GRECIA. Qualche not...
 
Notifiche
Cancella tutti

GRECIA. Qualche nota sulle trattative

Pagina 2 / 2

mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

-Gli US fanno ingerenza su tutto e su tutti, con o senza IMF.
-L'IMF tra parentesi sono di fatto gli US (è un po' lunghetta da spiegare) come potere decisionale.
-Per la borsa ti ho trovato questo.
http://www.borsaitaliana.it/borsaitaliana/chi-siamo/gruppo-borsa-italiana/gruppo-borsa-italiana.htm

N.B. Ci sono molte società Italiane, dalle marmellate alle mozzarelle alla moda ecc.. che hanno il nome Italiano che avevano prima ma non sono più Italiane.

Deborah: ONU; BIS, WTO, World Bank non hanno niente di democraTico.
E' vero che ci sono degli eletti, ma non contano niente.
CONTANO I MEMBRI PERMANENTI. Che hanno diritto di veto (ONU) o anche potere decisionale (altri). Membri permanenti è come dire un monarca, nè più nè meno. Non sono eletti e stanno lì fino alla fine dei tempi. O finchè permettono loro a qualcun altro....
Si parla di tante fregnacce e mai di queste cose....


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1029
 

-Gli US fanno ingerenza su tutto e su tutti, con o senza IMF.
-L'IMF tra parentesi sono di fatto gli US (è un po' lunghetta da spiegare) come potere decisionale.
-Per la borsa ti ho trovato questo.
http://www.borsaitaliana.it/borsaitaliana/chi-siamo/gruppo-borsa-italiana/gruppo-borsa-italiana.htm

N.B. Ci sono molte società Italiane, dalle marmellate alle mozzarelle alla moda ecc.. che hanno il nome Italiano che avevano prima ma non sono più Italiane.

allora facciamo un riepilogo

la borsa Italiana è dei londinesi
e i pezzi grossi
https://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Jerusalmi
http://www.borsaitaliana.it/borsaitaliana/ufficio-stampa/comunicati-stampa/2007/071107cdacohen.htm

sono costoro nei link

le solite coincidenze?


RispondiCitazione
reio
 reio
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 937
 

fino a poco fa l' euronext era fusi con la borsa di new york, poi l' ice ha comprato la baracca e le borse europee si sono sganciate


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

Non lo so...Deborah
Penso però che sia più utile guardare allo London Stock Exchange plc. che è quello che comanda...


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1029
 

Non lo so...Deborah
Penso però che sia più utile guardare allo London Stock Exchange plc. che è quello che comanda...

in tal caso si arriverebbe a quelli dello scudo rosso
altra coincidenza, vero?


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
Topic starter  

Non lo so...Deborah
Penso però che sia più utile guardare allo London Stock Exchange plc. che è quello che comanda...

in tal caso si arriverebbe a quelli dello scudo rosso
altra coincidenza, vero?

Non so, non me ne intendo.... 8)


RispondiCitazione
DeborahLevi
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1029
 

Non lo so...Deborah
Penso però che sia più utile guardare allo London Stock Exchange plc. che è quello che comanda...

in tal caso si arriverebbe a quelli dello scudo rosso
altra coincidenza, vero?

Non so, non me ne intendo.... 8)

si sarà una coincidenza 🙄


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4081
 

I veri falchi nella trattativa con la grecia.

http://www.spiegel.de/wirtschaft/soziales/griechenland-nordosteuropaeer-fordern-unverhohlen-grexit-a-1042542.html

I Paesi del Nord Est dell'Europa sono stufi della trattativa con la Grecia e spingono per il Grexit.

A confronto con l'umore nero dei Paesi del Nord Est, l'atteggiamento di Wolfgang Schäuble appare persino moderato. In questi Paesi sono state fatte negli anni dopo la crisi del 2008 dolorose riforme economiche e sociali e, con il risultato del referendum greco, ogni comprensione per la Grecia è svanita.

Alcuni dicono apertamente che vorrebbero vedere il Grexit oggi piuttosto che domani. E anche se si riuscise a tirar fuori un compromesso, gli stati che sono più critici nei confronti della Grecia, Finlandia,Olanda, Estonia,Austria e Slovacchia (oltre alla Germania) sono proprio gli stati che dovrebbero far approvare il compromesso dai rispettivi parlamenti.

Il ministro delle finanze lettone Janis Reirs : " finora la Grecia non ha fatto altro che mettere in difficoltà la propria economia...di una ristrutturazione del debito non ne vogliamo neanche parlare, e lo stesso vale per il nuovo pacchetto di aiuti....Quando un elemento del sistema non funziona, la sua scomparsa non solo non provoca nessun danno, ma può essere un fattore positivo"

Nei paesi baltici con la crisi del 2008 il PIl si è contratto del 20%. Ora il PIL dell'Estonia e della Lituania è 20% sopra il valore di prima della crisi, quello dell'Estonia dell'8%. Sono state portate avanti riforme sociali con massicci esuberi di pesonale e tagli al welfare.

Il ministro delle finanze finlandese Alexander Stubb dice che si parla sempre di solidarietà con la Grecia ma "anche per noi la posta in gioco è molto alta", se ad esempio si dovesse azzerare totalmente il debito greco dovremmo rimetterci 5 miliardi "sono il 10% del nostro PIL"
Il presidente estone Toomas Hendrik Ilves aggiunge : se si dovesse fare un esperimento in democrazia e si chiedesse se il popolo fosse d'accordo ad aumentare le tasse per salvare la Grecia, quanti sarebbero i SI?


RispondiCitazione
reio
 reio
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 937
 

"... se ad esempio si dovesse azzerare totalmente il debito greco dovremmo rimetterci 5 miliardi "sono il 10% del nostro PIL"

un po pochino


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4081
 

"... se ad esempio si dovesse azzerare totalmente il debito greco dovremmo rimetterci 5 miliardi "sono il 10% del nostro PIL"

un po pochino

Mi scuso, ho tradotto male io. Questo è l'originale :
Sollten Griechenland die Schulden komplett erlassen werden, müssten die Finnen laut Stubb fünf Milliarden Euro abschreiben. "Das sind zehn Prozent unseres Haushalts"

Haushalt è il bilancio non il PIL.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: