Notifiche
Cancella tutti

attacco all'italia per compensare la perdita della Brexit


adestil
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2310
Topic starter  

L'Italia va spolpata perchè l'UE specie Germania e Francia dovranno colmare le perdite enormi che subiranno dalla brexit perchè il deficit di esportazione che subiranno....
guardacaso la brexit ufficializzata il 31 gennaio mentre il 1-2 febbraio è stata la dichiarata l'emergenza corona virus.

Gli UK sono importatori netti quindi importano (specie dall'UE) piu di quello che esporano..
ora ovvio che si rivolgerà altrove,quindi francia e germania perderanno quote di mercato e quindi le devono prendere all'Italia,usata sempre come valvola di emerganza per i problemi UE(vedi pure i migranti)un pò come la Grecia..

Un esempio l'Italia perderà quote importanti di turisti..senza contare che se non puoi produrre merci per tot mesi gli acquirenti si rivolgono altrove..ed una volta persi i compratori ,li hai persi per sempre..perchè si rivolgeranno al nuovo venditore(germania o francia!!)

tutto questo era ampliamente previsto...e l'UE che non può piegare gli UK che sono una potenza atomica e battono moneta e non possono usare lo spread contro di loro se la prendono col servo sciocco l'Italia guidata da servi sciocchi messi li da Napolitano e Mattarella che hanno scelto di fatto ministri dei due governi giallo verde e giallo rosso


Citazione
comedonchisciotte
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 634
 

Uffa. La sensazione è che se c'è stato un attacco voluto esso veniva dagli USA.
L'Europa in questa storia si è comportata finora come il convitato di pietra. A me sembra che sia stata colta di sopresa ancora più dell'Italia.
Resta comunque il fatto che quando le cose andranno male in Francia e Germania tenteranno di rifarsi sull'Italia.


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3106
 

Qui:
http://www.panamza.com/060320-coronavirus-scientifique-israelien-labo-franco-chinois/
qualche cenno sulla 'mano' che ha organizzato il tutto.
Secondo un eminente microbiologo israeliano, che ha fatto parte per più di vent'anni dell' intelligence di quel paese, vi sarebbero coinvolti gli stati di Cina e Francia, più i 'fratelli maggiori' ( non si sarebbero lasciati sfuggire la cosa per niente al mondo ...! ) i quali si starebbero preparando a lanciare un antivirale preparato ad hoc...
Tutto potrebbe quadrare considerando il ghost state che è creatura per definizione apolide e mondiale e dunque interfacciata in posizione di supremazia con i governi-fantoccio che vigono oggi nel nostro disgraziato 'mondo di sotto'.


RispondiCitazione
Condividi: