Torno a chiedere: P...
 
Notifiche
Cancella tutti

Torno a chiedere: Perché nessun media e nessun politico ne parla?

Pagina 2 / 2

oriundo2006
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2774
 

Non ne parlano...ma fino ad un certo punto. Notizia dell' ultimo minuto vuole Schwab presente in pompa magna al G 20. In quale veste ? Quale stato rappresenta ? Tenuto conto che una pletora di multinazionali sono guidate o di proprietà di jewish conclamati, e la politica formata da una eletta schiera di suoi alunni, la risposta non può che essere una sola. 

Unire i punti, prego. Chiaramente il Superiore Sconosciuto sta gettando la maschera per dominare senza più intermediari. Il bestiame umano, così ben rappresentato al G 20, plaudirà attendendosi meraviglie in cambio della sottomissione.

Mi chiedo che fine farà l' Eccezionalista Uncle Shmuel, dismesso il suo ruolo di Golem a comando sion/cabalista, vecchio arnese divenuto assai ingombrante e tutto sommato inutile: pittoresco nelle sue pretese universaliste, incapace di una sua cultura che non sia trash, può imporsi solo nell' inganno delle ripetute violazioni della 'democrazia', sua mendace bandiera.

Una gran brutta fine, non c'è da aspettarsi altro: per loro e per noi, ovviamente, asini legati al carro atlantista.

Oltre a ciò, quella religione che si ostina a voler essere 'mondialista' mentre è solo un falso storico che ha preso a prestito da altre forme religiose la forma ma non ne ha mantenuto la sostanza nè la veridicità, finirà anch'essa per seguirne la sorte perchè non più utile al dominio globale, sempre chè i Jewish convertendosi ad essa in ossequio al loro démone, non ritengano utile far mostra di conversione e repisiscenza postuma, per prendere due piccioni con una fava, come si suol volgarmente dire.

La fine è vicina. Tocca rendersene pienamente conto.

 


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
 

Insistendo ad accusare gli ebrei si tende ad assolvere i non ebrei che sono colpevoli e degradati allo stesso modo e nella stessa misura, e forse solo meno bravi.

Ugualmente evocando un passato che contiene tutti i veleni del presente, già sviluppati o in bozzolo, non si indicano direzioni per uscire dal groviglio in cui siamo impigliati.

Cambiamo musica per favore, impegniamoci a superare queste trappole che tengono avvinte e paralizzano le nostre intelligenze.


ekain3 hanno apprezzato
RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2774
 

Io non accuso per partito preso.

Mi limito a constatare la 'copertura' politica attraverso la quale infami e mediocri, criminali e arroganti prendono il posto, occupandone tutte le sedie, del ragionamento e dell' 'oggettività'.

La paralisi delle intelligenze è voluta da costoro e dai loro sostenitori, quelli del 'senza se e senza ma' e dagli altri corifei dell' inversione dei valori.

Il fatto di Schwab che presenzia compiaciuto ai lavori ufficiali del G 20 è talmente una enormità che andrebbe indagata a fondo.

Il fatto che una pletora di uomini politici a livello internazionale siano potuti uscire dalla sua fondazione monopolizzando il dibattito politico intorno a delle patenti menzogne, sostenute dalle loro ridicole persone, ugualmente.

Il fatto che costui, in sintonia totale con Soros, altro criminale sionista, si periti di dare consigli, giudizi, indicazioni sul futuro che dobbiamo seguire noi, semplici 'mangiatori inutili' altra enormità che, come si diceva un tempo 'grida vendetta al cospetto di Dio'.

Non il loro, ovviamente.

Se non ci si china pubblicamente oggi, nei media, persino nei social, di fronte a costoro si perde il diritto alla parola: vige una censura nelle coscienze persino preventiva per non 'offendere' tali 'deità Supreme', sottomissione pari a quella che esigevano gli antichi monarchi per diritto divino.

Denunciamoli sempre perchè questo è necessario alla Verità. 

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da oriundo2006

BrunoWald hanno apprezzato
RispondiCitazione
Luca VFR
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 

Il perché è semplice: Klaus Schwab è il "piazzista" di un gruppo finanziario che praticamente ha in mano una bella fetta del PIL mondiale. E chi ha i "piccioli" automaticamente ha il potere, molto di più di quelli che al "potere" ci sono arrivati tramite elezioni, più o meno truccate che siano.


RispondiCitazione
ekain3
Reputable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 285
Topic starter  

l'Onu ha nascosto la notizia, la gente non è stata informata: la democrazia è stata violata.  Alla base c'è un crimine contro la democrazia.  Questi Partenariati Pubblico Privati aggirano tutte le Costituzioni: sono accordi semiclandestini, patteggiati fra potentissime corporation e l'ONU e altre organizzazioni che dovrebbero tutelare la democrazia, la salute (nel caso dell'OMS) e i diritti dei popoli, ma vengono acquistati in blocco per favorire e tutelare gli interessi di una minoranza di potenti, in questo caso i membri del WEF.     Sono accordi fuorilegge.  


RispondiCitazione
Luca VFR
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 
Pubblicato da: @ekain3

l'Onu ha nascosto la notizia, la gente non è stata informata: la democrazia è stata violata.  Alla base c'è un crimine contro la democrazia.  Questi Partenariati Pubblico Privati aggirano tutte le Costituzioni: sono accordi semiclandestini, patteggiati fra potentissime corporation e l'ONU e altre organizzazioni che dovrebbero tutelare la democrazia, la salute (nel caso dell'OMS) e i diritti dei popoli, ma vengono acquistati in blocco per favorire e tutelare gli interessi di una minoranza di potenti, in questo caso i membri del WEF.     Sono accordi fuorillegge.

L'Organizzazione della Nettezza Urbana, a parte essere uno dei soliti carrozzoni internazionali senza senso pratico, rappresenta, come è ovvio, un gruppo di persone dotate di ampi poteri economici. Anzi se mai, e non credo sia mai successo, abbia rappresentato delle Nazioni adesso rappresenta, nella migliore delle ipotesi, solo le relative elites che, guarda caso, han tutte quante lo stesso obiettivo. Decimare in modo "silente" la popolazione mondiale, che effettivamente è oltre le capacità del pianeta, e godere i frutti di questa decimazione.


RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 91
 

Klaus Schwab è il "piazzista" di un gruppo finanziario che praticamente ha in mano una bella fetta del PIL mondiale. E chi ha i "piccioli" automaticamente ha il potere, molto di più di quelli che al "potere" ci sono arrivati tramite elezioni, più o meno truccate che siano.

Si, ma non è solo questione di piccioli. La finanza è un'arma, per cui ciò che realmente importa è a chi appartenga il braccio che la impugna, e quali siano i suoi fini reali. Il braccio è quello di una mafia etnica, spalleggiata da un gruppo di soci minoritari, organizzata in confraternite occulte portatrici di dottrine esoteriche. I suoi fini sono, con ogni probabilità, peggiori di quelli che possiamo immaginare. Questa mia è una semplificazione, senza dubbio, ma la questione è: di quanto si approssima alla verità?


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 91
 
Pubblicato da: @primadellesabbie

Insistendo ad accusare gli ebrei si tende ad assolvere i non ebrei che sono colpevoli e degradati allo stesso modo e nella stessa misura, e forse solo meno bravi.

Ugualmente evocando un passato che contiene tutti i veleni del presente, già sviluppati o in bozzolo, non si indicano direzioni per uscire dal groviglio in cui siamo impigliati.

Cambiamo musica per favore, impegniamoci a superare queste trappole che tengono avvinte e paralizzano le nostre intelligenze.

Non credo che accusare gli ebrei significhi in alcun modo scusare o assolvere i loro complici, o anche soltanto tutti coloro - e sono tanti - che in questo sistema trovano il loro tornaconto. Si tratta piuttosto del bisogno di capire la struttura di questa Matrix, il peso e la responsabilità effettiva dei differenti attori. Poi, a livello personale non considero certo Gebreyesus meno colpevole di Gates, per fare un esempio, o un qualsiasi politico di "discendenza aria" migliore dei sionisti da cui prende ordini. Mi piacerebbe capire davvero, più che difendere una tesi, e ti confesso che proverei un immenso sollievo psicologico e, in un certo senso, anche "filosofico", se arrivassi alla conclusione che certe tesi - quelle affini ai famosi Protocolli, per intenderci - sono in realtà false e malintenzionate, e le cose stanno invece altrimenti.

Purtroppo, più mi guardo attorno, più quelle tesi sembrano confermate dai fatti, per quanto assurdo possa sembrare. A dispetto di ciò, sento che c'è qualcosa che mi sfugge, qualcosa di più sottile, o meno scontato, della mera brama di potere di una specifica tribù e dei suoi clientes; qualcosa che mi elude ogni qual volta tento di afferrarla.


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 185
 

Ricordo a tutti, però, che Schwab a Bali non era stato e non ha partecipato al G20, ma al B20, uno specie di forum economico

https://www.b20indonesia2022.org/


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 4927
 

Ho avuto di recente uno scambio, a margine di un suo articolo di finanza sul Giappone, con Megas che invece se la prende con i massoni, ho trovato un passaggio di un video di Carotenuto (ce ne sono altri ma dovrei cercarli) da cui si può avere un'idea del confronto di forze al vertice della piramide, (da 46′:30″ alla fine) 10 minuti (qui non parla di ebrei):

https://www.youtube.com/watch?v=lEP8_C1m0C8&t=2791s

Non sarà che il fascino dei miti ai quali i nazi hanno avuto l'astuzia di far riferimento per costruire la loro ideologia, in un'epoca contrassegnata da crescente materialismo, costituisce un ostacolo alla lucidità su questo ed altri temi?

Sui savi faccio riferimento a quanto ne dice Guenon, tra altri.

Non è pensabile che dopo le spiegazioni e deduzioni fornite da personaggi di questa levatura, con alti e precisi compiti da svolgere nella cultura occidentale, partecipi o introdotti nelle organizzazioni esoteriche più prestigiose e riservate (Guenon), e informati da una rete di corrispondenti (Evola), si continui, ogni vota che se ne presenta l'occasione a proporre queste pezze.

Qui ne parla Evola (sottolineatura mia):

<Qui sta precisamente – secondo la giusta osservazione del Guénon – il punto decisivo, che limita la portata della questione dell’”autenticità”: nel fatto, che NESSUNA ORGANIZZAZIONE VERAMENTE E SERIAMENTE SEGRETA, QUALE SI SIA LA SUA NATURA, LASCIA DIETRO DI SÉ DEI “DOCUMENTI” SCRITTI. Solo un procedimento “induttivo” può dunque precisare la portata di “testi”, come i “Protocolli”. IL CHE SIGNIFICA CHE IL PROBLEMA DELLA LORO “AUTENTICITÀ” È SECONDARIO E DA SOSTITUIRSI CON QUELLO, BEN PIÙ SERIO ED ESSENZIALE, DELLA LORO “VERIDICITÀ”. Giovanni Preziosi già sedici anni or sono, nel pubblicare per la prima volta il testo, aveva ben messo in rilievo questo punto. La conclusione seria e positiva di tutta la polemica, che nel frattempo si è sviluppata, è la seguente: CHE QUAND’ANCHE (cioè: dato e non concesso) I “PROTOCOLLI” NON FOSSERO AUTENTICI NEL SENSO PIÙ RISTRETTO, È COME SE ESSI LO FOSSERO, PER DUE RAGIONI CAPITALI E DECISIVE:
1)    Perché i fatti ne dimostrano la verità;
2)    Perché la loro corrispondenza con le idee-madre dell’Ebraismo tradizionale we moderno è incontestabile.»

«Diciamo subito che noi personalmente non possiamo seguire, qui, un certo antisemitismo fanatico che, nel suo voler vedere dappertutto l’Ebreo come “deus ex machina”, finisce col cader esso stesso vittima di una specie di tranello. Infatti dal Guénon è stato rilevato che uno dei mezzi usati dalle forze mascherate per la loro difesa consiste spesso nel condurre tendenziosamente tutta l’attenzione dei loro avversari verso chi solo in parte è la causa reale di certi rivolgimenti: fattone così una specie di capro espiatorio, su cui si scarica ogni reazione, esse restano libere di continuare il loro giuoco. Ciò vale, in una certa misura, anche per la questione ebraica. La constatazione della parte deleteria che l’Ebreo ha avuto nella storia della civiltà non deve pregiudicare una indagine più profonda, atta a farci presentire forze di cui lo stesso Ebraismo potrebbe esser stato, in parte, solo lo strumento. Nei “Protocolli”, del resto, spesso si parla promiscuamente di Ebraismo e di Massoneria, si legge” cospirazione massonico-ebraica”, “la nostra divisa massonica, ecc., e in calce della loro prima edizione si legge: “firmato dai rappresentanti di Sion del 33 grado”. Poiché la tesi, secondo la quale la Massoneria sarebbe esclusivamente una creazione e uno strumento ebraico è, per varie ragioni, insostenibile, già da ciò appare la necessità di riferirsi ad una trama assai più vasta di forze occulte pervertitrici, che noi siamo perfino inclini a non esaurire in elementi puramente umani>

I cinesi stanno di fatto scalando a grandi passi i gradini del potere nel mondo, mica diffondono il programma dettagliato del perché e del per come.

Questo post è stato modificato 1 settimana fa 3 volte da Primadellesabbie

emilyever hanno apprezzato
RispondiCitazione
Luca VFR
Trusted Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 81
 
Pubblicato da: @brunowald

Klaus Schwab è il "piazzista" di un gruppo finanziario che praticamente ha in mano una bella fetta del PIL mondiale. E chi ha i "piccioli" automaticamente ha il potere, molto di più di quelli che al "potere" ci sono arrivati tramite elezioni, più o meno truccate che siano.

Si, ma non è solo questione di piccioli. La finanza è un'arma, per cui ciò che realmente importa è a chi appartenga il braccio che la impugna, e quali siano i suoi fini reali. Il braccio è quello di una mafia etnica, spalleggiata da un gruppo di soci minoritari, organizzata in confraternite occulte portatrici di dottrine esoteriche. I suoi fini sono, con ogni probabilità, peggiori di quelli che possiamo immaginare. Questa mia è una semplificazione, senza dubbio, ma la questione è: di quanto si approssima alla verità?

Stai certo che è solo una questione di piccioli. Lo disse in tempi non sospetti un tale Rothschild: datemi il potere di creare i soldi e sarò il padrone del mondo. Magari non con queste parole esatte ma è il concetto che conta. Perchè l'essere umano è tutto tranne che un santo ed ognuno di noi ha il suo "piatto di lenticchie", per fare una citazione biblica.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: