Trump ricorda la co...
 
Notifiche
Cancella tutti

Trump ricorda la costituzione USA


adestil
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2314
Topic starter  

Trump si appella alla costituzione USA che legittima il popolo a prendere le armi (il cui possesso libero è possibile a norma del secondo emendamento) contro un governo che agisce contro il popolo ed i suoi interessi
ricordando che la Clinton ha rappresentato (segretario di stato con Obama) e rappresenta l'elite (che ha creato ISIS) contro la popolazione..

ed apriti cielo i giornali hanno attaccato come mai prima Trump come fosse un pazzo perchè ha osato ricordare un diritto sancito dalla costituzione
facendolo passare per istigazione all'assassinio (come che invece ha fatto più volte la Clinton)
ed ha detto Trump svelando cosi' gli assassini commessi da Obama/CIA che li ha organizzati per conto delle elite
''vi vogliono togliere le armi per evitare possiate rimuovere un governo che agisce contro il popolo''

questo nessuno l'ha mai fatto prima
ed ora rischia grosso

il possesso delle armi libero da parte della popolazione
il diritto del popolo di rimuovere con la forza un governo che agisca contro il popolo
rendono la costituzione americana la più democratica al mondo
ovvio che le elite prima hanno di fatto cancellato il secondo diritto (nessuno negli USA sa che la costituzione sancisce il diritto alla rivoluzione armata contro un governo che anche se eletto tradisca i suoi elettori, cosa che avviene puntualmente ma grazie ai media nessuno se ne accorge)

e ora vogliono cancellare anche il possesso libero delle armi
(e lo fanno organizzando numerosi e sanguinari false flag da quanto è al governo Obama facendo stragi di bambini, luoghi pubblici etc..)

ad averceli noi questi due diritti..
ma anche solo il primo, ossia poter avere le armi..
noi invece siamo solo pecoroni è cosi' che ci vuole la costituzione..
passivi al volere delle elite ...
da noi le armi le hanno solo le forze dell'ordine che dipendono dal ministero degli interni (quindi dalla politica e quindi dalle elite) giurano fedeltà alla repubblica (ossia ai governi e alle elite) e non al popolo (basta ricordare quando sparavano sugli scioperanti seduti a terra anche sotto il governo Tambroni) per capire al servizio di chi sono..
o i delinquenti
quindi noi popolo siamo pecore indifese per i predatori (italici o immigrati, questi ultimi per questo arrivano a frotte potendo contare su pecore indifese e magistrati che li assolvono)
e non ci possiamo ribellare alle elite che sono armate fino ai denti (potendo le elite controllare forze dell'ordine e esercito)


Citazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 3 anni fa
Post: 10314
 

cito

"nessuno negli us sa che la costituzione sancisce il diritto alla rivoluzione armata contro un governo che anche se eletto tradisca i suoi elettori"

questa da dove l'hai presa?


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 30947
 

Trump si appella alla costituzione USA che legittima il popolo a prendere le armi (il cui possesso libero è possibile a norma del secondo emendamento) contro un governo che agisce contro il popolo ed i suoi interessi
ricordando che la Clinton ha rappresentato (segretario di stato con Obama) e rappresenta l'elite (che ha creato ISIS) contro la popolazione..

ed apriti cielo i giornali hanno attaccato come mai prima Trump come fosse un pazzo perchè ha osato ricordare un diritto sancito dalla costituzione
facendolo passare per istigazione all'assassinio (come che invece ha fatto più volte la Clinton)
ed ha detto Trump svelando cosi' gli assassini commessi da Obama/CIA che li ha organizzati per conto delle elite
''vi vogliono togliere le armi per evitare possiate rimuovere un governo che agisce contro il popolo''

questo nessuno l'ha mai fatto prima
ed ora rischia grosso

il possesso delle armi libero da parte della popolazione
il diritto del popolo di rimuovere con la forza un governo che agisca contro il popolo
rendono la costituzione americana la più democratica al mondo
ovvio che le elite prima hanno di fatto cancellato il secondo diritto (nessuno negli USA sa che la costituzione sancisce il diritto alla rivoluzione armata contro un governo che anche se eletto tradisca i suoi elettori, cosa che avviene puntualmente ma grazie ai media nessuno se ne accorge)

e ora vogliono cancellare anche il possesso libero delle armi
(e lo fanno organizzando numerosi e sanguinari false flag da quanto è al governo Obama facendo stragi di bambini, luoghi pubblici etc..)

ad averceli noi questi due diritti..
ma anche solo il primo, ossia poter avere le armi..
noi invece siamo solo pecoroni è cosi' che ci vuole la costituzione..
passivi al volere delle elite ...
da noi le armi le hanno solo le forze dell'ordine che dipendono dal ministero degli interni (quindi dalla politica e quindi dalle elite) giurano fedeltà alla repubblica (ossia ai governi e alle elite) e non al popolo (basta ricordare quando sparavano sugli scioperanti seduti a terra anche sotto il governo Tambroni) per capire al servizio di chi sono..
o i delinquenti
quindi noi popolo siamo pecore indifese per i predatori (italici o immigrati, questi ultimi per questo arrivano a frotte potendo contare su pecore indifese e magistrati che li assolvono)
e non ci possiamo ribellare alle elite che sono armate fino ai denti (potendo le elite controllare forze dell'ordine e esercito)

https://it.wikipedia.org/wiki/II_emendamento_della_Costituzione_degli_Stati_Uniti_d%27America

(EN)

« A well regulated Militia, being necessary to the security of a free State, the right of the people to keep and bear Arms, shall not be infringed. »
(IT)

« Essendo necessaria, alla sicurezza di uno Stato libero, una milizia ben regolamentata, non potrà essere infranto il diritto dei cittadini di detenere e portare armi. »

(Secondo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d'America)

E' un po' diverso quel che scrivi...


RispondiCitazione
novaragiacomo
Reputable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 346

RispondiCitazione
Condividi: