Andrea Scanzi- Gigg...
 
Notifiche
Cancella tutti

Andrea Scanzi- Giggino 'a Purpetta


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 33516
Topic starter  

Non va sottovalutata la vicenda oltremodo edificante di Luigi Cesaro, detto Giggino 'a Purpetta, di cui si sta discutendo la richiesta di arresto. Deputato campano di Forza Italia, fedelissimo di Berlusconi, uno dei padri costituenti scelti da Napolitano e Renzi è ingiustamente accusato di irregolarità nella concessione di appalti del Comune di Lusciano a ditte legate alla Camorra, in particolare al clan dei Casalesi. I giudici, odiosamente giustizialisti, parlano di "mortale intreccio fra camorra, politica e imprenditoria", concorso esterno in associazione mafiosa e turbativa d'asta con l’aggravante di aver agevolato la camorra: vamos.

Giggino, esimio intellettuale e finissimo conoscitore della lingua italiana, ha una bella storia alle spalle: autista del boss camorrista Cutolo, fu condannato nel 1984 dal Tribunale di Napoli a 5 anni di reclusione per aver collaborato attivamente con le cosche. Le accuse, in particolare, furono quelle di favoreggiamento per la latitanza e appoggi logistici. Giggino fu poi salvato in Cassazione da uno degli idoli del garantismo italico, il giudice Corrado Ammazzasentenze Carnevale. Giggino è stato anche coinvolto nell'indagine sulla costruzione di un centro commerciale a Villa di Briano. Un simile statista non poteva non piacere a Berlusconi e non poteva non ottenere il vivo apprezzamento del Pd, perché come noto "Forza Italia garantisce più affidabilità dei 5 Stelle".

E l'affidabilità, oltre alla spiccata moralità, in effetti è un po' la cifra distintiva dei Galan, dei Verdini, dei Fitto, dei Matacena, dei Dell'Utri e dei Giggino 'a purpetta. Tu li vedi, li ascolti e pensi subito: "Cazzo, come vorrei che questi qua riscrivessero la Costituzione, sono proprio affidabili!". La richiesta di arresto per Giggino 'a Purpetta è dunque ulteriore prova della serietà di Forza Italia. La vicenda dimostra infatti quanto siano infamanti le parole rubate a Emilio Fede: Forza Italia non è solo "mafia, mafia, mafia". Volendo, è anche camorra.

P.S. Sì, non è uno scherzo: Renzi sta davvero riscrivendo la Costituzione fianco a fianco con questo partito e questa gente qua.

Andrea Scanzi
Fonte: www.facebook.com
23.07.2014


Citazione
Condividi: