Istituite il Premio...
 
Notifiche
Cancella tutti

Istituite il Premio Nirvana e datelo a Daniela Martani


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 33516
Topic starter  

Vincitrice del Premio Nirvana, un premio che andrebbe istituito per segnalare chi più coerentemente diffonde il pensiero di Budda, sia quest'anno Daniela Martani, già bella hostess Alitalia, già bella partecipante al Grande Fratello, oggi bella buddista. Tutti a darle addosso per la dichiarazione post-terremoto: “E stata inventata ad Amatrice la famosa amatriciana? Allora è karma”. Visto il diluvio di insulti la bella buddista ha detto di aver subito un furto internettiano di identità ma io voglio credere che frutto di un furto di identità sia la smentita: perché il concetto di karma collettivo è buddistissima dottrina. Nel caso di specie: secoli fa ad Amatrice è stato inventato un sugo che richiede la macellazione di “esseri senzienti” ossia maiali? Secoli dopo, di conseguenza, i discendenti degli antichi maialicidi muoiono sotto le macerie. Lo ha detto il Dalai Lama che “le azioni karmike ci seguono di vita in vita”!

Un collaboratore del teocrate tibetano, l'americano Jon Landaw, dopo il terremoto di Haiti del 2010 ebbe a dichiarare: “Coloro che sono stati danneggiati avevano accumulato il karma di sperimentare questo danno in quel momento, mentre coloro che sono rimasti illesi non avevano accumulato tale karma”. Quindi secondo il buddismo i morti di Amatrice (non so quelli di Arquata del Tronto) dovevano pagare il debito karmico ed è giusto che siano morti. Così com'è giusto che alla bella buddista Daniela Martani venga assegnato il Premio Nirvana prima edizione.

Camillo Langone
Fonte: www.ilfoglio.it
26.08.2016


Citazione
sandman972
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 502
 

Vincitrice del Premio Nirvana, un premio che andrebbe istituito per segnalare chi più coerentemente diffonde il pensiero di Budda, sia quest'anno Daniela Martani, già bella hostess Alitalia, già bella partecipante al Grande Fratello, oggi bella buddista. Tutti a darle addosso per la dichiarazione post-terremoto: “E stata inventata ad Amatrice la famosa amatriciana? Allora è karma”. Visto il diluvio di insulti la bella buddista ha detto di aver subito un furto internettiano di identità ma io voglio credere che frutto di un furto di identità sia la smentita: perché il concetto di karma collettivo è buddistissima dottrina. Nel caso di specie: secoli fa ad Amatrice è stato inventato un sugo che richiede la macellazione di “esseri senzienti” ossia maiali? Secoli dopo, di conseguenza, i discendenti degli antichi maialicidi muoiono sotto le macerie. Lo ha detto il Dalai Lama che “le azioni karmike ci seguono di vita in vita”!

Un collaboratore del teocrate tibetano, l'americano Jon Landaw, dopo il terremoto di Haiti del 2010 ebbe a dichiarare: “Coloro che sono stati danneggiati avevano accumulato il karma di sperimentare questo danno in quel momento, mentre coloro che sono rimasti illesi non avevano accumulato tale karma”. Quindi secondo il buddismo i morti di Amatrice (non so quelli di Arquata del Tronto) dovevano pagare il debito karmico ed è giusto che siano morti. Così com'è giusto che alla bella buddista Daniela Martani venga assegnato il Premio Nirvana prima edizione.

Camillo Langone
Fonte: www.ilfoglio.it
26.08.2016

Come spesso accade c'è chi scrive per dare aria alla penna e si muove al limite tra verità e bugia. Io non sono buddista ma ho studiato un pò la materia e la trovo affascinante. L'errore di base del ragionamento di Langone (a prescindere dal buon gusto o meno della dichiarazione della minor habens Martani, che trovo ributtante per il modo in cui è stata espressa) è che fa ricadere il buddismo nel concetto di "peccato-punizione" proprio della nostra cultura.

Uno dei principi cardine del buddismo è che ci sia una relazione causa-effetto tra i nostri comportamenti e gli esiti che ne ricaviamo. Questo non significa che gli esiti vadano considerati una "punizione" che il karma cattivo ci fa cadere sulla testa come se fosse un Dio capriccioso e vendicativo.
Quello che a Langone sfugge è che in realtà il buddismo non dice che è "giusto" che siano morti. Il buddismo analizza la realtà e dice che il "risultato" delle nostre azioni è quello. Sembra una differenza da poco, ma è immensa.

Io posso essere a fianco di una persona in macchina, fare un incidente e sopravvivere mentre quello al mio fianco muore. Il buddismo non dice: "lui è stato cattivo ed è giusto che sia morto, tu sei stato buono ed è giusto che sei sopravvissuto". Dice che il nostro passato ha condizionato il nostro futuro fino a quel momento, portandoci a quel risultato, che non poteva essere differente. Estrapolare una frase dall'idea buddista di cause-concause-condizioni-conseguenze ed adattarla alla propria visione della vita è una bella disonestà intellettuale secondo me.

A mio modo di vedere questo articolo è quanto mai spiacevole e tendenzioso.


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 721
 

perché il concetto di karma collettivo è buddistissima dottrina. Nel caso di specie: secoli fa ad Amatrice è stato inventato un sugo che richiede la macellazione di “esseri senzienti” ossia maiali? Secoli dopo, di conseguenza, i discendenti degli antichi maialicidi muoiono sotto le macerie.

...Ma come si fa a scrivere una fregnaccia simile?

Quindi secondo il buddismo i morti di Amatrice (non so quelli di Arquata del Tronto) dovevano pagare il debito karmico ed è giusto che siano morti.

Quelli di Arquata non si sa... probabilmente erano vegetariani.
Penoso.


RispondiCitazione
neroscuro2014
Eminent Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 49
 

Daniela Martani ha scritto un commento che definire semplicemente stupido, disumano e irrispettoso del dolore è poco, non molto più elevato è l'articolo di replica di Langone che tira in mezzo il buddismo e una sua interpretazione decisamente da ignorante come molti nei commenti precedenti hanno sottolineato. Era da tempo che non si vedeva una così titanica lotta verso l'imbecillità più assoluta.


RispondiCitazione
lanzo
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 744
 

Commento di neroscuro2014:
Clicco: I LIKE !


RispondiCitazione
Condividi: