Grillo “europeista?...
 
Notifiche
Cancella tutti

Grillo “europeista? Abbandonate al suo destino M5S!

Pagina 4 / 4

grillone
Prominent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 880
 

a me l'euro, con tutti i difetti che ha, sembra comunque megli della vecchia e svalutata liretta. tante cose non vanno, nell'euro e nella stessa UE; ma buttare tutto a mare non mi è mai sembrata la giusta soluzione


RispondiCitazione
bvzm1
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 191
 

Ma di questa "partita vera" mi sembra che qua sopra ne parliamo solo io e te ... e qualche volta dana che pure non è "compagna" ... mi sa che abbiamo proprio sbagliato posto, non credi ?

Radisol pur se in deciso disaccordo con molte cose siamo almeno tre.
Uno degli effetti perversi di questi economisti che straparlano di politica senza mai aver letto un libro di storia del pensiero o di semplice storia contemporanea è proprio quello di aver del tutto spostato il fuoco del discorso. I nostri capitalisti sono diventanti migliori di quelli tedeschi, l'Italia è diventato un luogo popolato da gente per bene (WARNING_ è pieno di schifezze esattamente come il resto del mondo], la politica monetaria salverà il mondo altrimenti fascismo e nazismo. Tutto con sprezzo del ridicolo.
Se non si comprende che Italia o non Italia, UE o non UE in una società capitalistica gli interessi non sono componibili e che l'unico modo per difendere i proprio è la piazza ci si imbatterà sempre in imbonitori da 4 soldi o splendidi esperti di economia incapaci di vedere cosa ci sia davvero dietro un dato.


RispondiCitazione
Earth
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 383
 

L'articolo fa pena, le decisioni importanti si prendono tramite democrazia diretta. Grillo e Casaleggio non comandano nel m5s, al massimo dettano le strategie e le linee guida.

Questa discussione poi e' un delirio. Permettetemi di focalizzare l'attenzione sulle cose indispensabili.

Il debito pubblico e' la vera causa di tutti i mali ed e' anche sbagliato. Il nostro debito pubblico e' di 2100mld, soltanto di interessi ne abbiamo pagati 3100mld.
( http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=63049)

Quindi abbiamo restituito piu' del 150% dei soldi che ci hanno imprestato SOLTANTO di interessi, da aggiungere anche i soldi che abbiamo versato per abbassare il debito. Ma quante volte glie lo dobbiamo pagare sto prestito fatemi capire? Questa e' usura.
Gli interessi sugli interessi vanno resi incostituzionali o con un tetto che in un prestito uno ci puo' guadagnare al massimo il 30% dell'importo imprestato, dopodiche' si blocca.

Ci va un ministro delle finanze con le palle che vada da quello che ci ha prestato i soldi, gli tira due schiaffetti sulla faccia e gli dice, guaglio' 'sto debbto te l'ho gia' pagato 2 vote', consideralo cancellat.

Non parlo di non pagare il debito pubblico o ristrutturarlo, quindi non parlo di far fallire l' Italia, ma di far notare che lo abbiamo gia' pagato.
Logicamente questa e' una parodia, va fatto uno studio dettagliato sulle cifre e modalita', ma questo ci porterebbe almeno almeno sotto il 50% del debito pubblico, sarebbe come uno schiavo che si libera dalla palla al piede e diventa libero.

--------------------------------------

Sono ignorante in economia quindi non mi addentro nei discorsi pro-contro euro.
L'unica cosa che mette tutti d'accordo e' che l' Italia deve essere uno stato sovrano, non puo' essere esautorato dal parlamento europo e deve avere la sovranita' monetaria.

---------------------------------------

Ultima cosa e' che voglio rispondere a chi ha detto che il M5S e' comunista (se non ricordo male bdurruti?). E' sbagliato e saro' esaustivo sul perche', il m5s e' liberista/socialista.
La regola del libero mercato e' che lo stato non si deve intromettere. Infatti il m5s vuole che le banche in fallimento DEVONO FALLIRE, senza un intervento statale.
Solo in caso di emergenza si adotta il socialismo, es nazionalizzare le banche troppo grandi per fallire per non far crepare la gente di fame. Questo tipo di socialismo e' stato utilizzato dai suoi 3 figli: comunismo, nazionalsocialismo, fascismo.

Quindi non e' comunismo, dove l'imprenditore, il dipendente e il disoccupato prendono approssivativamente gli stessi soldi.
Inoltre il m5s utilizza come riferimento il tetto massimo impostato in vari stati destrorsi occidentali, tra dipendente e ceo.

Tutti in italia trovano giusto che un responsabile CAPACE deve prendere piu' del suo sottoposto, sia nel settore privato che pubblico.

Ad oggi invece si utilizza l'oligarchismo, lo stato aiuta alle pmi a fallire e ad essere acquistate dagli oligarchi con lo sconto. Gli oligarchi proprietari di una banca/grossa impresa elargisce i dividendi con lo stile del libero mercato, invece se fallisce paga la collettivita', anche con la vita, per mantenere lo sfarzo e le posizioni di prestigio di questi oligarchi INCAPACI.
Rendendo di fatto piu' costoso per la collettivita' e al libero mercato questo tipo di robinhood al contrario che non il socialismo.

Il M5S e' una nuova variante di socialismo, migliore delle precedenti, infatti riesce a mettere d' accordo persone di sinistra e di destra. E tra poco piu' di un decennio che avremo costruito l'infrastruttura industriale automatizzata, magari modificare il sistema monetario in uno basato sulle risorse anziche' sul denaro.


RispondiCitazione
AlbertoConti
Membro
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1539
 

L'articolo fa pena....
Il debito pubblico e' la vera causa di tutti i mali....

Tra tutte le corbellerie mi soffermo su questa, forse la meno appariscente.

Anch'io vorrei uno Stato esente da debito per principio costituzionale (si può fare e spero che un giorno non lontano tutti gli Stati siano esenti da debito per Statuto, condizione necessaria per esercitare sovranità).

Peccato che viviamo nel mondo storico reale, dove il debito pubblico diventa un problema quando esplode e va fuori controllo (diventando inesigibile), per entità e per tasso d'interesse. Questa situazione è sempre la conseguenza di una precedente esplosione dei debiti privati, e l'Italia di oggi ne è la prova vivente, insieme a molti altri paesi.

Quindi, semmai, la causa di tutti i mali è l'indebitamento privato oltre il limite di solvibilità. E le cause sono note a chi vuole capire.


RispondiCitazione
MM
 MM
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1555
 

Il problema è in realtà diverso, qui non si tratta di un "unionismo elitista" ma di un unionismo "etilista".
L'ubriacatura del denaro, del capitalismo, del consumismo, che ha preso tutti. Chi propone soluzioni, le più diverse, non si accorge di essere sbronzo, in preda ai fumi di questo alcol, di questa droga.

Il processo posto in atto è irreversibile, non può essere fermato o meglio, potrebbe anche essere fermato ma non senza soluzioni di sangue e di morte, non senza una rivoluzione armata, non esistono altre strade, non esiste altra via che non sia vana.

Questa rivoluzione non avrà luogo, nessuno la vuole, in realtà, nessuno ci spera e ci crede veramente, anche per il semplice fatto che non ci sono più uomini in grado di attivare e reggere tale evento, non vi è più la forza, non vi è più la capacità di affrontare un tale evento e le sue conseguenze, crudeli, gravi.

Ci si illude sia possibile cambiare lo stato delle cose attraverso mezzi incruenti, democratici, comunque non violenti, comunque che non conducano a soluzioni così drammatiche ma è una pia illusione.

Il processo è irreversibile, il progetto va ben al di là della Europa e dell'euro. Arriverà a compimento, immancabilmente. Ed è anche facile comprendere il perché.


RispondiCitazione
sandropascucci
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 

Ne ha appena parlato ... Grillo ... di signoraggio nel suo blog ... e addirittura nello stesso articolo "incriminato" da cui parte questa amena discussione ... e non è nemmeno la prima volta ...

è così che nascono I MITI. ne ha parlato perché ha scritto, in grassetto, il termine "signoraggio"??

MA QUANDO VI SVEGLIATE?

quando finirete di farvi MANIPOLARE?

senza speranza!!


RispondiCitazione
sandropascucci
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 

Ma ne hanno mai parlato altri ? Non mi risulta ...

ti rispondi da solo:

Prima di lui, mi riferisco a forze parlamentari ... ricordo solo alcune iniziative parlamentari dell'IdV ... di Scilipoti quando ancora stava in questo partito ... e dello stesso Di Pietro ...

e a memoria anche tale er pecora, ad esempio..
quindi ne parlano fascisti, voltagabana e silurati.. giusto?

ma la cosa importante è che il M5S NON ha parlato di signoraggio.

AURITI ha parlato di signoraggio,
Tarquini ha parlato di signoraggio,
non certo 'sto movimento di smidollati e manipolati mentali.


RispondiCitazione
Earth
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 383
 

L'articolo fa pena....
Il debito pubblico e' la vera causa di tutti i mali....

Le due cose quotate sono di tematiche differenti e averle inserite insieme decontestualizzandole e' scorretto.

Quindi, semmai, la causa di tutti i mali è l'indebitamento privato oltre il limite di solvibilità. E le cause sono note a chi vuole capire.

Si puo' migliorare il debito privato senza aumentare neanche di un centesimo il debito pubblico?


RispondiCitazione
Georgejefferson
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4401
 

Si.Facendo entrare soldi al netto dal surplus con gli altri paesi,ma e' un gioco a somma zero quindi non puo essere per tutti,dove esiste un surplus,esiste pari ammontare di deficit da un'altro stato.Non c'e' un altro pianeta per fare tutti surplus ed esportare di piu di quel che si importa.Ma questo puo essere un problema anche per il "virtuoso" esportatore mercantilista,il suo mercato di sbocco puo morire.


RispondiCitazione
sandropascucci
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 

Si.Facendo entrare soldi al netto dal surplus con gli altri paesi,ma e' un gioco a somma zero quindi non puo essere per tutti,dove esiste un surplus,esiste pari ammontare di deficit da un'altro stato.Non c'e' un altro pianeta per fare tutti surplus ed esportare di piu di quel che si importa.Ma questo puo essere un problema anche per il "virtuoso" esportatore mercantilista,il suo mercato di sbocco puo morire.

ed è per questo che si dice: "voglio tutto il mondo + il 5%"
http://www.signoraggio.com/signoraggio_bankenstein.html

ma quello che mi chiedo è: perché si dice

un'altro stato

ma non

un'altro pianeta

??
o un'altro stato AND un'altro pianeta
OPPURE (or) un altro stato AND un altro pianeta..

non capisco..


RispondiCitazione
Pagina 4 / 4
Condividi: