ELIMINARE CHI DISSE...
 
Notifiche
Cancella tutti

ELIMINARE CHI DISSENTE: la follia in uno spot degli eco-fascisti


Sirius
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 287
Topic starter  

Spot finanziato da Actionaid, già ritirato, ma il messaggio è ugualmente chiaro

https://twitter.com/EuroMasochismo/status/1177514309376544768


Citazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2742
 

Per mangiarselo?...!


RispondiCitazione
Platypus
Trusted Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 75
 

Orrendo!!! Goebbels impallidirebbe al confronto. A quando i forni crematori ad emissione zero?


RispondiCitazione
Sirius
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 287
Topic starter  

oriundo2006;c-241450 wrote: Per mangiarselo?...!

ehehe a pensar male..


RispondiCitazione
Sirius
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 287
Topic starter  

Platypus;c-241452 wrote: Orrendo!!! Goebbels impallidirebbe al confronto. A quando i forni crematori ad emissione zero?

Emissioni zero..dio mio, come si può essere così stupidi! Protestano contro un gas, un gas vitale oltretutto! Molto più subdoli di Goebbels!

Fatto interessante che magari non c'entra nulla, scoperto pochi giorni fa: Marc Randolph, il fondatore di Netflix, piattaforma stra usata in special modo dai giovini, è nipote di un certo Edward Bernays, che potremmo chiamare semplicemente il padre della propaganda, parente a sua volta di Sigmund Freud.
Di Bernays, wikipedia scrive:
"descrisse le masse come irrazionali e soggette all'istinto del gregge - e delineò il modo in cui i professionisti abili potevano usare la psicologia della folla e la psicoanalisi per controllarle in modi desiderabili."


RispondiCitazione
Platypus
Trusted Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 75
 

@Sirius90 Invece c'entra eccome. La modellistica attuale è andata ben oltre lo schema del gregge, oggi per descrivere il comportamento delle masse si utilizzano modelli termodinamici, teoria del caos, attrattori... chi fa marketing ad un certo livello queste cose le conosce bene. che poi oggi praticamente tutto sia marketing non è una novità, dalla politica al costume passando per i prodotti culturali e la morale.
L'adesione massiva alle manifestazioni contro la CO2 (le cui molecole non mi sembra siano particolarmente sensibili a tali proteste, ne avessi sentita una sola ribattere qualcosa oppure, chessò, andare a dire la propria dalla D'Urso... bah) è simile al comportamento di un "gas di uccelli" o di pesci, una piccola perturbazione e tutto il sistema si muove di qua o di là.
Ricordo ancora quella mattina che, arrivato sotto la scuola, trovai uno sciopero e ne chiesi il motivo; un promotore della manifestazione mi rispose che era per solidarizzare con i metalmeccanici, al che risposi che noi non eravamo metalmeccanici... ma lui insistette candidamente: e a te che ti frega, sciopera lo stesso! erano gli anni ottanta, quelli dell'edonismo reaganiano e del tatcherismo poi crollò il muro, nel '92 arrivò il Britannia, ci fu tangentopoli, Berluska si Berluska no la terra dei kaki e lentamente scesero le ombre della sera sulla nostra povera penisola.
Nota di speranza (o disperanza): L'immagine di apertura di un articolo apparso qui su CDC sullo stesso argomento ci mostra due gretine con uno striscione recante la versione aggiornata del Sol dell'Avvenire interpretabile anche come una variazione sul triangolocchio. quelle lì salveranno il mondo ma chi ci salverà da loro?


RispondiCitazione
Sirius
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 287
Topic starter  

@Platypus mica mi ero accorto del triangolo occhiuto ! Ah, devono sempre farsi riconoscere, seppur nascostamente.
Mi è venuto in mente di quando andavo alle superiori, ma in tempi più recenti parliamo del 2008 o giù di lì, c'era uno sciopero di qualche tipo credo legato alle riforme sulla scuola dell'epoca (qualcosa quindi di un pò più concreto di una molecola gassosa indifesa) e gli studenti erano sul punto di uscire dall'istituto, quando arrivarono prof e preside a minacciare sospensioni a destra e a manca. Tutti rientrano in silenzio. Oggi invece prof e presidi, col ministero alle spalle, permettono e addirittura spingono questi scioperi. Cioè che poi a me non è mai piaciuto "manifestare" dato che cosi facendo si dà autorità al governante, ma il fatto di avere tutto l'apparato ora che ti spinge a farlo dovrebbe far scattare più d'un campanello d'allarme nelle testoline di questi ragazzi.
Spero che non avremo bisogno di salvarci da questi folli, che tra qualche tempo saranno adulti forse più fanatici e pericolosi.
In ogni caso, consiglio di prendersi un bel porto d'armi, così da preventivare eventuali pretese di rieducazione in salsa ecofascista.


RispondiCitazione
Condividi: