Ironia della sorte....
 
Notifiche
Cancella tutti

Ironia della sorte. A Hiroshima il G7 parla, senza vergogna, delle guerre mondiali del 2.000


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 8310
Topic starter  

http://lecorvettedellelba.blogspot.com/2023/05/ironia-della-sorte-hiroshima-il-g7.html

Giovedì 18 maggio, le agenzie stanno lanciando la notizia: “Non è escluso che Zelensky intervenga al G7 di Hiroshima di persona e non in video conferenza.”

E’ certo però che l’ impostazione del suo intervento, di persona o in collegamento,  non sarà diversa dal solito:

“Con Putin non si tratta, non abbiamo bisogno di mediatori, vinceremo”

Il presidente ucraino sarà certamente accolto benissimo dai leader presenti, mentre resterà vago cosa intende per vittoria.

Capiamoci. E’ chiarissimo che per Zelensky vittoria vuol dire, come minimo, riconquistare la Crimea, annessa dalla Russia in modo incruento nel 2014. Ma questo non sarà detto in modo esplicito.

Ufficialmente noi diamo all’ Ucraina molte armi perché Kiev si difenda da Putin, così come bombardammo la Libia per difendere i civili da Gheddafi. Non possiamo proprio dire che diamo armi perché Kiev riprenda la Crimea, visto che dal 2014, anno dell’ annessione russa della penisola, molti paesi del G7 hanno fatto affari d’oro con Mosca.

Ma è veramente curioso che si parli della guerra più rischiosa per la pace mondiale degli ultimi decenni,proprio nella città dove fu lanciato il primo ordigno nucleare della storia. Un episodio che dovrebbe frenare gli impulsi guerrafondai e ricordare a tutti che le guerre sono sempre una sciagura, anche quando si vincono.

E’ chiaro che ricordare la tragedia di Hiroshima è controproducente al fine della propaganda bellica anti russa, e per questo la parola Hiroshima e quanto avvenne il 6 agosto 1945 saranno ricordati il meno possibile dai media mainstream,

ma dovremmo ricordarlo noi,

 Hiroshima rimarrà un monito perenne a non ascoltare i guerrafondai, e Zelensky è il guerrafondaio più esplicito degli ultimi decenni. O no ?

 

Marco

Questa argomento è stata modificata 1 anno fa 3 volte da marcopa

oriundo2006 hanno apprezzato
Citazione
sarah
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 532
 

Lo è, lo è... Il guerrafondaio più esplicito degli ultimi tempi. Un soggetto politicamente debole, reso "forte" dai leader occidentali che lo hanno letteralmente usato. Un soggetto, Zelensky, che non ha esitato a sacrificare il suo popolo imbarcandosi in questa guerra per procura. Per questo ha la sua grande parte di colpa e merita il suo posto d'onore tra i signori della guerra di questi tempi.


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3207
 

E' semplicemente un 'agentur' del Piano. Lo esegue senza discussioni, esibendosi nel ruolo di provocatore. Un ruolo che i Jewish conoscono assai bene.

Solo una nota a margine: siamo sicuri che sia davvero lo stesso Zelensky o non sia stato sostituito da un sosia ? Dalle foto sembrerebbe differente. Io lo incontrai qualche mese fa in Riviera alla guida di un mostruoso SUV color oro della Bentley mentre ufficialmente doveva essere a Kiev e dintorni. Lo riconobbi senza problemi: il naso affilato ed il volto sottile erano inconfondibili. Questo delle foto ha il volto assai più grossolano. Vuoi mettere la finezza di un Jewish 4/4 ? Lombroso, anch'esso J., ne sarebbe stato estasiato. Noi un poco meno...


RispondiCitazione
Condividi: