Notifiche
Cancella tutti

Osho

Pagina 1 / 5

Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

E' vero che su Osho avevano montato una propaganda pazzesca per denigrarlo? Tutto il male che han detto di lui non è vero? Sul questo sito, c'è questo articolo:

https://comedonchisciotte.org/lassassinio-di-osho-perche-si-uccide-un-leader-spirituale/

Grazie!

 


Brule hanno apprezzato
Citazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 395
 

Premetto che ho letto alcuni libri suoi a suo tempo e ho visto anche il documentario in più puntate (in inglese) su tutta la sua storia. molto ben fatto perché riprende senza eccessivi pregiudizi le opinioni delle varie parti.

E' sicuramente un personaggio molto controverso. Da una parte nei suoi libri vi sono molte perle di saggezza e molti spunti di riflessione. Anche la sua idea di liberalizzazione dell'essere non è malvagia. Era sicuramente un personaggio molto colto e molto intelligente e dotato di un carisma notevole.

Ma finisce qui. Tutto il resto è veramente deplorevole. A cominciare di questa ostentazione di beni di lusso come le Rolls Royce (tante) che è vero che gliele regalavano però da una guida spirituale mi aspetterei un comportamento diverso. Anche gli atteggiamenti della sua comunità nell'Oregon sono discutibili. Vero anche qui che la popolazione della cittadina dove si trovava non è che li accettassero con benevolenza, ma  i comunitari andavano in giro armati e nella comune sono stati trovate armi e munizioni per far scoppiare una guerra. Per non parlare delle lotte intestine che avvennero tra i membri dirigenti della comunità che arrivarono persino a tentare di uccidersi fra di loro. Hanno ricevuto condanne per questo.

La storia che fu ucciso dalla CIA credo sia una balla. Se è stato ucciso, lo è stato da alcuni suoi componenti, tra l'altro ormai si trovava di nuovo in India perché espulso dagli USA.

Insomma per me è un giudizio estremamente negativo sul personaggio. Pur rimanendo il fatto che aveva capito molto e aveva tentato di insegnare qualcosa di importante, ma aveva creato un vero e proprio culto della personalità.

Come ho detto persona molto intelligente, ma di una personalità piena di ego. L'essere molto intelligenti non vuol dire essere elevati spiritualmente o essere saggi. Credo che alla fine il suo stesso ego lo abbia schiacciato.


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1697
 

Osho è stato un grandissimo esempio di marketing capitalistico di successo: la costruzione della sua immagine pubblica  viene studiata nei corsi avanzati di marketing della comunicazione e  lo si puo' considerare  un social-influencer ante litteram.

Osho ha fatto pubblicare circa 650 (seicentocinquanta!) libri, tradotti in più di quaranta lingue e sono state vendute 25-30 milioni di copie nel mondo. I diritti dei discorsi di Osho sono ancora oggetto di cause civili e sono una miniera d'ora visto che si vendono tuttora un paio di milioni di copie l'anno

Il successo mondiale di Osho si basa su una semplicissima regola: dì alla gente quello che vuole ascoltare e falla sperare, il che assomiglia molto a quello che parecchi secoli fa Dante fa dire a Guido da Montefeltro quando dava consigli a  Bonifacio VIII  su come fregar il prossimo.  Probabilmente Francesco (da assisi) non avrà potuto salvare Osho dalla fine che merita chi ha illuso a pagamento milioni di persone.  Vabbè, in effetti poi loro son stati meglio, in fondo un libro di Osho costa meno di una pipa di oppio. Magari l'Avversario ne ha tenuto conto nella disputa.

Nessuno puo' onestamente denigrare Osho,  lui ha solo fatto tesoro dell'avidità spirituale umana in un contesto capitalistico. Volere pace interiore? Allora pagare moneta!


PietroGE hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 4903
 

Mi era sfuggito questo scritto di Paolo Franceschetti, ringrazio Maryland.


Maryland hanno apprezzato
RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

Il documentario sarebbe Wild Wild Country??

E che ne sai che non gli hanno fatto una propaganda contro? Che ne sai della veridicità di quanto affermato? Hai letto anche l’articolo pubblicato su CMC? Fa riferimento a un libro, Operazione Socrate, alla sua morte e a tutte le cose che non tornano, diciamo così!!, in merito al suo arresto e alla sua fine.

“Se è stato ucciso, lo è stato da alcuni suoi componenti”

E tu che ne sai? Hai avuto una rivelazione?

“Quando Osho lasciò l’America tentò invano di trovare asilo in Paesi di mezzo mondo. I servizi segreti americani e la diplomazia ai massimi livelli aveva creato una fortissima cortina fumogena denigratoria della figura di Osho dipingendolo come terrorista, pedofilo, spacciatore di droga, stupratore. In alcuni Paesi non gli fu concesso neppure l’atterraggio.”

https://liberidiscrivere.com/2018/05/29/osho-le-fake-news-e-wild-wild-country-un-incontro-con-majid-andrea-valcarenghi-a-cura-di-archan-paola-migliori/

“Insomma per me è un giudizio estremamente negativo sul personaggio.”

O forse è quello che hanno voluto inculcarci?

 

“però da una guida spirituale mi aspetterei un comportamento diverso”

A parte che anche questo è un condizionamento…

"Cosa ci sia di vero, a noi non è dato saperlo, prendiamo l'articolo per quello che è: scritto da "Anonimo" senza citare le fonti delle sue ricerche...Fatto sta che Osho, abbandonò la carriera accademica di professore di filosofia per girare il mondo come "maestro spirituale"."

https://www.alessiaslorenzi.it/it/osho-maestro-spirituale-o-guru-spregiudicato

Si riferisce ad un pezzo negativo su Osho che cita poco sopra.

 

Qualche anno fa presi in mano un libro di Osho, “La via delle nuvole bianche”, e rimasi colpito dalla bellezza e della profondità del libro. Poi ne lessi altri e via via mi convincevo che il suo pensiero era di una profondità fuori dal comune, che mal si attagliava all’immagine di orge e Rolls Royce che i media ne avevano tramandato.

https://comedonchisciotte.org/lassassinio-di-osho-perche-si-uccide-un-leader-spirituale/


RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 395
 

Guarda che in Wild wild country parlano direttamente alcuni dei personaggi della dirigenza della comune. I più vicini al tempo a Osho. E quello che dicono non è molto carino. Segno per lo meno di una conflittualità enorme al di là dell'aspetto alla "volemose bene". E spesso parla la dirigente della comune che ora mi sfugge il nome che era il braccio destro di Osho. Cioè ci vogliono veramente dei paraocchi grossi come una casa per non capire che c'era qualcosa di molto sporco in quella comune.

Poi anche quello che dice Cedric è giusto: un merchandising enorme con un giro di soldi enorme e lotte intestine per i diritti che sono nei tribunali. Quindi niente di inventato. In più per un pallone gonfiato perché questo era Osho. Uno con un ego così grande che se ne andava ostentando le sue più di 50 Rolls Royce (alla faccia della fame nel mondo), e i suoi abiti pittoreschi.

Questa non è propaganda è realtà, se la si vuol vedere, corredata da filmati interviste e quant'altro.

Franceschetti mi sta anche simpatico ma spesso dice delle stronzate incredibili con la sua mania di complottismi ovunque e di spiritualità non è che ci capisce molto. 

In più che la CIA si interessasse a una nullità come Osho mi sembra una bella favola. Per niente pericoloso per il sistema anzi molto funzionale al sistema con le sue false spiritualità. Tutta scena ma poca sostanza. Quella comune fu un fallimento totale dove migliaia di giovani ci persero la testa, e io ne conosco personalmente uno che partì da qui per andare in cerca del nulla. E un po' mi ha raccontato quello che veramente succedeva in quella comune.

Mi tocca dar ragione a Cedric, sono solo abili venditori che danno alle persone quello che vogliono e mai quello che servirebbe veramente per far crescere. E crescere è doloroso, è un cammino lungo e faticoso, è passare per "la notte dell'anima" (se sai cos'è).

Contenti voi, sta bene a tutti, ma questa non è spiritualità è un surrogato di bassa qualità.

Poi come ho detto era una persona intelligente e molto molto colta (laureato in filosofia) ma questo non fa un saggio né un portatore di Spirito.

Per fare un esempio Nisargadatta Maharaj gli fa un culo così a Osho ma ci vuole il cervello e il cuore acceso per capirlo almeno un pochettino. Ed era un misero venditore di sigarette (Bidi) al mercatino.


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

Perché credi sia così difficile far parlare male di qualcuno? Anche oggi di Putin dicono che è il male del mondo ma la realtà è un tantino diversa e il nostro vero problema non è propriamente lui, con tutte le sue negatività e le sue colpe. Nei film, non ci dicevano che i cattivi erano i pellerossa?? Dai che ci hanno sempre preso per il …! Anche Assange ha dimostrato che la propaganda è un tantino diversa dalla realtà e non è stato accolto propriamente a braccia aperte!!
Non conosco la faccenda Osho e potrei sbagliarmi parzialmente o totalmente (anzi, se qualcuno ha info attendibili… Grazie!), posso solo sperare che le cose non siano così negative come indicano alcuni. Nell’articolo che ho citato sopra, si fa riferimento ad una dirigente che avrebbe causato vari problemi alla comunità… Questo non incolperebbe automaticamente lui. Inoltre, nell’articolo CDC e nel libro si parla di troppe incongruenze nel suo arresto e di abusi, per es., perché l’hanno registrato sotto falso nome?

“Quindi niente di inventato.”

Chi lo dice?

Ma, solo per capire, tu il papa e la situazione che viviamo come la vedi?

Per fare un esempio Nisargadatta Maharaj gli fa un culo così a Osho ma ci vuole il cervello e il cuore acceso per capirlo almeno un pochettino. Ed era un misero venditore di sigarette (Bidi) al mercatino.

Grazie, se conoscete altri maestri e riferimenti spirituali, vi leggo volentieri.

 


RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 395
 

Sono tutte cose che sono agli atti, nei video e nelle testimonianze dei comunardi. Quindi non c'è solo propaganda. Le cause che si sono fatti gli uni con gli altri sono reali non sono macchinazioni della CIA. Le accuse di tentato omicidio verso un medico di Osho anche.
Veditelo quel documentario si trova in giro, purtroppo solo in inglese, ed è molto interessante.

Che c'entra mo il papa? Non è che mi interessa molto del cattolicesimo, ma lo conosco bene, e ogni papa è stato dagli albori un traditore del pensiero del Cristo.

Putin non sta cercando di venderci niente. Fa quello che deve fare secondo i suoi punti di vista che tra l'altro almeno in parte condivido.

 

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

E’ un documentario Netflix, americano!!! Tutto può diventare propaganda e sembrare vero agli occhi dell’opinione pubblica. Basta vedere quello che sta accadendo oggi nel mondo e come lo fanno passare!! Ci sono studi per orientare l'opinione pubblica!!

Poi magari è vera la faccenda di Osho, io non lo so e spero di no, ma potrebbe anche non esserlo!
Gli articoli che ho postato io e il libro sul suo arresto e sulla sua morte dipingono realtà differenti e gettano parecchie ombre che tu non sembri considerare.

Ho chiesto per capire come la pensi… 😉
C’è un sito vicino alla chiesa che critica Osho definendolo un falso profeta, il papa immagino non venga criticato dallo stesso sito… Solo che il papa oggi dice che "bisogna vaccinarsi"... E non ti fa entrare nella sua mensa/non ti fa lavorare se non lo fai e/o non hai il nazi pass… Gesù però lo dipingevano in modo differente, mi pare...!!!!!!!

Su Putin, intendevo dire che oggi la propaganda fa credere che lui è il cattivone attentatore alla democrazia invece lo sono quelli che montano la propaganda contro di lui in modo che noi non vediamo come ci stanno riducendo!!!!


RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 395
 

Sono stato chiaro: tutto ciò che proviene dal mondo cattolico è monnezza...Quindi anche quello di dire che Osho era un falso profeta. A parte il fatto che non si è mai proposto come tale. Per la Chiesa Cattolica lo sono tutti, a parte loro.

E ripeto nel documentario (vedilo!) parlano proprio i protagonisti. Ora a meno che tu non voglia dire che siano stati drogati, o che c'era un AI e un ologramma a parlare al posto loro, mi sembra molto chiaro quello che dicono. Buona parte del documentario parla proprio Sheela che fu il braccio destro di Osho e la fondatrice della comune dell'Oregon. Lei parla bene di Osho comunque, ma le lotte che ci furono tra i componenti e dopo anche con Osho stesso sono evidenti. Evidenti.

Può anche essere che Osho sia stato in relativa buona fede e che sia stato plagiato da alcuni suoi componenti. Ma questo comunque dimostrerebbe che tanto illuminato non era. Lui prese comunque posizione contro Sheela a un certo punto, quindi non tanto passivo.

Poi, essendo una persona che conosce il mondo della spiritualità molto bene con un cammino di 40 anni a me Osho non mi ha mai convinto e non lo ritengo assolutamente un illuminato, ma più vicino ad essere un abile plagiatore.

Ma come ho detto, molte cose che lui scrive sono giuste e meritano attenzione, ma questo non vuol dire nulla. Il copia incolla esisteva anche allora.


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

“E ripeto nel documentario (vedilo!) “

Tu leggiti gli articoli sopra e/o il libro!! 😉 Sennò, hai solo una versione!!!

“Lui prese comunque posizione contro Sheela a un certo punto, quindi non tanto passivo.”

Un punto a suo favore, mi pare!

“Poi, essendo una persona che conosce il mondo della spiritualità molto bene con un cammino di 40 anni”

Se hai qualche autore, mi informo, grazie. Cose sulla presenza mentale, non vincolate ad una fede specifica, un po' come Osho… 🤣 


RispondiCitazione
LuxIgnis
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 395
 

Guarda che io mi sono visto quel documentario proprio per approfondire la questione. Conosco Osho da almeno 30 anni. So della storia dell'accusa del suo assassinio da parte della CIA. La cosiddetta operazione Socrate, ma per me non regge. Storia inventata per mantenere una sua popolarità che ormai era in netto declino. Fallita la comunità dell'Oregon, la comunità indiana di Puna non era così granché. Molto limitata. Un bel alone di mistero per mantenere il merchandising. Questo chiaramente non è colpa sua, ma quelli che hanno sfruttato il suo nome son certi figli di troia di prima categoria.

Non è un punto a suo favore. A me la posizione di Sheela mi è sembrata quella di una persona che tentò di proteggerlo dalle influenze nefaste di altri, tra cui quella del suo medico di fiducia che Sheela sospetta sia stato lui ad avvelenarlo.

Non sai molte cose.

Iniziamo dal semplice ma complesso allo stesso punto: le poesie di Rumi. Sono ambientate nel mondo islamico di cui faceva parte in quanto nato e residente in quei territori ma vanno molto oltre.


Maryland hanno apprezzato
RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

Grazie mille!

Speriamo che ti sbagli su Osho...


RispondiCitazione
danone
Eminent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 25
 

"Uno con un ego così grande che se ne andava ostentando le sue più di 50 Rolls Royce (alla faccia della fame nel mondo), e i suoi abiti pittoreschi."

Sai cosa si dice a proposito del perchè delle 50 rolls royce?

Osho sosteneva che se uno si vuole liberare, che inizi a liberarsi del giudizio sulle 50 rolls royce.

Se non ci riesce, non è adatto per questo lavoro :-))


arbaman hanno apprezzato
RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 235
Topic starter  

E ci sono anche tutte quelle incongruenze sul suo arresto!!!

 


RispondiCitazione
Pagina 1 / 5
Condividi: