Petizione: Il Parla...
 
Notifiche
Cancella tutti

Petizione: Il Parlamento italiano si opponga all' ingresso di Svezia e Finlandia nella NATO


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 7663
Topic starter  

Per firmare andare al link

https://www.petizioni.com/il_parlamento_italiano_si_opponga_all_ingresso_di_svezia_e_finlandia_nella_nato

 

Il Parlamento italiano si opponga all' ingresso di Svezia e Finlandia nella NATO

 

Agli onorevoli deputati e senatori della Repubblica italiana

 

L' allargamento della NATO nell' est Europa è una delle cause della attuale guerra in Ucraina.

 

Dal 1997 sono entrate nell' Alleanza Atlantica:

Albania, Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Montenegro, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Slovacchia, Ungheria.

 

Dal 2019 la prospettiva di entrare nella NATO è sancita dalla Costituzione ucraina

 

Questo nonostante che nel 1989 alcuni esponenti politici europei abbiano dato assicurazioni verbali a Gorbaciov che la NATO non si sarebbe avvicinata ai confini russi.

 

La Russia il 15 dicembre 2021 aveva proposto a tutti i paesi NATO un accordo, e nel testo da sottoscrivere aveva inserito questo articolo, il sesto su un totale 8 articoli:

 

"Tutti gli stati membri dell' Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico si impegnano ad astenersi dall' ulteriore allargamento della NATO, compresa l' adesione dell' Ucraina e di altri Stati."

 

L' accordo proposto è stato rifiutato dagli stati membri della NATO e non sappiamo chi abbia deciso per l' Italia, sicuramente non il nostro Parlamento.

 

Ora, la Svezia e la Finlandia dovrebbero entrare nell' Alleanza nel vertice del 29-30 giugno a Madrid dove sarà definito ufficialmente anche il nuovo Concetto strategico della NATO.

 

Secondo le procedure i due paesi sarebbero ufficialmente membri solo dopo il voto favorevole di tutti i Parlamenti dei 30 paesi aderenti, ma come è ormai prassi abituale in troppi ambiti, si pensa a un percorso più veloce, che consentirebbe soprattutto meno dibattito ed approfondimento.

 

Prima dell' invasione della Russia in Ucraina del febbraio scorso, molti osservatori sostenevano che per attenuare i rischi di conflitti armati ai confini russi sarebbe stato opportuno opporsi all' entrata dell' Ucraina nell' Alleanza Atlantica. L' inizio della guerra ha spiazzato molti e questa strada per cercare la pace è completamente uscita dal dibattito politico.

 

Ma è evidente che l' allargamento della NATO a Svezia e Finlandia non aiuterebbe la distensione tra Russia e paesi occidentali, anzi allargherebbe ulteriormente le distanze e le diffidenze tra loro.

 

Chiediamo quindi che l' Italia si opponga alla adesione di altri membri alla Alleanza, soprattutto nel nord est europeo, e che il nostro Parlamento non accetti di essere scavalcato anche in questa sua funzione di decisore sulle alleanze militari del nostro paese.

 

Coordinamento Art. 11


Citazione
Tag argomenti
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 7663
Topic starter  

Il Tempo

Donatella Di Cesare scatenata contro la Nato: “Adesione di Svezia e Finlandia è un atto di guerra”

12 maggio 2022

  •  

 

Donatella Di Cesare, professoressa di filosofia teoretica dell’Università La Sapienza, ha scatenato nuovamente la polemica social per un suo messaggio su Twitter in merito all’ufficialità che la Finlandia e la Svezia sono pronte a fare la richiesta per l’adesione alla Nato: “L’intempestiva annessione di Svezia e Finlandia alla Nato sarebbe una escalation ulteriore, una sfida alla Federazione Russa, un atto di guerra mentre si finge di parlare di pace. Prima delle paure di svedesi e finlandesi c’è l’esigenza di una coabitazione dei popoli europei”.

 


RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 7663
Topic starter  

I primi commenti degli aderenti alla petizione:

evitiamo una guerra nucleare

Occorre abbassare i toni nell' interesse di tutti. Basta "vincitori" di qualsiasi tipo, in epoca nucleare.

Non vogliamo una guerra nucleare e, a tirare troppo la cinghia, tutto è possibile. I famosi paesi cuscinetto servono , per loro e per noi.

Vorrei evitare la WWIII: nuoce gravemente alla salute e si sa la salute viene prima di tutto.

voglio che finisca questa provocazione alla russia da parte degli angloamericani

Allargare ancora la NATO vicino ai confini della Russia allungherebbe la guerra attuale. Opporsi all' entrata di Svezia e Finlandia nell' Alleanza sarebbe quindi un passo verso la pace.


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 1697
 

L'unica magra consolazione è che, diversamente dalle guerre convenzionali, una guerra nucleare non distingue fra ricchi e poveri. Tutte le guerre convenzionali hanno arricchito una minima parte della popolazione col contrabbando, il mercato nero, l'acquisto a prezzi stracciati di  case, terreni, attività commeciali. In troppi hanno dovuto vendere quel poco che avevano per sopravvivere. 

Per contro una bella guerra nucleare arrostirà tutti indistintamente e lascerà l'europa radioattiva per qualche migliaio di anni.  Nessuno si arricchirà a spese dei poveri e nessuno si approprierà dei loro beni. Tuttavia il petrolio europeo (in scozia, russia e norvegia) ed il gas europeo (in russia)  fanno gola a chi in europa non ci vive: con le adeguate protezioni da radiazioni si fanno funzionare tranquillamente pozzi e gasdotti anche se radioattivi. Fuck the europe! disse una nota signora.

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 229
 

L'NWO è un mostro che divorerà tutti noi se non lo fermiamo. Pensare di abbatterlo con una petizione è il top dell'ingenuità. Cultura della lotta, questa occorre imparare e diffondere. V_V ci dà questa possibilità. Cercare su Telegram INIZIARE CON V_V.


RispondiCitazione
Condividi: