Barnard e Mosler a ...
 
Notifiche
Cancella tutti

Barnard e Mosler a Venezia

Pagina 10 / 12

nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 637
 

Lo stato è per natura gerarchico, e quindi è sempre controllabile da interessi particolari, e infiltrabile dai pochi, anche quando è guidato da chi ha o avrebbe buone intenzioni...

Falso,questa e'propaganda neoliberale,etichettare lo stato MALIGNO PER NATURA A PRESCINDERE

il problema del (non-)funzionamento dello stato in quanto costruito su basi gerarchiche e rappresentative (cioè gestito da sistemi piramidali di intermediazione), non è propaganda neoliberale, proprio per niente.

è un'idea mia, piuttosto elaborata, che sicuramente avrà anche qualcun'altro, ma non è uno slogan propagandistico ripetuto a casaccio

il "maligno" deriva da questo meccanismo della gerarchia e del sistema rappresentativo, e l'ho già motivato in una quindicina di pagine sul mio blog, quindi non sto a ripetermi o a occupare spazio qui

saluti


RispondiCitazione
nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 637
 

@nuvolenelcielo: guarda che quella roba lì l'ha detta Barnard, ho riportato anche il link. Lo so bene chi è quell' eclettico genio di Warren 🙂

beh, bene...

allora... io se fossi in te contribuirei a sfatare il moralismo sul termine "speculatore", perchè, (come tutti i moralismi), contribuisce a sviare l'attenzione dai problemi reali, è la solita caccia al capro espiatorio per lasciare tutto come prima...


RispondiCitazione
Gattonerosso
Honorable Member Redazione
Registrato: 12 mesi fa
Post: 718
 

Sì? E che tipo di funzione? Specifica.

Derivata. Ergo non può esistere indipendentemente dalla produzione.

Ah, dunque la moneta è funzione della produzione, cioè dipende dalla produzione, però poi la moneta può influire sulla produzione distruggendola? Hai un po' le idee confuse 🙂

La moneta MODERNA: io ho scritto "la moneta moderna".

L'euro è un mostro non è una moneta, in pratica è come avere un super-gold standard come moneta. E' una roba da trogloditi, è stata elaborata sulla base di teorie economiche scritte da malati di mente. Per questo ti trovi di fronte a una moneta che ha l'inedita proprietà di riuscire a influenzare la produzione distruggendola. Ma attenzione: distruggendo il suo sottostante (cioè la produzione) l'euro contemporaneamente distrugge se stesso. In altri termini, l'euro non va propriamente visto come una moneta, e men che meno una moneta moderna, l'euro va invece visto come un VIRUS: L'€EURO SI CONFIGURA COME UN VIRUS CHE ATTACCA GLI ORGANISMI OSPITI CON LA FINALITA' DI UCCIDERLI, ED UCCIDENDOLI UCCIDE SE STESSO.

Punti di vista. Per noi che siamo pezzenti è così. Per i padroncini europei che devono competere in Cina abbassando i salari in Europa è una manna dal cielo. Un personaggio disgustoso come David Rockefeller ha parlato della Cina come un esempio da seguire: è chiaro oramai dove si sta andando.

Punti di vista. Per voi che siete pezzenti è così. Non stento a crederlo.

Per pura curiosità: visto che hai citato David Rockfeller, questi che cosa produce? Tu dimmi cosa produce Rockfeller in qualità di imprenditore, così domani vado nel primo negozio che vende i suoi prodotti e li valuto con attenzione.

Stasera per caso ho visto il programma di Santoro. C'erano come ospiti: il vicedirettore del Sole24Ore (che non capisce alcunché di economia), Travaglio (che non capisce alcunché di economia), Landini della FIOM (che non capisce alcunché di economia), e poi c'era un imprenditore: Ernesto Preatoni. Preatoni ha detto due-tre cose semplici che tutti potevano capire, cose molto chiare e sensate per superare la crisi. Tutti a dire che Preatoni aveva sparato cazzate. Cazzo, ma almeno il sindacalista non poteva per una volta fare gli interessi dei lavoratori e dire che le proposte di Preatoni erano interessanti?

Hai capito? Appena finito di vedere. TRADUZIONE: SE VOLETE UNO CHE PORTI AVANTI DAVVERO GLI INTERESSI DEI LAVORATORI SCARICATE IL SINDACALISTA LANDINI E PRENDETE L'IMPRENDITORE PREATONI.

Lascia perdere la MMT e comincia a pensare con la tua cabeza 😉

Io sono fiducioso, se anche Barnard ha visto la luce ("Oggi ho ascoltato Mosler. Lo sapete che dissacro chiunque. Ma la Mmt per bocca di Mosler è un altro mondo, un mondo nei mondi, una scoperta in fila all'altra.") allora ci puoi riuscire anche tu: CONVERTITI AL VERBO DI MOSLER!!!

MOSLER E' IL NOSTRO MOSE'!!!


RispondiCitazione
Kevin
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 592
 

allora... io se fossi in te contribuirei a sfatare il moralismo sul termine "speculatore", perchè, (come tutti i moralismi), contribuisce a sviare l'attenzione dai problemi reali, è la solita caccia al capro espiatorio per lasciare tutto come prima...

Quali sarebbero quindi i problemi reali?


RispondiCitazione
Georgejefferson
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4401
 

Non e' che la fai tu personalmente la propaganda...dire LO STATO E' FALLIMENTARE PER NATURA ripetuto milioni di volte influenza a livello percettivo e di ideali le masse che non si riconoscono piu nell'ideale sempre migliorabile ma cominciano a vederlo a livello inconscio come struttura gia provata e stabilita..quindi il contrario del senso originario di chi credeva nella crescita delle coscienze dell'uomo.Non so se mi spiego...tutta la propaganda dei media di continuare a parlare SOLO delle conseguenze(politici cialtroni,mafie locali da bella anima saviano faccia triste per morti ammazzati ma i dirigenti israeliani sono esempio di democrazia..ecc ecc)e non dellw cause(e quo non e' solo la finanza che espropria ricchezza mille volte i politici..ma anche i ceti medi inconsapevoli del loro minimo benessere derivante dallo sfruttamento del resto del mondo)non fa altro che urlare inconsciamente nella gente STATO/SPORCO E CATTIVO...PRIVATO BELLO...ECC ECC..questo e' l'intento,i massoni traditori le conosco molto bene le dinamiche psicologiche sui popoli,me compreso.


RispondiCitazione
Kevin
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 592
 

CONVERTITI AL VERBO DI MOSLER!!!

MOSLER E' IL NOSTRO MOSE'!!!

LOL. Sei un fake, ho capito.


RispondiCitazione
nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 637
 

è responsabilità dell'idiozia degli stati quello che sta succedendo, nessuno ha obbligato lo stato a quotarsi in borsa come se fosse una fabbrica di scarpe...

E no caro mio, così non funziona. Lo stato si è indebitato proprio perché il popolo tanto buono e caro vuole avere il treno super-veloce (il regionale è lento mica come quelli in Giappone) vuole avere anche il welfare del tutto gratis (eh sì ma nel nord europa è meglio) vuole avere le strade con l'asfalto nuovo (eh sì ma le strade in Germania sono meglio) etc etc
Quindi ci siamo indebitati per poter mantenere il sogno ancora più a lungo. Un castello di carte a cui nessuno vuole rinunciare, tu per primo, per tua stessa ammissione. Il problema nasce quando i creditori bussano alla porta e la tua economia non riesce più a competere per potersi permettere il lusso di ripagare tutte quelle belle cosine. Come mai in Cina nessuno parla di complotti mondiali per farli andar bene? 😆 😆

per quanto riguarda me, io come scelta di vita sono completamente estraneo alla corsa alla crescita economica, perché non mi piace, non è buona qualità della vita per i miei gusti.

Ma, per mia stessa ammissione, non propongo un interventismo di de-crescita come soluzione, o una limitazione del libero mercato. Io credo nella libertà, non nei sacerdoti (politici, preti, intellettuali o scienziati che siano).

Se non vuoi il treno superveloce te ne vai a vivere in montagna per i cazzi tuoi, e hai belle che risolto il problema della decrescita...

Non c'è bisogno di approntare una legislazione anti-crescita e di distruggere preventivamente le economie per la salvezza della terra, questo è la strada per il totalitarismo (chic).


RispondiCitazione
shoona
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 201
Topic starter  

Non e' che la fai tu personalmente la propaganda...dire LO STATO E' FALLIMENTARE PER NATURA ripetuto milioni di volte influenza a livello percettivo e di ideali le masse che non si riconoscono piu nell'ideale sempre migliorabile ma cominciano a vederlo a livello inconscio come struttura gia provata e stabilita..quindi il contrario del senso originario di chi credeva nella crescita delle coscienze dell'uomo.Non so se mi spiego...

Ti spieghi George... Anche io penso che uno dei massimi problemi sia quello gerarchico. A tutti i livelli non solo quello di stato. Il problema nasce quando alcune persone si lasciano infatuare dai ricconi libertari, non capendo bene dove e come li vogliono mungere.


RispondiCitazione
tania
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 540
 

Il capitalismo è irriformabile, e il vostro tanto amato welfare e keynesismo non ve lo ridarà più nessuno: quello fu un regalo... Passato l'89 non ce n'era più bisogno.

Ottimo
Ecco , forse un po’ troppo riassuntivo … diciamo che non è stato tutto un “regalo” : ci sono volute anche molte lotte , passione ecc.. ecc.. ma si può dire che in un certo senso , in 2 righe , hai colto il messaggio de “Il Secolo breve” di Hobsbawm .


RispondiCitazione
shoona
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 201
Topic starter  

Ma voi mmtisti e barnardiani non avete capito nulla del capitalismo (o fate finta di non capire). Il capitalismo è irriformabile, e il vostro tanto amato welfare e keynesismo non ve lo ridarà più nessuno: quello fu un regalo a tempo per tenere a bada i polli. Passato l'89 non ce n'era più bisogno. L'unico modo per attendere il glorioso "cambiamento" è aspettare che il capitalismo imploda da solo, dopo che avrà spolpato fino all'osso tutto quello che ci sarà da spolpare. STOP. Finitela di fantasticare.

Hai una capacità di sintesi notevole. Poche righe per dire tutto.


RispondiCitazione
nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 637
 

Non e' che la fai tu personalmente la propaganda...dire LO STATO E' FALLIMENTARE PER NATURA ripetuto milioni di volte influenza a livello percettivo e di ideali le masse che non si riconoscono piu nell'ideale sempre migliorabile ma cominciano a vederlo a livello inconscio come struttura gia provata e stabilita..quindi il contrario del senso originario di chi credeva nella crescita delle coscienze dell'uomo.Non so se mi spiego...tutta la propaganda dei media di continuare a parlare SOLO delle conseguenze(politici cialtroni,mafie locali da bella anima saviano faccia triste per morti ammazzati ma i dirigenti israeliani sono esempio di democrazia..ecc ecc)e non dellw cause(e quo non e' solo la finanza che espropria ricchezza mille volte i politici..ma anche i ceti medi inconsapevoli del loro minimo benessere derivante dallo sfruttamento del resto del mondo)non fa altro che urlare inconsciamente nella gente STATO/SPORCO E CATTIVO...PRIVATO BELLO...ECC ECC..questo e' l'intento,i massoni traditori le conosco molto bene le dinamiche psicologiche sui popoli,me compreso.

la maggior parte della gente non ama lo stato perché pensa che sia governato da delinquenti, io non condivido questa idea, la mia critica allo stato è strutturale e completamente diversa...

poi, se faccio involontariamente gli interessi delle privatizzazioni dell'euro-terrorismo e dei massoni, non lo so, ma non posso farci niente. non posso preoccuparmi delle conseguenze delle mie parole non-capite...


RispondiCitazione
Gattonerosso
Honorable Member Redazione
Registrato: 12 mesi fa
Post: 718
 

CONVERTITI AL VERBO DI MOSLER!!!

MOSLER E' IL NOSTRO MOSE'!!!

LOL. Sei un fake, ho capito.

Te lo riporto qui di seguito visto che magari ti è sfuggito:

Stasera per caso ho visto il programma di Santoro. C'erano come ospiti: il vicedirettore del Sole24Ore (che non capisce alcunché di economia), Travaglio (che non capisce alcunché di economia), Landini della FIOM (che non capisce alcunché di economia), e poi c'era un imprenditore: Ernesto Preatoni. Preatoni ha detto due-tre cose semplici che tutti potevano capire, cose molto chiare e sensate per superare la crisi. Tutti a dire che Preatoni aveva sparato cazzate. Cazzo, ma almeno il sindacalista non poteva per una volta fare gli interessi dei lavoratori e dire che le proposte di Preatoni erano interessanti?

Hai capito? Appena finito di vedere. TRADUZIONE: SE VOLETE UNO CHE PORTI AVANTI DAVVERO GLI INTERESSI DEI LAVORATORI SCARICATE IL SINDACALISTA LANDINI E PRENDETE L'IMPRENDITORE PREATONI.


RispondiCitazione
Georgejefferson
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4401
 

MOSE IL SANTO...Nuovo slogan da inserire nelle patatine?,scusa ma proprio te le cerchi,tornando sul serio

GATTOCOTTERO,ti lascio una dichiarazione di istwine che approvo totalmente:

la cosa sta assumendo una veste patetica, come ogni cosa "salva-qualcosa". qua ogni stronzata che passa per il web diventa il sacro graal. non è l'approccio giusto, anzi, è totalmente scorretto ed è ovvio che pochi "prendono sul serio" un approccio così idiota, che diamine.
è possibile che ogni cosa di questo tipo deve finire in mitismo o epica? ripeto, qua si perde totalmente di credibilità. ok, sarà marketing, non lo so, magari si attirano più persone, ma questo modo è deleterio in termini di credibilità.
non voglio fare il classico commentatore anonimo che si lancia in critiche nulle, ma questo modo tende ad essere tipicamente web, tipicamente non professionale e tipicamente marketing. lo stesso che fa andare tanto le minchiate sul signoraggio e tante altre cose tipiche del web.
ma quello che mi preoccupa sono gli utenti e soprattutto il pubblico che non riesce mai a distaccarsi dall'approccio religioso.
sul carro MMT, stanno salendo tutta una serie di persone che è evidente non sappiano di cosa parlano e abbondano di slogan deleteri...ancora di nuovo in cerca di eroi e guru.


RispondiCitazione
Georgejefferson
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4401
 

PREATONI ha solo dato qualche accenno,nulla di piu,nella propaganda solita di travaglio(ancora berlusconi,ruby,corroti,evasori..sempre quella)avrebbe dovuto ribattere con forza invece niente


RispondiCitazione
Georgejefferson
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4401
 

Nuvole,non e' la singola parola,ripeto,ma la stessa ripetuta da tanti,migliaia di volte.
Certo che la tua frase non incide presa singolarmente...incide il coro,e puoi non partecipare sapendolo,o magari esprimere la stessa cosa che percepisci dentro,con parole diverse...per esempio.LO STATO ATTUALE,E DI ESEMPI PASSATI...CON LA NON PARTECIPAZIONE E CONTROLLO DELLA GENTE PERCHE NON ABBASTANZA CRESCIUTA CULTURALMENTE,RISULTA ANCORA FALLIMENTARE,E L'IDEA DI GIUSTIZIA NEL SIGNIFICATO DEL TERMINE E' ASSAI LONTANA...forse non e' esattamente quello che pensi...o forse si avvicina...comunque non cambia nulla una goccia nell'oceano di slogan della propaganda nascosta...ma almeno forse si puo esserne piu consapevoli personalmente


RispondiCitazione
Pagina 10 / 12
Condividi: