Potenza dell'Impote...
 
Notifiche
Cancella tutti

Potenza dell'Impotenza


GioCo
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2179
Topic starter  

https://i0.wp.com/www.linkiesta.it/wp-content/uploads/2020/02/9b226379-9302-4369-9590-a22ccff0a3cd_large.jpg?fit=1200%2C790&ssl=1

[link articolo da immagine: linkiesta.it]

Dal mio punto di vista è davvero difficile tracciare una linea che separi "la qualsivoglia" dalla chiesa cattolica, il corno sinistro di Moloch.

A questo proposito, ci informa già wichicoipiedi che:

Per tradizione, la fede nuziale oro si porta all'anulare della mano sinistra, anche se ci sono delle eccezioni. Già nell'antichità si osserva che i Greci indossavano la fede all'anulare della mano sinistra. Si pensava infatti che una vena collegasse questo dito direttamente al cuore, era la via della "Vena Amoris"

Tuttavia i recenti avvenimenti mi suggeriscono che (forse) è obbligatorio un approfondimento che vada a colmare alcuni "buchi". Non so, giudicate voi...

La "libera muratoria" come amerebbero (credo) chiamarsi i frati massoni bergamaschi (scherzo ovviamente) è uno di quei pasticci tipici del quadro astratto di cui andrò cianciando. Cioé quella specifica "scienza dell'incoscienza" che ci pervade.

Il primo passo per rendersi conto di come lavora è che per operare gli viene necessario farlo per tramite della "politica della seppia". Che significa in poche parole: "meglio che tu non sappia come ti sto per fottere il cervello".  Una specie di sfida (al rovescio).

Immaginiamo la settimana enigmistica. Tipico esempio di addestramento para-massonico: strumenti (for dummies) per "salire la scala di fottimento". Mano a mano che sali, almeno in teoria, ci sono sempre più persone "sotto" che vengono fottute (ma senza rendersene conto altrimenti non serve) e sempre meno quelle che riescono a fotterti. Se sei "consapevole" (secondo il programma) allora sai come difenderti sempre meglio. Oppure, in altro modo possiamo dire: ciò che puoi usare per fottere, puoi usarlo anche per non essere fottuto. Quindi che tu abbia o meno le migliori intenzioni, implicitamente se non sali la scala, sei fottuto.

Questa "logica" (se così la vogliamo intendere) è tipica della "magia necromantica". Quella che guarda verso il basso, verso la fine, verso la materialtà dell'esperienza sensibile. Ad esempio nell'essere ossessivamente concentrato ad estenere i sensi in tutte le direzioni, dagli impianti di potenziamento tecnologici della ricerca transumana, alle droghe, fino alla magia vera e propria alla Crowley "fai quel che ti pare", basta che lo fai in piena incoscienza... Ma con secumera, cioè con la certezza granitica che invece sai quello che stai facendo.

Ora, non desidero dilungarmi sulle contorsioni serpentine della scienza dell'incoscienza, mi limiterò a far notare che la massoneria, come il satanismo e tanto altro, nasce per effetto del cattolicesimo. Aggiungo come nota personale che nasce anche per la precisa volontà del cattolicesimo o di alcune sue frange "estremiste" alla gesuita, per evidentissima coerenza, ma su questo punto troverete troppi che non saranno d'accordo e non ho voglia ne tempo di approfondire. Arrangiatevi che se volete siete meglio del sottoscritto.  Vi suggerisco solo di seguire l'assioma che se una cosa vi appare complicata è già sospetta di far parte di una "politica della seppia".

Invece questo approfondimento si concentra sul lato esoterico mancante. Come ho detto tante volte, non è ciò che c'è che conta, ma ciò che manca.

Voglio dire, come mai tra tutte le religioni esistenti, solo quella cattolica manca di un lato esoterico ? In parte la risposta sta nella Storia che poi è quella dei Sufi, lato orientale della cristianità che sviluppa una sua risposta "esotica" poi incorporata dai mussulmani, per effetto dell'ortodossia che tramite la traduzione in Greco del Vangelo, sfugge al controllo di Moloch. Per sua stessa ammissione. Sti slavi della Rus', sempre a metterci lo zampino rovindandoti la festa sul più bello: come non odiarli !

Perché manca un lato esoterico ? Banale, perché non puoi sviluppare alcun lato "esoterico" quando la tua "scienza esotica" si fonda sul rincoglionimento... Cioé scienza dell'incoscienza.

Per capirlo spostiamoci sull'altro corno, quello destro. Gli aschenazi, da bravi sauromati, capirono subito che tra tutti i movimenti monoteisti abramitici (in ascesa) tra loro in contrasto che li circondavano, quello ebreo era il più facile da pervertire a loro "immagine e somiglianza"... Serpentina.

Diciamo che la loro non fu esattamente una conversione di massa, ma più precisamente un adattamento di massa, dal momento che non c'era un centro che potesse controllare cosa poi questi ne avrebbero fatto di quella conversione.... No ?

Certo, quella islamica è soggetta a "personalismi" di natura tribale e poteva anche funzionare, ma non è etnocentrica e questi avevano come obbiettivo primario quello di preservare la loro "razza" con linee di sangue selettivamente gestite con la modalità più chiusa e severa nonostante la possibile diaspora alle porte (in caso di sconfitta) e per ciò erano più "vicini" con quella ebraica che oltretutto sembrava fatta apposta per gestire i beni materiali "degli altri" garantendogli la sopravvivenza. Lato funzionale che non mancarono di sviluppare al meglio. Il profilo immaginabile era vicino a quello di "Vermilinguo", il figuro che appare nel Signore degli Anelli.

Da quell'adattamento procedette la Cabbala. Che è il lato "anti-esotico". Se infatti qualsiasi esoterismo concepibile per qualsiasi religione abbia mai visto la luce, punta sempre e comunque sull'ascesi spirituale e mistica del praticante, almeno formalmente, pure concepita entro percorsi variamente intesi non sempre tra loro in accordo, questa punta in direzione decisamente opposta ma fa finta che no... Cioé alla discesa spirituale e verso la follia certa e sicura. Che non è quella mistica.

Poi ci si chiede perché quanti l'hanno praticata con fervore sono impazziti. Se fossimo in campo letterario potremmo chiamarla "mistica di Cthulhu" e non andremo troppo lontani dalla realtà dei fatti. Comunque credo renda bene l'idea.

Ora, se le corna procedono dalla testa di Moloch, la testa deve restituire un senso a tutto questo. Ad esempio, come si fa a collegare il cattolicesimo con la massoneria ?

Bhé è semplice, se devi costruire un bel tempio attorno alla follia certa e sicura che te la nasconda e te la renda pure attraente, hai bisogno di un architetto. Poi uno segue la scala "educativa" in apparente ascesa e tu comodamente gli ciucci la Mente (spiritualmente lo costringi a dipendere dalle emozioni grevi) mentre "gli insegni" a difendersi... Ricevendo in cambio gratifiche e onori. Perché a fottere, oggi, questo accade...

Non ve ne eravate accorti ? Strano...


Citazione
Condividi: