Notifiche
Cancella tutti

Extraterrestri


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 33516
Topic starter  

Da una corrispondenza di Vittorio Zucconi su Repubblica di ieri si viene a sapere di un fatto curioso assai: entro vent’anni avremo il primo contatto con gli extraterrestri. Gli scienziati della Nasa, l’agenzia spaziale americana, ne sono certi a tal punto di star già provvedendo a studiare il modo più appropriato per comunicare con gli alieni. Ovviamente si terrà conto della nostra maturità ideologica e vogliamo credere – cogliendo lo spunto della notizia – che se per caso verranno a presentarsi alle porte della nostra galassia gli Iperborei (sfacciatamente marziali, risolutamente pagani, vendicatori del Divino) sarà loro proibito l’uso del Carro di Krishna e verranno decise le necessarie sanzioni dalla Ue, dagli Usa e dall’Allenza occidentale (con l’avallo dei sauditi, dei ribelli siriani, dell’Isis e della libera città di Kiev).

Verrà dunque impedito a lor signori così belli – pur greci nel sangue, pur indiani nello spirito – di offendere la coscienza planetaria votata ai princìpi di eguaglianza, libertà e fraternità nonché affinata alla sensibilità arcobaleno. E siccome non si finisce di maturare, in attesa di incontrare i migranti cosmici si correrà ai ripari e ci si scuserà con gli alieni nomadi per la placca affissa nel 1972 sulle sonde Pioneer 10 e 11.

Ci sono, infatti, le immagini di una donna e un uomo, ancora una volta bianchi e biondi e si chiederà perdono, lo farà anche il Papa, e si correggerà così la stortura delle effigi escludenti innanzitutto le minoranze Lgbt – non si capisce, infatti, perché disegnare una coppia eterosessuale – e dopo aver stampigliato tutte le possibilità delle affettività umane, dopo aver decorosamente rappresentato le culture del mondo intero per meglio figurare con i marziani, sarà Maria Elena Boschi, ministro delle Riforme, a essere inviata come capo delegazione del comitato d’accoglienza. Ci saranno tutti i tigì e lei, soave qual è, farà ritorno alla base con un marzianino in braccio. Sfoggiando una treccina vesuviana.

Pietrangelo Buttafuoco
Fonte: www.ilfoglio.it
27.08.2014


Citazione
Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5028
 

Potrebbe anche essere utile prepararsi a spiegare loro come alcuni posseggano tanto ed altri nulla, come alcuni, chiaramente parassiti e senza giustificabili ragioni, sfruttino l'esistenza di altri per arricchirsi.

Altro capitolo importante, per evitare imbarazzi o cose peggiori, dovremmo prepararci a giustificare l'uso di appuntare spregiudicati imbecilli, che trovano immancabile, adeguato ed entusiastico supporto popolare, al vertice delle nostre organizzazioni sociali, e perché una legione di venduti bugiardi sia distaccata ad informare l'orbe di quanto vi accade.

Chissà, forse fuori da questo tormentato, azzurro pianeta vigono altri costumi.


RispondiCitazione
vic
 vic
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6373
 

Vabbe', non si e' obbligati ad essere curiosi di tutto.

Quindi e' possibile che Zucconi non abbia letto molto sulla questione aliena.
Perche' se lo avrebbe fatto perlomeno porrebbe la domanda: il famoso contatto con Eisenhower gli alieni lo ebbero si' o no?

Parecchi indizi indurrebbero a rispondere si'.

Come mai le forze aeree di parecchi paesi seguono la questione aliena da vicino?
Molte per altro sono giunte alla conclusione che quegli strani oggetti volanti non costituiscano un pericolo.
Non tutti concordano, in particolare chi segue i casi di rapimento, ibridazione e i casi di mutilazione del bestiame.

Mi e' davvero molto difficile capire come si possa fare del buon giornalismo e parlare di alieni dimenticando praticamente tutto quel che gia' si sa su questa faccenda forse irrilevante per l'economia ma assai rilevante per la storia umana.

Perche' quel versetto della Bibbia "Dio ci fece a sua immagine e somiglianza" oggi come oggi lo si puo' tranquillamente interpretare anche in versione "altra". Come pure si puo' rileggere l'antica mitologia con occhi diversi dalla diffusa interpretazione metaforica.

Magari giungendo alla conclusiva constatazione/interrogazione: ma allora gli alieni siamo noi?

Chissa'!

Oh, per carita', ci sono personaggi politici (m'era scappato nella veloctia' di battuta un lapsus freudiano: poligiti) che posti di fronte a simili riflessioni fanno spallucce esclamando: vaneggiamenti! Oh, loro non vaneggiano mai!

Magari il vaneggiatore e' colui che pretende di sapere le cose per scienza infusa, senza prendersi la briga di informarsi decentemente. Non dico come uno studioso specialista, ma sufficientemente per non dimenticare cio' che altri hanno gia' constatato, magari addirittura secoli o millenni fa'.

Si', sono curioso di sapere quanto a fondo Zucconi abbia mai indagato la questione aliena. Come detto non e' grave se non se ne fosse mai occupato. Pero' sarebbe grave se pretende di inquadrare il tema non sapendone nulla.


RispondiCitazione
OlausWormius
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 487
 

Quelli della Nasa preparano il terreno al più grande false flag della storia.
La gente ormai è pronta a bersi qualunque assurdità dopo decenni di lavaggio del cervello massonico mediatico sugli extraterrestri (ad esempio ormai troviamo documentari sugli alieni giorno e notte su alcuni canali sky).
Si tratta di mitologia ricavata aggiornando, modernizzando e rendendo comprensibile alle masse figure e dottrine presenti nella kabbalah, nello gnosticismo etc..
Purtroppo gli ingenui affascinati dall'idea di Guerre Stellari con annessi alieni buoni che vengono per salvarci e alieni cattivi che vogliono schiavizzarci (ovviamente questi ultimi perderanno come in tutti i film hollywoodiani che si rispettano) se la sono bevuta con una facilità straordinaria.
E' possibile che, quando l'umanità sarà esausta tra guerre e crisi e soprusi, le elites useranno questa carta per introdurci nella loro Nuova Era che rappresenterà il sorpruso finale e definitivo con annessa nuova religione mondiale luciferiana.
Molti sanno tutto degli avvistamenti ufo ma non sono mai andati ad approfondire con occhio critico i miti a cui i massoni si sono ispirati per queste storielle né cercano di capire l'obiettivo finale.
Informatevi sul progetto Blue Beam della Nasa.
Gente come William Cooper, Serge Monast è morta per aver tentato di avvertirci del pericolo che queste tecnologie rappresentano.

http://www.timmylove.altervista.org/nom/bluebeam.html (italiano)
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2011/02/il-progetto-blue-beam.html (italiano)
http://www.anticorpi.info/2010/03/il-progetto-blue-beam.html (italiano)
http://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/esp_sociopol_bluebeam01.htm (inglese)
http://www.sweetliberty.org/issues/hoax/bluebeam.htm (inglese)
http://www.youtube.com/watch?v=OWDJSml_Fbc (video in italiano)

Questo senza contare gli esperimenti di ibridazione uomo-animale in fase molto più avanzata di quello che ci raccontano. Questi ibridi potrebbero essere usati per simulare l'esistenza di specie aliene.


RispondiCitazione
vic
 vic
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6373
 

Per carita', e' solo un'opinione personale: a me la quesitone aliena sembra un grandissimo guazzabuglio.
C'e' dentro tutto e il contrario di tutto.
Come se qualcuno volesse mischiare vero e falso per confondere al massimo le opinioni.

Non sono addentro in questioni massoniche, di cui avverto solo l'eco.
Comunque pare che la stessa Nasa fosse impregnata di massoni.
Richard Hoagland in un suo libro afferma che Aldrin dell'Apollo-11 addirittura officio' un rito massonico sulla luna.

D'altro canto sono trapelate testimonianze sia da parte di astronauti statunitensi che di astronauti russi di contatti ravvicinati con mezzi alieni.
Fin dai tempi dei voli Gemini.

E gira sempre sul web la famosa frase apparentemente censurata di Armstrong sulla luna: "Sono immensi, ci stanno osservando".

Non metterei via la questione cosi' alla leggera come un mucchio di storielle inventate dai massoni.

I Veda indu' vennero scritti ben prima che ci fossero i massoni.
Negli scritti antichi si parla spesso di semidei, cioe' di figli di un genitore divino (alieno) e di uno umano. Gilgamesh, per citare un personaggio noto e remoto.

Certo che il guazzabuglio e' pazzesco. Probabilmente e' voluto.
Se poi possono guadagnarci sopra milioni con l'industria cinematografica, non ci pensano due volte. Eppure anche quest'industria indica qualcosa, che sotto sotto c'e' del vero che non si osa raccontare palesemente. Anzi tanto meglio se si induce a credere che siano tutte storielle inventate. Il cinema e' fatto per quello: per inventare e proporre storie, a pagamento, ovviamente.

Una volta non credevo a cio' che raccontava Billy Meier, parevano cose troppo fantasiose. Pian piano, raccogliendo informazione varia, ho cambiato opinione. Billy Meier non e' certamente massone, ne' e' individuo che cerca per forza la pubblicita', tutt'altro, e' piuttosto schivo. Anzi probabilmente e' stato un flop degli alieni detti nordici, che sono come noi: pensavano di usarlo come intermediario per renderci attenti della loro esistenza e lui ha svolto il suo compito ma non aveva la stoffa del trascinatore d'opinione e tutto e' rimasto circoscritto.

Poi ci sono i casi di avvistamenti nei paraggi di siti militar-nucleari (Russia, USA, UK).
I massoni c'entrano ben poco.
Il caso di Rendlesham Forest in Inghilterra per esempio, non e' mica tanto una storiella inventata.

Semplificare va bene, ma semplificare troppo puo' fuorviare del tutto.


RispondiCitazione
OlausWormius
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 487
 

I Veda indu' vennero scritti ben prima che ci fossero i massoni.
Negli scritti antichi si parla spesso di semidei, cioe' di figli di un genitore divino (alieno) e di uno umano. Gilgamesh, per citare un personaggio noto e remoto.

Certo e difatti molta della letteratura sugli extraterrestri si ispira direttamente a miti di varia origine.
Nelle dottrine misteriche figure simboliche di animali e ibridi sono molto diffuse.
Prendiamo ad esempio i famigerati rettiliani. Per i rettiliani si sono ispirati agli arconti dello gnosticismo da un punto di vista estetico (figure rettili o serpentiformi) ma anche proprio dal punto di vista della dottrina e quindi vediamo i rettiliani descritti da Icke che hanno pressoché gli stessi comportamenti e funzioni che avevano gli arconti nello gnosticismo.
Semplice aggiornamento in chiave moderna di antichi miti.
Riguardo ai grigi è altrettanto palese che si tratta di un'idea massonica.
Intanto perché il primo grigio raffigurato storicamente è il lam disegnato da Aleister Crowley e secondariamente perché le stesse elites talvolta usano definirsi "i grigi". Perché? Perché loro lavorano tra i due opposti: il bianco e il nero.
E' la stessa simbologia della scacchiera massonica dove la gente comune (noi tutti più o meno) è rappresentata dai pedoni che hanno poca autonomia di movimento e che spesso e volentieri vengono sacrificati.

Riguardo a Billy Meier e i pleiadiani anche qui ci sono da dire alcune cose.
Intanto tutte le religioni del mondo (che sono più o meno tutte di matrice kabbalistica) si basano sulle conoscenze astronomiche e astrologiche dei sumeri e babilonesi, ovvero delle elites di quei popoli dove la kabbalah è nata più di 5000 anni fa.

C'è un passo nell'Apocalisse che recita: "il mistero delle sette stelle che hai visto nella mia destra e quello dei sette candelabri d'oro. Le sette stelle sono gli angeli delle sette chiese, e i sette candelabri che hai visto sono le sette chiese" (Apocalisse 1:20 ).
Il sette che è un numero che in varie forme torna frequentemente nella Bibbia, rappresenta le sette stelle delle Pleiadi e i cosiddetti pleiadiani altro non sono che i kabbalisti (gli illuminati) che vengono a indirizzare l'umanità verso una determinata evoluzione che possiamo ben immaginare e di cui ho parlato a volte nei vari post.
Sono delle vere e proprie prese in giro da parte di una setta millenaria (quella kabbalista) che detiene il potere.
Loro utilizzano simboli, numeri, linguaggio criptico e la maggiorparte della gente non può arrivare a sbrogliare una matassa all'apparenza incomprensibile. Possono sembrare cose assolutamente fantasiose e inutili per la maggiorparte delle persone. Tanto poi all'occorrenza si fideranno di quello che diranno in Tv, si adegueranno e tutto è risolto.


RispondiCitazione
Condividi: