Gli ultimi giorni d...
 
Notifiche
Cancella tutti

Gli ultimi giorni di Bruxelles. Mmmmm

Pagina 5 / 6

pippo74
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 403
 

@Istwine

Grazie appena ho tempo leggerò il tuo link, ma ti assicuro che sebbene il collegamento tra QE e presiti bancari non sia diretto, esso ha cmq permesso alle banche di avere più possibilità di finanziare il settore privato, sebbene senza una precisa logica di analisi dell'investimento, ma semplicemente guardando al rating creditizio dei destinatari


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

@Mincuo

Sicuramente mi spiego male io Mincuo, nessun problema. Certo che posso andare a vedermi i conti, se te lo chiedo è perché non ho molto tempo e visto che tu normalmente questi dati li hai...cmq tranquillo, i dati li ho trovati e tutto sto surplus primario non c'era proprio a fine gennaio come puoi vedere qui http://www.minfin.gr/?q=en/content/state-budget-execution-january-2015-0 e qui http://www.lavoce.info/archives/33361/grecia-problema-primario/, quindi tutto il tuo ragionamento andrebbe quantomeno rivisto.

Sul secondo punto, che capisci ancora meno, sempre perché mi spiego male io sicuramente, per avere un piano devi anche avere il tempo per preparalo nei minimi dettagli, altrimenti sei un pazzo suicida, non credi?

Perché avrebbe avuto una crisi di liquidità peggiore? Perché, visto che tutto sto surplus non c'era, e visto che sicuramente un atteggiamento esplicito della Grecia di minaccia riguardo al grexit e/o al default avrebbe avuto come risposta della troika un stretta sui rifinanziamenti della BCE tramite canale ordinario e tramite l'ELA, per non parlare delle tranche di nuovo finanziamento del piano di salvataggio, il rischio di mancanza completa di liquidità era altissimo.

La Grecia è in mano agli strozzini, non credo ci sia molto altro da aggiungere, e ha poche o nessuna possibilità di togliersi il cappio intorno al collo (o la cravatta che Renzi ha profeticamente regalato a Tsipras, se preferisci).
Saluti

-Ma mi pare che lo vedi anche da lì. O intendevi che hanno il 4% in mano al primo mese dell'anno....Vabbè....
-Ma quale ELA? Quale BCE? Uno minaccia che NON PAGA PIU', ESCE DALL'EUROPA, FA DEFAULT, nazionalizza la Banca Centrale Greca ed emette Dracme. Se no minaccia che cosa, scusa?
O fa il comico? Tu mi mi stai dicendo che faceva il comico, in pratica.
-Un piano avevano tempo mesi per prepararlo, ma se parli così significa che pensi che non ce l'avessero. E allora minacciavano che cosa? Quindi stai ribadendo che faceva il comico.

Posso anche esser d'accordo, basta capirci....

(Tra l'altro io avevo accennato ai Senior debts, che quelli non si toccano....) ma BCE IMF W.B.. ecc...hanno poco.
Ce l'abbiamo noi, (e i Greci). E non è Senior. Forse non è molto chiaro questo...
Comunque va bene, non ho capito, mettiamola così....


RispondiCitazione
istwine
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 824
 

@Istwine

Grazie appena ho tempo leggerò il tuo link, ma ti assicuro che sebbene il collegamento tra QE e presiti bancari non sia diretto, esso ha cmq permesso alle banche di avere più possibilità di finanziare il settore privato, sebbene senza una precisa logica di analisi dell'investimento, ma semplicemente guardando al rating creditizio dei destinatari

Io pippo non sto negando che una qualche relazione, attraverso canali differenti, possa anche esserci. Per quanto ne so io, i precedenti QE su quel dato aspetto, si son rivelati fallimentari. Per quell'aspetto lì, ripeto. Non ho mai visto dati che mostrassero correlazione tra base monetaria e prestiti bancari, ma magari ho dati sbagliati ecc. E non ho neanche mai letto banchieri, o responsabili del dipartimento di OMA che sostenessero quella tesi, né professionisti, né altro. Quindi non economisti, che possono poi dire quello che gli pare, sto parlando di chi lavora quotidianamente su quello.

Se poi qualcuno ha dati, documenti, che mi dimostrano che i fondi della BCE vanno direttamente dal conto in BC al conto del cliente, che quel dato strumento "settlement balances", scali da 100 a 0, se il prestito al signor X è di 100, bé, felicissimo di cambiare idea. Seriamente e senza polemica, felicissimo di imparare cose nuove. Dagli studi sui sistemi di pagamento, BIREL, TARGET ecc, non mi risulta comunque.


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

@Pippo74 e Istwine
Non per entrare nella vostra discussione (anche perchè avevo detto che di queste cose mi sono stufato di parlare) però forse questo può essere utile.

https://www.ecb.europa.eu/stats/money/surveys/lend/html/index.en.html

E questo
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0CC4QFjAC&url=https%3A%2F%2Fweb.uniroma1.it%2Ffac_economia%2Fsites%2Fdefault%2Ffiles%2Fallegati%2F15Apr09%2520Presentazone%2520Bocchi%2520AIFIRM%2520Sapienza%2520%2520DIv.pdf&ei=x5JfVZC4Ecv7ywPqioPYDg&usg=AFQjCNHy5I6rzid5jMalb-nFS9Cz-pg2wQ&bvm=bv.93990622,d.bGQ

Anche poi su Banca d’Italia, a memoria, ma cercatevelo 🙂
Poi bisognerà vedere riguardo a politica del credito e NPL con le storie della bad bank...vedremo...


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2066
 

Mincuo,
per te è assurdo parlare di crisi da sovrapproduzione?


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

Mincuo,
per te è assurdo parlare di crisi da sovrapproduzione?

Non mi imbarco in queste cose...Non mi fregate più :)...
Io peraltro nemmeno per la Grande Depressione del '29 la penso così...se non come effetto, ma non come causa.
Però non è assurdo....come non sarebbe assurdo dire che sei rimasto senza luce in casa, però perchè?
Ma non mi imbarco più in queste cose...
Poi dopo decenni (meglio tardi che mai) ho capito che non sono nemmeno cause economiche in senso stretto...


RispondiCitazione
sankara
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 546
 

Mincuo,
per te è assurdo parlare di crisi da sovrapproduzione?

Non mi imbarco in queste cose...Non mi fregate più :)...
Io peraltro nemmeno per la Grande Depressione del '29 la penso così...se non come effetto, ma non come causa

Potresti dire allora qualcosa sulle cause? 🙂


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

@Sankara
Non possumus, non debemus, non volumus. (Pio VII)
Oppure in Italiano...
https://www.youtube.com/watch?v=X1TCg673o2Y


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2066
 

Mincuo,
per te è assurdo parlare di crisi da sovrapproduzione?

se non come effetto, ma non come causa.

[Edit]

Assolutamente. Io lo vedo come un effetto anche se le ipotesi di come sarebbe potuto essere se … si sprecano.
Io non credo che Pippo abbia messo in discussione quell’aspetto. Il fatto poi che i vari QE non abbiano prodotto la crescita sperata secondo me (naturalmente in base a quello che ho letto e visto …) non dipende solo ed unicamente dall’alterazione delle preferenze di portfolio, è proprio la domanda che non tira e anche chi ha accesso al credito spesso non vi fa ricorso per espandere il core business, malgrado le condizioni offerte siano più che ottime. Io sottoscrivo quanto dice Pippo “Anche se i numeri questo ancora non lo dimostrano, perché i dati macro parlano ancora di prestiti stagnanti” ( ne avevo parlato con Istwine circa due anni fa) e azzardo che la correlazione fra QE e crescita (trainata dal credito) non si è vista non solo perché c’è stata una manipolazione delle aspettative sui tassi e dei prezzi degli asset ma anche perché la domanda si è piantata. Quindi al di là del margine d’interesse che (paradossalmente rispetto agli scopi dichiarati) la stessa combinazione dei vari QE ha contribuito a drenare dall’economia reale, soffocando quindi la domanda aggregata, mi pare che ci sia un cicinino di crisi da sovrapproduzione.


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2066
 

Potresti dire allora qualcosa sulle cause? 🙂

Cerca sovrapproduzione agricola ... Inizia ( o finisci 😀 ) con Galbraith e Bernanke.


RispondiCitazione
pippo74
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 403
 

@Istwine

prendo spunto da uno dei link inviati da Mincuo per dire che nel mio ragionamento mettevo insieme LTRO e QE, forse sbagliando nella forma, ma poi non troppo nella sostanza secondo me

@Mincuo

intanto grazie per i due link; tornando a discussione precedente non per alimentare la polemica, ma vorrei che tu leggessi o rileggessi questo articolo http://www.lavoce.info/archives/33361/grecia-problema-primario/ dove appare chiaro che i segnali negativi sul surplus greco iniziano con il disastroso mese di dicembre 2014, prosegue a gennaio 2015 sotto forma di grande distanza fra surplus atteso e quello effettivo. Io direi che le stime sul surplus 2015 non stavano né in cielo né in terra. Tsipras secondo me ha provato a trovare qualche sponda extra UE e semplicemente non l'ha trovata, a parte qualche apertura russa di facciata, per il resto aveva le mani legate IMHO


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2066
 

Se lo dice Stoppa mi arrendo.


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

Il fatto poi che i vati QE non abbiano prodotto la crescita sperata secondo me (naturalmente in base a quello che ho letto e visto …)

E' il gioco delle 3 carte come avevo detto tempo fa.
Se vedi il bilancio BCE (1° trimestre) vedi che le banconote sono calate, che i 50 mld in + sono deposit facility, che la voce "altro" è in linea generale l'ELA, e che poi all'attivo hai -50mld ai finanziamenti bancari + che compensati dalla voce Titoli. Per farla breve la BCE finanzia il sistema bancario (Grecia soprattutto) con l'ELA poi sterilizza riducendo la liquidità generale, e l'aumento di base monetaria è solo dovuta ai depositi presso di lei.
Quindi un circuito chiuso "finanziario".
L'effetto sull'economia per me è solo quello casomai di indebolire l'EUR (anche con l'appiattimento della long-end della curva dei titoli) e aiutare l'export, ma lì le variabili (drivers) sui cambi sono parecchie e quindi quella è una sola delle tante.

Poi io le pippe sui meccanismi economici del QE tipo: +offerta moneta --->[+prezzi e - tassi]----> +Produzione (almeno immagino che sarà una pippa di quel tipo) gliele lascio volentieri ai blog-economisti...

Io ho battuto tanto marciapiede.....quelle cose non le leggo neanche più da anni....


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

@Istwine

prendo spunto da uno dei link inviati da Mincuo per dire che nel mio ragionamento mettevo insieme LTRO e QE, forse sbagliando nella forma, ma poi non troppo nella sostanza secondo me

@Mincuo

intanto grazie per i due link; tornando a discussione precedente non per alimentare la polemica, ma vorrei che tu leggessi o rileggessi questo articolo http://www.lavoce.info/archives/33361/grecia-problema-primario/ dove appare chiaro che i segnali negativi sul surplus greco iniziano con il disastroso mese di dicembre 2014, prosegue a gennaio 2015 sotto forma di grande distanza fra surplus atteso e quello effettivo. Io direi che le stime sul surplus 2015 non stavano né in cielo né in terra. Tsipras secondo me ha provato a trovare qualche sponda extra UE e semplicemente non l'ha trovata, a parte qualche apertura russa di facciata, per il resto aveva le mani legate IMHO

Sono opinioni. Io le ho diverse, JPM pure G.S. o M.S. pure. La Voce no.
Bene così. E le ricavavamo dall'analisi dei posticipi IVA ecc...
Non solo, loro 3 ed io le derivavamo anche dal mercato finanziario (così anche IMF immagino...), la Voce no. Tu nemmeno. Bene così.
Non vedo il problema.

Per il resto: io ho avuto a che fare anche con la ristrutturazione Argentina a suo tempo quindi un'idea ce l'ho. Analogamente ce l'ho per l'haircut del 2012 anche se non direttamente. Quindi so ababstanza come funziona la preparazione di una ristrutturazione del debito o di un default. Ma anche lì, va bene lo stesso.


RispondiCitazione
pippo74
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 403
 

@mincuo
mi riferivo ai dati riportati, non all'analisi dell'articolo, che non ho nemmeno letto tutto, tranquillo. Poi sul fatto che tu la pensi come GS ecc. ed io no, non so che dirti, se essere preoccupato o sollevato! 😉


RispondiCitazione
Pagina 5 / 6
Condividi: