I VACCINI COVID NON...
 
Notifiche
Cancella tutti

I VACCINI COVID NON SONO VACCINI


mystes
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 986
Topic starter  

 

E’ stata pubblicata una Sentenza della Corte Suprema americana: i vaccini contro il Covid non sono vaccini.

Quasi nessuno ha notato (cui prodest?) che Robert F. Kennedy Jr. ha vinto la causa contro tutte le lobby farmaceutiche. I vaccini Covid non sono vaccini. Nella sentenza, la Corte Suprema conferma che il danno causato dalle terapie geniche a base di mRNA del Covid è irreparabile. Poiché la Corte Suprema è la corte più alta degli Stati Uniti, non ci sono ulteriori appelli e tutte le vie di ricorso sono state esaurite. In una prima dichiarazione, Robert F. Kennedy ha sottolineato che si è trattato di un successo possibile solo grazie alla cooperazione internazionale di un gran numero di avvocati e scienziati.

Naturalmente questa sentenza apre numerose questioni a livello internazionale

Soprattutto in Svizzera questa sentenza dovrebbe fare rumore, perché la Svizzera ha una posizione speciale nei confronti di questo problema con la sua costituzione federale. Da un lato, il Codice di Norimberga è contenuto nella Costituzione con l'articolo 118b e l'uso improprio dell'ingegneria genetica sull'uomo è vietato in Svizzera dall'articolo 119 della Costituzione federale. A ciò si aggiunge l'articolo 230bis del Codice penale.

Ciò significa che i colpevoli possono essere condannati fino a 10 anni di carcere. Ma questa sentenza dovrebbe far riflettere anche il resto del mondo, perché il Codice di Norimberga ha validità internazionale ed è contenuto anche nell'articolo 7 del Patto internazionale sui diritti civili e politici. Nel caso di denunce penali, la dichiarazione dovrebbe fare riferimento allo scandalo Contergan per dare un peso particolare al significato di tale denuncia.

Per la politica si prospetta quindi un autunno caldo.

Bisogna anche sapere che l'avvocato tedesco Rainer Füllmich e più di 100 altri avvocati tedeschi sono stati coinvolti in questo procedimento promosso nella Suprema Corte americana.

Ma nessun giornale o televisione ne parla, né in Svizzera né in Europa.

Hanno vergogna o hanno paura di essere definitivamente smascherati e di essere costretti a ripudiare le loro menzogne sparse a man bassa sui media  durante la pandemia?

 


Pfefferminz e sarah hanno apprezzato
Citazione
mystes
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 986
Topic starter  

In Italia come in Brasile (nella equipe di un eventuale governo di sinistra capeggiato da Lula) come nei paesi con governi di sinistra o legati al globalismo mondialista sono, e sono stati, i grandi difensori del lockdown e dell'isolamento della famiglie nonchè i convinti fautori dell'uso dei vaccini. Tanto per tenere viva la memoria.


Detrollatore II hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 193
 

Non so, e non vorrei sembrare troppo pessimista, se per la politica si prospetterà davvero un periodo caldo su questo fronte. In Italia, ad esempio, alcuni avvocati apparentemente scesi in campo in difesa di alcuni ricorsi collettivi ci spiegano che invocare il Codice di Norimberga è una strategia ben poco efficace, poiché ( dicono sempre loro ) esso è già stato largamente recepito dalla legislazione nazionale che in quest'ultimo frangente ha già apportato i dovuti "aggiustamenti". Non posso fare comunque a meno di notare che queste azioni legali, almeno qui in Italia, sono sembrate fin dal primo istante "perse in partenza" e gestite con atteggiamento rinunciatario da parte di certi avvocati. Forse è una mia impressione. E' interessante anche il ruolo di questo R. Fuellmich di cui si è molto parlato anche in questo forum. Conosco poco la vicenda e i dettagli della situazione in Germania. Da quel che leggo ( anche qui, da chi è più informato in merito ) sembra che egli sia stato coinvolto in alterne vicende che non sempre hanno fatto piena luce sulla sua attività. La sua azione ( e tutta quella del cosiddetto "comitato corona" che in Germania ha indagato e raccolto prove per fare chiarezza sull'intera vicenda pandemica ) è stata molto probabilmente ostacolata facendo ricorso al più che collaudato metodo dell'indagine giudiziaria ad hoc. Io ipotizzo che se questo gruppo di indagine è davvero giunto a conoscenza di prove rilevanti e potenzialmente rivelatorie, allora è inevitabile che esso sia stato "contattato" magari per raggiungere una mediazione sulla rivelazione di contenuti scottanti. C'è allora da domandarsi se l'intenzione dei suoi membri ( con a capo Fuellmich, se ho ben capito ) sia rimasta sempre la stessa. Insomma la situazione è quanto mai opaca e in corso di evoluzione, questa volta però si tratta della corte suprema degli USA, vedremo se cambierà davvero qualcosa.


RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

Scusate, non per mancanza di fiducia, ma c'è un link originale da cui avete preso la notizia della corte suprema?

Dalle fonti russe sull'operazione corona e sui rapporti con la guerra in ucraina stanno uscendo interessanti notizie, vedi link di nexus  dall'1.o6.18 dell'intervista ad un ex generale russo

https://www.youtube.com/watch?v=Zq6Sw-zhdmM&t=3982s&ab_channel=NexusEdizioni

Questo post è stato modificato 2 settimane fa da emilyever

Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
mystes
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 986

RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 411
 

@emilyever

Non so se lo sapevi ma le rivelazioni dell'ufficiale russo sono di circa un anno e mezzo fa. Me la ricordo quell'intervista.


RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

Nel video Matt Martini dice infatti che tali rivelazioni sono uscite  intorno al marzo 2020, e quello che avevo scritto intorno ai nessi con la guerra in Ucraina fa parte poi dei commenti successivi degli editori di Nexus sulla gestione della pandemia da parte di Putin . Nell'articolo di fox news non si dice che la corte suprema abbia stabilito che questi non devono chiamarsi vaccini, ma si ripete la stessa cosa che poi la dirigente della Pfizer dichiarò al parlamento europeo, che cioè non evitano il contagio, e per questo gli impiegati difesi da kennedy dovevano essere riassunti, ma la strada purtroppo è ancora lunga, e temo che la maggior parte della gente continuerà a chiamarli vaccini. C'è poi tutto il discorso che il significato di vaccino neli Usa è stato modificato ufficialmente, attribuendo loro una funzione non immunizzante o meglio sterilizzante, ma come mezzo per evitare lo sviluppo della malattia.


Pfefferminz e sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
mystes
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 986
Topic starter  

https://gettr.com/post/p1zurxh6387

Traduzione dell'immagine: Il Covid è tornato nella maggior parte del mondo meno che nel Qatar (dove il globalismo finanziario ha riversato un mare di soldi sporchi, inclusi quelli delle farmaceutiche che lucrano con i vaccini)


RispondiCitazione
mystes
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 986
Topic starter  

https://gettr.com/post/p1zxjgfdbfa


RispondiCitazione
Detrollatore II
Trusted Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 51
 

Questa invece l'ultima sentenza in Italia e domani ce ne sarà un'altra più importante:
https://abruzzoweb.it/laquila-giudice-multa-azienda-che-ha-sospeso-unaddetta-non-vaccinata-e-discriminazione/

 


RispondiCitazione
Condividi: