Proteggersi dalla s...
 
Notifiche
Cancella tutti

Proteggersi dalla sorveglianza assoluta

Pagina 2 / 2

Maryland
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 246
Topic starter  

Stasera 20 aprile, alle 21 su CANALE ITALIA, breve intervista a V_V VOICE!

Anche su YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC3MhQHf40Z1mu2T9WLGzKlQ/videos?app=desktop&cbrd=1&ucbcb=1


RispondiCitazione
GioCo
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2220
 

[...]

Come li possiamo battere

https://www.youtube.com/watch?v=hvPu93RzHYg

Non contare più un cazzo

https://www.youtube.com/watch?v=-U9qkukD6CQ

Con estrema fatica sono arrivato a metà del primo video. Già l'alterazione audio della voce è orrenda, almeno sarebbe da rendere più orecchiabile quella, ma è un consiglio di "marketing", nulla di più.

Per il resto le premesse che ascolto sono tutte (per me) assurde. Sarò certamente io ad essere sbagliato, ma non posso farci nulla, è il mio demone che comanda. Per esempio, perché dovrei impressionare? Se avessi voluto impressionare chicchessia non sarei qui a scrivere in quest'angolo sperduto del web dove il seguito (bene che vada) e di qualche centinaio di "habitué" con qualche sporadico nuovo utente quasi sempre solo di passaggio. Secondo, cosa ti fa pensare che i problemi della frammentazione sociale non siano invece culturali e storici? Voglio dire, dal mondo rurale e cattolico in cui l'unità (locale) era garantita da una solida fede in Dio, mi pare sia passata qualche generazione e in mezzo c'è stato uno tsunami di stronzerie varie, una più bislacca dell'altra ma tutte tese a dividere gli uni dagli altri come già Cristo predisse due millenni fa. Tra tutte il mito della famiglia mononucleare. L'origine è facilmente identificabile nei prodotti televisivi e cinematografici come anche musicali e più di recente quelli per le nuove tecnologie, inifinitamente più sofisticati. Il lavoro o la lotta, per così dire, per me rimane interiore e personalissima. Poi qualcosa fuori si riflette per forza, ma è solo una ricaduta, l'osservazione di un lavoro in atto che prescinde da me.

Di nuovo, mi dispiace ma per quanto mi riguarda non è il mio intendere la lotta. Sono lontano anni luce dalla volontà di guerreggiare con chicchessia e per qualunque pretesa di presa terrena e materiale. Preferisco accettare e combattere per quello.

Certo, l'ho scritto infinite volte, questo riguarda me. Non invito nessuno a seguire l'esempio! Equivarrebbe a chiedere di salire sulla croce e prepararsi a qualsiasi destino infame ci attenda. Non lo augurerei nemmeno al mio peggiore nemico figuriamoci chi mi segue e con attenzione (per giunta). Verso alcuni di questi provo persino affetto.

Dopodiché, se non sei un bot (da come insisti) ma umano, ti auguro ogni bene e che questa sia la tua giusta via. Ma che sia l'unica e per tutti... Beh, solo chi è veramente disperato può credere in tali proseliti. Temo che qui dentro ne troverai pochi, ma tanté... Lo scrivo anche se so che è inutile. Tutto andrà come deve e non ci si può fare niente.


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 246
Topic starter  

VOCE:

Sì, lo so, io ormai ci ho fatto l’abitudine. Fanno bene a proteggersi di questi tempi, però.

Per esempio, perché dovrei impressionare?

Non capisco cosa vuoi dire. Sono video vecchi del 2020 ma sempre utili.
Scrivere qui non ci porterà fuori da questa storia. Siccome questa è una guerra e il nemico è bello tosto o si sa come lottare contro di esso o si è già perdenti.

Il lavoro o la lotta, per così dire, per me rimane interiore e personalissima.

Da soli si è già perdenti in partenza. Arriveranno a metterci le mani addosso, ci microchipperanno, ci metteranno nei campi di rieducazione…

Stanno instaurando una dittatura, non esistono soluzioni alternative alla lotta, oggi.

Saremo morti o automi guidati da i.a.

Tra un po’ diventeremo come l’Australia e il Canada.

Non è un guerreggiare perché non c’è violenza, Si ispira a Gandhi. E’ disobbedienza civile organizzata e coordinata ma non violenta.

No, non sono un bot…

Beh, solo chi è veramente disperato può credere in tali proseliti.

?? I veri disperati sono quelli che non vedono quel che accade o lo accettano passivamente.

Per il resto, mi scuso per l'insistenza.


RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 950
 

@ Maryland

"Tra un po’ diventeremo come l’Australia e il Canada."

Temo che, se non ci svegliamo, sarà il modello Shangai a prevalere. 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 246
Topic starter  

Sì, sì, vero! Nell'immediato futuro però...

 

Australia, il contante ha i giorni contati!!



L’Australia avanza velocemente verso l’addio al contante. Per centinaia di comunità in tutto il paese è già oggi impossibile accedere a una banca o anche solo a un bancomat. Dal 2019 a oggi, sono stati eliminati dalle strade quasi 4.000 sportelli automatici, ovvero un terzo del totale. E sempre negli ultimi tre anni, oltre 450 filiali bancarie hanno chiuso i battenti. 
 https://t.me/vvincvvv/11178

Canada: confisca proprietà privata!!

(...) sta per passare il disegno di legge N°100: Keeping Ontario Open for Business Act 2022, che permette la confisca di qualunque proprietà per qualsiasi irragionevole interferenza con l'interesse del pubblico (sezione 18 = modifica al Civil Remedies Act), senza mandato, udienza nè processo (sezione 13). https://t.me/vvincvvv/12188


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1697
 
Pubblicato da: @pfefferminz  Temo che, se non ci svegliamo, sarà il modello Shangai a prevalere. 
Possiamo tranquillamente continuare a dormire, tanto il modello Shangai è già in funzione in Italia. Da un articolo pubblicato oggi su in noto quotidiano
...
a Venezia è operativa una sala di controllo dei flussi d’avanguardia. Da un punto di vista tecnologico è stata allestita dalla società Venis, operativamente viene gestita dalla Polizia Municipale. Grazie alla tracciatura dei telefoni cellulari che ormai ognuno si porta addosso, nonché alle immagini proposte da 400 telecamere installate nella città, ai sensori installati nei canali e nelle calli, gli operatori sono in grado di sapere, in tempo reale, quante sono le persone presenti. Una trentina di persone seguono l’andamento di giorno e di notte.La centrale si trova sull’Isola del Tronchetto, all’ingresso di Venezia.
....

Passi per le telecamere e per i sensori di passaggio (WIFI, BT, NFC) piazzate nelle calli (per monitorare le persone)  e nei canali (per monitorare le gondole) ma chissà come fanno a tracciare le SIM dei cellulari. Stanno forse usando apparati che intercettano i metadati come l'imei e forse anche il numero di telefono per contare gli stranieri? E chi lo sa.

E' proprio il caso di dire, Venezia e Shangai, una razza ed una faccia.


RispondiCitazione
sarah
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 547
 

@ Maryland . Finalmente ho guardato i video che mi hai indicato, forse non proprio tutto ma avevo promesso che lo avrei fatto e ho cercato di ascoltare con mente aperta e tranquilla. Non è mia abitudine ma questa volta sento il bisogno di schematizzare per esporti, se lo vuoi, le mie osservazioni su quanto ho ascoltato. Intanto devo premettere che credo di aver visto un cartello ( o meglio uno striscione ) che pare avere le caratteristiche indicate nel video. Era legato nientemeno che al cancello del luogo in cui lavoro ( una is tituzione pub blica  - certo così non inganno la AI ) e ci è voluto del tempo per rimuoverlo, sembrava quasi piacere ed io conservo ancora una sua foto.

Adesso vengo alle mie osservazioni e inizio con quelli che mi sono sembrati gli aspetti opportuni ed interessanti:

_ Data del video: nel giugno 2020 ( all'inizio della disavventura ) espongono una previsione abbastanza coerente con i fatti e plausibile di avverarsi alla luce delle premesse che si configuravano allora. In questo senso, i segnali c'erano già tutti ma purtroppo nessuno è stato mai disposto a coglierli in quei mesi. Le uniche e solitarie voci di dissenso si contavano sulle dita di una mano.

_ Dubbi sulle azioni legali: non posso non convenire sul carattere annacquato e talvolta anche patetico di queste azioni ( ad un paio delle quali ho anche partecipato ma con pessimi presentimenti ). La loro totale inutilità non ha tardato a palesarsi.

_ Ruolo delle ist it uzioni e del p.d.r. : in uno dei video si afferma che le massime cariche dello s.tato nulla avrebbero potuto, nulla hanno contato perché in totale balia di poteri superiori che hanno imposto decisioni prese altrove. E' una domanda che pesa come un macigno e che, anche in questo forum, ci aveva già dato qualche timido spunto di discussione tempo fa. C'è stata una connivenza? Quale? A che livello? Cosa avrebbe fatto chi? Impossibile rispondere con certezza ma il dubbio che apre è immenso; mi ha fatto ricordare il film di M.T. Giordana, Romanzo di una strage, dove a proposito di p.zza fontana si cerca di indagare su quanta fosse la passività imposta allora alle autorità civili e militari di questo paese a fronte della crescita del terrorismo interno, diciamo così per non esporci troppo.

Ed ora passo ad alcune "perplessità" suscitate dagli stessi video:

_ Sopravvalutazione della A.I.: la voce ci parla del controllo operato dalla A.I. sul comportamento generale delle masse e lo indica come la più grave delle minacce ( se ho bene inteso ). Siamo sicuri che sia questa la più grave delle minacce? Che essa abbia già tutti questi poteri sull'intera umanità? Mi pare un po' una sopravvalutazione che potrebbe anche essere dannosa. Il comportamento umano è studiato sistematicamente da decenni ( per ragioni politiche e di marketing soprattutto ) ma può davvero modificare così profondamente la realtà? Non sarà come la storia del feroce Saladino, a cui i crociati attribuivano poteri soprannaturali per nascondere le imbarazzanti sconfitte militari dovute per lo più all'incapacità di questi ultimi?

_ Narrazione apocalittica: ci viene esposto il futuro in una luce terribile e, ancora una volta, inesorabile, ineluttabile e spietata. Ahi ahi. E' davvero questo il modo giusto per incoraggiare le persone ad organizzarsi e "battersi" per il proprio futuro e i propri diritti? Non credi che ci sarebbe anche bisogno di un po' di conforto, un po' di speranza ( quella vera, per carità, l'altro sparisca pure ), che non ci sarebbe bisogno di un appiglio morale o di una chiave di lettura più aperta? Perché continuare a deificare l'avversario, a dipingerlo come invincibile? Perché si continua ad appuntare medaglie al suo petto?

_ Inconsistenza delle soluzioni: di fronte a tanta immane gravità mi aspettavo di sentir ribadire un'idea chiara di opposizione invece si fa riferimento a un vago concetto di "abbandono dei propri schemi" e di "corpo unico" in cui, se non ho inteso male, pare addirittura che vi debbano essere livelli inferiori che non sanno esattamente cosa fanno quelli superiori. Un po' come all'interno di una loggia carbonara o cose simili... Questo mi lascia molto perplessa. Non so quante persone facciano riferimento a questa organizzazione ma questo mi fa temere addirittura che si finisca per favorire il fine opposto. Nello studio del comportamento umano ( per restare in tema ) c'è una teoria che si chiama "Effetto Pigmalione - La profezia che si autoavvera": in poche parole si afferma che se più persone nutrono aspettative di un certo tipo nei riguardi di un gruppo o di un individuo, questo finirà per comportarsi esattamente come previsto anche se le aspettative iniziali erano basate su assunti errati o illusori. Questa è un'idea che tengo sempre in mente.

Spero di non aver scritto troppo. Non leggere le mie parole come critiche personali, forse non conosco abbastanza questa realtà ma sono interessata a leggere ed ascoltare le prese di posizione altrui, specie di  questi tempi. Ne possiamo parlare ancora.

 

 

 


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 246
Topic starter  

Ciao!  😀 

 

Striscione: Che bello!

Sì, molte cose dette si sono poi verificate.

Nella prima fase, c'era per es. la controinformazione che nel primo comunicato viene anche menzionata, salvo scoprire poi dopo che parte di essa ha censurato sistematicamente la lotta V_V e allora ci si chiede a che gioco giochi…

Sul PdR e gli altri, io buona fede non ne vedo proprio, anzi…

I primi V_V sono persone esperte anche in quell'ambito, I.A.

Era poi anche uscito un articolo nel mainstream che diceva che monitorano le comunicazioni, il loro andamento, per esempio.

"E' davvero questo il modo giusto per incoraggiare le persone ad organizzarsi e "battersi" per il proprio futuro e i propri diritti?"

Fare diversamente equivarebbe a illudere le persone, a tenerle ferme come fa la controinformazione che si autoproclama libera, senza esserlo di fatto o come fanno quelli che organizzano manifestazioni che mai serviranno oggi.

Purtroppo, il futuro è drammatico e si palesa ogni giorno di più. Prima leggevo di una nuova proposta di modifica della Cost. per quanto concerne l'emergenza...

No, non deificano, se guardi come chiamano il nemico… Guardano il mostro in faccia e ti dicono quel che è.

Non è un'organizzazione. Non ha statuti o robe simili. Sono persone che lottano per difendere quello che ci stanno distruggendo.E alla fine lo fanno per tutti.

Il corpo unico si riferisce al fatto di creare un'onda unita coordinata che possa disturbare e l'uscita dagli schemi fa riferimento al non essere prevedibili, come chi va in piazza o fa la petizione che mai ascolteranno.

Interessante, però qui le loro analisi non le vedo tanto errate. Se leggiamo le notizie, c'è da deprimersi.

Basterà la sola spiritualità o pseudospiritualità ad evitare che facciano di noi quel che vogliono?!

Scopri molto di più se entri in Telegram e cerchi ENTRA IN V_V, puoi fare anche domande, se vuoi. Ci sono anche le dirette chat, anche su YouTube.

Io ho ritrosie relative ai rischi, per esempio ad andare in giro col simbolo ma è anche vero che, se non si lotta, il domani sarà nerissimo.

Tranquilla 😊 


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 1697
 
Pubblicato da: @maryland Canada: confisca proprietà privata!!
(...) sta per passare il disegno di legge N°100: Keeping Ontario Open for Business Act 2022, che permette la confisca di qualunque proprietà per qualsiasi irragionevole interferenza con l'interesse del pubblico (sezione 18 = modifica al Civil Remedies Act), senza mandato, udienza nè processo (sezione 13).

Anche in questo caso i canadesi arrivano in enorme ritardo rispetto all'italia.  Quella che viene definita "confisca",  in italia si chiama esproprio ed imposizione di servitù.

Quando l'interesse pubblico ha necessità di usufruire delle tua proprietà privata viene emesso, senza alcuna udienza o processo che sia, un decreto di esproprio che ti priva del tuo terreno e della tua casa senza che si possa fare alcuna opposizione. Di solito viene riconosciuto un compenso pari al valore catastale (molto inferiore al valore di mercato) del bene espropriato.  L'imposizione di servitù (che puo' essere fatta anche da TERNA, TIM, WIND, SNAM,ecc senza l'intervento della pubblica amministrazione) prevede che sul tuo terreno possano passare i tubi del gas  o che sul tuo campo di grano possa passare una autogru che va a riparare i cavi dell'alta tensione. Ovviamente si possono anche inchiodare cavi sulla facciata del tuo palazzo.

Si chiama primazia del pubblico sul privato, cosa che ad esempio negli stati uniti non esiste, laggiù c'è la primazia del privato sul pubblico ed anche la primazia della proprietà privata sulla vita umana. Paese che vai, usanze che trovi.


RispondiCitazione
Maryland
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 246
Topic starter  

Ok ma la proprietà privata la vorranno eliminare per tutti. Agenda WEF.

NWO. Sta a noi.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: