Interrompere l'infr...
 
Notifiche
Cancella tutti

Interrompere l'infrastruttura cognitiva - Caitlin Johnstone


LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 411
Topic starter  

Link originale

https://caitlinjohnstone.com/2022/11/01/disrupt-the-cognitive-infrastructure/

 

I documenti trapelati rivelano che il cartello dell'intelligence statunitense ha lavorato a stretto contatto con le piattaforme online per regolare l'"infrastrutture cognitive" della popolazione: i sistemi informativi che le persone usano per nutrire le loro menti e pensare i loro pensieri.

Se è compito del cartello dell'intelligence statunitense regolare l'infrastruttura cognitiva della società, allora è compito degli esseri umani sani distruggere l'infrastruttura cognitiva.

Riempi l'infrastruttura cognitiva con informazioni scomode per i potenti.

Interrompi l'infrastruttura cognitiva saturandola con discorsi non autorizzati.

Distruggi l'infrastruttura cognitiva. Corrompi l'infrastruttura cognitiva. Dì all'infrastruttura cognitiva che l'insegnante sta dicendo stronzate e il predicatore è un bugiardo. Ruba di nascosto all'infrastruttura cognitiva la sua prima sigaretta e una copia del Manifesto del Partito Comunista.

Prendi la verginità dell'infrastruttura cognitiva. Insegna all'infrastruttura cognitiva il primato del clitoride. Porta l'infrastruttura cognitiva alla sua prima caccia ai funghi della psilocibina e regalagli orgasmi di reincarnazione della fenice nella foresta.

Presta attenzione a quell'uomo dietro la tenda. Attenzione estremamente ravvicinata. Sii invadente al riguardo. Infilagli una torcia su per il suo buco del culo. Ignora i canali appropriati. Hackera i suoi dispositivi e pubblica le sue e-mail.

Semina caotiche buone novelle in tutto l'ecosistema dell'informazione. Naviga su ondate di documenti WikiLeaks e rapporti di Grayzone con rivelazioni problematiche che ti sgorgano dalla gola come pioggia. Scarabocchia "CIO' CHE PUO' ESSERE DISTRUTTO DALLA VERITA' LO DOVREBBE ESSERE" sui box dei bagni e sui cavalcavia.

Interrompi l'infrastruttura cognitiva del tuo smartphone. Interrompi l'infrastruttura cognitiva all'angolo della strada. Interrompi l'infrastruttura cognitiva nelle conversazioni con amici e familiari. Distruggi l'infrastruttura cognitiva troppo gravemente e da così tante direzioni perché ci sia mai speranza di regolazione o controllo da parte di essa.

Sii l'interruzione che vuoi vedere nell'infrastruttura cognitiva. Sii una scheggia nella zampa del mostro. Sii sabbia negli ingranaggi della macchina gigante. Distruggi l'infrastruttura cognitiva in un tale numero e con una tale aggressività che l'intera faccenda crolla, e gli occhi delle persone iniziano ad aprirsi, e si svegliano dai loro coma indotti dalla propaganda nel mondo reale e si proiettano con forza a fare le stesse cose che il cartello dell'intelligence statunitense ha cercato d'impedire loro di farlo.

Esseri liberi sotto un vasto cielo aperto.

 

Come al solito la brava giornalista quando scrive dice molto di più di quello che sembra. Non è solo questione di propaganda ma di distruggere continuamente e in ogni luogo della mente quello che è presente in tutti noi. L'infrastruttura cognitiva, è una delle corazze dell'ego. Regole, morali, credenze, ideologie, tutto ciò ne fa parte.

Nessuno se ne creda esente. Molti "complottisti" sono pieni fino al collo di questa struttura cognitiva, diversa da quella propagandata, ma pur sempre struttura cognitiva.

Come dentro così fuori, e viceversa, non scordiamocelo mai.


Bertozzi e oriundo2006 hanno apprezzato
Citazione
Condividi: