Millenni or sono pa...
 
Notifiche
Cancella tutti

Millenni or sono parlavano di noi, e sapevano...


Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5031
Topic starter  

Uomini e donne vivranno insieme solo per un'attrazione superficiale, e il successo negli affari dipenderà dall'inganno. [...] chi è molto astuto nel servirsi delle parole sarà considerato uno studioso esperto. Una persona sarà considerata empia se non ha denaro, e l'ipocrisia sarà considerata una virtù. Il matrimonio sarà organizzato soltanto su un accordo verbale [...]. Perdendo mogli e proprietà per mano di governanti avari e privi di misericordia, che si comporteranno alla stregua di ladri ordinari, i cittadini si ritireranno sulle montagne e nelle foreste. [...] I cittadini soffriranno acutamente il freddo, il vento, il caldo, la pioggia e la neve. Saranno ulteriormente tormentati dai litigi, dalla fame e dalla sete, dalle malattie e da pesanti preoccupazioni. [...] e la cosiddetta religione sarà per lo più l'ateismo, i re saranno in maggioranza ladri; l'occupazione degli uomini consisterà nel furto, nella menzogna e nella violenza inutile.

(Srimad Baghavatam, Canto 12, Cap. 2, v 3-16)

Da: Sri Visnu Purana, a cura di V. Bellucci, ed. Mimesis, p. 17-18


Citazione
mystes
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1420
 

....i re saranno in maggioranza ladri; l'occupazione degli uomini consisterà nel furto, nella menzogna e nella violenza inutile....

(Srimad Baghavatam, Canto 12, Cap. 2, v 3-16)

Parole vere e sacrosante. E ancora non abbiamo visto niente!....

 


RispondiCitazione
GioCo
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2177
 
Pubblicato da: @mystes

....i re saranno in maggioranza ladri; l'occupazione degli uomini consisterà nel furto, nella menzogna e nella violenza inutile....

(Srimad Baghavatam, Canto 12, Cap. 2, v 3-16)

Parole vere e sacrosante. E ancora non abbiamo visto niente!....

Faccio qualche piccola correzione e aggiungo. Le foreste e le montagne non saranno un rifugio perché la geoingegneria raggiungerà ogni cosa in superficie e anche discretamente sotto, avendo avvelenato l'acqua e l'aria in pari misura.

Non vi sarà un solo luogo del pianeta ove trovare rifugio, perché le élite, selezionate apposta per essere le più depravate e degenerate avranno raggiunto un potere globale dato da tecnolgie che connetteranno tutto a tutti e tutti a tutto.

Pratiche per rendere sub-umani gli individui saranno attivamente perseguite non solo dall'educazione obbligatoria universale, ma anche dai medici e dai parenti. In quanto si renderà necessario a un certo punto gestire il pensiero collettivo come un alveare globale e considerare chi non ne fa parte naturalmente "nemico".

La procreazione "naturale" biologicamente determinata sarà considerata sbagliata e antiquata e chi la pratica sarà oggetto di persecuzione, come già gli untori che non vorranno diventare sub-umani grazie a pratiche sadiche e apertamente sostenute dalla politica dei due pesi e delle due misure.

Anche solo rimanere umani nell'era della possessione demoniaca imposta per legge e con la forza, sarà una sfida per i santi e i saggi che rimarranno a lottare in una simile bolgia di "scarti cosmici" allo sbando. 

L'unica certezza sarà l'incertezza, l'unica sicurezza sarà dentro ognuno in un epoca in cui la sicurezza avranno da vendertela tutti, persino i bambini, senza che nessuno possa darla a un altro e se ne farà il più redditizio mercimonio.

Una nuova forma di schiavitù avanzerà tra le genti e percolerà inevitabilmente verso i leader che ne raccoglieranno i frutti più amari immaginando fino all'ultimo modi che si sveleranno tutti inutili per scampare il peggio. La massa umana sarà di miliardi e nonostante tutti diranno la loro in una lingua che tutti intenderanno, sarà solo confusione dettata dalla necessità di ogniuno di difendere l'impocrisia che darà concretamente modo per sopravvivere socialmente, ma solo nel corpo.

Il pianeta dovrà affrontare l'assalto alle risorse usate per avvelenare l'acqua e l'aria ed eminenti luminari diranno alle genti che il pericolo è alle porte ma indicheranno il dito perché nessuno guardi alla Luna, così un giorno dietro l'altro sempre più persone verranno terrorizzate dalla fine del Mondo, ma se da una parte le risorse primarie come il cibo saranno sempre più scarse, l'unica concreta soluzione che verrà caldeggiata e che sembrerà sortire un qualche effetto almeno nell'immediato saranno guerre, plaudite solo da chi non dovrà subirle sulla propria pelle e solo per quello tenute limitate nel tempo e dello spazio.

Le notizie circoleranno ovunque liberamente, ma saranno accuratamente selezionate in modo che a dominare siano esclusivamente sciocchezze. La medicina e la scienza avranno fatto passi da gigante ma solo in campi che permetteranno al crimine legalizzato di diventare ancora più impunito e impunibile. Le macchine si sostituiranno all'Uomo esclusivamente per dimostrare che la perfezione non esiste e così la speranza in un domani migliore lascerà il posto alle pareti di contenitori di metallo usati per isolare tutto, persino le idee dentro la Mente delle persone, in specie per la liberalizzazione della pratica del mercimonio di qualsiasi orrore concepibile, tenuto lontano da occhi indiscreti e dall'evidenza, perché qualsiasi cosa possa circolare ovunque, come la peste. Così la libertà di poter fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te diverrà il bene primario.

Alla fine tutto improvvisamente finirà e gli scampoli di quelle umane genti, si aggireranno tra le macerie increduli e spaesati come bambini. La Colpa senza nome e senza volto li tormenterà e per generazioni. Ma saranno solo fantasmi e nella ricostruzione che verrà, non si potrà che prenderne atto e imparare a conviverci.


Teopratico, Esquivèl e oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
GioCo
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2177
 

(oggiungo) Perché tutto finisce improvvisamente? Me lo invento?

No. Semplice deduzione coerente. Noi possiamo descrivere tutto questo come un tensore. Più propriamente e per semplificare in fisica possiamo immaginare un corpo, diciamo per facilitare rigido tipo barra di metallo ma è un concetto relativo ai corpi ed espandibile a tutti i fenomeni fisici in genere. Prendiamo questa barra e la sollecitiamo per effetto di torsione con un macchinario. Il carico sarà crescente fino a rottura. Cosa osserviamo? Che il corpo assorbe energia e si "oppone" fino a un certo punto. Se idealmente il corpo fosse perfetto in ogni sua parte il punto di rottura sarà dove l'energia è maggiore e ivi si concentra geometricamente, in questo caso la metà della sbarra. Quindi dovremmo idealmente vedere un taglio abbastanza netto formarsi in centro. Ma non succede mai perché il corpo metallico della suddetta sbarra anche se prodotto con le migliori tecniche è comunque pieno di micro-imperfezioni, per ciò la tensione si cumulerà nei punti deboli che la rottura seguirà come una nave la rotta su una cartina. Naturalmente questo anticipa anche il punto di rottura perché il sistema sopporterà un carico minore rispetto il suo massimo ideale. La rottura sarà nient'altro che un altra forma di equilibrio teso a rendere innocua (o inutile se preferite) la forza applicata nella tensione. Nel senso che la stessa da quel momento in poi non produrrà più effetti concreti sul corpo.

Tradotto in una società globalizzata quello che osserviamo è l'equivalente (molto più complesso) di un corpo che deve sopportare tensione crescente. L'unica differenza è che questa tensione è auto-alimentata, non c'è una fonte precisa, se non "la coscienza" di ognuno, cioè la più dispersa possibile. Ma "coscienza" è un termine caotico, perché è praticamente indefinibile (in realtà no, ma per definirla ci vuole ciò che è pedissequamente lasciato fuori da ciò che descrive il Mondo della materia osservabile). Più banalmente dipende dal pensiero che ognuno coltiva. Per ciò non è controllabile senza che venga controllato anche il pensiero. Cosa che "Gog e Magog" stanno provando a fare in ogni modo ma fuori tempo massimo e comunque seguendo vie "bizzarre" cioè dagli effetti abbastanza impredicibili. Come la TV e i videogame ad esempio. Ciò rende urgente (freneticamente direi) l'impianto per connettere le terminazioni nervose e ridurre il rumore di fondo. Ma la corsa (urgente) alla connessione a tutti i costi alla infrastruttura digitale (farragginosa e includente perché messa in piedi con il crimine legalizzato) non fa che alimentare altra la tensione, esacerbando gli attriti e avvicinando con ciò la data della rottura che rende più urgente provvedimenti atti a controllare il pensiero.

Un oroboro in corsa libera e sempre più frenetica alla caccia della sua coda insomma.


Esquivèl hanno apprezzato
RispondiCitazione
Esquivèl
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 195
 
Pubblicato da: @primadellesabbie

Uomini e donne vivranno insieme solo per un'attrazione superficiale, e il successo negli affari dipenderà dall'inganno. [...] chi è molto astuto nel servirsi delle parole sarà considerato uno studioso esperto. Una persona sarà considerata empia se non ha denaro, e l'ipocrisia sarà considerata una virtù. Il matrimonio sarà organizzato soltanto su un accordo verbale [...]. Perdendo mogli e proprietà per mano di governanti avari e privi di misericordia, che si comporteranno alla stregua di ladri ordinari, i cittadini si ritireranno sulle montagne e nelle foreste. [...] I cittadini soffriranno acutamente il freddo, il vento, il caldo, la pioggia e la neve. Saranno ulteriormente tormentati dai litigi, dalla fame e dalla sete, dalle malattie e da pesanti preoccupazioni. [...] e la cosiddetta religione sarà per lo più l'ateismo, i re saranno in maggioranza ladri; l'occupazione degli uomini consisterà nel furto, nella menzogna e nella violenza inutile.

(Srimad Baghavatam, Canto 12, Cap. 2, v 3-16)

Da: Sri Visnu Purana, a cura di V. Bellucci, ed. Mimesis, p. 17-18

Sto libro me lo voglio leggere.


RispondiCitazione
mystes
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1420
 
Pubblicato da: @esquivel
Pubblicato da: @primadellesabbie

Uomini e donne vivranno insieme solo per un'attrazione superficiale, e il successo negli affari dipenderà dall'inganno. [...] chi è molto astuto nel servirsi delle parole sarà considerato uno studioso esperto. Una persona sarà considerata empia se non ha denaro, e l'ipocrisia sarà considerata una virtù. Il matrimonio sarà organizzato soltanto su un accordo verbale [...]. Perdendo mogli e proprietà per mano di governanti avari e privi di misericordia, che si comporteranno alla stregua di ladri ordinari, i cittadini si ritireranno sulle montagne e nelle foreste. [...] I cittadini soffriranno acutamente il freddo, il vento, il caldo, la pioggia e la neve. Saranno ulteriormente tormentati dai litigi, dalla fame e dalla sete, dalle malattie e da pesanti preoccupazioni. [...] e la cosiddetta religione sarà per lo più l'ateismo, i re saranno in maggioranza ladri; l'occupazione degli uomini consisterà nel furto, nella menzogna e nella violenza inutile.

(Srimad Baghavatam, Canto 12, Cap. 2, v 3-16)

Da: Sri Visnu Purana, a cura di V. Bellucci, ed. Mimesis, p. 17-18

Sto libro me lo voglio leggere.

https://it.scribd.com/document/425214245/Srimad-Bhagavatam-Canto-01-2015


Esquivèl hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 5031
Topic starter  

Se vuoi, dai un'occhiata qui (1h 14' - 5' di presentazione):

https://www.youtube.com/watch?v=Sf1JRDFqvx0


Esquivèl hanno apprezzato
RispondiCitazione
mystes
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1420
 

Grazie!


RispondiCitazione
Condividi: