LE ORIGINI DELLA PA...
 
Notifiche
Cancella tutti

LE ORIGINI DELLA PANDEMIA


mystes
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1475
Topic starter  

 

Un rapporto pubblicato la settimana scorsa dal senatore repubblicano degli Stati Uniti Marco Rubio rafforza la tesi secondo cui il SARS-COV-2 sarebbe nato presso l'Istituto di virologia di Wuhan.

Il documento si basa su testimonianze di fonti cinesi di alto livello. I rapporti su cui il team del senatore ha indagato per mesi esaminano la storia del Partito Comunista Cinese sulla ricerca di armi biologiche che risale a decenni fa, nonché il comportamento del Partito prima e dopo l'epidemia.

Secondo il rapporto, nel 2018 Pechino ha iniziato a esercitare "intense pressioni politiche" sull'Istituto di virologia di Wuhan e su altri istituti di ricerca biologica per "produrre scoperte tecnologiche" con applicazioni militari.

Secondo quanto riferito, gli scienziati sono stati spinti a non utilizzare attrezzature essenziali acquistate da concorrenti stranieri, anche se questi esperti hanno messo in guardia sui problemi di sicurezza.

La risposta del PCC all'epidemia suggerisce anche che il governo era consapevole dell'entità dei danni prima di rendere pubblica la vera natura del virus e che era preoccupato dal fuorviare il pubblico sulle sue probabili origini.

"La consapevolezza di un incidente di laboratorio sembra aver plasmato la risposta della leadership del PCC al virus SARS-COV-2", si legge nel rapporto. "Una risposta caratterizzata da un rigido controllo delle informazioni, confusione, deviazione dell'attenzione, punizione degli informatori e distruzione di prove cliniche cruciali, nonché occultamento dell'origine del covid-19 alla comunità internazionale”.

Sempre secondo il rapporto, anche quando Pechino ha condiviso informazioni con la comunità internazionale - come l'allarme iniziale di un'epidemia di polmonite, la successiva ammissione che il coronavirus era l'agente causale e la pubblicazione della sua sequenza genomica - lo ha fatto in ritardo. In tutti i casi, Pechino possedeva le informazioni rilevanti già da un certo periodo di tempo prima di condividerle e le ha divulgate solo quando è stata costretta da circostanze al di fuori del suo controllo.

"Proprio mentre Pechino respingeva la teoria della fuga di notizie dai laboratori sull'origine del Covid-19 a livello internazionale, a livello nazionale avvertiva i suoi funzionari che il rischio di infezioni da SARS-COVID 19 contratte in laboratorio era significativo e ordinava di attuare immediatamente riforme normative per migliorare le condizioni di biosicurezza nei laboratori", si legge nel rapporto.

In Brasile, nonostante la decisione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che ha dichiarato la fine dell'emergenza globale per il covid-19, il Ministro della Salute continua a dire che la malattia non è finita per incoraggiare la vaccinazione. Il ministro ha osato smentire la stessa OMS  dicendo che il virus è ancora in circolazione e che le persone dovrebbero essere obbligatoriamente vaccinate contro il covid.

"La fine della dichiarazione di emergenza non significa la fine della circolazione del Covid-19. Pertanto, la vaccinazione continua ad essere una soluzione necessaria. Abbiamo bisogno della mobilitazione di tutti per ampliare la copertura vaccinale e combattere la disinformazione che mette in dubbio la sicurezza e l'efficacia dell’immunizzazione".

La decisione dell'OMS, contrariamente a quel che pensa la sinistra, è stata presa dopo una serie di numerosi incontri regolari per esaminare lo scenario globale del virus. "Il Comitato d'emergenza si è riunito per la quindicesima volta e mi ha raccomandato di dichiarare la fine dell'emergenza sanitaria di portata internazionale. Ho accettato questo consiglio. È quindi con grande fiducia che dichiaro la fine del covid-19 come emergenza sanitaria globale", ha dichiarato il Direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Secondo l'OMS, da marzo 2020 a oggi, il mondo ha registrato 765 milioni di casi e quasi sette milioni di decessi a causa di infezioni da coronavirus. Le prime varianti del virus Sars-CoV-2 (Alpha, Gamma e Delta) hanno provocato ondate con elevati tassi di mortalità in diversi Paesi.

Fonte:   https://www.rubio.senate.gov/public/index.cfm/2023/5/rubio-releases-groundbreaking-covid-origins-report

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Citazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1037
 
Pubblicato da: @mystes

Un rapporto pubblicato la settimana scorsa dal senatore repubblicano degli Stati Uniti Marco Rubio rafforza la tesi secondo cui il SARS-COV-2 sarebbe nato presso l'Istituto di virologia di Wuhan...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si, nato a Wuhan, gli ameriCani sono innocenti e i bambini li porta la cicogna... eddaje!


LuxIgnis hanno apprezzato
RispondiCitazione
mystes
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1475
Topic starter  

Siamo d'accordo sul fatto che i bambini non li porta la cicogna, sul resto ho solo dato (citando la fonte) una notizia, sta ai lettori approvarla, disapprovarla commentarla o smentirla con dati di fatto!

Questo post è stato modificato 1 anno fa da mystes

RispondiCitazione
Condividi: