Notifiche
Cancella tutti

Ci è o ci fa?

Pagina 1 / 2

Giovina
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2001
Topic starter  


Citazione
Giovina
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2001
Topic starter  

Bisognera' garantire un flusso continuo di sprechi per assicurare questo bel circolo vizioso.

Saluti e baci Di Maio. A riveder le stelle.


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 845
 

Beh...un dipendente pubblico costa 3.000 euro/mese; i 5S parlano di 500 euro mese come reddito di cittadinanza. Se licenziano un dipendente pubblico di un ente inutile con quei soldi mantengono 6 disoccupati. Il conto torna.


RispondiCitazione
Petrus
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1014
 

Beh...un dipendente pubblico costa 3.000 euro/mese; i 5S parlano di 500 euro mese come reddito di cittadinanza. Se licenziano un dipendente pubblico di un ente inutile con quei soldi mantengono 6 disoccupati. Il conto torna.

Non fa una piega. A parte il fatto che con 500€/mese O mangi O paghi le bollette O ci paghi l'affitto.
Beh si, uno può sempre mangiare per un mese, poi abitare il mese dopo in una casa con luce acqua e telefono, ed il mese successivo fare l'asceta a digiuno in una grotta...


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 3887
 

La triste realtà è che i soldi per il RdC non ci sono e Di Maio lo sa benissimo, basta fare due conti. Solo che questo è un argomento elettorale importantissimo, specialmente al Sud, dove la disoccupazione è più alta e il lavoro nero dilaga. I grillini meritano però una apertura di credito a livello locale. Voglio vedere che cosa faranno quando non basterà tagliare gli sprechi a Roma per risanare il Comune. D'altra parte al ballottaggio uno vota per il meno peggio.


RispondiCitazione
mazzam
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 699
 

Mamma mia.... che nero che sta arrivando...


RispondiCitazione
Giovina
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2001
Topic starter  

Beh...un dipendente pubblico costa 3.000 euro/mese; i 5S parlano di 500 euro mese come reddito di cittadinanza. Se licenziano un dipendente pubblico di un ente inutile con quei soldi mantengono 6 disoccupati. Il conto torna.

Dici che glielo daranno il permesso a Di Maio? Mi sovviene una certa avventura greca......


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 845
 

Io sui piani di Di Maio non dico niente e sugli statali dico che di potere ne hanno troppo. Certo, una bella pretesa loro con le tasche più o meno piene e gli altri con le bave alla bocca. Tu Giovina che dici, non è mica meglio un po' per uno?


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 11 mesi fa
Post: 10314
 

tenete conto che il rdc (che poi in realtà non si avvicina nemmeno al vero concetto di rdc) dei 5s vogliono darlo ai RESIDENTI quindi anche ai MILIONI di immigrati che con tanto "amore" la marina italiana ed estera ci portano qui...

lo ribadisco, il 5s che si propone come soluzione è peggiore del problema stesso

@cri cri

salutatemi il papi della appendino

8)

@Giò

concludendo, i 5s fanno finta di scendere dalle nuvole, in realtà sono solo dei gran volponi...


RispondiCitazione
Giovina
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2001
Topic starter  

tenete conto che il rdc (che poi in realtà non si avvicina nemmeno al vero concetto di rdc) dei 5s vogliono darlo ai RESIDENTI quindi anche ai MILIONI di immigrati che con tanto "amore" la marina italiana ed estera ci portano qui...

Come dice Annibale un po' per uno no? Poi, quando saranno finalmente eliminati gli sprechi e i frutti della disonesta' e della corruzione, ossia dopo che saranno stati prosciugati finalmente i pozzi maledetti dai quali vuole attingere, dopo la camminata sulle acque, Grillo fara' i miracoli dei pani e dei pesci e delle nozze di Cana.


RispondiCitazione
venezia63jr
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1229
 

Questa e' ecologia, pensate niente piu' lavoro, piu' pensieri di come
mettere insieme il pranzo con la cena per arrivare a fine giornata,
invece di vivere in case insalubri inquinate da prodotti chimici e radiazioni
elettromagnetiche, si potra' vivere all'aria aperta per temprare il fisico
dopo anni di infiacchimento, niente stress da lavoro, niente piu' auto,
impegni fuori citta', si potra' raccogliere dalla terra quello che madre natura
ci dona sponteamente, la sera tutti sotto la luce della luna a rimembrare
i tempi idilliaci di quando gli uomini vivevano in armonia con le piante e gli
animali.
Gia ' il nome di maio e' un presagio, di maggio e' il mese dedicato a Gea
dea creatrice di tutto il mondo visibile.


RispondiCitazione
Maria Stella
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1429
 

vi siete mai chiesti in questi anni come hanno fatto le migliaia e migliaia di Italiani ai quali hanno, spesso ingiustamente. e con cattiveria, fatto chiudere botteghe ( per favorire le coop) e piccole imprese (per favorire banche e finanza)..nemmeno il reddito di cittadinanza,ma cartelle equitalia, spesso pazze, bollette enel ..spesso con consumi gonfiati..per questo parlo di cattiveria..molti, li ho visti, hanno fatto la fila alla caritas, molti hanno fatto i camerieri, molti sono andati sui cantieri a portare calcina....ne avete mai letto niente? moltissimi sono emigrati... a spaccarsi la schiena e rovinarsi la salute.... e altri qui col sedere sulla sedia del raccomandato a limarsi leunghie!!Abbiamo creato un Paese sciagurato, crudele , colmo di viziatissimi nulla facenti, di pochi che lavorano per tre e son quelli peggio pagati da politici e stato ladro... comunque non possiamo più permetterci di dare stipendi a chi non lavora e 'pensioni a chi non ha versato i contributi..rubando in pratica chi i contributi li ha versati..lavorare si deve, facendo il lavoro che si trova, e chi lavorerà ora si troverà meglio di chi ha dovuto elemosinare e ammazzarsi anche gratis di lavoro prima.. con la merkel che gracchava..perchè voleva più tagli, meno botteghe, piu artigiani da importare.... e più Europa! si sulla pelle dei poveracci...
Non avete idea del male subito... avete chiuso gli occhi, come sempre!!


RispondiCitazione
Truman
Membro Moderator
Registrato: 11 mesi fa
Post: 4113
 

Semplificare la realtà è uno degli errori più diffusi. Così molta gente analizza l'economia di uno Stato come analizzerebbe il bilancio di una famiglia.
Se così fosse Keynes, che stimolava l'economia con la spesa pubblica, o il nostro Federico Caffè, sarebbero dei peracottari.
Invece molto spesso lo spendere denaro causa più ricchezza di quanta ne consuma.
Semplificando in modo estremo, nel modo che piace ai lettori del forum, si può dire che negare il reddito di cittadinanza perchè non c'è il denaro è come dire che non si possono costruire strade per mancanza di chilometri.

Per chi invece ha voglia di studiare, ho da parte uno studio (che a me sembra accurato) nel quale si prova a vedere l'effetto del reddito di cittadinanza sulle finanze statali: la valutazione è che dopo una breve perturbazione il reddito di cittadinanza non dà alcun aggravio allo stato.

Se ci sono diversi interessati provo a metterlo in spazio utenti, anche se è vecchio e un po' lungo.

Personalmente credo che le critiche più valide al reddito di cittadinanza siano relative al modello di Stato che esso configura: si tende ad uno stato assistenziale, paternalista, potenzialmente autoritario, sicuramente invasivo. Personalmente preferivo la vecchia variante democristiana in cui si tollerava una abbondante quantità di piccola evasione fiscale più che fornire esplicitamente un reddito.
Comunque il reddito di cittadinanza avrebbe come effetto secondario anche un leggero stimolo all'evasione fiscale (e proprio da qui il Grande Fratello potrebbe avere la scusa per diventare invasivo).


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 11 mesi fa
Post: 10314
 

@Truman

quello dei 5s NON è un reddito di cittadinanza bensì un reddito di RESIDENZA, tieni conto che stanno arrivando a MILIONI da un altro continente

per uno stato sociale degno di tal nome la percentuale di stranieri deve essere bassa, molto bassa

l'Italia, invece, è sempre più simile ad una babele

edit

@annibale

io sono il primo ad essere favorevole al rdc ma quello del 5s NON E' UN RDC, loro da bravi pifferai nonché collaborazionisti hanno persino storpiato un concetto che non appartiene minimamente a loro


RispondiCitazione
annibale51
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 845
 

Il reddito di cittadinanza, o reddito di sussistenza per chi è senza lavoro, è già in varie forme una realtà da molti anni in quasi tutti i principali paesi europei. In Italia tale forma di sussistenza generalizzata ha preso una strada deviata con l' abbondanza di impiegati statali, di baby pensionati, falsi invalidi, guardie forestali con piromani annessi, enti inutili, ecc. ecc. e il conseguente voto di scambio specialmente in meridione. Io non ho votato 5S ma le disparità nel nostro paese tra chi HA e non lavora e chi NON HA e si spezza la schiena sono troppe per cui, IMHO, ben venga. Certo con un occhio al bilancio. in quanto le ricette sull' economia del Keynes non sono poi così esatte. Spendere e spandere da parte dello stato non causa aumento di ricchezza vera, a meno che non sia fatto, saggiamente, in virtù di creazione di capitale e sempre con un occhio al debito, al risparmio disponibile e all' inflazione. Poi, si sa, ogni tanto capita che il sistema vada in TILT e questo il Keynes non lo dice o lo omette.


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: