Assalto ai costumi:...
 
Notifiche
Cancella tutti

Assalto ai costumi: caffè americano all'olio d'oliva


Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5039
Topic starter  

Dopo il cibo per alieni e per formichieri, grazie alla complicità degli instancabili consumatori-forzati, pronta un'altra spallata alle nostre abitudini alimentari: 

Dal sito della BBC:

(Traduzione quasi automatica)

Starbucks lancia in Italia il caffè all'olio d'oliva

3 ore fa

Il caffè all'olio d'oliva di StarbucksStarbucks

La più grande catena di caffè al mondo, Starbucks, afferma che sta lanciando una linea di bevande a base di olio d'oliva in Italia.

L'amministratore delegato Howard Schultz afferma che il "sapore inaspettato, vellutato e burroso dell'olio d'oliva... ha esaltato il caffè e indugia magnificamente sul palato".

Starbucks è tra le principali aziende statunitensi che hanno incontrato ostacoli nel tentativo di espandersi nel mercato italiano di alimenti e bevande.

La scena del caffè in Italia è famosa per i suoi bar indipendenti e spesso a conduzione familiare.

Starbucks ha attualmente circa 20 negozi nel paese.

"Ora, ci saranno persone che diranno, olio d'oliva nel caffè? Ma la prova è nella tazza", ha detto Schultz sul sito web dell'azienda.

"In oltre 40 anni, non ricordo un momento nel tempo in cui sono stato più eccitato, più entusiasta", ha aggiunto.

L'azienda prevede di portare la selezione di bevande calde e ghiacciate nei negozi della California meridionale negli Stati Uniti questa primavera. Il Regno Unito, il Medio Oriente e il Giappone seguiranno entro la fine dell'anno.

La gamma Oleato, che sarà lanciata mercoledì in Italia, comprende un espresso shakerato ghiacciato e un latte con olio d'oliva "cotto al vapore con latte d'avena".

Ci sarà anche un caffè cold brew in cui "una setosa infusione di olio extravergine di Partanna con schiuma di crema dolce alla vaniglia... scende lentamente attraverso la bevanda".

L'olio d'oliva è una parte fondamentale della dieta mediterranea, associata a paesi come l'Italia, la Grecia e la Spagna.

I suoi benefici per la salute possono essere in parte attribuiti ai suoi acidi grassi monosaturi, che contengono vitamine e minerali, e ai polifenoli, che sono micronutrienti derivati dalle piante.

Il termine "bere olio d'oliva" ha fatto tendenza sulla piattaforma di condivisione video TikTok l'anno scorso, con i sostenitori che affermavano che aveva proprietà antinfiammatorie.

Alcuni italiani hanno chiesto il boicottaggio di Starbucks quando ha annunciato l'intenzione di aprire il suo primo negozio nel paese nel 2018.

A quel tempo, Schultz disse: "Non veniamo per insegnare agli italiani a fare il caffè. Veniamo qui con umiltà e rispetto, per mostrare quello che abbiamo imparato".

L'anno scorso, la notizia che Domino's Pizza stava lasciando l'Italia è stata celebrata da alcuni utenti dei social media.

Il gigante del fast food ha faticato a conquistare i clienti nel luogo di nascita della pizza sin dal suo lancio nel 2015.

Ha dovuto affrontare una concorrenza sempre più dura durante la pandemia quando i ristoranti locali si sono iscritti a piattaforme di consegna di cibo come Deliveroo e Just Eat.

 

Da qui:

https://www.bbc.com/news/business-64727626


Citazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 423
 

Starbucks pare essere ormai ubiquitario persino nello sfigato paese sudamericano in cui risiedo: si caratterizza per vendere prodotti scadenti a un prezzo molto più elevato di un bar normale, ma siccome "fa figo", i piccoli borghesi locali vi si accalcano.

Contenti loro...


RispondiCitazione
IlContadino
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 23
 

Il miglior caffè di sempre lo si beveva qui al bar del paese, una ventina d'anni fa, il caffè con sbuffo. La barista, gran bella figliola, calzoni attillati tipo seconda pelle, amava starsene seduta sui gradini fuori dal bar a godersi il sole. Tu arrivavi al bar, entrando le chiedevi un caffè, lei un po' scocciata, faceva uno sbuffo e lentamente si alzava e andava dietro al bancone a preparare il caffè, tu nel mentre apprezzavi in religioso silenzio quella meravigliosa opera del creato, ringraziando l'ideatore dei calzoni seconda pelle. Diciamo pure che poteva capitare di ordinare il caffè anche se lo avevi appena preso altrove, a patto che fosse, appunto, un caffè con sbuffo 


RispondiCitazione
Condividi: