra, è in esso che si forgiano le armi.
Le masse operaie, concentrate nelle Officine, dice Il manifesto dei Comunisti, ''vengono militarmente organizzate. Questi semplici soldati dell'industria, gli operai, sono sottoposti alla tutela di tutta una gerarchia di ufficiali e sottoufficiali. Essi non sono solo i servi della classe borghese, dello stato borghese, ma quotidianamente, ora per ora, sono asserviti alla macchina, dal sovrintendete, ma soprattutto dal singolo borghese in veste di produttore.'' Non ricevano più un salario, ma un soldo. Davanti alla loro macchina compiono servizio militare, l'ordine del loro padrone diviene per essi suprema legge... La politica del Terzo Reich lega operai e impiegati alla catena dell'imprenditore.
IL servizio del lavoro è un esperimento, si mette alla prova una nuova struttura sociale. Chi è comandato a compierlo è insieme schiavo e soldato, lavora e fa i comandati esercizi militari. In più, c'è sempre un imprenditore private che ne trae profitto. (...) Fin la vita privata delle masse piccoloborghesi e proletarie fu regolamentata e sottoposta a disciplina militare; le masse perdettero ogni residuo di libertà politica sociale ed economica.''  Ernst Niekisch, Il Regno dei demoni, Feltrinelli. 
-----
E siccome ogni cosa è legata da un filo nero, cercando dottor von Strummer, (uno dei teorici tedeschi del feudalesimo industriale), trovi anche questa notizia storica che in qualche modo lo lega al genocidio armeno: https://gagrule.net/armenian-genocide-discussion-failed-german-reichstag-1916/

 
Questo post è stato modificato 9 mesi fa da ekain3

RispondiCitazione
Jocondor
Eminent Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 30
 
Pubblicato da: @maryland

Ciao,
mi scuso per aver usato toni bruschi. Tu dici “vostre” ma io non ci sono dentro… Ma andiamo avanti!

In merito al discorso “buona fede”, uno potrebbe essere qui solo per denigrarli… 😉

Chi sono?
I V_V lottano per rivendicare i diritti e le libertà che ci stanno togliendo, per esempio il diritto a dire no ad un trattamento sanitario, norma sancita anche in Trattati internazionali come ad es la Carta dei diritti dell’Ue, art. 3. Lottano contro l’NWO che segnerà la fine della vita per come l’abbiamo conosciuta sinora, la fine della nostra libertà.

Tu dirai: anche gli altri lottano per quello. E invece no! Le altre sono azioni di protesta, scioperi ma non sono lotta. E, oggi, non hanno una speranza di riuscita, sono un'altra illusione del sistema. Manifestazioni, proteste, scioperi, cause legali, politica sono cose che sono ok quando c'è ancora democrazia e oggi non c'è più, anche se ci fanno credere che non è così.

Chi manifesta chiede qualcosa, chi lotta non riconosce più quell'autorità e si oppone ad essa.

Pensa ai ViVi come ai partigiani, cioè come ad un vero e proprio esercito che lotta contro chi vuole toglierci la liberà; un esercito non violento di disobbedienti civili.

La visione politica non esiste perché quella ce l’hanno le forze politiche e V_V non lo è. E, comunque, anche una forza politica onesta oggi non ce la potrebbe fare, la stroncherebbero prima, in un modo o in un altro. La politica è un’altra illusione del sistema. E i diritti vengono prima di qualunque discorso politico.

 

E ancora non rispondi alle mie richieste: strategia, risultati, specificità. Hai risposto solo a "visione politica" precisando (alla buon'ora!) che semplicemente non esiste...

Dai, prosegui pure: con parole tue. Il manifesto su telegram che hai indicato, non dice proprio nulla di  nuovo, e facebook non l'ho mai avuto.

 

Ah, per tua informazione, ti allego en passant cosa scrivevo io ad un gruppo di amici in data 25 marzo 2020 (durante il lockdown) esortandoli a disobbedire:

"si ritiene di aver dimostrato nell’ordine:

Che il virus non viene in Italia dalla Cina.
Che era già qui in ottobre e ci hanno dormito sopra.
Che per farsi belli agli occhi di Big Pharma, ci stanno richiudendo in casa dopo aver terrorizzato la popolazione.
Che i dati sanitari non lo giustificano.
Che perciò è un atto arbitrario e dittatoriale."


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Cambia tono, grazie!

Hai risposto solo a "visione politica" precisando (alla buon'ora!) che semplicemente non esiste...

Non esiste ma non è una mancanza come forse sottintendi tu. Non esiste perché la politica non ha speranze oggi e i diritti fondamentali vengono prima della politica. E forse anche per essere inclusivo: V_V riguarda tutti, senza distinzione di nazionalità, politica, religione o altro, è lotta pura per libertà e diritti.

Questo è un piano mondiale gestito da intelligenze artificiali, per lottare occorre quindi non fare cose che le i.a. già prevedono. Politica, manifestazione, petizioni, cause sono tutte cose già previste dalle i.a. non sono niente di nuovo! Questo genere di cose le apprendi ascoltando gli audio e sentirai cosa che nessun altro ha detto. C'è una logica diversa da tutte le cose che abbiamo sempre visto, una logica di guerra e strategia.

Bene, avevi compreso ben prima di me che si trattava di dittatura. Però ti mancano ancora dei tasselli. E se vuoi puoi vedere cosa si può fare.

Qui una sintesi in dodici punti (ma bisognerebbe ascoltare anche gli audio!):

a) https://t.me/vvvvvinc/4501

b) https://t.me/vvvvvinc/4502

c) https://t.me/vvvvvinc/4503


RispondiCitazione
Jocondor
Eminent Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 30
 
Pubblicato da: @maryland

Cambia tono, grazie!

 

Bene, avevi compreso ben prima di me che si trattava di dittatura. Però ti mancano ancora dei tasselli. 

Spiacente, ma gli audio NON INTENDO ASCOLTARLI. E potresti cambiare tono tu per primo, se vuoi dialogare, e farmi la cortesia di spiegare tu, con parole tue (e sarà la decima volta che te lo chiedo!) i tasselli che secondo te mi mancano, (bontà tua) nonostante, come ammetti, mi sia svegliato molto prima di te.

Perché, guarda un po' la coincidenza, mi sono reso conto di dove si andava a finire e cioè in un totalitarismo tecnocratico quando ho visto la porcheria della "politica" europea sul Maidan-Donbass e sulla Siria. Perché sulla politica USA-GB le idee le avevo già chiare anche prima, in particolare dai tempi della Jugoslavia.

Questo post è stato modificato 9 mesi fa da Jocondor

RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

All’inizio, ho usato toni bruschi, poi mi sono scusata. E tu, dopo che ti ho risposto:

E ancora non rispondi alle mie richieste:

precisando (alla buon'ora!) che semplicemente non esiste...

Dai, prosegui pure: con parole tue

Comunque, è anche vero che sarò suscettibile... 🙃

“Spiacente, ma gli audio NON INTENDO ASCOLTARLI.”

Ok e io non intendo andare oltre, allora. Se ti va, ti informi, ci sono i canali con tanto materiale, persone che possono rispondere ai tuoi dubbi e periodiche dirette, anche con i nuovi arrivati che fanno domande. Oltretutto, ci saranno anche cose che io non so. Il materiale che ti ho inviato prima è una sintesi scritta, comunque.

Questo è un piano gestito da i.a. e le azioni che tu elenchi sono dentro la scacchiera cioè sono già previste dal sistema, per questo non hanno speranze... Per capire di più, ti consiglio gli audio: La curva del consenso e La scacchiera ma anche altri sono importanti. Ne La curva del consenso, si comprende come agiscono per portare avanti il piano...

Ah! Il simbolo che non ti piace! Il simbolo rappresenta unione e amplifica la lotta, non si otterrebbe lo stesso effetto se non ci fosse un simbolo che unisce. Se non erro, il cerchio rappresenta la dittatura e le due V vanno a rompere la dittatura. E' stato scelto un simbolo semplice che chiunque possa riprodurre. Il simbolo e la forza di lotta V_V si ispirano al film V per vendetta, ci sono due v perché non si tratta di vendetta ma di rivendicazione dei diritti e delle libertà che stanno massacrando.

 

Scritte sulle auto delle Poste prontamente cancellate dal sistema! https://t.me/vvvvvinc/10811

 


RispondiCitazione
owonimo
Eminent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 41
Topic starter  

Maryland, hai veramente stufato, tu e i tui 12.000 compagni di setta indottrinati, con la vostra campana di reclutamento permanente in pieno stile testimoni di Geova. Di quanti milioni di schiavi ha bisogno il vostro supremo leader prima di smetterla? 100.000? 1.000.000? 60.000.000?

Non c'e' assolutamente nulla da comprendere, nessun volantino da leggere, nessun audio da ascoltare, se uno viene tutte le domeniche a torturarti al citofono per spiegarti come vuole salvarti... o fa la stessa cosa in stile vivi invitandoti a sedute ipnotiche su telegram in compagnia del supremo leader... e' evidente che non ha nessun interesse a salvarti, ma ha al 100% altri scopi.

Questo post è stato modificato 9 mesi fa da owonimo

RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Quante falsità!

Il problema peggiore non sono i lobotomizzati ma i "ribelli" che non capiscono.

Nelle dirette, ci sono anche altre voci.

E' il sistema che ci sta riducendo in schiavitù, non chi lotta contro senza nessuna altra ambizione oltre alla lotta.

Chi è in buona fede e volenteroso di apprendere capirà. Oppure sarà la fine, per tutti.

Saluti.

P.S. E comunque stavo "parlando" con una persona!!


RispondiCitazione
Jocondor
Eminent Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 30
 
Pubblicato da: @maryland

Quante falsità!

Il problema peggiore non sono i lobotomizzati ma i "ribelli" che non capiscono.

Nelle dirette, ci sono anche altre voci.

E' il sistema che ci sta riducendo in schiavitù, non chi lotta contro senza nessuna altra ambizione oltre alla lotta.

Chi è in buona fede e volenteroso di apprendere capirà. Oppure sarà la fine, per tutti.

Saluti.

P.S. E comunque stavo "parlando" con una persona!!

Nelle dirette che ho ascoltato io, sembra un confessionale, un telefono amico: uno telefona per dire che ha subito dei danni dal vaccino e gli viene risposto di non farsi la terza dose. Roba del genere, assolutamente geniale ed imperdibile.

Che il sistema sia terroristico, come hai ammesso, l'ho capito prima di te. Quello che invece "i ribelli che non capiscono " davvero non capiscono, perché voi non lo spiegate, è la ragione per cui dovremmo unirci ai ViVi anziché ad altri gruppi.

Vorresti, cortesemente, presentare (a me a noi) le vostre ragioni, cioè le "strategie esclusive" dei "guerrieri"? Cortesemente?


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Jocondor, non so cosa tu abbia ascoltato, onestamente. Può darsi che in quel caso qualcuno facesse domande di quel tipo. Gli audio formativi sono ad es. quelli che ti ho indicato La scacchiera o La curva del consenso. Ieri c’è stata un’importante diretta che non ho ancora ascoltato completamente (c’è anche una novità: una sfida con premi in denaro!! Ma non ne so ancora nulla!), ammetto a volte l’audio non era perfetto in alcuni punti, però, con un po’ di pazienza…:

https://t.me/vvvvvinc/10892

La ragione per cui occorrerebbe unirsi ai ViVi è perché è, ad oggi, l’unica lotta, come avevo già scritto. Il video La scacchiera è illuminante in questo senso. Con il massimo rispetto per tutte le persone che si sono attivate, le altre azioni non hanno speranze perché sono cose già viste e già previste da un piano basato sulle intelligenze artificiali (tra l’altro, si tratta di un piano che si aggiorna continuamente, facendo un ricalcolo continuo, in base alle nostre risposte). V_V è qualcosa che non hanno mai visto. Per combattere le i.a., occorre usare la nostra creatività di esseri umani.

Inoltre, solo essendo uniti possiamo farcela, uniti con un'identità di lotta, il simbolo serve a quello. In tanti ma divisi non siamo un problema. Loro contano su questo. Per esempio, si diceva ieri: un 30% di fanatici lobotomizzati fotte un 70% di ribelli ma divisi invece se V_V diventasse il 30% sarebbe davvero un problema per loro! Perchè sarebbe un 30% di persone che agiscono in modo preciso, coordinato, con un andamento costante e che si farebbero sentire! Non sarebbero solo svegli ma sarebbero LA SVEGLIA.

 

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Se seguirai, ti renderai conto che sanno quel che dicono ed è un peccato che non vengano compresi... Parlo sempre dei ribelli perchè gli altri devono ancora capire che: "Non è che forse abbiamo un problema?!?". Sanno cosa sta succedendo e come contrastarlo. La strategia è la disobbedienza civile coordinata e la contropropaganda. Con un'etica di lotta, però. Per esempio: non hanno mai fatto scritte di verità su opere d'arte, pavimenti storici... E sono assolutamente non violenti. Ovviamente, non hanno intenzione di fare solo scritte, è che sono troppo pochi!

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Ciao Jocondor, guarda anche questo video:

Non contare più un cazzo

https://www.youtube.com/watch?v=-U9qkukD6CQ

Anche se è del 2020, è sempre attuale. Certo, di certa controinformazione ora parlerebbero diversamente, vista la censura sistematica che ha attuato.

Qui si spiegava il perché certe azioni sono inutili e perchè occorra unirsi e lottare insieme, sotto un unico simbolo.


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1697
 

Ascoltando i video l'approccio usato ricorda molto quello di Scientology con il sistema dei livelli di conoscenza e di messa alla prova. E in effetti il metodo basato sulla identificazione del "nuovo se" e sulla appartenenza al "nuovo noi" ha sempre funzionato egregiamente da 4-5000 anni a questa parte.  Anche l'appagamento generato dall'annullamento dell' "io" in un "uno collettivo" per raggiungere uno scopo è stato sfruttato da millenni da tutte le religioni o spiritualismi assortiti.

Tuttavia il fortissimo individualismo italico, frutto di secoli di dominazioni straniere sia secolari che clericali, è poco propenso a lasciarsi guidare, anche se va riconosciuto che molti movimenti di autoidentificazione sia laici che clericali abbiano avuto successo.

Sarà interessante seguire gli sviluppi, soprattutto quando a ottobre si dovrà andare tutti nei boschi a fare legna per scaldarsi.

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 238
 

Cedric, se pensi che V_V sia una setta o pseudotale sbagli di grosso. Sono i popoli ad essere dentro una setta, senza rendersene conto. Dentro V_V ti insegnano solo un metodo di lotta. Poi sta a te. Non sei obbligato a fare niente. Non ti chiedono i dati. Non ti chiedono soldi. Anzi te li offrono visto che ora c'è in ballo una sfida. Parli di quel che non conosci e denigri quella che, a oggi, è l'unica lotta esistente contro questo mostro che ci sta piombando addosso.

https://t.me/s/vvvvvinc


RispondiCitazione
Pagina 4 / 5
Condividi: