Torno a chiedere: P...
 
Notifiche
Cancella tutti

Torno a chiedere: Perché nessun media e nessun politico ne parla?

Pagina 1 / 2

ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

Un nuovo accordo con il World Economic Forum conferisce alle multinazionali un'influenza su questioni di governance globale.

Nessun media ha pubblicato la notizia, nemmeno il sito dell'ONU, tutto è passato sotto silenzio.  L'accordo conferisce alle più potenti corporation del mondo (Amazon, Big Pharma, Facebook, Black Rock, ecc.) un potere decisionale sopra gli stati.

13 giugno 2019 - Nazioni Unite, New York
ONU e WEF firmano un protocollo d'intesa nel quadro di partenariato strategico per l'Agenda 2030
Il Segretario Generale António Guterres e Klaus Schwab, Fondatore e Presidente Esecutivo del World Economic Forum assistono insieme alle firme del Memorandum of Understanding (MOU) tra le Nazioni Unite e il World Economic Forum nel quadro di partenariato strategico per l'Agenda 2030.
(vedi foto sotto)
L'Agenda 2030 è un'Agenda transumanista che apre la strada alla Quarta Rivoluzione Industriale.
 
 
L'attuazione dell'Agenda ha la precedenza sulle decisioni degli stati. L'accordo aggira il processo di revisione intergovernativa; in secondo luogo, l'accordo eleva il multistakeholderismo come soluzione ai problemi dell'attuale sistema multilaterale; e in terzo luogo, le proposte di partnership multistakeholder non sono governate da alcun sistema democratico formale. Se il Segretario Generale fosse convinto della saggezza di un matrimonio delle Nazioni Unite con il WEF, avrebbe potuto sottoporre il progetto del MOU all'approvazione degli Stati membri. Invece, il Segretario Generale si è unito al WEF nel dichiarare in effetti che i gruppi multistakeholder senza alcuna supervisione intergovernativa formale sono un sistema di governance migliore di un sistema un paese un voto.
L'UE è partner dell'Agenda, pensiamo ai 4,5 miliardi di vaccini che Ursula ha ordinato e a quelli che continua ad ordinare ancora.
 
''Mentre sempre più paesi stanno eliminando gradualmente le vaccinazioni corona e ci sono crescenti dubbi sull'efficacia dei richiami, la Commissione europea, guidata da Ursula von der Leyen, continua ad acquistare costantemente vaccini. Questo accade in modo misterioso. Porta profitti senza precedenti per le aziende farmaceutiche.
Secondo il proprio sito web, la Commissione europea ha ora acquistato 4,2 miliardi di vaccini corona, otto pro capite. Sono in corso negoziati su ulteriori vaccini, ha affermato la Commissione. Non si ferma qui: “La Commissione sta lavorando anche con l'industria per aumentare la capacità di produzione di vaccini. Allo stesso tempo, abbiamo iniziato ad affrontare nuove varianti (del coronavirus), sperando di sviluppare e produrre vaccini efficaci in modo rapido e su larga scala. L'Autorità europea per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) aiuterà a far fronte a questa minaccia".
L'UE si impegna inoltre a garantire "che vaccini sicuri raggiungano tutti gli angoli del mondo. La Commissione e i paesi dell'UE hanno impegnato oltre 5 miliardi di euro a Covax, l'iniziativa globale volta a garantire un accesso equo ai vaccini Covid-19".
 
 
La vaccinazione periodica di noi prolet fa parte dell'Agenda. I singoli stati non possono opporsi. Le grandi corporation hanno catturato l'ONU, corrompendolo, la svolta green la impone BlackRock, la più potente banca ombra del mondo, che proprio grazie al suo esorbitante potere economico ha maggior voce in capitolo nel Partenariato PubblicoPrivato (PPP)
L'UE ha affidato a Black Rock la gestione della svolta verde zero carbonio, senza interpellare e nemmeno informare gli stati membri. Alcuni mesi fa Larry Fink, il CEO di Balck Rock, parlava di ''forzare i cambiamenti''. 
A proposito, non è una svolta green: l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, si basa sulla monetizzazione del mondo naturale (attualmente stimato dal NYSE a $ 4 quadrilioni).

“È il piano d'azione per inventariare e controllare tutta la terra, tutta l'acqua, tutti i minerali, tutte le piante, tutti gli animali, tutte le costruzioni, tutti i mezzi di produzione, tutta l'energia, tutta l'istruzione, le forze dell'ordine ei sistemi giudiziari; tutte le informazioni, tutto il cibo e tutti gli esseri umani del pianeta.      Si tratta di un piano di inventario e controllo. È totalmente completo e non è un vecchio piano polveroso. È un vero piano che ti sta interessando in questo momento. Se non avesse un bell'aspetto, non te ne innamoreresti... La storia è che salveremo il pianeta con questo piano ambientale". Rosa Koire

Quella che sta avvenendo è l'accumulazione originaria che sarà la base di un nuovo potere tecnocratico: L'Agenda Verde è un'agenda transumanista di accaparramento e monetizzazione di tutti i beni della terra, compresi i nostri corpi e le nostre menti, da parte dell'1% dell'umanità. L'autonomia corporea ormai è la battaglia fondamentale, in qualunque posto della Terra.
Perché nessuno ne parla, cosa è successo alla libera informazione? 
In base a questa Agenda, la questione della pandemia, per esempio, non è gestita dai singoli stati, non hanno alcun potere, le costituzioni sono carta straccia, ormai.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone
 
 
 
 

BrunoWald, Pfefferminz, sarah e 2 persone hanno apprezzato
Citazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
 

Mettiamo questo post in home?


BrunoWald, oriundo2006, Pfefferminz e 1 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

D'accordo, ma la domanda sul perchè nessuno ne parli mi sembra un po' ingenua


sarah e R66 hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 193
 

@ emilyever. Sì, senza dubbio è ingenua. E' anche vero che ormai è scomparsa pure ogni traccia di quel timido giornalismo di inchiesta che magari non trovava ospitalità nel prime time delle grandi reti ma comunque raggiungeva ancora abbastanza bene il proprio pubblico interessato. L'Italia, si sa, non ha mai brillato per la propria libertà di stampa ma ora è davvero calato un silenzio imbarazzante. Viene da sorridere un po' amaramente se si pensa a quando, ormai più di vent'anni fa, c'erano gli scioperi dei giornalisti Rai, motivati al telegiornale da dichiarazioni ben argomentate da parte dell'autorizzato di turno che chiedeva libertà di espressione, spesso in polemica con i direttori stessi. 

Non conosco altrettanto bene la situazione di altri paesi ma è evidente che questo silenzio si sta trasformando ormai in un vero e proprio vuoto: i nostri commenti qui e innumerevoli altri contenuti presenti in rete sembrano quasi tentativi di compensazione di questo vuoto. Personalmente, non ho mai avuto l'abitudine di partecipare a queste attività ed ora invece mi sono ritrovata a farlo, come altri, probabilmente perché ci si sente orfani anche di quelle piccole voci libere che, fino a qualche anno fa, ci facevano sentire un po' rappresentati. Ancora un ultimo commento di natura politica: per chi non se ne fosse accorto, c'è appena stato un cambio di governo nel segno della discontinuità con il precedente. Questo "cambio di passo" dovrebbe essere accompagnato anche da un allentamento delle dure linee di indirizzo impartite alla stampa. Invece non accade nulla. Naturalmente spero sia stato colto il senso ironico. 


BrunoWald, oriundo2006, Pfefferminz e 1 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

non è ingenuità, nessuno ne parla, nemmeno  i giornalisti che si oppongono alla mostruosità di questa pandemia dichiarata per controllare e spegnere la libertà di pensiero e di critica, e togliere ai cittadini l'indipendenza economica.  Nemmeno i siti che dissentono.

La notizia l'ho trovata su un sito norvegese, per caso, dopo tre anni. 

L'ONU nemmeno ha reso pubblico l'accordo, se vai nel sito dell'ONU a cercare, non trovi praticamente niente. Invece ci sono date precise, nomi, accordi che hanno un valore prescrittivo sugli stati.  Continuano a scrivere: ma la Costituzione qua, la Costituzione là...invece questi accordi sono stati fatti al di sopra delle costituzioni, studiati per metterle da parte.   Ci sono i colpevoli, ma nessuno denuncia.  

Se la mia è  ingenuità, allora per me va bene partire da lì.

 

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da ekain3

sarah, Primadellesabbie e oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 193
 

@ekain3. Infatti non lo è. Io appunto non mi riferivo alla tua superficialità nel porti la domanda, sacrosanta, ma alle risposte più o meno scontate che potrebbero venire in mente pensando allo scenario giornalistico attuale. Nel mio commento volevo riflettere proprio sull'ulteriore salto in avanti della nostra stampa che è ormai un totale vuoto cosmico oltre la censura e l'autocensura che già conoscevamo. Mi dispiace di aver dato un'impressione di critica e invece apprezzo il tuo contributo che forse io non avrei avuto la pazienza di cercare.


ekain3 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 607
 

Io trovo tutti i post pubblicati da ekain 3, questo in modo particolare, estremamente interessanti e meritevoli di essere pubblicati nella home e devo dire che mi meraviglia molto che essi restino, più o meno "nascosti", qui nel forum. Qualcuno sa quante visualizzazioni ci sono nel forum? 


BrunoWald, sarah, Primadellesabbie e 2 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

@sarah, grazie del commento.  Davvero a volte lo stupore precede l'indignazione per quello che succede e per il silenzio e la totale complicità dei media, tanto che si fa ancora fatica a credere che sia possibile che succeda questo.  Non siamo abituati a stare in un vuoto totale di democrazia, speriamo di non abituarci mai... 


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

D'accordo con te: è aperta la petizione ekain3 in home page


Pfefferminz e sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

@Pfefferminz, grazie, mi fa piacere quello che scrivi.  Penso che le persone leggano le cose postate nel forum, l'importante è che passi la voce, che circoli l'informazione, sento che è un posto vivo, che c'è scambio di informazioni. E' la cosa più importante, che qualcosa passi e filtri attraverso la censura dei media. 

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da ekain3

Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

@emilyever: grazie, in home page posso mandare ekain4?   🙂  

 

Questo post è stato modificato 4 settimane fa 2 volte da ekain3

RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

Anche il 5 se propone spunti interessanti


ekain3 hanno apprezzato
RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

hahah, vedremo...

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da ekain3

RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 282
Topic starter  

emilyever  scherzi a parte, le cose che posto a quanto sembra non varcano i confini del forum...


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
 

In questa impostazione il forum scorre troppo velocemente e sono in evidenza pochi titoli, inoltre è laborioso consultarlo dato che se non fai il login compare solo il post senza eventuali commenti.


BrunoWald e ekain3 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: