Da il 2027 il divie...
 
Notifiche
Cancella tutti

Da il 2027 il divieto di affittare o vendere immobili di classe energetica E, poi a seguire le altre classi.

Pagina 1 / 2

LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 270
Topic starter  

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_tua_casa_non_ha_il_green_pass_non_la_puoi_vendere_o_affittare_per_una_direttiva_choc_dellue/39130_44282/

 

Qualcuno ha detto che prima o poi il conto lo pagheranno anche le "foche da balcone" che plaudono al GrennPazz.

Ecco questa è una.

Considerando che la maggior parte delle abitazioni qui a Roma sono di classe F o G, sarà una strage. Immobili che non varranno più nulla a patto di spenderci sopra parecchi soldini per l'adeguamento.

Prima hanno permesso la speculazione edilizia realizzando case di m***a e ora...

Ci sarà da ridere...


BrunoWald, alpho, arbaman e 2 persone hanno apprezzato
Citazione
arbaman
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 75
 

Mala tempora currunt per chi non ha un portafoglio a fisarmonica o per chi non arriva da oltremare ad approfittare dello status di profugo e rifugiato a vario titolo. Pesca a strascico, dopo qualche passaggio e riduzione della dimensione delle maglie, nelle reti ci finiscono tutti.

Spero i ventenni la finiscano di rimirarsi e ritoccarsi nei selfie e su istagram e inizino a preoccuparsi del loro futuro, se non muovono il culo torneranno a confrontarsi col benessere degli schiavi egizi. Almeno loro avevano una casa, pane e olive garantiti.


BrunoWald, alpho e oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Bertozzi
Eminent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 32
 

@arbaman

Ecco sì, prendiamocela con gli impotenti e i derubati, i ventenni, che prendersela coi ladri e gli ignavi che han costruito scientemente la loro fortuna e la sventura di tutti gli altri di cui han fatto carne di porco, i settanta-ottanta-novantenni (che per la cronaca si fan più selfie e gite su spider dei propri nipoti, hanno le tette e le bocche rifatte e si credono eterni adolescenti) ecco prendersela con loro, i creatori del disastro siamo mica capaci, noi portiamo sempre rispetto ai potenti... Che poi magari ci tolgono la paghetta. Prendiamocela coi giovani che quello è uno sport di tremila anni e diverte sempre, e soprattutto ci emenda grandemente dalle nostre responsabilità: i giovani son vuoti? E come mai? E chi li ha cresciuti? Mistero, ah, son venuti su storti da soli, di certo i padri e nonni non c'entrano... Bravi, belli raccontarsela e prendersela con chi non siamo stati in grado di crescere educare e a cui abbiamo tolto tutto, ma proprio tutto, e poi ci si stupisce se stanno fissi sui telefonino.

Bleah. Sono i ragionamenti come il suo che avallano lo stato di cose attuale. 

Ma andiamo pure avanti così, e quando saremo tutti schiavi ci daremo una bella pacca sulla spalla da soli e incolperemo i diciottenni stavolta o addirittura i sedicenni ma perché no anche i tredici quattordicenni hanno la loro responsabilità.

Schifo e vergogna.


Darkman e Madrigalista hanno apprezzato
RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 2652
 

Salve Bertozzi, quello che lei dice è smentito dalla corsa a farsi vaccinare dei giovani. Solo alcuni hanno protestato attraverso siti 'scolastici' su Twitter e altre piattaforme. I più hanno preso la cosa come un bonus da far valere come acquiescenza al potere e dunque come cambiale ventura da riscuotere per il lavoro o per il loro futuro. Siamo vaccinati, stiamo dalla VOSTRA parte e dunque cacciate la lira o giù di lì. I giovani sono dei furbastri patentati...come del resto tanti loro padri, zii, nonni ecc. che hanno fatto del motto 'mors tua vita mea' il loro mantra quotidiano.

Quello che mi fa paura è che chi ha i giovani dalla sua parte ha il futuro dalla sua parte. E non siamo noi. 


RispondiCitazione
Bertozzi
Eminent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 32
 

Come le pare, guardi, esimio @oriundo2006 


Errore mio che continuo a cercare di penetrare l'impermeabile.

Eh sì, la corsa a farsi vaccinare di questi giovani furbastri la dice lunga!

Complimenti per l'acume! Erano lì che non aspettavano altro, l'han detto anche al Tg3! E non abbia paura, andrà tutto bene, l'ha detto anche La7!

(Non chiedetevi mai perché o giovani non sono dalla vostra parte, mi raccomando)

L'unico giovane che ha protestato in classe opponendosi alla mascherina l'hanno portato via e fatto un bel tso adulti senzienti, medici sbirri e maestrini vari!

Eh ma si sa, non vedono l'ora di vaccinarsi!

No, non vedono l'ora di tornare ad una mezza vita che qualcuno gli ha tolto, sveglia!


Madrigalista e LuxIgnis hanno apprezzato
RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 270
Topic starter  

Non litigate... sono vere entrambe le cose che dite. Ha ragionissima Bertozzi perché questa è una situazione che ha decenni sulle spalle e le responsabilità delle vecchie generazioni che hanno sottaciuto per convenienza ed interesse sulle varie speculazioni edilizie (qui si parla di questo) che vi sono state, è evidente.

Ma è anche vero che i giovani hanno perso, per colpa loro o meno, o hanno ereditato le colpe dei padri, quello spirito di ribellione che li contraddistingueva nelle vecchie generazioni. Purtroppo ne ho visti di giovani credere senza ritegno a tutte le stronzate dette in TV -eppure internet loro lo dovrebbero conoscere bene! - e spingere addirittura i padri titubanti verso il vaccino.

Però ho anche visto giovani resistere con convinzione a questo. E anche molto più di quello che si crede.

Non credo sia un problema generazionale comunque, qui la stupidità dell'uomo viaggia su tutte le età. 


Madrigalista, Cachafaz, arbaman e 2 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 78
 

Ineccepibile Luxignis! È fuori discussione la miseria morale delle generazioni che hanno avallato questo schifo di sistema, in cambio del benessere che garantiva loro... Quelli che votarono DC per decenni (ma anche PCI o MSI, se è per quello...) e poi si divisero in fan di Prodi o Berlusconi... Quelli che permisero il saccheggio dell'Italia e reclamavano "più Europa!!!" ecc. Né si può negare il fallimento senza appello di coloro che allevarono generazioni di amorfi ectoplasmi, essendo incapaci di trasmettere qualsiasi valore sostanziale, nella loro vile e ottusa acquiescenza al peggio del peggio, tra cui la demolizione della figura paterna e la sua riduzione a mero erogatore di denaro, supino ai capricci di moglie e figli.

Ma nessuno, nemmeno i giovani, può scaricare sugli altri la responsabilità integrale della propria condizione, sarebbe troppo comodo, per quanto pessimi siano gli esempi ricevuti. Se una volta si scagliavano bulloni sui gendarmi, mentre oggi ci mettiamo a pecora, la colpa non può essere solo dei pensionati (categoria cui mai apparterrò, per la cronaca...). Nietzsche descriveva la decadenza del nostro mondo già 150 anni or sono... Da allora ne abbiamo fatta di strada, tutti quanti.


arbaman hanno apprezzato
RispondiCitazione
arbaman
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 75
 

@Bertozzi

Stai sbagliando mira, certo non "me la sto prendendo" con chi è più giovane..a parte alcuni che fanno parte di famiglie che esercitano un dominio ormai secolare nelle nazioni occidentali. Mi dispiace tu abbia tanto in antipatia le generazioni che ti hanno preceduto, avrai anche le tue ragioni, ma i "vecchi" sono una risorsa imprescindibile per crescere, visto che nessuno di noi è nato imparato. Non so come impegni le tue giornate, non so niente di te, ma vedo che hai una visione degli anziani parecchio da rotocalco, che non risponde minimamente ne a me, ne ai miei amici, ne a mia madre, ormai la più anziana ancora in vita della mia famiglia.

Credo tu confonda il benessere con l'età, ma mi spiace deluderti, ci sono milioni di anziani che il benessere l'hanno visto sempre da lontano nel corso della loro vita, nonostante si siano fatti il culo per decenni, spesso per paghe misere. I poveri sono sempre esistiti e sempre esisteranno, qualsiasi cosa facciano. Ormai, dopo 30 anni di disfacimento sociale ai danni dei più deboli, è rimasto ben poco, ma quel poco che c'è è stato conquistato facendo casino e manifestando per le grandi città di questo paese negli anni 70 e 80 del secolo scorso, continuamente, con centinaia di migliaia di giovani in piazza, ogni settimana. Purtroppo invece, nelle ultime manifestazioni contro il green pass c'era più gente con capelli grigi che venti/trentenni.

A 18 anni si è maggiorenni, ma ne bastano anche 15 per prendere posizione. Se a quell'età uno trova più confortevole giocare al calduccio con la Xbox anzichè andare in piazza a prendere botte e scrosci di idrante, posso anche capirlo. Ma aspettarsi che lo faccia il padre o il nonno al posto suo, mi pare poco fin troppo comodo.

Le elite non ti regalano niente, gli dai un dito e si prendono un braccio, per dirla con un "vecchio" proverbio e colpevolizzare a capocchia gente per cui vedere l'alba di nuovo giorno è già una benedizione, credo non ti porterà da nessuna parte.


Cristoduli e oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Bertozzi
Eminent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 32
 

Eh sì, i capelli grigi alle manifestazioni, e i duri scontri degli anni 70 e 80, e pure la saggezza dei vecchi. A posto.

Grazie di tutto, del fantastico mondo che avete apparecchiato, peccato solo che questi giovani da X-box non riescano ad apprezzarlo.

E anche qui poi c'è la marmotta che incarta la cioccolata.

Ancora grazie.


RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 761
 
Pubblicato da: @luxignis

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_tua_casa_non_ha_il_green_pass_non_la_puoi_vendere_o_affittare_per_una_direttiva_choc_dellue/39130_44282/

 

Qualcuno ha detto che prima o poi il conto lo pagheranno anche le "foche da balcone" che plaudono al GrennPazz.

Ecco questa è una.

Considerando che la maggior parte delle abitazioni qui a Roma sono di classe F o G, sarà una strage. Immobili che non varranno più nulla a patto di spenderci sopra parecchi soldini per l'adeguamento.

Prima hanno permesso la speculazione edilizia realizzando case di m***a e ora...

Ci sarà da ridere...

il problema non riguarda solamente Roma ma tutta l'Italia.

Anche noi in famiglia come parecchi altri a cavallo tra gli anni '80 e 90 costruimmo alcune case come investimento, case che poi abbiamo venduto.

Allora non esisteva ancora la  famosa legge 10 sull'solamento termoacustico, nè tutte le altre leggi in seguito approvate e chiunque  costruiva, sia per sè stesso che per investimento, lo faceva adeguandosi alle leggi che erano in vigore all'epoca.

Questo significa che in pratica nessuna costruzione in Italia che sia più vecchia di 25/30 anni è in regola con le direttive che si vorrebbero introdurre.

Come andrà a finire? .....Beh, come è logico che finisca:

Prenderanno tutte queste norme e le useranno come carta da cesso.

 

 

 


RispondiCitazione
arbaman
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 75
 

@Bertozzi

Leggo tanta amarezza, di cui non conoscendoti non posso capire la causa. Nonostante l'età, credo di essere una persona decente, mai ho fatto del male deliberatamente e ho dedicato migliaia di ore della mia vita cercando di dare una mano anche a sconosciuti che spesso non hanno poi trovato neppure il tempo di un grazie.

Categorizzare le persone è indispensabile per la legge dei grandi numeri, se dieci omoni in tuta blu ti danno un cazzotto per strada appena ti vedono, è ragionevole girare alla larga dagli omoni in tuta blu presto o tardi, senza aspettare di arrivare al 93esimo interrogandosi sul fenomeno. Ma tra giovani, meno giovani e anziani c'è di tutto, probabilmente anche qualcuno che ha un vissuto simile al tuo. Sono molto rari coloro che hanno trovato la terra del latte e miele alla nascita, perlopiù un giorno felice ogni tanto è già una bella conquista per la maggioranza.


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 1587
 

Sarà una ghiotta occasione per comperare a bassissimo prezzo sia le case in classe G sia soprattutto il terreno edificabile su cui sono costruite. La classe media italiana già ridotta lla fame sarà costretta a svendere le proprie case ormai inservibili e finalmente se ne andrà nel suburbio  in affitto nelle case popolari assieme ai proletari ed agli immigrati.

Le vecchie case non a norma saranno abbattute e sui terreni saranno costruiti condomini di lusso in classe A con miniappartamenti da affittare (ovviamente in nero) come B&B ai nuovi ricchi cinesi, coreani, russi e, sommo affronto, africani.

I bene informati dicono che i vecchi centri urbani definiti "di interesse storico" saranno esentati dalle nuove regole, quindi gli abitanti di Capalbio (città santa del neoliberismo) possono dormire sonni tranquilli....

 

 

 


RispondiCitazione
RaymondW
New Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 2
 

ciao questo è in realtà una buona opportunità per gli investitori perché hanno qualcosa da comprare


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 1587
 
Pubblicato da: @raymondw

ciao questo è in realtà una buona opportunità per gli investitori perché hanno qualcosa da comprare

I citati sedicenti  investitori sono in realtà sciacalli che approfittano del deprezzamento delle case divenute invendibili o inaffittabili per trarne enorme profitto ristrutturandole o addirittura abbattendole per ricostruirle. E' il classico caso di gentrification agevolato da normative ultracapitalistiche e antisociali

gentrification: progressivo cambiamento socioculturale di un'area urbana da proletaria a borghese a seguito dell'acquisto di immobili,  e loro conseguente rivalutazione sul mercato, da parte di soggetti abbienti

 


LuxIgnis hanno apprezzato
RispondiCitazione
RaymondW
New Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 2
 

Ma dai Lux non credevo che ci fossero ancora abitazioni di classe F o addirittura G! É vero che non vivo più in Italia da piú di 10 anni, mio marito é olandese e mi sono trasferita a Groningen dove lavoro in una societá IT. Nel senso con i miei parenti in Italia ci parlo costantemente, tipo l’altro giorno mia zia mi diceva che stava comprando delle tende a pannelli per la sua casa classe C e già pensavo che era vecchiotta..pensa te 🙂 Ditemi che non c'é anche la classa H ooh hehehe


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: