Turlupinati, ancora...
 
Notifiche
Cancella tutti

Turlupinati, ancora e ancora: cavallo che vince non si cambia


GioCo
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2178
Topic starter  

https://video-images.vice.com/articles/5a0184cd2660fe775fc0ae2d/lede/1510050033245-ultimo-covo-brigate-rosse-larp.png?crop=1xw:0.8432xh;0xw,0.1377xh

Ecco, vi chiedo (e mi chiedo) come è possibile non vedere Hammas, con tutte le implicazioni che comporta, in questa immagine.

COME ?!?

Non lo so. Ditemelo Voi.

La gente che come Martucci di Ottolina TV si spertica un giorno si e l'altro pure per sostenere la tesi insostenibile che gruppuscoli in ciabatte volando su acquiloni abbiano messo in ginocchio la piu formidabile macchina da guerra mai concepita, come se il Pierino di Prokof'ev fosse andato nel bosco "a fargliela vedere" a quel cattivaccio del Lupo, è disarmante.

Come si può cadere sempre, ovunque, quantunque nella stessa identica trappola da almeno DUEMILA ANNI ?!?

Di nuovo, non lo so, ditemelo voi. Personalmente mi sono arreso da tempo e litigo spesso con il mio demone, non perché non sappia che come me, meno di una merdina cosmica senza se e senza ma, chiunque può arrivarci perché chiunque è facilmente spanne sopra questa miserabile cosa che sono, ma perché constato semplicemente che non succede.

Tutti siamo d'accordo che siamo davanti a un Impero di Moloch che ci fotte l'animo da millanta mila anni, poi alle prime sirene inquisitorie tutti sull'attenti pronti a pensare quello che Moloch comanda.

Beh, forse non tutti, ma come in epoca pandemica direi la maggioranza assoluta senza ombra di dubbio.

Ora vi chiedo di nuovo, come si fa a confondere la sincera volontà e il desiderio di mettere in equilibrio i rapporti di forza tra le parti in campo, con l'addestramento di Hammas ?!? Come ?!? Per me è un mistero.

Come confondere la volontà (buona bella e positiva) del plutocrate di turno con il suo "addestramento" educativo alla Georgetown University. Dove "le cure" per l'allevamento dei rampolli futuri, già destinati a gestire le faccende nostrane, come in antichità i sovrani, sono affidate ai Gesuiti.

Quindi, com'è possibile "la confusione" ?!? Per me c'è una sola risposta. Certamente è la mia, miserabile. Ma non ne vedo altre dal mio punto di vista.

L'emozione comanda sempre. Ed è chiaro che più il tempo passa e più le eminenze grigie, i padroni del discorso, dietro le manovre dei fatti eclatanti di questi anni, contano sulla mancanza di dominio emotivo che la massa non può, non riesce, ma anche non vuole esercitare su se stessa.  Meglio abbandonarsi alla libera espressione (infantile) alla Martucci di un salvatore, un cavaliere bianco, un ideale lotta per la liberazione di tutti dall'oppressione del cattivo, piuttosto che sapere come tutto sia frutto della stessa identica soergente (oscura).

Perché è ovvio, certo e sicuro che Hammas (ad esempio) sia sinceramente popolato da individui che lottano contro il Leviatano di turno... Per il bene del loro popolo... Oh no?

Sono il solo a vedere tutte queste evidentissimissime "incongruenze" ? Sono il solo a vedere con chiarezza la stessa mano che agisce sempre nello stesso modo e per ottenere sempre lo stesso identico risultato, meccanicamente ?

Vedete, qualche anno fa quando mi sono laureato, ho "litigato" con il docente che insegnava storia. Per me che le Brigate fossero un inside job era altrattanto solare, bastava la commissione Anselmi e la mole assurda di documentazione che aveva prodotto a renderlo (se ce ne era bisogno) incontrovertibile. Ma il mio docente non pago di un successo inquisitorio di decenni che tutt'ora perdura in tante menti, accreditato come storico secondo rigidi canoni scientifici, ci raccontava di averli intervistati di persona i brigatisti di quel periodo, di aver condiviso con loro il cibo attorno alla stessa tavola ed era certo che fossero "sinceri"... Per ciò secondo lui (come il nostro prode Martucci) non erano al soldo di nessuno...

Ma certo, STRACA%%O merda la miseria, peccato che non sia mai stato necessario metterlo in dubbio !!! Sono tecniche evidenti: crei un falso problema (la supposta non sicerità dei guerrieri del bene) che non c'è mai stato e gli dai una risposta verosimile (sono di sicuro sinceri) che serve per validare affermazioni (quindi non sono manipolati) che non hanno la minima aderenza con la realtà osservabile (agiscono secondo i comodi dell'avversario anche quando sembra il contrario)... Si fa sempre così !!!

Ora leggo di come Hammas abbia "inferto un colpo mortale" all'esercito di Israele e come questo abbia favorito le sorti degli oppressi...

Tutto ciò che vedo è il moltiplicarsi sospetto di "utili idioti" che cavalcano un ideale, anche senza malizia certamente, in modo non diverso da quello che è accaduto con la parabola comunista o fascista ai loro rispettivi tempi d'oro, sempre promanate dalle stesse identiche straca%%o di sorgenti catto~aschenazi... Di cui poi o si perde traccia o si fa finta che non esistono per farne "propaganda" scaricando addosso ai soliti bruti in ciabatte "la qualsiasi" porcheria commessa, come fossero smadonnate cadute dal cielo... Follia pura... Di cui pedissequamente finiamo per portare la colpa... Tutti.

Dissi al mio docente che per me quello era evidentissimamente terrorismo di Stato e non ci si poteva tanto arrampicare sugli specchi dato l'incredibile cumulo di prove. Era un evidenza storica. Lui si rifiutò di interrogarmi e alla fine lo fece il suo vice. Che mi diede torto senza veemenza però e non fui punito "per le mie personali opinioni" con un voto troppo basso perché evidentemente poi la coscienza rimorde. Certe schifezze può farle uno che non ha nemmeno un briciolo di amor proprio, per ciò rinunci se vuoi continuare a guardarti allo specchio. Però al contempo devi salvare la faccia e allora... Si fa finta d'aver ragione... Questi contorcimenti serpentini da pensiero inquisitorio sono secolari e hanno indubbiamente il fascino incredibile dell'opera circense ma per quanto mi riguarda, provo per i poveracci che devono poi metterli in pratica "per salvare il salvabile" del loro pensiero farlocco, solo infinita pena.

In conclusione, all'inizio quel terrorismo di Stato, come il comunismo e come il fascismo, era trainato da ideali anche condivisibili che convisero molti a lottare per la stessa causa. Poi però dove ci hanno condotto ? Sempre lì, in bocca a Moloch. Si dice che tutte le strade portano a Roma...

Bhe, perché non direttamente nelle fauci del mostro allora ?


Citazione
Condividi: