Il sacrificio di ma...
 
Notifiche
Cancella tutti

Il sacrificio di massa di oltre diciotto milioni d'innocenti


yahuwah
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 1142
Topic starter  

Il sacrificio di massa di oltre diciotto milioni d'innocenti

L'Olocausto.
Il sacrificio di massa di oltre diciotto milioni d'innocenti protestanti, ortodossi, ebrei etnici e gruppi di minoranza, bruciandoli vivi nei forni in Polonia e Russia meno di settant 'anni fa dai dittatori cattolici:
Adolf Hitler S.J. e padre gesuita Joseph Stalin S.J. rappresenta il più grande e più costoso atto di sacrificio umano di massa nella storia.

Così vasto erano le risorse logistiche e militari ordinate per essere implementate in questa "grande Inquisizione" da Roma dal 1939 al 1945 che ha svolto un ruolo importante per l'eventuale caduta del terzo Reich nazista.

Lo sforzo di sacrificare in modo efficiente il maggior numero dei non-cattolici nei forni costruiti appositamente 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana, è stato un massiccio sforzo logistico, e non l'ultimo, dei quali ha richiesto l'analisi della completa Genealogia della maggior parte dell'Europa.

Se non fosse per il genio della tecnologia americana e della neonata società, quali le Innovative Business Machines ( IBM ), che ha creato il primo computer per il compito di confermare chi dovevano essere salvati e chi dovevano essere uccisi, se non fosse per le centinaia di milioni di dollari nella ricerca dalle società farmaceutiche per creare in anticipo i nervo-agenti per eseguire il tributo delle persone in camere a "gas" , per un facile trasporto verso i forni, il piano SATANICO sarebbe stato impossibile.

Ma la maggior parte di tutti, se non per il supporto di essere complici e disposti, dei leader alleati non di interferire con il progetto del Vaticano , i nazisti sono riusciti a uccidere molte di piu persone innocenti tra il 1944 e il 1945 che in tutti gli altri anni combinati e messi insieme.

Tutte le foto dei campi riprese dagli alleati dall'inizio del 1940, sono state classificate al massimo livello di segretezza.
Da prove chiare e inconfondibili della seconda guerra mondiale, è emerso che il comando alleato è andato avanti con il programma, con la straordinaria verifica dei movimenti logistici e probabilmente, al processo logico o contabile delle vittime, dalla verifica dei movimenti ferroviari nei campi di sterminio.
Alla fine, non hanno consentito una singola bomba per essere buttata sui campi di morte nazisti del Vaticano.

Alla fine della guerra, la prima cosa che hanno fatto gli alleati sotto Eisenhower, era di tirare giù tutte le statue di madre Maria, ai quali campi sono state dedicate, messe al di fuori delle centinaia di campi di STERMINIO.
Molti dei blocchi forno, davanti a qualsiasi altro edificio, rapidamente furono smantellati e distrutti in molti campi.
Alcuni campi, come ad esempio il campo del sacrificio umano solo dedicato alla distruzione di bambini (Lodz) è stato praticamente cancellato dalla storia.

Con il tempo di avvio del processo di Norimberga, segretamente diretto dal gesuita sacerdote Edmund Walsh della Georgetown University, molti della chiave nazista dietro l'Olocausto erano dati come falsi morti, o trasportati in modo sicuro ai nuovi paesi e nuove identità, il numero totale sacrificato è stato fissato al livello "accettabile" di sei milioni e con nessuna menzione del culto Cattolico, le statue Cattoliche nei campi, né all' Occulto, mai è stato menzionato ufficialmente nei processi per centinaia di guardie e ufficiali.

"Non sapevamo", divenne la linea ufficiale di negazione nutriti al pubblico del lato vincente.

Anche prove son state convenientemente "trovate" , chiamandola cosi la "soluzione finale per la questione Ebraica" in una ex sede della Gestapo.

La finestra del sacrificio è stata tagliata corta dal 1939 al 1945 a soli tre anni (1943-1945) per ridurre al minimo la complicità dei leader alleati. Eppure di tutte le terribili e penali bugie create dai militari americani, portato dal CFR e dal RIIA militare britannico, è stato l'argomento che le persone sono state gasate a morte perché era "più conveniente" , il che rimane l'insulto finale e duraturo per alcuni dei giorni più bui della storia umana.

Venti milioni di persone potrebbero essere stati assassinati lo stesso, come molti altri dittatori avevano fatto in tutta la storia, semplicemente dall'omicidio di massa e sepoltura o gli organismi eliminati creando grande pozzi, come è stato fatto durante le piaghe dell'Europa, centinaia di anni prima che uccise dieci volte di più.
Eppure la sciarada , in che l'Olocausto è stato semplicemente un sistema di odio estremamente razzista, un espediente, nazista di sterminio sul "risparmio sui costi", rimane la vista accettata, un'assurdità che sfida tutte le prove del contrario.

Che i principali artefici di questo terribile periodo rimangono protetti a questo giorno è una beffa alla memoria di ogni singolo ebreo, ogni russo ortodosso, ogni greco-ortodosso, ogni protestante, ogni battista, ogni zingaro, ecc., e ogni persona sacrificata nei forni.

È a queste anime che ci meritiamo per mostrare meglio.
È a loro memoria e la pace che questo breve articolo esplorerà la verità dietro l'Olocausto:

chi o cosa era veramente dietro di esso, perché?

e perché la giustizia è ancora a brillare su queste milioni di vittime.

Per molti lettori, solo l'introduzione di questo articolo sarà causa di grave preoccupazione.
In primo luogo, per molti, può sembrare assurdo il fatto che il completo e totale coinvolgimento della Chiesa cattolica dai più alti livelli nel sacrificio di milioni di persone innocenti.
Per gli altri, per il suono istigatore per l'affermazione che Stalin e persino Heinrich Himmler erano dei sacerdoti Gesuiti.

Ancora in gioco non è solo la questione del "chi era davvero dietro l'Olocausto? E perché? ", ma la necessità di indicare chiaramente la verità che è tre volte di più dei morti nei campi di sacrifici umani rispetto a ciò che si sia detto, e che le stesse persone che hanno fatto questo non sono mai state punite e hanno anche maggiori risorse e potere oggi rispetto a settant ' anni fa.

Uomini e donne del mondo accademico hanno a sapere nei loro cuori e nelle loro menti, molto bene, che ciò che si è detto dopo la guerra, sulla "non conoscenza" degli alleati, è stata solo una grande menzogna che copre fino a qualcos'altro.
Per il bene delle generazioni future, è il momento di impostare il record dritto di esso, è giunto il momento di dire la verità che è stata veramente dietro di essa e perché.

Esorto pertanto lei e tutti coloro che iniziano a leggere questo articolo, di leggerlo sino alla fine prima di effettuare le vostre conclusioni finali.

Da domani inizierò con tutte le argumentazioni del caso, postando un articolo sequenziale giorno per giorno.

Olocausto, Parte I: L'Europa negli anni '30

L'Europa negli anni '30

I semi o il seme da cui ha avuto origine l'idea per il più grande sacrificio umano di vite innocenti sono in primo luogo per essere trovato nelle Fortune delle politiche mutevoli della Chiesa cattolica in Europa dopo la prima guerra mondiale.
La I Guerra Mondiale ha segnato un punto di svolta per il Vaticano.
La distruzione dell'Impero austro-ungarico grazie alla guerra, finalmente ha liberato i Papi dopo quasi cinquecento anni, dai trattati che hanno consentito le case reali, discendenti dai "Santi Imperatori Romani", di intervenire direttamente nelle elezioni papali.

La distruzione dell'influenza nobile francese e della Germania è stata una "dolce vendetta" in risposta al loro perseguimento di politiche illuminate del secolarismo negli anni della "grande guerra".
Per la pri
ma volta in cinque secoli, la Chiesa Cattolica ora trovò libero di perseguire il proprio corso, senza temere l'influenza delle famiglie reali, ma con una sola eccezione: la Germania.
Una volta che è stata distrutta la famiglia reale tedesca, la chiesa sarebbe completamente gratis.
Tuttavia, suo nemico immediato è rimasto il forte movimento per la grande riforma sociale, alla fine di corrompere il capitalismo, la promozione della scienza, dell'istruzione e valori sociali equi, un mondo che se mai fosse implementato è stato uno in cui la Chiesa Cattolica non esisterebbe: il Socialismo reale.

Era Achille Ratti (Pio XI) che ha elaborato una nuova strategia contro il "modernismo" attraverso la sua Bolla Papale Ubi Arcano (dicembre 1922) per incoraggiare, promuovere e una mano tesa verso uomini e donne cattolici, per perseguire l'interesse superiore della Chiesa nelle loro rispettive società, senza diventare nè sacerdoti e nè suore.
L'effetto di politiche, piani ed Editti di Papa Pio XI erano per rendere efficace l'immenso apparato cattolico in tutto il mondo, come uno gigantesco partito politico, uno che potrebbe sconfiggere facilmente qualsiasi candidato, il Presidente, il primo ministro, uno che potrebbe anche eleggere i propri leader con assoluta fedeltà a Roma.

Prendere in considerazione questo fatto:
quale partito politico in una nazione cristiana di oggi sarebbe abbastanza sciocco a sconvolgere la Chiesa Cattolica?
Ancora meno di 100 anni fa, molte nazioni industrializzate, espulsero i Gesuiti (ancora una volta) e hanno considerato il Vaticano l'epicentro del male.

Dal 1919, un personaggio protetto di Papa Pio, Eugenio Pacelli, aveva già selezionato un candidato adatto per la Chiesa in Germania:
un giovane con un'intelligenza ferocemente cattolica, un ufficiale di nome Adolf Hitler, che lo stesso Pacelli trovò almeno una volta alla settimana durante i primi anni a Monaco di Baviera, come un patrono di Hitler, suo finanziere, nonché suo controllore.
Iniziano i famosi e disastrosi documenti politici, chiamati semplicemente "Concordati tra Chiesa e le nazioni".
Tra il 1928 ed il 1933, alla Chiesa cattolica era riuscita i suoi sogni, con fedeli Dittatori cattolici che controllano Italia, Germania, Spagna, Croazia, Russia (Fr Stalin S.J.) e nazioni chiavi dell'America latina.

È stato probabilmente quest'anno, che il Vaticano e i Gesuiti detengono il maggiore potere nelle loro mani da oltre seicento anni, che la "soluzione finale" è stata tratteggiata tra il Cardinale Pacelli, il Conte Wlodzimierz Ledóchowski (gesuita superiore generale) e una manciata di estremisti della Curia, compreso l' Arcivescovo di Monaco di Baviera, Cardinale Michael von Faulhaber.
La creazione dell'ambiente di odio, razzismo nei confronti delle minoranze fino al 1930, il governo degli Stati Uniti era ancora "tecnicamente" in guerra diplomatica con il Vaticano, iniziando da Abraham Lincoln settant ' anni prima, ma dopo l'elezione a Presidente di Franklin Delano Roosevelt, la Chiesa Cattolica ha trovato un alleato forte e di spirito affine.

Grazie al lavoro del gesuita Edmund Walsh S.J della Georgetown University, probabilmente uno dei più potenti americani del XX secolo, FDR e Wall St. , hanno sostenuto Hitler e i dittatori cattolici come "buoni per le imprese".
Centinaia e centinaia di milioni di dollari incominciano ad essere investiti nella ricostruzione dell'economia tedesca.
Con l'America di Roosevelt, il Vaticano, ora fermamente una vera alleata per la prima volta nella storia, mancava solo il Regno Unito e una manciata di governi europei e minoranze come qualsiasi minaccia di sinistra a Roma, quando in realtà, l'ordine dei gesuiti aveva controllato la monarchia inglese, i servizi d'intelligence del Parlamento sino e non oltre il Regno di Giorgio III.

Il Conte Wlodzimierz Ledóchowski S.J. quindi ha scatenato un flusso di letteratura e propaganda contro i gruppi minoritari, soprattutto gli ebrei compreso l'infame " Protocolli dei Savi di Sion ", un documento semplicemente ri-editato per sostituire la parola "Gesuita" con "Ebreo" , è un progetto molto accurato, per ciò che i dittatori cattolici sono stati ordinati da fare.

Nell'arco di una generazione, il mondo si era trasformato da discussioni filosofiche riguardanti il secolarismo e perché "Dio è morto" per discutere seriamente su Eugenetica, purezza della razza e di come affrontare pericolose minoranze "antisociali".

Nel 1937, l'odio antisemita, instillato ed orchestrato da Ledóchowski S.J. e il suo esercito gesuita, era diventato così pervasivo che la maggior parte dei Dittatori Cattolici erano confortevoli con l'idea che il pubblico non andrebbe ad eruttare in ribellione, se le minoranze dovevano essere "tranquillamente" rimosse dalla società.

Tuttavia, un nuovo potente nemico è apparso allo stesso tempo contro la propaganda dei Gesuiti a disprezzare l'odio e la paura: lo stesso Papa Pio XI .
Il Papa era diventato un fervente critico delle politiche razziste e di odio estremo ora condotto dai Dittatori cattolici, grazie a p. Ledóchowski S.J. e i sostenitori della linea dura.

La paglia finale è venuta nel 1939, quando il Papa ha previsto l'emissione di una bolla pontificia, efficacemente rendendo un grave peccato per ogni cattolico ad agire contro un altro essere umano basato sulla loro religione, colore della pelle o convinzioni politiche.
Il gesuita superiore generale intercettatò la bolla prima che essa potrebbe essere promulgata come nuova legge della chiesa e, caso strano direte, dopo un paio di giorni il Papa Pio XI mori, un'altra vittima della società "Coppa del veleno".
Poche settimane più tardi, Pacelli è stato nominato il nuovo Papa. Pochi mesi più tardi i dittatori cattolici, controllati dai gesuiti, iniziarono Seconda Guerra Mondiale.

La soluzione finale di Pio XII con il mondo ora in guerra alla fine del 1939, i Dittatori Cattolici avevano le condizioni perfette con cui implementare i programmi di "pulizia etnica" su una scala senza precedenti.
Come prova al male premeditato della squadra di Pio XII e Ledóchowski, essi avevano già costretto Hitler ad accettare la nomina di p. Heinrich Himmler S.J. a capo delle Schutzstaffel (SS nazista) nel 1929, addirittura con un rango superiore allo stesso Furer.
Pacelli e Ledóchowski hanno contribuito a proteggerlo e guidarlo in modo che, allo scoppio della seconda guerra mondiale, egli comandò una forza di milioni di poliziotti regolari in tutta la Germania sino a scienziati specializzati e interroganti, ed erano già pronti alla azione di Himmler sin dalla primavera.
Contrariamente alla propaganda scritta dal cavaliere di Malta Dwight d. Eisenhower, dall'Arcivescovo di New York Francis Spellmann grande alleato "Crociato" e altri dopo la guerra, il 1939 segna l'inizio dell'attuazione della "Soluzione finale" progettata, pianificata e diretta da Papa Pio XII e i Gesuiti.

Il piano era semplice: convincere i Dittatori Cattolici per trasportare gli indesiderati ai "campi di lavoro" dove dovrebbero essere messi, da utilizzare, e quindi più tardi le "spedizioni", vale a dire, assassinarli, discretamente non utilizzando i servizi attendibili di un'unità dedicata ed "intoccabile" della SS, quasi certamente si parla di sacrifici umani vivi, né i riti satanici sarebbero mai stati parlati a chiunque nei circolo del Vaticano ne Gesuita, né dalla truppa fedele delle SS sotto il comando del p. Himmler S.J.

Proprio come la copertina dei "campi di lavoro" è ancora utilizzata per coprire fino alla misura dell'Olocausto, oggi, è certo che questo tipo di disinformazione è stata alimentata attraverso l'alto c
omando tedesco , come pure i comandi cattolici in Spagna, Italia e Croazia, che ha inviato a molti dei loro cittadini allo sterminio.

Ora, con un accordo sul posto, per i leader Cattolici, per la FORNITURA di milioni di povere anime, la prossima sfida era dove metterli e nascondere qualsiasi cosa d'importanza evidente, strategica, occulta, come un segreto primordiale per mettere in pratica il LAVORO.

Olocausto, Parte II: il PENTAGRAMMA DEL MALE PURO

Uno dei misteri evidenti storici della seconda guerra mondiale è "perché i nazisti hanno scelto alcune posizioni geografiche in Polonia per posizionare i campi di sterminio?"

A questa domanda un numero di risposte tradizionali è dato, più in particolare che la Polonia è un paese occupato e che era in una posizione centrale a cui potrebbero essere trasportati milioni di persone come bestiame.
Questo è vero. La Polonia Cattolica era la scelta più ovvia per i primi campi di sterminio, perché era un territorio occupato libero dallo sguardo dei cittadini della Germania, Italia, Spagna e il resto del mondo. Era anche il centro della impareggiabile potenza spirituale e temporale dei gesuiti in Europa, tra cui la Baviera Cattolica.
Ma ci sono altre, più specifiche ragioni che danno forma alla logica dei percorsi precisi dei campi e perché.

Il primo pezzo del puzzle è capire l'odio della Chiesa Cattolica polacca verso i sostenitori della linea dura e satanica nella Curia del Papa e dei Gesuiti e il personale feudo della famiglia Ledóchowski contro la vergogna del loro Patriarca.
Il Conte Mieczyslaw Halka Ledóchowski, zio di p. Ledóchowski S.J., era stato il Cardinale Primate della Polonia dal 1866 al 1886. La Chiesa cattolica polacca è sempre stata fieramente ortodossa e nel 1867, Cardinal Ledóchowski infine aveva ordinato che le cerimonie nelle chiese dovevano essere eseguite in latino e non polacco, la proibizione di canzoni polacche e che nulla doveva essere pubblicato senza la sua autorità.

Questi editti hanno esasperato il clero polacco locale che, come Chiesa irlandese secoli prima, cercavano di collocare i misteri del cristianesimo in un contesto di comunità locale. Il clero Cattolico polacco si ribellò contro il Cardinal Ledóchowski e correttamente hanno esercitato pressioni sulle autorità prussiana protestante-luterana, compresi i luterani Principe Bismarck e il Kaiser Guglielmo I, e contro di esso, finendo per confiscare le proprietà della famiglia Ledóchowski, lasciando cosi per sempre umilate il nome della famiglia: alla fine di tutto ciò, il Cardinal Ledóchowski è stato finalmente rilasciato a Roma, un uomo messo in disgrazia.

Il conte Wlodzimierz Ledóchowski S.J., il Papa nero e più potente generale dei gesuiti nella storia dell'ordine dai tempi di Francesco Borgia, in spagnolo Francisco de Borja y Aragón (Gandia, 28 ottobre 1510 – Roma, 30 settembre 1572), la Polonia era un posto veramente maledetto.
Probabilmente il più odiato alto satanista all'interno della Chiesa cattolica romana della Polonia.

Durante il mandato di suo zio come primate, Conte Mieczyslaw Halka Ledóchowski, egli è stato un profondo conoscitore dei santuari di Cibele (Sibilla) situati a Varsavia e per i motivi del Palazzo Czartoryska della città di Pulawy.

Questi santuari del XIX secolo, detenevano enorme importanza satanista antica alle famiglie papali .
A prescindere dal Vaticano stesso, come il più antico e più importante tempio di Cibele, e Tivoli (fuori Roma), i due templi in Polonia, sono stati i solo altri templi di Cibele funzionanti all'interno di tutta l'Europa.

Varsavia era troppo pubblico per un luogo in cui si desidera tenere sommamente cerimonie sataniche, a "sfruttare" le anime dei dannati sacrificate nel fuoco. Ma Palazzo Czartoryska e il tempio di Cibele del XIX Secolo magnificamente architettato è stato perfetto: nella città di Pulawy.
Quando le SS iniziarono la loro campagna di "pulizia" sul serio, casualmente, il primo distretto fu la regione circostante Pulawy: vicino ad essa, è stata l'esatta ubicazione dei campi specializzati al sacrificio umano.

Le antiche famiglie satanicche che hanno controllato il Vaticano per secoli hanno saputo che le anime dei condannati, le anime maledette, non sono a riposo. La manipolazione e l'uso di questa energia negativa è sempre stata nel cuore della magia nera.
Storicamente, la geometria e forme di potere hanno anche svolto una parte fondamentale nella pianificazione e nella cerimonia reale dei satanisti .

Nessuna forma è considerata, come la più potente mediante lo sfruttamento dell'energia negativa per la volontà umana:
il PENTAGRAMMA.

Per formare un pentagramma del male supremo, Pio XII e Ledóchowski, il Papa nero, avrebbero bisogno per il sacrificio almeno di cinque campi di sterminio:uno per ogni punto della stella.
Ma un sistema con soli cinque campi, potrebbe suscitare l'immediato sospetto come la sua natura. Invece, i campi di sacrificio umano e la loro posizione geografica precisa è stata deliberatamente mascherata in un paesaggio apparentemente a caso e opportunistico di campi di lavoro e altri campi della morte.
Ma il fulcro di questo sistema complesso di campi di detenzione, di campi di tortura e di campi sacrificio, rimane il pentagramma del Papa Pio XII e del Generale Gesuita p. Ledóchowski S.J.:
il canale attraverso il quale, diciotto milioni di anime sono passate, dannate dalla leadership satanica della Chiesa Cattolica.

È facilmente possibile tracciare oggi come oggi questo Pentagramma:semplicemente usando una qualsiasi Mappa della Polonia, ecco i punti del Pentagramma:

1. In primo luogo, trovare Pulawy su una mappa:
il Palazzo Czartoryska e Tempio di Cibele si trovano a sud-ovest della stessa città.
2. Ora vai direttamente fino a Sud-Est di Ostrowe, e arrestati :
questo è la punta superiore del Pentagramma e il sito del Campo di sacrificio umano di Treblinka .
3. Ora continua a viaggiare in giù verso Sud - Est: oltrepassa Pulawy fino a trovare la città nella Ucraina Ortodossa chiamata L'viv:
ad ovest di questa città era il campo di sacrificio umano Janowska:
malrappresentati frequentemente come solo un campo di lavoro.
4. Ora viaggiate ad Ovest fino a quando troverete Krakow non appena sopra la città del passato di Bielsko-Biala:
Questo è stato il sito del massiccio campo di sacrificio umano di Auschwitz.
5. Ora viaggiate a Nord fino a trovare la città di Lodz. Questo è stato il sito del campo di sacrificio umano soltanto puramente dedicato ai bambini: il campo di Lodz.
6. Infine, viaggiate ad Est nuovamente finché non si trova la piccola città di Wlodawa, quasi al confine con l'Ucraina:
questo è stato il sito del campo di sacrificio umano di Sobibor.

Risultato: il PENTAGRAMMA DEL MALE PURO, questo è il pentagramma della morte, costruito per tentare di incanalare la maggiore quantità di energia negativa nella storia dell'umanità.
Inoltre, sono stati istituiti almeno tre altri campi di sacrificio umano lungo le "linee sataniche" del pentagramma, compresi quelli di Belzec, Tomaszow Mazowiecki e Majdanek.

Siete sorpresi? Andiamo avanti.

La domanda finale è probabilmente perché? Perché le persone sarebbero così cattive?

La risposta si trova nel cuore di come la società è stata modellata dalle forze per secoli, quelle le forze che non vogliono il mondo in progresso, ma persone che fingono di essere Pie, ma invece il plottaggio a mantenere il mondo in miseria.
Queste forze sono tracciate tornare il mondo al Medioevo feudale del Papa, distruggendo l'era moderna nata
dalla riforma protestante.

Al momento, Pio XII e il Papa nero dei Gesuiti detenevano il supremo potere temporale, grazie all'attuazione disposta dal Gesuita della Germania, Furer Fedmarescial p. Heinrich Himmler S.J. e da p. Alexander N. Poskrebyshev S.J., il Gesuita tenente generale dell'Unione Sovietica, noto anche come il "generale della Lubjanka" ,NKVD sede a Mosca, e mano destra del Gesuita p. Stalin S.J. , nonchè consulente assoluto all'interno del Cremlino.

Forse il motivo è stato lo stesso, come era stato per tutti gli altri leader Satanisti del Cattolicesimo nel corso dei secoli:
a ristabilire il controllo, in conformità dell'ordine dei Gesuiti a colpire nel cuore del nemico con il terrore, ad incrementare la potenza e ringiovanire la malvagia "Santa Madre Chiesa" , dalla Controriforma del Concilio di Trento.

Se questi sono stati gli obiettivi per sacrificare i diciotto milioni di innocenti "eretici e liberali" nel più male dei metodi, quindi sembra che ci siano riusciti.

Oggi, la Chiesa cattolica è intoccabile, ha tutto il potere ed è estremamente ricca, e mai stata più potente come lo è oggi.

Così il LAVORO di Pio XII e dei Gesuiti certamente ha assolutamente beneficiato il Vaticano.

Nessuna menzione per una implicazione completa e totale del Vaticano in crimini contro l'umanità sono state colpite dal record pubblico , sono inarrestabili, tranne che per un fatto: qualsiasi persona può collegare insieme i pezzi per se stessi.
E un giorno, quando abbastanza persone avranno fatto questo, quindi, la macchia dell'omicidio di oltre diciotto milioni di esseri umani, soprannominati "eretici e liberali" nel Concilio di Trento e il IV voto dell'ordine dei Gesuiti, in nome della Romana Chiesa Cattolica, nascondere la verità dei fatti sarà IMPOSSIBILE.

Olocausto, Parte III: Moloch & le linee "LEY"

Molti di coloro che avranno letto estratti dai precedenti articoli sul Olocausto Vaticano-Gesuita rimarranno scettici, se non inorriditi dalle rivendicazioni che essi contengono.
L'affermazione che un ampio Pentagramma del male supremo possa essere formato dalla posizione geografica precisa e vera dei peggiori Campi di Sacrificio Umano della SS nazista della II Guerra Mondiale, colpirà molti come se fosse l' "immaginazione" di scrittori di cospirazioni, la stessa nozione di fantasia come coloro che vedrebbero simboli religiosi in semplici pezzi di pane tostato, o di nuvole.
Ancora una volta, il Pentagramma è in grado di parlare da solo, al suo centro preciso del potere è un effettivo tempio dedicato a Cybele, anche noto come Inanna, Ishtar e Sibilla: la più antica dea il cui sito più sacro è il Colle Vaticano.

E' un qualcosa che può essere interamente scontato.
La logica è uno strumento critico nella ricerca della verità, che cosa è mera favola e talvolta selvatiche diffamazioni, e ciò che rende il senso comune, suoni ragionevole e probabile. Ma che cosa è ancora più importante che è un rispettoso punto di vista logico.
Quando qualcuno parla della seconda guerra mondiale e la strage degli innocenti da parte dei dittatori cattolici e i loro alleati, stiamo discutendo di un evento del male senza precedenti.

Occorre pertanto, rispettare la loro memoria e le loro famiglie sopravvissute con molta cura. Qualsiasi pretesa deve essere dimostrabile, indiscutibilmente con i fatti e teorie non sconsiderate, infondate.

Per rispondere a qualsiasi dubbio sospeso riguardante il completo coinvolgimento della Chiesa Cattolica attraverso Pio XII e il gesuita superiore generale Wladimir Ledóchowski S.J., esaminiamo alcune prove aggiuntive riguardanti il pentagramma, la natura religiosa satanica in sacrificare oltre diciotto milioni di persone.

Anche satanisti devono avere un movente.

Evidenti e possibili domande e le ancora non soddisfacenti risposte, per molti lettori è "perché?"
Come un qualsiasi crimine, una volta capito il movente, può essere chiaramente stabilito senza dubbio, allora la probabile complicità nel crimine si restringe o scomparirà dando la prova rimanente.
Così a meno che i satanisti Pio XII e Fr Ledóchowski S.J., insieme con altri estremisti non avevano alcune necessità urgenti e pressanti, il motivo di tale massacro sembra meno credibile.
Che cosa potrebbe essere quindi, un motivo urgente e pressante per antichi satanisti di andare per la misura, la spesa e il rischio di sacrificare così tante persone?

La risposta sta nel vero autore della profezia più famosa della Chiesa Cattolica.

La vera identità di Molochy

St Molochy, ora errato frequentemente come San Malachia (si pronuncia Molochy) è considerato come uno dei profeti della Chiesa Cattolica.
San Malachia, ci viene detto, che egli proviene dall' Irlanda e fu vescovo di Armagh (1094 - 1148).
Più tardi ci dicono che egli è stato il primo irlandese per essere fatto Santo (da Papa Clemente III su 6 luglio, 1199). Inoltre, la sua vita è stata raccontata e rivendicata dal sacerdote cattolico contemporaneo, nonchè storico, Bernardo di Clairvaux.

Ma ciò che rende speciale St Molochy non è tanto nell'ambito della sua vita, ma la profezia specifica e dettagliata attribuita a lui: St Molochy, comunemente conosciuta come la "profezia dei Papi", è stato detto di aver ricevuto una visione dettagliata specifica dei prossimi 112 Papi che regneranno, iniziando con Papa Celestino II (eletto nel 1143) e termina con la il 112 Papa "Peter" , che testimonia la distruzione della Chiesa Cattolica.
Nessun'altra profezia nella storia della Chiesa cattolica è stata più personale alle famiglie papali sataniste che hanno combattuto per secoli il trono di Pietro.
Nessun'altra profezia è stata convalidata di più dalla sua precisione senza precedenti per i Papi della storia e anche per i recenti avvenimenti.
Ciò che rende ancora più interessante la profezia, è che abbiamo raggiunto dal suo calcolo il Papa 111 o 112:
il penultimo Papa o l'ultimo della profezia fatta 800 anni fa.

Così chi era davvero Molochy (St)? Egli esistette veramente?
Per molti studiosi rispettabili, la risposta è che St Molochy è molto più probabile solo una storica finzione, inventata nei primi anni del XIII secolo e attribuito a una figura storica.
Il problema è, tuttavia, come spiegare l'accuratezza "soprannaturale" della profezia data?
Se fosse una frode, quindi avrebbe dovuto essere il lavoro di qualche scuro genio .
In realtà una figura storica esiste sotto forma di Cencio Savelli, o Papa Onorio III (1216-1227) considerato il più grande mago delle arti nere del XIII secolo.
Era Onorio che ha inventato la moderna (e antica) magia nera quando pubblicò il primo "grimorio" nella storia:
l'infame "Il Grimorio di papa Onorio " , la madre di tutti i libri di magia nera.

A differenza di alcuni gruppi satanisti moderni che cercano di adorare i nomi come Satana o il diavolo, Papa Honorius scrisse di Moloch: il più antico dio oscuro dei Fenici, Cartaginesi, Sedducei e satanisti.
Moloch, il Dio del fuoco eterno e della Dannazione , da cui otteniamo la parola "Immolare" :
letteralmente sacrificare la gente da un incendio.

In una torsione intenzionale, è molto più probabile che la figura di San Molochy è nient'altro che Moloch stesso, la manifestazione del male puro attraverso il mezzo del mago nero, Papa Honorius che ci fornisce la profezia.
Essa spiega perché la profezia rimane la profezia rispettata soprattutto dai satanisti all'interno della Chiesa cattolica romana per ottocento anni.
Essa spiega anche perché dall'inizio del ventesimo secolo, potr
ebbe che hanno visto una disperata urgenza dalla leadership del Vaticano satanista in qualche modo, ad "estendere" la profezia, o almeno qualche nuova conoscenza.
Dal punto di vista della mente malata di un satanista, il Vaticano sommamente potente nella seconda guerra mondiale, controlla nelle sue mani la vita di milioni di anime:

il sacrificio di pochi milioni per ottenere un nuovo messaggio da Moloch è più che sufficiente come motivazione in aver creato la soluzione finale da Papa Pio XII e i Gesuiti.

Una questione di logica, è che se tutto ciò che è sostenuto finora è vero che i satanisti del Vaticano - Gesuita abbia creato il pentagramma unico più grande nella storia del male, utilizzando i campi della morte SS nazisti nella seconda guerra mondiale a questa energia negativa come "canale", dovrebbe esserci sicuramente una più difficile prova.
Un pentagramma è dopo tutto, una forma che può essere disegnata con un ampio grado di differenza.

Che cosa è una forma di dire è vera per un'altra? Spesso è perché è vero che qualsiasi menzione di un pentagramma basato sulla "magia nera", può essere notato al di fuori degli ultimi atti malvagi, questo inizialmente viene visto con un alto grado di scetticismo.
Utilizzando la logica quindi, ipoteticamente si provi a pensare nella mente sommamente malata degli uomini che seguono la Chiesa cattolica, in testa a scatenare la guerra: È il pentagramma ?
In un certo senso pratico come tutta l'energia negativa creata attraverso il sacrificio di milioni, in qualche modo colpisce centri come Roma?

La risposta si fonda nel concetto delle "linee ley".
Linee Ley del potere spirituale, ed esso è stato creduto per millenni che, proprio come la terra possiede linee electro-magnetiche, dunque inoltre esistono linee spirituali dell'energia o "ley".
La stessa fede esiste con la più antica e potente rete di satanisti del Vaticano e gesuita, quindi con l'uso di sistemi geometrici del potere.
Pertanto, se il pentagramma è quello di essere creduto il lavoro di Pio XII, il hardline dei satanisti della Curia e dei gesuiti, quindi le linee ley dovrebbero essere un capolavoro del male, ineguagliato nel tentativo di incanalare l'energia negativa, in collegare tutti i favoriti nonchè principali centri satanici del momento , ossia nell'anno 1930.

Le linee ley formate dalla forma del grande Pentagramma del male, sarebbe un potente canale di energia negativa,così idealmente i gesuiti, avrebbero voluto che questi canali passassero il più vicino ad ogni centro satanico possibile.
Naturalmente, si aspetterebbe di vedere Berlino, come pure di Roma sulla chiave delle Ley Lines di energia del male. Analogamente, se Joseph Stalin era davvero un gesuita con la mascheratura di un dittatore, una chiave linea Ley della energia del male dovrebbe passare molto vicino o su Mosca.
Analogamente, nei centri al momento come Zagabria (Croazia) e a Bucarest (Romania) dovrebbero essere vicino a linee ley e persino Bordeaux: e un centro di stato cattolico francese come Vichy.
L'unico problema su tale piano per creare una superstrada dell'energia del male, la rete dei satanisti del Vaticano, è che una progettazione di questo tipo richiederebbe un'estrema precisione geometrica, lasciando una probabilità, che a un qualsiasi pentagramma potrebbe essere provato di esistere, basato nella posizione dei campi della morte che avevano anche tali linee ley di potenza estrema, è impossibile essere respinto come una coincidenza.
Come si scopre nella mappa, questa è precisamente la potenza e la precisione del grande Pentagramma del Demonio Vaticano-Gesuita:

la creazione di una rete di energia massiccia che collega i principali centri satanici al momento del male senza precedenti.

1. La "Ley Line" del male in esecuzione da Nord-Est a sud-ovest da Treblinka , sud di Auschwitz si connette con San Pietroburgo attraverso la periferia di Zagabria e attraverso il cuore di Roma per le antiche rovine di Cartagine.
2. La "Ley Line" del male che eseguono nord-ovest attraverso Treblinka , da Stoccolma a Bucarest a Suez , si connette a sud verso Janowska (Zeus all'indietro) all'antica Sion.
3. La "Ley linea" del male in esecuzione da Ovest a est da Lodz a Sobibor , si connette a Dublino, quindi Hannover a Belgorod in Russia.
4. La "Ley linea" del male che eseguono nord ovest da Lodz a sud est con Janowska , si connette dalle Isole Shetland a Odessa a Teheran.
5. Ultimo ma non meno importante, "Ley linea" del male nord est in esecuzione da Sobibor a sud-ovest attraverso il campo di Auschwitz , taglia attraverso il cuore di Bordeaux, Zürich, Munich e si connette fino a Nizhny Novgorod.

Se le linee ley e la forma del pentagramma è cambiato anche di un grado di latitudine o longitudine, le linee ley non hanno alcun significato. È solo quando lo sterminio nazista che formano il pentagramma è collocato esattamente, come storicamente, trova il pentagramma che ha il potere.

Per coloro che sono ancora scettici, c'è ancora un altro pezzo del puzzle:
i disegni specifici e unici degli accampamenti fatti per il sacrificio umano intorno il pentagramma.
La strana architettura unica di ogni campo di sacrificio umano
Una delle anomalie durature e univoche per tutti i campi del pentagramma (prefabbricati della morte ancora rari per la maggior parte degli altri e campi di lavoro dei nazisti), sono stati la loro disposizione geometrica, non degli edifici, ma le forme formate da raggruppamenti di edifici e recinzioni.
Molti argomenti sono stati utilizzati per spiegare questa anomalia, il più comune è che campi come Auschwitz semplicemente sia "cresciuto" nella dimensione e la forma perché i nazisti non avevano l'intenzione di fare tante vittime.
Ma una rapida revisione di uno qualsiasi dei campi del lavoro in generale, mette tali risposte come deliberatamente fuorvianti, come se la SS nazista impiegasse una spietata e precisa efficienza in quasi tutte le sue altre strutture prefabbricate temporaneo, eccetto che sembra negli accampamenti di sacrificio umano dell' Olocausto, in particolare del pentagramma.
Un altro pretesto dato, è che alcuni campi semplicemente dovevano ospitare la geografia del terreno circostante.

Questo è vero per ogni campo costruito attraverso l'infrastruttura consolidata chiave, valli e colline. Tuttavia, tali scuse dimenticano di menzionare che i nazisti hanno scelto di costruire i campi, non un miglio a sinistra o a destra, il che avrebbe reso loro una costruzione più conveniente: in alcuni casi la SS nazista ha deliberatamente istituito campi su terreni difficili. perché?

La risposta è incredibilmente semplice: se si sta per sacrificare persone innocenti di un antico Dio satanico, allora il luogo in cui è fatto questo atto malvagio, idealmente dovrebbe essere un "tempio".
Chi ha visto il film di Indiana Jones, tanto per dire un esempio per i piu ignoranti in materia, sa che i nazisti erano ossessionati in siti di antichi oscuri del potere: il Tempio.
La SS ha intrapreso la più gigantesca misurazione e cianografia delle mappe dell'antichi Tempi, di siti da qualsiasi gruppo, dalle visite di Napoleone.

La SS ha censito ampiamente antichi siti in Africa, il Medio Oriente, Asia e Africa. Nei film, la SS vengono visualizzati in scavature per i simboli sepolti del potere, questo è deliberatamente fuorviante. I nazisti erano ingegneri civili. Perché quindi andare alla misurazione dei siti antichi come Baalbek, la prima e più importante casa di Moloch?

Se Himmler S.J. avrebbe ordinato fisicamente ai suoi ingegneri per costruire gli accampamenti di sacrificio umano come repliche dell'antico tempio, quindi in breve tempo, il loro vero scopo e natura satanica sarebbe stata immediatamente evidente.

Ci potrebbe essere ora una lettura, di come i nazisti abbiano costruito piano piano Auschwitz come una replica di Baalbek, deliberatamente per fare un campo di concentramento, un tempio fisico del sacrificio. Invece, ciò che abbiamo letto e sentito è che la struttura fisica dei campi non ha alcuna importanza storica.

Per il momento ancora, considerare il seguente confronto partendo da Treblinka, il Tempio del sacrificio umano del Vaticano in cima al pentagramma.Qui avete un accampamento, il quale non è progettato come un rettangolo come tanti hanno erroneamente dichiarato, ma una forma più simile al complesso del tempio dell'antica città di Ur.
Spostandosi a sud est fino al successivo punto del Pentagramma veniamo a Sobibor, altro Tempio del sacrificio umano del Vaticano, che riflette il design essenziale e la posizione dei templi satanici chiavi dell' antica Babilonia.
Viaggiando ulteriormente a Sud veniamo a Janowska, altro Tempio del sacrificio umano del Vaticano, che nel design strettamente somigliava al tempio di Gerusalemme sul Monte, durante i giorni dei Sadducei.
Viaggiando ad Ovest ora veniamo al vasto Auschwitz-Birkenau, altro Tempio del sacrificio umano del Vaticano che ricorda il più grande Tempio satanicodi tutte l'antichità: il tempio di Baalbek, ossia la casa di Moloch.
Allora a Lodz, abbiamo il ghetto intagliato fuori della città, in una forma esatta dell' isola di Tiro, la capitale del ImperoSarmatiano/Samaritano, una città stato , falsamente sostenuto come il Neo - Impero Assiro.
La stessa città fondata da una manciata dell' élite delle famiglie sacerdotali oltre 2.600 anni fa, con il resto degli abitanti in tatuati con dell'inchiostro, trattati come schiavi dalla nascita alla morte: per il lavoro nelle fabbriche schiavizzanti di Tiro.

I campi del pentagramma sono senza dubbio, progettati per essere repliche spirituali dei templi antichi agli dèi satanici del Vaticano e il demone che adoravano i Sarmatiani/Samaritani.

Ora l'ossessivo e costoso sforzo delle SS sotto P Himmler S.J. rende perfetto il senso.
Le informazioni sono state utilizzate per progettare il layout per i campi di sterminio "più importanti" .

Ora la posizione degli accampamenti del sacrificio umano, diviene come spirituale e la scala del modello sulle repliche di templi antichi e satanici ha un senso per loro, il preciso posizionamento, il pentagramma, il Tempio replicante per essere costruito cosi come la posizione terreno (alto, basso, pianeggiante), ha dettato la posizione degii accampamenti del sacrificio umano come Templi di se stessi:

per il massacro sacerdotale, l'offerta al loro D.io MOLOCH.

Se questa informazione è sbagliata, allora perché il pentagramma?
Perché il tempio di Cibele al centro?
Perché il perfetto design corrispondente di ogni campo di sterminio rispetto ai più importanti e antichi Templi di morte?

Olocausto, Parte IV. Nuovo ordine Mondiale

Parte IV.
Cerchiamo di essere chiari. I nazisti hanno costruito la maggior parte dei loro campi prefabbricati come caselle rettangolari. Ma per i particolari campi menzionati, hanno scelto posizioni molto meno ottimali rispetto ad altri, costruito disegni bizzarri e univoci, a differenza di qualsiasi altro campo che abbia impiegato più tempo e sforzo, perché?
C'è semplicemente troppo per essere respinto come matrice di una strana coincidenza. Tale piano chiaramente satanico e religioso può continuare ad essere dichiarata come un piano esclusivo nazzista , ed essi da soli?
O le persone accettano infine la prova schiacciante che viene mostrata a noi da milioni di vittime innocenti dell'Olocausto?
Sono morti per un motivo religioso, e non politico. Sono morti a causa di un deliberato piano satanico. Sono morti per la divinità di Moloch e Cibele principalmente da essere bruciati vivi. Sono morte perché l'élite del Vaticano in Pio XII e del generale dei Gesuiti Fr Ledóchowski S.J. ha inaugurato una "Santa" Inquisizione contro gli eretici e gli "infedeli" nascosti in mezzo all'orrore della seconda guerra mondiale.
Per motivi di memoria di tutti coloro che sono stati sacrificati in fiamme, dobbiamo loro il rispetto a svegliarsi per la verità.

Qual'è la più grande e più potente "macchina" dell'energia mai costruita?
Se lei ha detto il Large Hadron Collider (LHC), l' acceleratore di particelle lungo circa 27 Km. sotto il confine Svizzero-Francia, quindi si sarebbe sbagliato.
I nazisti in collaborazione con altri gruppi satanici del Vaticano, hanno costruito una macchina ad altissima energia settant ' anni, fa più di quindici volte la dimensione del LHC, così potente che ha cambiato il corso della storia, e oggi è ancora operativo.
La macchina e la sua rete energetica, che si estende da Dublino a San Pietroburgo e da Roma a Stoccolma, non è una finzione, se avesse letto i precedenti due articoli sull' Olocausto, quindi, si intravede il male enorme fatto dai satanisti estremisti del Vaticano e dell'ordine dei Gesuiti, che ordinarono la costruzione di questa macchina.
Molti di coloro che hanno letto i precedenti articoli, possono ancora trovare le attestazioni difficile da credere.
A prescindere dal posizionamento preciso dei Templi del sacrificio uomano, per creare il più grande sistema del male mai concepito, a prescindere dal collegamento dei principali centri satanici e dittature cattoliche durante la seconda guerra mondiale, alcuni possono ancora semplicemente non credere.

Uno degli scopi di questo articolo è per fornire questo, chiaramente e senza abbellimento, così non ci può essere alcun dubbio che è stato responsabile della II GM e che rimane fermamente nel controllo del mondo ora sotto il marchio moderno denominato: il Nuovo ordine mondiale "NWO".
C'è ancora un secondo e più urgente scopo di questo articolo, di capire le implicazioni del Vaticano creando la più grande macchina di "energia" nella storia. Se ciò che noi abbiamo dimostrato è infatti una macchina, destinata allo scopo di convogliare l'enorme energia negativa formata attraverso il sacrificio di oltre 18 milioni di persone in posizioni precise, quindi tecnicamente, quando questa macchina sarà "spenta"?
È una prerrogativa essenziale per gli alleati del Vaticano di abbattere lo sterminio, i templi del sacrificio umano e di nascondere le prove, ma una massiccia e spirituale "macchina di energia", non si tratta solo di mettere innocenti in un perpetuo stato di tormento, inoltre si tratta di tenerli lì.
In gioco quindi non è soltanto la scoperta di qualche sistema sommamente maligno, che è stato in vigore per mantenere alcune famiglie sataniche e il Vaticano che hanno portato il "Nuovo ordine mondiale" al potere, è la proposizione che continuano a intrappolare decine di milioni di anime nella loro macchina, ancora a trovare la libertà.
Con il massimo rispetto per la loro memoria, speriamo si leggerà questo articolo e considerare la funzione e la natura di questa macchina, e come potrebbe finalmente essere disattivata.

Per coloro che hanno letto il precedente articolo rivelando le "Ley lines" del male che irradiano dal grande Pentagram del male Vaticano-Gesuita , la prossima domanda ovvia è dove le linee ley iniziano e finiscono?
E' anche questa parte di una rete globale di pentagrammi e linee ley male?

Coerenteme
nte con la vista centrata sull'Euro-dominazione del mondo di Papa Pio XII e del conte Ledóchowski S.J. , i punti di tutti i principali capolinea delle linee Ley del male sono quasi certamente città europee , essendo la più importante Roma.
Roma è l'unico punto Terminus all'interno della macchina del male perpetuo, avendo cinque principali collegamenti, nonché la più grande forza di energia negativa ad esso, via Auschwitz . Solo Monaco in Germania, ha cinque connessioni ad altre linee ley chiave del male.
I principali punti Terminus successivi, con spostamento in senso orario da Roma, sono:
Bordeaux - in Francia e poi a casa dei Rothschild : infame satanista internazionale e chiave dei banchieri del Vaticano. Possibilmente Zurigo è il capolinea del previsto.
Dublino, un famigerato centro di culto di sacrificio dell'uomo e Satana per diverse centinaia di anni.
Isole Shetland, un'altro famoso percorso per il sacrificio umano attraverso il rituale satanico, in particolare durante la fine del secolo XIX e XX secolo a causa del suo isolamento.
Stoccolma, Svezia, né una posizione nota come una roccaforte cattolica, né centro satanico importante, ma la capitale di un governo pro-Vaticano durante seconda guerra mondiale, che ha insistito sulla neutralità e commercio con i nazisti.
St. Petersburg, Russia, famoso sito di gesuiti e culto satanico dalla famiglia reale russa per centinaia di anni.
Nizhniy Novgorod, Russia, sito per la tortura umana, principalmente sul sacrificio e prigionieri da padre Joseph Stalin S.J. durante la seconda guerra mondiale
Belgorod, Russia, questa linea Ley continua anche a una città conosciuta come Sapporo, Giappone:una città chiave dei gesuita dalla seconda guerra mondiale e da allora.
Odessa, Ucraina, questa linea Ley continua anche molto ulteriormente a sud ovest dell'India, Ahmedabad:
un importante centro di un controllo indipendente dei gesuiti in Asia.
Bucarest, Romania.
Oltre ai punti capolinea, essendo i principali punti di forza dell'energia satanista, le linee ley del male esistono tra i canali dei principali centri situati sulle linee. Questi includono:
Munich, Germania: il più importante centro di satanismo diverso da Roma che non è un capolinea punto stesso.
Le cinque linee ley che entrano in Munich, esse stessi formano un pentagramma del male.
Zurigo, Svizzera: nodo molto importante del potere satanico.
Hannover, Germania : anche un nodo molto importante del potere satanico.

Ora che abbiamo discusso brevemente i punti probabili dei capolinea e dei principali nodi satanisti, la prossima domanda è come in pratica la Machina del Perpetuo male continua a lavorare?
Molto semplicemente, così a lungo come il funzionamento Pentagramma, le linee ley, cosi come i percorsi satanici sono tenuti nascosti, quindi questa oscurità, questa assenza di buona energia protegge l'integrità del sistema di energia negativa. Semplicemente, l'ignoranza, il tipo che sta crescendo ogni decennio, in come le persone smettono di preoccuparsi del passato, è l'isolamento che il male ha bisogno per crescere e prosperare.
La seconda parte è che, fintanto che il satanismo continua ad essere praticato lungo le linee ley chiave, quindi la griglia rimane attiva, e 18 + milioni di anime tormentate rimangono intrappolate.
Infine, fintanto che il Vaticano resta intoccabile per i suoi crimini contro l'umanità, fintanto che continuano a maledire l'assassinato e il vivente, quindi il sistema è in funzione.
E fintanto che la macchina perpetua del male è in esecuzione, quindi gruppo di preghiera, riflessione per le vittime dell'Olocausto possa fare poco per liberare le loro anime, né le anime di decine di migliaia di bambini, giovani ragazze e innocenti sacrificate da allora nei templi satanici intorno alla macchina.
Infine, fintanto che la Chiesa Cattolica ha il controllo su questa macchina massiccia per perpetuare il male e rimanere al potere, il mondo ha poca speranza reale nel vederlo cambiare.

Andando indietro nella storia, la cosa sinistra di Papa Onorio III (1216-1227) è di come la sua eredità è non stata solo la nascita della magia nera e della profezia di Moloch, St Moloch/y, ma i mezzi con cui imparò la sua imbarcazione più tetrica. Allievo del sommo male, di Papa Innocenzo III (1198-1216), ha disposto nonchè assistito Onorio in prima persona, l'asserito potere profetico nel massacrarre e bruciare innocenti esseri umani vivi.
Centinaia di migliaia di Cathari sono stati uccisi con il fuoco dagli eserciti del Vaticano. Nel processo, gli scribi del Vaticano non erano mai stato cosi occupati, trascrivendo l'ultima diffamazione straziante di quelli che venivano arrostiti vivi in fiamme.
Tuttavia, Onorius, è stato il primo mago di magia nera papale in codificare ciò che pensava, egli sapeva e lo aveva orchestrato in un manuale della più tremenda magia nera, e l'idea è cosi sommamente cattiva, che per mezzo delle urla della morente vittima innocente nelle fiamme, MOLOCH può effettivamente parlare attraverso la vittima, che agisce come un mezzo, ai suoi discepoli fedeli.

Poiché l'insieme della profezia è pubblicata come Moloch(y) nel XIII secolo, ci sono state numerose ed altre famose diffamazioni di profezie "soprannaturali" , presumibilmente dalla bocca morente delle vittime, soprattutto Madre Shipton. Mentre la celebre profezia di Madre Shipton, che racconta del futuro quattrocento anni prima che sia accaduto, è generalmente indicata, come venuta da lei mentre è stata bruciata viva, è molto più probabile che queste erano le sue ultime parole.

Un altro esempio della convinzione satanica che Moloch può utilizzare una vittima morente in fiamme, come un portale di comunicazione è stato la sadico tortura e la morte dalla combustione di Jacques de Molay, Gran Maestro dei Cavalieri Templari. Erano le sua parole finali che maledendo il Papa, la Chiesa cattolica e convalidato la profezia di Moloch(y) come vera.

Ancora per tutte le centinaia di migliaia che sono state sacrificate dagli eserciti del Vaticano nel corso dei secoli, poche significative profezie è giunto nelle mani dei satanisti del Vaticano.La profezia di Moloch (y) rimane invariata e ora alla sua fine, senza una qualsiasi dichiarazione chiara o pubblica, la profezia del Vaticano è sconvolgentemente nota.
Una possibilità tuttavia strana che possa sembrare, è che essi stessi, dei satanici infine hanno abbandonato il Vaticano e i Gesuiti. Forse a causa della tracotanza di satanisti nel Vaticano. Quale arroganza contro la propria divinità per un Papa stesso, rivendicare un D.io sulla terra attraverso l'"Infallibilità papale".
Possibilmente Moloch ha abbandonato il Vaticano a causa della loro arroganza suprema nella costruzione del pentagramma. Prima che i sostenitori della linea dura del Vaticano e Gesuiti abbiano costruito la macchina più grande mai concepita, dovevano ancora contare sulla benevolenza dei loro signori scuri. Ma da allora, tutti i segni è il punto di una chiesa dove l'unico D.io, che essi adorano oggi, è se stessi.
Qualunque ragione, è chiaro che la Chiesa cattolica per la prima volta nella sua storia trova sé spiritualmente scacciata da entrambe le forze del bene e dalle tenebre, abbandonata da tutti, ma per se stessa e gli ignoranti. Questo è il prezzo di andare troppo lontano, anche per il più cattivo dei demoni antichi.
Che cosa potrebbe essere il futuro?
È chiaro che la corrente del raccolto di estremisti unimaginativi del Vaticano e Gesuiti, non può trovare alcun altro corso d'azione, rispetto al precipitare il mondo in recessione, lungo il corso stesso e preciso che ha portato alla seconda guerra mondiale.
Forse credono, in errore, che un'altro sacrificio supremo di milioni di persone a Moloch in una III Guerra Mondiale, scuserà in qualche modo le loro azioni d
i continuare a utilizzare il pentagramma e la macchina per schiavizzare milioni di anime tormentate.
Qualunque corso questi noiosi e pericolosi intelletti scelgono di prendere, esiste un solo destino per loro da affrontare:
che questa è davvero la fine della strada per loro.
Nessun importo di propaganda, nessuna quantità di rotazione può alterare il fatto che le forze maggiori di qualsiasi essere vivente è al lavoro qui. Forse la corrente satanista del Vaticano e Gesuita, è che essi possono ottenere con tutto nuovo.
Solo il tempo dirà se si sbagliano e milioni di anime intrappolate infinitamente verranno liberate dalla tirannia del Vaticano

La maggior parte delle persone nel mondo oggi hanno sentito parlare di "nuovo ordine mondiale" e degli "illuminati", una banda segreta di gran parte degli uomini che si suppone abbiano il "controllo" del mondo.
Così che cosa fa il nuovo ordine mondiale, il Vaticano-Gesuiti e il più grande pentagramma del male nella storia, cosa hanno a che fare con l'uno con l'altro?
È il Nuovo ordine mondiale, e nessuna altra forza, che ha causato il crash di recente nei mercati finanziari e ora l'inevitabile valanga di disoccupati, senza tetto e affamati. Il piano non è nuovo, non è la destinazione finale, e del tutto prevedibile, semplicemente da prendersi cura di leggere una storia vera del mondo negli ultimi ottanta anni.

In gioco non è semplicemente qualche argomento di opinioni personali, ma il nostro futuro, il futuro delle nostre famiglie, le nostre nazioni e questo pianeta. In gioco è niente meno che l'esito finale della III GM, uno spettro di tale male di questo pianeta non può mai vedere di nuovo coinvolgere la detonazione deliberata di più bombe termonucleare all'interno di specifiche principali capitali del mondo, comprese: probabilmente con inizio in una città degli Stati Uniti, così chiamato per tali un "Olocausto" come Los Angeles, la città degli angeli, Phoenix, spirito mitico, bruciato in un olocausto e termina con Teheran.

Mentre sara colpa di terroristi, la mano che scatena l'ordine sarà lo stesso, il nuovo ordine mondiale, e le conseguenze di tale terribile disastro, la combustione intenzionale a morte tramite esplosioni nucleari di milioni di persone, provocherà tale indignazione, odio e rabbia, che sopravviveranno poche grandi città del mondo islamico.

Non si tratta di qualche orribile visione di armageddon come immaginato dall' autore inglese George Orwell (1903-1950) che, nel 1949, ha pubblicato il manifesto Nineteen Eighty - 4 e la parola "nuovo ordine mondiale".
È vero, pertanto, è della massima importanza per esaminare le circostanze che portano a questa conclusione sempre più probabile, chi c'è dietro il NWO?
Quando in primo luogo inizio? perché?
quali sono i loro punti deboli e come può essere finalmente rivelato e sconfitto?

Prima di introdurre un'ulteriore prova chiara e inconfutabile come per il collegamento diretto tra il Vaticano-Gesuiti e la creazione di un nuovo ordine mondiale nel 1942, è importante riconoscere il fatto che, dopo che molti hanno letto, i precedenti articoli, rimarranno scettici, appassionati ed impegnati.

Nonostante tutta la prova contraria che Eugenio Pacelli (Pio XII) era un razzista permanente e anti semita, ci sono coloro che hanno scritto una tale terribile falsità in affermare che egli è stato un "amico" dei Giudei e che combatté a suo modo contro le azioni dei suoi dittatori cattolici in Germania, Spagna, Italia, Francia meridionale, Croazia, Argentina e Russia.
Ci sono quelli, a prescindere l'inconfondibile prova che fornisce la matematica, che il grande Pentagramma del male Vaticano - Gesuita è una beffa crudele, con concentramento al Nazista SS, improvvisamente appaiono decine di miglia dalla loro posizione originale per distruggere il concetto di un pentagramma, compresi i crediti che alcuni campi erano semplicemente campi di lavoro .
Quindi ci saranno i lettori, per qualsiasi motivo, che si dedicano all' imbiancatura del mondo di qualsiasi record storico della complicità della Chiesa Cattolica, assistendo e collaborando in massa a tali atti del male.
Tali prove chiare come i declassificati file Top Secret della II GM, dimostra che Papa Pio XII ha aiutato decine di superiori assassini di massa nazisti e cattolici per sfuggire, essi lo negheranno. A prescindere della prova schiacciante che Pio XII fatto assolutamente nulla per fermare la deportazione direttamente ai campi di sterminio degli ebrei romani innocenti, oltre 1100 vivono in un ghetto, non più di seicento metri dalle sue camere del Palazzo, essi si negano. A prescindere il fatto che centinaia del clero Cattolico è in carcere per reati contro i bambini, compresi alcuni direttamente coinvolti nel genocidio ruandese, essi si negano.
Invece, si prevede che nel corso del tempo, questi scettici appassionati saranno a provare a loro modo, con selezionamenti di fori all'interno di questi articoli e fabbricare prove e/o sfocare i fatti.

Pertanto non è l'intento di questi articoli per rispondere alle critiche da questi "appassionati scettici" riguardante il completo coinvolgimento della Chiesa cattolica nell'Olocausto di guerra, anche la recente Olocausto del nuovo ordine mondiale, ma per visualizzare alcuni più elevati livelli di rispetto per i ricordi di tanti milioni di persone innocenti, che riconosciamo tutti sono morti in guerra e il genocidio.
La loro storia merita di essere raccontata, così come le ragioni dietro di essa. Nel riconoscere la verità riguardante la vera personalità del Culto Romano che controlla la Chiesa cattolica e i Gesuiti, solo noi possiamo aiutare noi stessi ad evitare l'omicidio di massa più grande di tutti.

Segue......


Citazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 30947
 

ah ... segue, pure.


RispondiCitazione
yahuwah
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 1142
Topic starter  

ah ... segue, pure.

Certo che segue...... 🙂


RispondiCitazione
yahuwah
Noble Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 1142
Topic starter  

Olocausto, Parte VI. Il silenzio del Vaticano e dei Dittatori Cattolici

Il nome e l'atto di dannazione
Papa Onorio III, il più grande di tutti i maghi neri del XIII secolo nella sua sperimentazione e divinazione con dannati, è il primo a scrivere nel suo Grimorio della Magia Nera, di un moderno concetto riguardante la tortura e il sacrificio di una persona a morte, con il suo nome come parte della cerimonia. Mentre il vero nome di una cosa è sempre stato inteso come avendo grande potere magico in nessuna cerimonia, Papa Onorius fu il primo a suggerire che il nome di una persona doveva essere detto in maledizione recitate durante la loro macellazione.
La credenza malvagia era che questa cerimonia formale,era associato al sacerdote con lo spirito del condannato per l'eternità come uno schiavo perpetuo. La Negromanzia medievale è creduta di essere una sintesi della magia astrale derivata dalle influenze arabe e dall’ esorcismo derivato da insegnamenti cristiani ed ebrei. Influenze arabe sono evidenti nei rituali che coinvolgono le fasi lunari, posizionamento del sole, giorno e ora. La Fumigazione e l'atto di essere seppelliti, queste immagini si trovano anche nella magia astrale e nella Negromanzia. Influenze cristiane ed ebraiche si trovano in simboli e formule utilizzate nell'invocazione dei rituali.
Improvvisamente, la denominazione delle persone è diventato un prodotto utile delle riforme, come una persona condannata ad essere sacrificata, ora potrebbe essere denominata come parte della cerimonia. Condannati assassini e ladri sono stati nominati appena essi sono stati appesi. Furono maledetti eretici, ed il loro nome pronunciato ad alta voce, appena essi BRUCIAVANO e naturalmente, le grandi Inquisizioni utilizzato il nome degli accusati costantemente durante tutto il processo dell’ interrogatorio e pena finale.
Così se milioni di persone stavano per essere sacrificate correttamente, quindi il loro nome sarebbe detto e stradetto, nonchè maledetto, cosi come essi sono stati uccisi, un elenco sarebbe stato essenziale.
Che cosa è accaduto al perso elenco principale dell’Olocausto nazista?
Gli elenchi master di centinaia di migliaia di pagine accuratamente documentate dei nomi di ogni persona che è stata sacrificata dai Dittatori Cattolici?
Sappiamo che il gesuita criminale, padre Walsh era in una posizione forte per tali prove? O era la prova spedita indietro verso gli Stati Uniti da qualche parte, è segretamente archiviato? O la prova è stata deliberatamente distrutta? Se così, da chi e su quali ordini?
Queste sono solo alcune delle domande che rimangono concernenti gli elenchi mancanti di milioni di nomi. Il Vaticano e i suoi funzionari, sono state le ultime persone ad avere il controllo degli elenchi. Così hanno l'elenco di Olocausto nazista principale?
Se è così, perché Benedetto XVI non ammette il fatto di possedere i nomi e i dettagli di ogni vittima dell'Olocausto? Se non è, quindi rilasciare i documenti, fornire almeno qualche numero indicativo? Come "sei milioni" ,come prova contro la menzogna della negazione dell'Olocausto.

Purtroppo non c'è niente, ma il silenzio del Vaticano sul destino della lista dell'Olocausto nazista master mancante. Essi negano tutte le conoscenze di esso come mai esistenti, come se le prove di Norimberga e decine di migliaia di file del documentario, non prova che sia mai esistito. A prescindere dal fatto che, ogni Museo dell'Olocausto è la prova che l'elenco di Olocausto nazista principali esiste, il Papa e il Vaticano negano la sua esistenza, o sapendo dove è. Perché tale segreto su questo documento master, è cosi terribile? Perché non basta dare i nomi o dimostrare che esso è stato distrutto?
Un tema importante e profondamente doloroso, è quello di come molti ebrei furono assassinati dai nazisti , è esploso nuovamente in una forte discussione dal (ex nazista dei giovani membri , Joseph Ratzinger) Papa tedesco che ha segnalato l'accoglienza alla piega della Chiesa cattolica, i vescovi cattolici ultranazionalisti che negano la verità dell'Olocausto, in precedenza scomunicati.
Mentre le persone che giustamente hanno riguardato il male sostanziale associato in negare la morte di milioni di persone innocenti durante la seconda guerra mondiale, la domanda senza una risposta più profonda, è perché forse potremmo anche discutere il numero degli assassinati in primo luogo?
In nessun altro evento nella storia c'erano più prove documentali di omicidio di massa rispetto ai campi di sacrificio tedeschi della seconda guerra mondiale, non finora con i sopravvissuti, non i film e immagini fisse, né campi effettivi a se stessi, ma letteralmente centinaia di migliaia di pagine attentamente digitate come prove di omicidio indiscutibile.
Mi riferisco alle copie multiple degli elenchi di morte che i nazisti hanno conservato per ogni singolo arrivo di sterminio.
Eppure esiste una campagna concertata e irriducibile a ri-scrivere l' Olocausto della seconda guerra mondiale, per far in modo che nell'arco di una generazione saranno insegnati ai bambini che solo poche centinaia di migliaia di persone sono state assassinate dai nazisti nei campi di concentramento dalle politiche razziste per "risparmiare denaro".
Contrariamente alla credenza che tale revisionismo, sarebbe impossibile date le prove, le prove culturali già esistono, che precedenti revisioni deliberate e bugie hanno già cambiato la percezione del pubblico riguardanti l'Olocausto, che è solo una questione di tempo e la certezza che verrà nuovamente negato l'Olocausto.
Che nell'arco di un centinaio di anni, il grande sacrificio di oltre diciotto milioni di innocenti protestanti, ortodossi, ebrei etnici e di altre minoranze etniche bruciati vivo nei forni meno di settant ' anni fa da Dittatori Cattolici sarà rimosso dalla storia:
una finzione.
Così, chi c'è dietro questa campagna? Perché?
E quale prova esiste che l'Olocausto sia già stato negato drasticamente?
Cominciamo innanzitutto con la questione vitale di ciò che realmente è la negazione dell'Olocausto?
Che cos'è la negazione dell'Olocausto?
La pubblicazione o la trasmissione di una dichiarazione di rifiuto, che molti milioni di persone sono stati assassinati dai Dittatori Cattolici nella seconda guerra mondiale è considerato un reato grave in molte città europee, tra cui la Germania.
Data la natura giuridica penale della negazione dell'Olocausto, la definizione di rifiuto è anche qualificata dalla maggior parte dei ricercatori come negare l' "ortodossia" dell'Olocausto, in che almeno sei milioni di persone, principalmente gli ebrei sono periti in camere a gas, i loro corpi cremati, che intere popolazioni di ebrei sono stati sistematicamente mirate e spazzate via dai nazisti, che è stato fatto fuori da odiosi razziste motivi politici, che gli alleati non avevano alcuna conoscenza dell'Olocausto fino alla liberazione, che il Vaticano e i gesuiti non erano coinvolti, che non vi è stata alcuna revisione in questa storia, né la negazione della verità.
Mentre ci sono molti altri pezzi di storia che vanno a sostenere l'"ortodossia" , l'opinione prevalente dell'Olocausto, è che questi punti importanti sono generalmente considerati come obbligatori per essere insegnati ad ogni bambino nel mondo sull'Olocausto.
I negazionisti sono pertanto persone che negano una o più delle principali dottrine dell'ortodossia sull'Olocausto, sia che si tratti di camere a gas, sia per i forni per la distruzione totale degli organismi, i numeri effettivamente assassinati e/o alcune altre credenze chiave.
Persone come David Irving, al momento, è il più famoso Negazionista di pubblico dominio.
Le loro diverse visualizzazioni sono diverse nell'enfasi, ma sono uniti nella domanda in che l'Olocausto è grossolanamente esagerato e che molti degli orrori sostenuti semplicemente non siano accadu
ti.
Ancora un problema, ancora più profondo esiste in quanto, l'ortodossia fondatrice di ciò che ha affermato di essere la "verità" e quale sia la "bugia" , è molto discutibile.
L'affermazione che gli alleati non sapevano che cosa stava accadendo ad Auschwitz , un nudo di fronte al mentire, è provata da successive prove storiche.
L'affermazione che la Chiesa Cattolica non è stata coinvolta è anche una terribile menzogna malvagia, come provato dagli archivi declassificati da parte dell' intelligenza alleata, dimostrando che il Vaticano non solo nascose i criminali di guerra nazisti, ma ha aiutato nella loro fuga dall'azione penale.Se la verità dell'Olocausto è qualcosa che non può essere estinta, quindi ci sono già state non meno di cinque smentite principali dell'Olocausto, collocato nella coscienza pubblica, con tanto successo, che nessuno considererebbe anche loro di essere altrimenti.
Esaminiamo quindi la chiave delle smentite della verità dell'Olocausto fatto dall'ordine Gesuita e dal Vaticano, e come essi hanno influenzato il nostro apprezzamento, per l'enormità e natura del male supremo di questo evento.

Negazione dell'Olocausto # 1 - gli alleati "NON SAPEVANO NIENTE".
Gli alleati non solo sapevano degli accampamenti di sacrificio umano, ma effettivamente hanno mantenuto i record esatti sui tassi di sterminio probabile, tramite il rilevamento dei movimenti della via ferrovia.
Questo è un male terribile e calunnia contro la memoria dei milioni che sono stati uccisi in quanto non fornisce alcuna onestà, come e perché, non una singola bomba nella seconda guerra mondiale fu mai lanciata contro i CAMPI DI STERMINIO NAZZISTI, un'anomalia straordinaria e senza precedenti, non ripetuta su eventuali altre infrastrutture dei Dittatori Cattolici durante la seconda guerra mondiale.
Negazione dell'Olocausto # 2 - le vittime non sono state bruciate vive come un sacrificio.
Di tutte le smentite chiavi dell'Olocausto, che ora sono state inserite correttamente nella cultura popolare, che la menzogna che le vittime dei Dittatori Cattolici nella seconda guerra mondiale non sono state bruciate vive, che i forni sono stati in qualche modo come parte di un sistema complesso e costoso progettato per risparmiare denaro e "nascondere elementi di prova".
La perversità di questa eliminazione del coinvolgimento del Vaticano è resa ancor più perversa dall'insistenza del Vaticano, il che descrive l'omicidio di massa nel fuoco di oltre 18 milioni di persone innocenti: L'Olocausto.
La parola Olocausto è più antico termine teologicamente corretto ancora utilizzato in relazione alla dottrina ufficiale dei satanisti nella combustione di gente viva.
La parola "Olocausto" è vecchia almeno dal III secolo A.C. e proviene dalla parola greca antica holokauston, che significa "una completamente (holós) (kaustos) bruciato sacrificale", o "un olocausto offerto a D.io".
Pertanto, ribadendo la parola "Olocausto" in essere utilizzata, il Vaticano ha nascosto la complicità completa in tali mali assoluti e omicidio di massa vista da tutto il pianeta, con nessuna discussione per il suo movente per una tale parola.
Uno dei primi set di prove per essere distrutti dal comando alleato, erano le barelle metalliche, utilizzate per trasportare persone verso i forni, barelle con blocchi su di loro, in modo che una persona incatenata sulla barella non potrebbe liberare se stesso.
Né sono stati queste barelle ordinarie, erano estese, in modo che un uomo vivente, donna o bambino possa essere inserito nel forno a morire di una morte orribile e crudele, quindi mentre il corpo brucia ancora, di essere rimosso poco tempo dopo d'essere trasportati ai box.
Nessuna scusa credibile è stata ancora fornita per queste anomalie, esistenti solo per trattenere una "persona vivente", non un cadavere e per consentire la rimozione di un "cadavere" ben prima che esso è stato nel forno abbastanza a lungo per essere ridotto in modo significativo a pochi grandi frammenti di ossa e ceneri.
Per rimuovere qualsiasi sospetto, che i forni sono stati utilizzati veramente a sacrificare la gente viva e non per la cremazione, gli alleati hanno inventato l'affermazione che le camere a gas sono state usate per uccidere le persone. Questa è una bugia particolarmente orribile come è insostenibile, in definitiva, alla luce delle prove meccaniche e ambientali concernenti l'uso di agenti chimici velenosi.
Analogamente, i pozzi di ossa massiccia, contenenti i resti delle vittime dai crematori incombusti sono stati rimossi dal padre Gesuita, il criminale Joseph Stalin S.J. quando ad gli è stata consegnata la Polonia come parte della transazione, a Teheran nel 1943 tra gli alleati.
Ancora nessuno sforzo è stato risparmiato oltre settant ' anni, per mettere in evidenza che le camere a gas in effetti hanno funzionato come camere della morte mediante agenti chimici altamente velenosi come Zyklon B, reso famoso da una società farmaceutica per agenti nervini in anestesia.
Negazione dell'Olocausto # 3 - non c’erano erano camere a gas
Per quanto terribile e scrupoloso possa essere, come David Irving è, egli è stato di fornito alcune conoscenze tecniche chiavi che finora non sono state confutate correttamente, questo è impossibile, operare concretamente una morte di massa con l'uso di gas, operazione come sostenuta dalla precedente revisionismo sull'Olocausto.
Gli Stati Uniti hanno ampie prove documentali della complessità della morte da uso di gas, grazie alle camere a gas utilizzate da diversi Stati fino ad anni recenti.
L'evidenza suggerisce tre cose: si richiede una massiccia quantità di sforzo per mantenere una piccola camera a tenuta ermetica libera di eventuali perdite, in secondo luogo la manipolazione di tali sostanze chimiche mortali su qualsiasi larga scala, avrebbe richiesto molto più sofisticati sistemi come evidenziato nei campi e in terzo luogo, ci vuole un tempo straordinariamente lungo perchè una persona va a morire per uso di gas in una piccola stanza, figuriamoci un numero intero di persone in un grande spazio.
Così una volta, le taniche utilizzate nei blocchi, è fatto da agenti nervini per eseguire il rendering dell' inconscio, svenimento delle persone in pochi minuti, al posto di un mortale gas per ucciderli, la fattibilità tecnica completa dell'Olocausto è finalmente messa in discussione.
Lo sanno i Gesuiti che hanno fornito Irving questo pezzo chiave d'informazioni.
Così è, a meno che, la verità è rivelata:
i nazisti hanno bruciato le loro vittime vive in un sacrificio religioso, il gas è stato appena il loro knock out, per la trasformazione più facile nei forni, quindi Irving e il Vaticano vinceranno questo dibattito si o no???
"NON ci sono state camere a gas" ora è fermamente una convinzione propagata dalla Chiesa Cattolica attraverso i suoi criminali agenti e guadagnando slancio.
David Irving? una testa di legno al soldo del sistema politico-religioso-mafioso Vaticano-Gesuita.

Negazione dell'Olocausto # 4 - "che gli ebrei erano il principale obiettivo di una campagna di odio politico/razzista ".
La negazione dell'Olocausto che si concentra sull'approccio nazista per la "questione ebraica" è un'orribile menzogna che è diventata la verità accettata, progettato principalmente per concentrare l'attenzione sul massacro dell'Olocausto da un cattolico contro eretici, che comprendeva cristiani ortodossi e protestanti cristiani , come pure gli ebrei, le vittime.
Perché l'Olocausto è stato deliberatamente bollato come quasi esclusivamente un evento ebraico della tragedia, è riuscita a sviare l'attenzione dai milioni di altri che sono morti e la vera definizione di barriera tra chi ha vissuto e morto, escludendo alcuni cattolici polacchi, se siete stati cattolici avrete vissuto,
se foste un eretico, morto.
Non vi è alcun dubbio che diversi milioni di ebrei etnici sono stati sacrificati nei campi, ma altrettanto vero è che c'erano milioni di non ebrei, assassinato un totale di diciotto milioni di persone.
Il fuoco dell'Olocausto ebraico è stato estremamente importante in eliminare la "questione cattolica" dalle azioni di Adolf Hitler, Benito Mussolini, padre Joseph Stalin S.J. , Franco e Pavelic: esclusivamente Dittatori Cattolici.Essa inoltre, impostata la fase di una delle più grandi smentite dell'Olocausto, e revisioni del passato fatte in settant ' anni:
che solo sei milioni di persone sono state sacrificate da Dittatori Cattolici.
Negazione dell'Olocausto # 5 - l'Olocausto è stato politico, non religioso. La Chiesa Cattolica non è stata coinvolta.
Uno della maggior parte delle smentite sull'Olocausto, nello straordinario successo degli ultimi settant ' anni è stato il successo della cancellazione dalla memoria pubblica del coinvolgimento della Chiesa Cattolica nella seconda guerra mondiale e in particolare sull'Olocausto.
Oggi, la maggior parte delle persone non avrebbero mai sentito l'affermazione che la Chiesa Cattolica non solo orchestrato la seconda guerra mondiale, ma era dietro l'Olocausto.Ma la negazione più importante che ha contribuito a pulire la Chiesa Cattolica dalla memoria dell'Olocausto è la falsa affermarmazione che l'Olocausto è stato politico, non religioso.
Il senso comune e il fatto storico, si rivela come il modo più economico per smaltire le persone nel corso di migliaia di anni, è stato semplicemente morire di fame e quindi scavare un buco grosso e mettere gli organismi in esso.I nazisti hanno fatto uno sforzo straordinario, e spese milionarie per costruire i campi di sterminio, uno sforzo che potrebbe e dovrebbe essere stato utilizzato direttamente e diversamente, verso lo sforzo bellico.
Non bruciare gente viva per motivi politici, li bruciano a causa delle credenze religiose, perché siete satanisti, perché avete qualche ordine del giorno.
Eppure la stragrande convinzione della stragrande maggioranza delle persone, è che l'Olocausto è stato puramente politico, non religioso e che la Chiesa Cattolica NON è stata in alcun modo coinvolta.
Negazione dell'Olocausto # 6 - solo sei milioni sono stati assassinati dai nazisti.
La convinzione che sei milioni di persone, prevalentemente ebraiche, sono state assassinate dai nazisti sono la convinzione culturale prevalente del 99% di tutto il mondo. Succede che è anche ad essere una terribile menzogna e la stessa negazione della verità dell'Olocausto.
In primo luogo, per ridurre il tempo logico che i nazisti avevano per uccidere persone, il comando alleato ha abbreviato il tempo richiesto, per quando i campi sono stati operativi dal 1940-1945, rilegati al solo 1943-1945.
Subito, il numero delle persone che sono state uccise potrebbe essere logico, è diminuito da almeno dodici milioni a soli sei milioni.
Ma per nascondere più prove sull' abbattimento delle "bestie, delle anime dannate", sia gli alleati che i comunisti di padre Gesuita, il criminale Joseph Stalin S.J. , ha distrutto le prove dei campi di sacrificio e/o cambiato loro in campi di lavoro.
È a causa del successo di questa negazione dell'Olocausto, orrendamente maligna e schifosa, che la negazione della verità in che almeno diciotto milioni di persone innocenti sono state sacrificate, è stata lanciata la negazione dell'Olocausto nelle più recenti versioni: che solo 300.000 morti.
Negazione dell'Olocausto # 7 - solo tre cento mila persone sono stati assassinati dai nazisti.
Questa negazione dell'Olocausto, che i nazisti hanno ucciso meno di trecentomila persone è la negazione più recente e più audace.Ed è straordinario che questa negazione si gioca all'interno stesso, da nient'altro che la Chiesa Cattolica:
il Vaticano in questo momento.
Questa negazione, quella progettata interamente a rivedere nuovamente l'Olocausto, è basata su quella che riunisce tutte le altre smentite in una: semplicemente che "non c'erano camere a gas e il buon senso ci dice che i nazisti potrebbero non eventualmente uccidere così tante persone in tali modi Bizzarri".
Uno dei pezzi più forti delle prove, che permette tali, una bugia per distendere, è l'affermazione falsa in cui i forni sono stati progettati per "smaltire gli organismi". In grandi crematori intorno al mondo, un terribile verità che è nota, è che una notevole quantità di osso in questione, rimane anche dopo aver subito diverse ore di caldo estremo.
Così, molto semplicemente, sostenendo falsamente che i forni sono stati costruiti principalmente per smaltire gli organismi sfida la logica e il senso comune, come il tempo per "distruggere" le prove, anche per un corpo renderebbe il numero di persone assassinate impossibile e in secondo luogo, non vi sarebbe esistito una massiccia quantità di prove forensi in frammenti di ossa da tutte le vittime.
In realtà la prova che gli organismi sono stati rimossi in minuti dopo assassinati, dai forni e riversati in pozzi latenti esistono in ogni campo.Tuttavia, per qualche motivo inspiegabile questo fatto fondamentale è stato negato dagli alleati poiché hanno catturato i campi alla fine della seconda guerra mondiale.
Deliberatamente nascondere anche l'esistenza di questi pozzi, alcuni collaboratori nazisti si avvicinarono con la storia che questi pozzi sono stati tentativi nazisti per la "cremazione di massa in luogo aperto" , ancora un'altro assurdo mentire e sputiferio di vergognose menzogne. Come interamente male sia come questa negazione, ha la forza di altre le smentite in luogo.
E a dispetto del dibattito, la negazione sta guadagnando terreno nella mente del pubblico, forse è un overblown l'Olocausto?
Non dimenticare la più grande bugia: le camere a gas dell'Olocausto ed i crematori furono di uccidere in modo efficiente gli ebrei e gli altri.
È facile diventare sopraffatto da milioni di parole scritte sull'Olocausto, persino di qualche migliaio scritto all'interno di questi articoli.
Quindi è importante sottolineare la prova più potente di tutte, concernente l'emissione deliberata, che si trova architettata dagli alleati per nascondere la mano sanguinosa del Vaticano non solo sostenendo l'Olocausto, ma si progetta e ordina il da fare:
l'affermazione che l'Olocausto è stato un piano nazista per un "genocidio efficiente" è più che assurdo, illogico e dalle menzogne chiaramente contraddittorie, mai ad essere venduti al pubblico.
Ci sarebbero voluti ingegneri nazisti, che in pochi giorni a scavare trincee massicce e costringere la gente a buttarsi dentro, o per essere sepolti vivi o sparati.Milioni potrebbero essere state massacrati in modo efficiente, spedite in settimane, non anni ed attraverso la rapida calce, per avere tanto delle prove distrutte.
Invece, i nostri governi vorrebbero farci credere che la spesa estrema della costruzione di campi, strade ferroviarie, camere a gas, guardie, forni crematori e altre infrastrutture era tutto fondate sull' "efficienza".
Ancora su questa grande Big Lie, Gigantesca Bugia, che sfida e contraddice tutti i precedenti esempi noti di omicidio di massa efficiente, la cosa incredibile è che è ha continuato a essere insegnata ad ogni nuova generazione e creduta da centinaia di milioni di pecore.
Perché?
Perché il secondo in che un uomo o una donna, con un pizzico d'intelligenza comprende che l'Olocausto, le camere a gas e forni potrebbero non essere stati tutti costruiti per l'"omicidio di massa efficiente" implora la questione:
perché andare a tali spese estreme?
Prova del reale motivo:Connetti tutti i pezzi e perché?

Non c'è dubbio che affermazioni drammatiche e sconvolgenti e l'ipotesi riguardante la complicità completa del Vat
icano e i Gesuiti, nell'omicidio di massa più grande ed unico nella storia.
Ma è stato dimostrato per quale motivo reale e prova finale?

Olocausto, VII ed ultima parte. L'ultimo testimone

Infatti, la prova reale di un più profondo, più unificante connessione per i Campi di sacrificio umano nazista, alle principali città sulle linee ley del male esiste, sotto forma di storia reale delle città che rappresentano i "nodi" del male del grande Pentagramma del male.

Il grande Pentagramma del male sarà in sfidare la convinzione di molti lettori , di coloro che accettano prontamente il Vaticano come la sede del male da oltre 1000 anni. Sembra scandaloso che tale simbolo, un semplice simbolo geometrico, potrebbe mai stato creato, molto meno utilizzando i campi di sacrificio umano della seconda guerra mondiale per definire i suoi "punti". Così, che cosa prova (se presenti), esso possa essere aggiunto per dimostrare che queste affermazioni non sono un falso?

Sì, la maggior parte dei lettori che hanno visto i diagrammi del grande Pentagramma del male, accetteranno che una forma di vera e propria, il pentagramma possa essere creato dalla posizione storica effettiva dei campi chiave del sacrificio umano SS nazista, comunmente, denominati campi di concentramento, durante la seconda guerra mondiale.
Ma che vuol dire che questo è nulla di più che una sfortunata coincidenza?

Le forme geometriche si possono trarre tra qualsiasi insieme di posizioni, especialmente i pentagrammi.
Prese agli estremi, si potrebbe sostenere che ipentagrammi potrebbero essere disegnati tra migliaia di città e cittadine del mondo, che non hanno mai avuto qualunque forma di associazione con il Vaticano, la magia nera o l'omicidio di massa.

Sì, la maggior parte dei lettori che hanno visto i diagrammi, accetteranno che un tempio di Sibilla (Cibele) si trova al centro del pentagramma e che la città con un importante passato con rispetto al Vaticano, tra cui Roma stessa, può essere collegata dalle linee "ley" provenienti da esso. Ma poi di nuovo la Chiesa Cattolica ha dominato storia occidentale per oltre 1000 anni, quindi in qualche modo, non ci sono poche città che non dispongono di una connessione al Vaticano .

Al contrario, ci sono anche città come Belgorod, Novgorod, San Pietroburgo, Teheran e Odessa presumibilmente connesse a tali linee "ley" , città che appaiono "sulla superficie" e di avere assolutamente niente in comune con il Vaticano.

Ecco perché molti lettori dopo, considerando questi articoli, saranno probabilmente e giustamente, toccati dalla pretesa del grande Pentagramma del male, è al meglio la creazione di una mente fantasiosa, ma nel peggiore dei casi una terribile calunnia contro la Chiesa Cattolica con assolutamente alcuna base di fatto.

Qual è dunque il filo comune tra tutte queste città, casuale e apparentemente collegato alle linee "ley" prodotte dalla Cattolica nazista, con il sacrificio umano nei campi della seconda guerra mondiale?
Se un filo comune potrebbe essere provato, quindi, forse, solo forse il grande Pentagramma del male Vaticano-Gesuita non è un falso dopo tutto.

La storia nascosta delle città antica
Praticamente tutti i lettori hanno sentito parlare del Vaticano a Roma, ma alcuni non possono avere sentito mai che il Vaticano è stato anche il sito ufficiale del santuario più importante di Cibele:
la Magna Mater anche variamente conosciuta in tutto il mondo antico come Sibilla, Athena, Dioniso, Ishtar, Nanna, Astarte.
Allo stesso modo, qualsiasi lettore potrà o avrà sentito della città di Novgorod e Belgorod, ma mai sentito parlare della storia che queste città erano un tempo la capitale di una dinastia, nota come il Rus, discendenti dei Sarmatiani/Sefarditi sacerdote re ebraici, noti anche come i "Khazari".
Questa è una parte importante della sfida, alcune delle città che guardiamo, affermando di essere chiavi "nodi" sulle linee ley del grande Pentagramma del male Vaticano-Gesuita hanno un passato tutto alternativo, la maggior parte di noi non sa nulla. L'importanza di scoprire questo passato è critico, per niente meno che il filo conduttore che li unisce, non rivela solo ogni grande città come un nodo sulle linee ley del grande Pentagramma del male, ma spiega un movente più profondo, e il funzionamento dei campi del sacrificio umano intrapreso dai grandissimi criminali, i DITTATORI CATTOLICI della seconda guerra mondiale.
Ma prima dobbiamo approfondire la comprensione di alcuni PUNTI della storia nascosta cruciale, e veri nomi delle città del grande Pentagramma del male, per cui abbiamo bisogno di capire una volta per tutte la vera origine e il significato della parola "Ebreo".

La parola del XVI secolo ebreo
Proprio come l'opuscolo "I protocolli dei Savi di Sion" pubblicato nel 1903 in Russia è un orribile frode e truffa, così è purtroppo la parola stessa "Ebreo".
Gli abitanti originali del Regno meridionale d'Israele, il "Regno di Giuda" erano conosciuti come i Yahudi di Yahudah, non Giuda, non giudei. Né era il popolo del Regno del Nord noto come "Israeliti" , ma Sarmati di Sarmara.
Questi gruppi erano poli a parte nelle loro prospettive sulla vita, teologia e rituali.
L'unica cosa che hanno in comune condiviso è stata la storia.

Oggi sappiamo che queste persone del Nord, ossia i Sarmati come uno dei rami di ebrei Sefarditi che magicamente sembravano sopravvivere all'Olocausto in gran numero in luoghi come Monaco, Berlino, Hannover, Zurigo e persino Odessa, mentre gli ebrei etnici e discendenti dei Yahudi furono uccisi in gran numero.
Prima del XVI secolo non c'era semplicemente una "parola universale" a combinare questi due gruppi separati, perchè con religioni separate, forzare questi due distinti regni e gruppi di sacerdoti re in un solo termine, avrebbero rappresentato un'assurdità, con una finzione non recante alcuna verità al passato.
Il termine del XVI secolo "Ebreo" variamente è sostenuto dal francese, che si suppone a venire dalla parola "juieu", una versione precedente e quindi da Iudeus del latino e greco Ioudaios.
Tuttavia questo è sapientemente e deliberatamente fuorviante, FALSO. Ioudaios è l'equivalente greco del termine Yahudah, non della parola Ebreo.
È impossibile ottenere la parola "Ebreo" da Ioudaios come è da Yahudah.
Così la parola da dove proviene effettivamente e che cosa significa veramente?
Semplicemente, la parola "Ebreo" deriva direttamente da "vaiy e gyu", due antiche parole ebraiche, utilizzate per derisione variamente significa "bovini" e un "cadavere morto senza vita, senza anima".
Così come è possibile che una parola ebraica per derisione è utilizzata ed accettata come l'etichetta da così tante persone non Sefardite di fede, contro l'originale Yahudi, e i discendenti dei Sarmati, i Sefarditi?

La buona Vendetta dei Sarmati.
Si prega di dare un'occhiata nuovamente ai centri di potere del grande Pentagramma del male nuovamente.
Questi non sono semplicemente casuali posizioni lungo e alla fine delle linee del male "Ley", condividono tutti un terribile segreto.
Come accennato nei precedenti articoli, il sacrificio umano in campi quali Treblinka, somigliava al tempio antico del complesso di Ur, il campo di sacrificio di Sobibor ha rappresentato Babilonia, il campo di sacrificio di Janowska una sorprendente somiglianza con Gerusalemme ed Auschwitz-Birkenau una spaventosa somiglianza con Baalbek.

Anche le città chiave lungo le linee ley ancora condividono anche un passato comune.
Suez,Zeus scritto all'indietro, è l'antico sito di Sion. Odessa è il
sito della prima città degli esuli Sarmatiani che chiamarono Samara, che sono conosciuti oggi come i Khazari.
Analogamente, vediamo le città di Belgorod prima chiamata da questi "Ebraico" Sefarditi Sarmatiani sacerdoti re, come Bet She ' an e Novgorod come Ninive!!!

Vediamo le due città più importanti della riforma religiosa :
Munich per la guerra contro i protestanti e Teheran (Ter'gan) per l'Islam.
La città sulla griglia del grande Pentagramma del male Vaticano-Gesuita non è un incidente.
Essi sono senza dubbio le più importanti città dei Sarmatiani "Sadducei" , una storia lontano dalla loro patria.

Così, quando guardiamo il grande Pentagramma del male e le linee ley, noi stiamo visualizzando nella mente dell'evento occulto più orrendo nella storia umana. Appena un grado in turni del pentagramma e tutto ciò che è stato scritto sarebbe una beffa.
Grandi menzogne sono spesso difficili da credere. Ci vuole tempo, essa può farvi sentire male. Se sei un cristiano, certamente se siete un buon cattolico, allora gli articoli precedenti, possono aver fatto sentire fisicamente malato ed essauditi dai diritti che essi contengono.
Devo scusarmi per questo. Di conseguenza, non vi può essere alcun dubbio che molti lettori continueranno a richiesta con delle prove, testimonianze personali di persone effettivamente vissute nei campi nazisti.
Sicuramente ci deve essere un ultimo testimone?
In realtà c'era, e molte centinaia di ragazzi provenienti da famiglie cattoliche privilegiate hanno avuto modo di incontrarlo, parlare con lui e sentire le sue storie tra il tardo 1940 al 1980 presso un'esclusiva scuola gesuita .

Per tutto ciò che è sostenuto relativo all'Olocausto nazista, effettivamente d'essere un sacrificio umano satanico altamente organizzato, perpetrato dai più alti funzionari del Vaticano e dai Gesuiti durante la II GM, ci deve essere stato un a ulteriore difficile prova con testimoni diretti e la loro testimonianza, chi può confermare o ripudiare queste affermazioni?
In realtà c'è, ed è questa seguente storia vera, sperimentata in prima persona dall'autore di questi articoli:

Xavier College, Kew-Melbourne, Australia
Alcune scuole hanno un uccello o un animale come una mascotta. Ma il Collegio Xavier dei Gesuiti a Melbourne in Australia dal tardo 1940-1980 di aveva una particolare e unica: un superstite di Auschwitz denominato Ernest Shatner/Shackner o "Shacky" ai ragazzi, un personaggio memorabile della vita scolastica a Xavier tanto quanto lo sport, mondo accademico e religione per quarant ' anni.
Di tutte le scuole in tutto il mondo, era nel Xavier College di Melbourne che è accaduto per essere la casa sicura per il coro dei Vienna Boys durante la II GM: i figli di élite austriaco-nazista Cattolico.
La scuola ha sempre avuto una forte connessione tedesca, anche Burke Hall, la scuola elementare nella quale ho partecipato, è stata l'ex ambasciata tedesca in completare con le proprie catacombe.
Dopo la seconda guerra mondiale, un numero significativo di superstiti dei campi di sterminio nazzista arrivarono a Melbourne in Australia. Tranne forse pochi quartieri di New York e lo stesso Israele, la popolazione di ex prigionieri di guerra ebraici a Melbourne era univoca. Vedendo così un superstite di Auschwitz come "Shacky" non era particolarmente unico per un bambino in andare a scuola, cresciuto in una borghese famiglia cattolica nel Kew, Melbourne durante il 1970 e il 1980 .
Cosa che ha fatto Ernest Shatner/Shackner unico era che era "adottato", dove ha lavorato e vissuto la sua esperienza di Auschwitz. Ernst non ha avuto nessun genitore, egli era un orfano. Ma aveva una delle menti più brillanti, in grado di parlare fluentemente latino e greco e diverse lingue europee. Anche quel "Shacky" ha lavorato nei forni crematori ad Auschwitz per lungo tempo, nei stessi forni effettivi . Infine, che "Shacky" è stato in qualche modo "salvato" dai gesuiti e portato in Australia come la sua famiglia adottiva.
Questi fatti semplicemente non erano detti a noi da Ernest Shackner stesso, erano indiscutibilmente autentici e professato dai sacerdoti Gesuiti del Xavier College come "dato di fatto". Questi fatti, supportati dai Gesuiti stessi non erano semplicemente detti ad un piccolo gruppo di ragazzi a Xavier, gli è stato insegnato a ogni classe per decenni.
Ogni singola classe quando ero a scuola è stato richiesto di ricevere la lezione da "Shacky" su Auschwitz, che si conclude con gli studenti attoniti che guardano il suo tatuaggio ancora chiaro.
Ma l'orrore più grande è stato quando egli avrebbe parlare dei forni e gli organi. Egli non ha parlato sulla masterizzazione di gente viva, sarei svenuto. Ma non c'è alcun dubbio che la gravità di questo uomo mortale, quando ha parlato di prima mano di ciò che aveva visto, che in qualche modo è sopravvissuto miracolosamente quando tutti gli altri sono stati uccisi.
Quante persone hanno realmente vissuto a raccontare i forni?
È una questione di record, che l'aspettativa di vita di un prigioniero ebreo lavorando nei forni crematori dei campi come ad Auschwitz era di settimane, se non di giorni. È stato dimostrato attraverso la testimonianza della Corte, che i prigionieri che lavorano nei forni crematori erano tenuti in un alloggio separato, ben lontano dal resto della popolazione e sono stati relativamente meglio nutriti della maggioranza delle persone nei campi. È anche un fatto orrendo che questi lavoratori sono stati deliberatamente uccisi su base regolare per "qualsiasi motivo", con nuove reclute di prigionieri desiderosi di unirsi a eventuali nuovi posti vacanti, per condizioni migliori : "essere vivi".

Vuol dire che, pochissimi individui vissero per raccontare la storia di lavorare nei forni crematori dal punto di vista di un ebreo prigioniero di guerra. Alcuni di coloro che hanno sostenuto a lavorare nei forni crematori, si sono rivelati per essere false testimonianze per qualsiasi motivo. Sono poche le testimonianze che sono presenti, meno di una manciata di veri e propri lavoratori nei forni crematori, che vi hanno lavorato solo nei momenti finali prima che hanno abbiano cessato e i campi siano stati "liberati".
Purtroppo, il destino di tanti di coloro che hanno lavorato nei forni, hanno incontrato la stessa fine come quelli che essi alimentati a Moloch, come l'accensione agli dèi satanici demoniaci del culto romano del Vaticano e dei Gesuiti.
Non esiste alcun record di pubblico di tutte le persone che hanno lavorato nei forni per più di pochi mesi, né del fatto che solo una "percentuale" di coloro che sono stati letteralmente buttati dentro i forni erano ancora vivi, un'incredibile ammissione sul proprio, che sono sempre più rimossi dai libri di storia per qualche motivo.
Rende l'esistenza di Ernest Shackner e le relazioni dei Gesuiti, il favorito del Xavier College ancor più intrigante.

L'ultimo testimone
Quandofrequentavo il Xavier College nella fine degli anni settanta, "Shacky" è rimasto un'istituzione, ma l'ombra del suo ex intelletto e Agriturismi. Era notevolmente invecchiato.
A volte i bambini hanno fatto di questo un "uomo vecchio pazzo" , ed i sacerdoti Gesuiti come un divertimento.
Mi dispiace dire che si mise a ridere come un ragazzo, quando alcuni dei ragazzi facevano scherzi su Shacky, facendo scherzi circa i nazisti, mentre i gesuiti davano dei rimproveri.
Una volta, alcuni dei ragazzi nel mio stesso anno, gettarono la bici di Shacky nella piscina della scuola come uno scherzo, Shacky è stato sconvolto e i gesuiti, gli hanno acquistato una nuova moto, ma non ha fatto espellere i ragazzi.
Ogni volta che un sacerdote gesuita sarebbe venuto in vista, Shacky cessa
va di parlare e spariva via come cane un rapinatore. E non importa che egli era generalmente più di due volte la loro età, egli diventava un codardo in loro presenza e a volte si potevano vedere i giovani Gesuiti fino a tale subalternità.
Durante i miei anni, Shacky era diventato il bibliotecario della scuola elementare, mediamente temuto per i suoi scoppi intellettuali. Ma prima del mio tempo, Shacky era famoso presso la scuola per la sua brillantezza in lingua e storia e ha insegnato effettivamente latino per un tempo, qualcosa di solito riservato solo per uno dei sacerdoti Gesuiti .
L'ultima volta che ho visto Shacky era nei primi anni '80. Ero venuto a Xavier per vedere uno dei sacerdoti Gesuiti senior e dirgli che stavo progettando di diventare un sacerdote, come tanti nella mia famiglia.
Inoltrato questo entusiasmo al vecchio Shacky, pienamente mi aspettano da lui un qualcosa di positivo su i suoi "genitori" gesuiti. Invece, egli ha afferrato il mio braccio e ferocemente gridava nella mia faccia implorando che un ragazzo non dovrebbe entrare nei gesuiti, perché " SONO IL MALE. ESSI SONO SATANA ", ha mantenuto insistendo e ripetendomi più e più volte, fino a quando ho rotto la sua presa come se fosse un artiglio.

Non c'è abbastanza tempo o spazio in questo articolo su come sono venuto per andare da tale Stato d'animo alla scrittura di questi articoli, fatta eccezione per dire che avevo veramente in gran parte dimenticato "Shacky" fino a quando il Pentagramma dell' Olocausto nazista è venuto da me in un sogno chiaro pochi mesi fa.
Forse "Shacky" è stato quasi come un trofeo, l'ordinamento di momenti, di assassini seriali, in come conservare un richiamo costante "la brillantezza" dei loro crimini impuniti?

Forse, la geniosità naturale di Shacky è stato il motivo che lo salvò dai forni e lo portò alle cure della sua famiglia: i Gesuiti?

Forse, l'ultimo testimone, possibilmente più longevo e unico superstite a vedere l'orrore della cerimonia piena religiosa, presso i forni durante l'Olocausto Gesuita Vaticano, era nient'altro che Ernest Shackner?

E così la prova finale che posso offrire è che il Vaticano è il male, che il Pentagramma del male è vero, è dalle parole di Ernest Shackner "Shacky": "(Vaticano/Gesuiti) sono il male. Essi sono Satana."


RispondiCitazione
illupodeicieli
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 760
 

Non nego l'olocausto, ma ho diritto di indagare o approfondire , anche per conto mio: non prendere tutto ciò che si legge o si sente per oro colato, è la prima cosa da insegnare a una persona appena è in grado di capire. Invece troppo spesso si cerca di indottrinare il prossimo. Quanto a Hitler e altri come lui, tipo Stalin o Mussolini, è palese che siano stati criminali, cui magari altre persone, non certo totalmente rispettabili, hanno o avranno pure stretto la mano: ma non dimentico chi ha bombardato non dico Dresda, ma la "mia piccola Cagliari" nel lontano 1943, provocando decine di morti. E non erano nazisti ma proprio i liberatori. Per sgombrare il campo da ogni altra cosa mi chiedo: perché fare fuori la gente, in alcuni casi la propria , i propri concittadini. Questo non lo capisco anche perchè non credo a questioni sataniche, rose rosse o rosa croce o similari, e pure ora che c'è un gesuita come papa, nemmeno ai complotti dei gesuiti. Arrivo a capire che possano esserci interessi nel manovrare ,organizzare, dirigere la politica per interessi propri, di lobby o per ragioni economiche, ma non eleverei troppo in alto lo spirito di persone che, osservandole meglio non sono così in alto e non valgono più di me o del vicino di casa. C'è poi chi dice che hanno fatto, i vari dittatori, anche cose buone: ok , evidenziamole e prendiamo quelle. Partiamo da Hitler che era non fumatore?


RispondiCitazione
illupodeicieli
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 760
 

Aggiungo che : so bene che erano innocenti quei milioni di persone uccisi dai nazisti nei campi di concentramento, al pari di altrettanti milioni di persone (non tutti erano soldati nè erano armati) uccise dalle bombe degli alleati (compresi i compagni di scuola di mio padre, uccisi perché invece di andare a scuola , quel giorno vollero andare verso la spiaggia, verso il mare).


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 30947
 

Fantastico. Ora capisco da dove Castelli prende le sue storie per Martin Mystere.


RispondiCitazione
AB
 AB
Eminent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 31
 

Per i bargigli di Mosè - sia benedetto il suo nome - cinque papiri chilometrici in due giorni che neanche un rabbino di Babilonia!
Fratello, metti la zucca all'ombra e approfittane per imparare a scrivere poco e a scrivere in italiano corretto, altrimenti non ti legge nessuno.
Andrea Breda


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 30947
 

..... sono d'accordo con AB .... questo qua sta "sfornando" certe cose in una maniera a dir poco IMPRESSIONANTE .... 😯 😆 😕


RispondiCitazione
Giancarlo54
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 2622
 

Ossignore benedetto.......... 😳


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 30947
 

error


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 30947
 

Conviene scrivere un libro a questo punto, magari con uno stile migliore e ovviamente senza errori... probabilmente lo acquisterei e lo leggerei con interesse, ma questi post così lunghi no, sono troppo lunghi per quanto intriganti ciao!


RispondiCitazione
Condividi: