Notifiche
Cancella tutti

PEDRO ABRAMOVAY


mystes
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1421
Topic starter  

 

 

Questo signore riprodotto nella foto è Pedro Abramovay Direttore della fondazione di Soros. Abramovay fa parte del gruppo al seguito del presunto Presidente eletto Ignazio Lula da Silva per organizzare il futuro governo global-comunista del Brasile.

Pedro Abramovay fu uno degli estensori della decisione che accolse il terrorista rosso Cesare Battisti in Brasile come rifugiato e ospite del signor Lula.

Il direttore esecutivo di Open Society in America Latina e Caraibi, Pedro Abramovay, è stato scelto come uno dei membri del gruppo di transizione del presunto Presidente eletto Luiz Inàcio Lula da Silva nell'ottobre di quest'anno.

Creata nel 1984 dal miliardario George Soros, la Open Society Foundations è nota per la sua attività di sostegno a temi che rientrano nell'agenda progressista, come la liberazione dalle droghe e l'aborto. L'organizzazione dichiara inoltre di finanziare progetti che "promuovono i diritti in aree come il riconoscimento legale della ideologia di genere e dei diritti di gay e assimilati".

Pedro Abramovay, a sua volta, si è laureato in legge presso l'Università di San Paolo (Brasile) e ha ricoperto diversi incarichi presso il Ministero della Giustizia durante la precedente amministrazione Lula, tra cui quello di consigliere speciale dell'allora ministro Màrcio Thomaz Bastos tra il 2004 e il 2006, di segretario agli Affari legislativi tra il 2007 e il 2010 e di segretario nazionale della Giustizia tra il 2010 e il 2011.

Pedro Abramovay, redasse per conto dell'allora Ministro della Giustizia ultra-rosso Tarso Genro, la concessione dello stato di rifugiato politico al terrorista italiano Cesare Battisti nel 2009. In un'intervista concessa al sito Opera Mundi nel 2017, Abramovay affermò che era "molto evidente l'innocenza di Battisti". Nel 2019, il terrorista è stato estradato in Italia ed è tuttora detenuto nella patrie galere per le condanne ricevute in seguito alle sue gesta terroristiche. Una delle sue vittime a Milano è immobile su una sedia a rotelle.

Nel 2010, un articolo su un quotidiano di San Paulo ha accusato Abramovay di nepotismo dopo che sua moglie, Carolina Haber, era stata nominata a una posizione di fiducia nella governo di Lula.

 

Fonte: https://pleno.news/brasil/politica-nacional/diretor-da-fundacao-de-soros-participara-da-transicao-de-lula.html

 

Questa argomento è stata modificata 1 anno fa da mystes

sarah hanno apprezzato
Citazione
sarah
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 487
 

Caspita. Sempre i medesimi, comunque. I soliti privilegiati, pseudo apolidi sacerdoti del pensiero unico. Tanto abili nel disprezzare culture, popoli, nazioni, religioni per elevare sui loro altari gli pseudo diritti dell'annientamento dell'identità umana. Con spocchia e dichiarato senso di superiorità. Ovunque nel mondo la loro cifra è riconoscibile.


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Condividi: